Smw mainieri

325 views

Published on

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
325
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Smw mainieri

  1. 1. Book readingCollaboriamo!Come i social media ci aiutano a lavorare e a vivere bene in tempo di crisi Milano, 21 febbraio 2013
  2. 2. WHAT IS THE SHARING ECONOMY?
  3. 3. …dalla falciatrice all’orto, dalla macchina algarage, dai vestiti ai giocattoli per bambini, dallecompetenze al tempo, dal cane alle nonne, oggi in rete si condivide e si scambia di tutto
  4. 4. Una macchina rimane fermaper il 92% del suo tempo...
  5. 5. …e ogni nucleo familiare accumula cose dicui non ha bisogno per un valore di 1.013 euro
  6. 6. Dentro di noi e dentro le nostre case ci sono beni e risorse che ci permettono di guadagnare, risparmiare e fare bene all’ambiente
  7. 7. E allora perchénon condividere?
  8. 8. I servizi collaborativi digitali sono tutti queiservizi che mettono in contatto persone con persone attraverso piattaforme digitali che permettono di condividere, scambiare o vendere direttamente prodotti, beni e competenze.Si definiscono collaborativi perché prevedono uno scambio fra pari, e digitali perché sono abilitati dalle nuove tecnologie.
  9. 9. Cosa cambia
  10. 10. Chi condivide?
  11. 11. Fidarsi degli sconosciuti è l’ostacolo più grande alla collaborazione, ma anche l’opportunità più interessante
  12. 12. Gli investitori ci credono......e i numeri gli danno ragione
  13. 13. Airbnb mette in contatto chi cerca ospitalità e chi la offre. In 4 anni ha raggiunto più di 10 milioni di notti prenotate
  14. 14. Taskrabbit mette in contattochi cerca lavoro e chi lo offre.Un taskrabbit ha guadagnato 5000 dollari in un mese
  15. 15. CouchSurfing mette in contatto chi offreospitalità (gratuitamente) con chi la cerca. 4 milioni di membri e più di 16 milioni di esperienze nel mondo
  16. 16. Blablacar mette in contatto persone chevogliono condividere un passaggio in macchina. 135% di crescita annuale dal 2009 al 2012
  17. 17. Etsy permette a piccoli artigiani di vendere direttamente i propri prodotti. 22 milioni di membri e 895,1 milioni di dollari venduti nel 2012
  18. 18. Kickstarter è il più importante servizio difinanziamento dal basso al mondo (crowdfunding). Ha finanziato progetti per 250 milioni di dollari; 2 milioni di persone hanno sostenuto un unico progetto e 24.000 progetti sono stati finanziati consuccesso
  19. 19. E in Italia?
  20. 20. Dalla metà del 2012 a oggi nascono e crescono sempre più servizi
  21. 21. Collaboriamo.org ha l’obiettivo di raccogliere tutti i servizi collaborativiitaliani e di creare un luogo in rete dove si parla di collaborazione
  22. 22. +140 servizi italianipermettono di condividere beni e risorse Casa/! Social! Lavoro! barche! dining! ! Bike&car! ! sharing! Competenze! Orto! Coworking! ! Crowdfunding! Giochi! ! Tempo! Libero!
  23. 23. +30 servizi italiani +24 servizi italianipermettono di scambiare permettono di vendere beni e risorse beni e risorse ! Merca* Casa$ Monete$ Ar#gianato* ni! ! ! Generico! $ Annunci! Collezionismo$ Generici$ ! Cibo! casa! ! Libri!
  24. 24. Fubles mette in contatto persone chedesiderano giocare a calcio nelle principali città italiane e a Londra, Madrid, Barcellona.Conta 239.614 iscritti e oltre 48.000 partite giocate
  25. 25. Prestiamoci.it (social lending) ha una community di oltre 16.000 persone
  26. 26. Collaborare non è solo fare business maanche fare cultura e le aziende devono iniziare a fare la loro parte
  27. 27. I nuovi paradigmi
  28. 28. Qualcuno lo sta già facendo:c’è chi lancia il proprio servizio collaborativoDaimler BMWPeugeot GM e Ford (come sponsor)
  29. 29. I nuovi paradigmi “The near term future is going to be rocky and turbulent - as we are just starting to experiment with new business model,product and services. Some are bound to fail and others will continue to grow. Longerterm, companies who embrace collaborativevalues and principles will thrive as the most prosperous organizations over the next decade and beyond.” Craig Shapiro CEO coll funds – President “Good Magazine”

×