Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Ho trovato una ricevuta nella lavatrice: come sopravvivere ai rimborsi spese

1,964 views

Published on

La mia presentazione al FreelanceCamp 2012 - 6 giugno 2012 Marina Romea - http://freelancecamp2012.it/

Published in: Business
  • grazie del consiglio, metto in pratica :)
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here

Ho trovato una ricevuta nella lavatrice: come sopravvivere ai rimborsi spese

  1. 1. Miriam Bertoli – Digital marketing managerFestival del Fundraising,ricevuta nella lavatrice: “Ho trovato una 10 maggio 2012 come sopravvivere ai rimborsi spese.” FreelanceCamp - 16 giugno 2012 @miriambertoli
  2. 2. “Ho trovato una ricevuta nella lavatrice: come sopravvivere ai rimborsi spese.” FreelanceCamp - 16 giugno 2012 @miriambertoli
  3. 3. La soluzione
  4. 4. La catena di lavorazionedel giustificativo(andiamo in analogico)
  5. 5. 1: Una busta di carta • buste da riutilizzare • sempre una in borsa • durante la trasferta ci mettiamo dentro fatture, ricevute, biglietti del treno, ecc • ci scriviamo fuori data e motivo della trasferta (cliente, ecc)
  6. 6. 2: Una busta plastificata • resistente • possiamo usarne una per ogni cliente (raccolgo i giustificativi di un mese) o tenerne una per ogni settimana (raccogliamo in ordine cronologico) • al ritorno inseriamo in queste buste plastificate le buste di carta con i giustificativi
  7. 7. 3: Il foglio con il riepilogo • formato A4 • pinziamo tutti i giustificativi della stessa trasferta • scriviamo la data e tutte le informazioni utili al commercialista per il conteggio delle spese
  8. 8. • Migliore organizzazione• Meno tempo perso in attività noiose• Più tempo per le cose importanti 

×