Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Decreto tar 28 12-15 su ricorso comune osimo chiusura punto nascita

Decreto tar marche del 28 12-15 su ricorso comune osimo chiusura punto nascita

  • Login to see the comments

  • Be the first to like this

Decreto tar 28 12-15 su ricorso comune osimo chiusura punto nascita

  1. 1. Torna  alla  pagina  precedente N. 00444/2015 REG.PROV.CAU. N. 00807/2015 REG.RIC. REPUBBLICA ITALIANA Tribunale Amministrativo Regionale per le Marche (Sezione Prima) Il Presidente ha pronunciato il presente DECRETO sul ricorso numero di registro generale 807 del 2015, proposto da: Comune di Osimo, rappresentato e difeso dall'avv. Andrea Galvani, con domicilio eletto presso Avv. Andrea Galvani in Ancona, corso Mazzini, HOME
  2. 2. 156; contro Azienda Sanitaria Unica Regionale Asur Marche, Regione Marche, Regione Marche; nei confronti di Asur Area Vasta N.2, Comune di Jesi, Comune di Senigallia; per l'annullamento previa sospensione dell'efficacia, della determina n.916 del 24/12/2015 del DIrettore Generale dell'ASUR Marche avente ad oggetto "Attuazione DGRM 1345/13, DGRM 1219/14, DGRM 565/14, DGRM 666/15 e DGRM 541/15 Reti Cliniche attuazione" ed allegati;della determina n.913 del 24/12/2015;delle delibere della Giunta Regionale n.1345/13, n.129/14, n.565/1114 n.666/15, n.541/15 N.1088/11 e n.1405/11 relative alla riorganizzazione del servizio sanitario regionale; Visti il ricorso e i relativi allegati; Vista l'istanza di misure cautelari monocratiche proposta dal ricorrente, ai sensi dell'art. 56 cod. proc. amm.; Considerato che nella valutazione comparativa dei contrapposti interessi delle parti, non sussistono i presupposti per l’accoglimento della tutela
  3. 3. cautelare interinale poiché dai chiarimenti acquisiti, per le vie brevi, tramite il Direttore Sanitario dell’Asur Marche il punto 3 della determina della determina n.913 del 24/12/2015 consente fino alla data del 31.01.2016 la facoltà di continuare a svolgere il parto presso il punto nascita di Osimo, essendo previsto un periodo transitorio per la rideterminazione delle strutture. La data individuata nel provvedimento consente di lasciare inalterata la situazione di fatto fino alla pronuncia cautelare collegiale, fissata per la Camera di Consiglio del 22 gennaio 2016, rendendo non necessaria l’adozione di misure cautelari provvisorie. P.Q.M. Respinge l’istanza di misure cautelari provvisorie ai sensi e per gli effetti di cui in motivazione. Fissa per la trattazione collegiale la camera di consiglio del 22.01.2016 Il presente decreto sarà eseguito dall'Amministrazione ed è depositato presso la Segreteria del Tribunale che provvederà a darne comunicazione alle parti. Così deciso in Ancona il giorno 28 dicembre 2015.
  4. 4. ©  2014  -­  giustizia-­amministrativa.it Guida  al  sitoMappa  del  sitoAccessibilitàRegole  di  accessoInformativa  privacy Condizioni  di  utilizzo   Il  Presidente   Franco  Bianchi DEPOSITATO IN SEGRETERIA Il 28/12/2015 IL SEGRETARIO (Art. 89, co. 3, cod. proc. amm.)

×