Successfully reported this slideshow.

More Related Content

Related Books

Free with a 14 day trial from Scribd

See all

Related Audiobooks

Free with a 14 day trial from Scribd

See all

Alessandro Manzoni

  1. 1. Alessandro Manzoni a cura del prof. Marco Migliardi 1785-1873
  2. 2. Indice Vita e opere 1 Il pensiero politico e religioso 2 Le opere minori 3 Le Tragedie e le Odi 4 Il Romanzo 5
  3. 3. Cenni biografici <ul><ul><li>1785 : nasce a Milano, da Giulia Beccaria e (forse) dal ricco conte Pietro. + probabilmente da Giovanni Verri </li></ul></ul><ul><ul><li>1791-1801 : studia in collegi religiosi </li></ul></ul><ul><ul><li>1805 : muore C.Imbonati, convivente della madre, e va a vivere a Parigi </li></ul></ul><ul><ul><li>1808 : si sposa con rito calvinista con la svizzera Enrichetta Blondel. Gli darà 10 figli </li></ul></ul><ul><ul><li>1810 : si converte al cristianesimo e torna a vivere a Milano </li></ul></ul><ul><ul><li>1821 : scrive le Odi, l’Adelchi e ideò i Promessi Sposi </li></ul></ul><ul><ul><li>1827 : va a vivere a Firenze (sciacqua i panni in Arno) </li></ul></ul><ul><ul><li>1833 : muore la moglie </li></ul></ul><ul><ul><li>1840 : edizione definitiva dei Promessi Sposi </li></ul></ul><ul><ul><li>1861 : nominato Senatore dal re nel primo parlamento italiano </li></ul></ul><ul><ul><li>1873 : muore il 22 maggio </li></ul></ul>
  4. 4. Opere <ul><ul><li>1805 : In morte di Carlo Imbonati ( carme ) </li></ul></ul><ul><ul><li>Inni sacri : La Resurrezione, Il Nome di Maria, Il Natale ( 1812-13 ), La Passione ( 1815 ), La Pentecoste ( 1822 ) </li></ul></ul><ul><ul><li>1820 : Lettre à M. Chauvet </li></ul></ul><ul><ul><li>1820 : Il Conte di Carmagnola ( tragedia ) </li></ul></ul><ul><ul><li>1821 : Il cinque maggio, Marzo 1821 ( odi ), Adelchi ( tragedia ) </li></ul></ul><ul><ul><li>1827 : I promessi sposi ( romanzo,II stesura) </li></ul></ul><ul><ul><li>1842 : I promessi sposi (stesura finale) </li></ul></ul>
  5. 5. Il pensiero religioso… <ul><ul><li>L'idea religiosa dominante è quella di provvidenza </li></ul></ul><ul><ul><li>Il dolore che gli uomini soffrono a causa delle ingiustizie non può mai essere disperato se si ripone fiducia nella provvidenza divina. </li></ul></ul><ul><ul><li>Chi vuole compiere il male è visto non con disprezzo ma con ironia , perché chi ha fede sa che il corso della storia non può essere modificato dalle singole azioni negative degli uomini. </li></ul></ul><ul><ul><li>Ovviamente per il Manzoni gli uomini non devono attendere passivamente la realizzazione del bene, ma devono combattere perché il disegno provvidenziale si realizzi </li></ul></ul>
  6. 6. … si lega al pensiero politico <ul><ul><li>Tra i disegni provvidenziali vi è l’ uguaglianza di tutti gli uomini e la fine delle oppressioni </li></ul></ul><ul><ul><li>La Storia dell’800 mostra invece che molti popoli sono afflitti perché sottomessi </li></ul></ul><ul><ul><li>Combattere per ridurre queste ingiustizie e realizzare così il piano divino in terra diventa moralmente auspicabile </li></ul></ul><ul><ul><li>Per questo motivo vi è una così sentita partecipazione di M. al Risorgimento </li></ul></ul><ul><ul><li>M. fu politicamente importante perché portò alla lotta risorgimentale il mondo cattolico </li></ul></ul>
  7. 7. Gli Inni Sacri <ul><li>Composti appena 2 anni dopo la conversione </li></ul><ul><li>L’idea era di comporne 12, uno per ogni festività religiosa </li></ul><ul><li>Si fermò a 5. Il migliore la Pentecoste </li></ul><ul><li>Con essi M. abbandona lo stile e gli argomenti neoclassici, troppo lontani , coi loro miti, dall’idea cristiana </li></ul><ul><li>Anche il linguaggio classicistico viene superato, per uno stile + semplice, moderno e facile </li></ul><ul><li>Presenta il suo concetto di lirica: priva di accenti autobiografici, ma con contenuti &quot;oggettivi&quot;. </li></ul>
  8. 8. Lettre a M.Chauvet <ul><li>sostiene che l'unità d'azione non corrisponde a un singolo avvenimento, ma a molti anche lontani nel tempo e nello spazio </li></ul><ul><li>Collante del l'unità d'azione è il vero storico ossia il rispetto per i fatti e la riproduzione fedele delle caratteristiche dei personaggi </li></ul><ul><li>l'unità d'azione nasce dalla capacità dello scrittore di cogliere i nessi tra gli eventi e rintracciarne il senso più alto. Idea religiosa </li></ul>Saggio di poetica in risposta alle critiche ricevute da M. Chauvet per il Conte di Carmagnola, accusato di non rispettare la triplice unità aristotelica. Polemica Classicisti/romantici
  9. 9. Le Tragedie <ul><li>Il Conte di Carmagnola </li></ul><ul><li>Adelchi </li></ul>Storia del condottiero 400esco Francesco Bassone che, dopo aver sconfitto Milano, venne accusato dai suoi di tradimento per aver liberato i priogionieri di guerra e condannato a morte Descrizione fedele della fine del regno Longobardo in Italia, vicenda che ben si adattava ad un confronto con la situazione Storica del suo tempo.
  10. 10. Ermengarda <ul><li>Vittima innocente di manovre politiche, non si rassegna al divorzio, essendo ancora innamorata del marito Carlo Magno </li></ul><ul><li>muore di consunzione nel monastero in cui era stata reclusa </li></ul><ul><li>Figura cara al M. perché “resa santa dal suo patir” </li></ul><ul><li>Tipico esempio di Provvida sventura </li></ul>La morte di Ermengarda
  11. 11. Adelchi <ul><li>Adelchi è combattuto fra: </li></ul><ul><ul><li>il senso di giustizia (vendicare l'offesa arrecata alla sorella) </li></ul></ul><ul><ul><li>le aspirazioni alla pace </li></ul></ul><ul><ul><li>le sue convinzioni religiose (essendo cristiano, non vuole combattere contro i Franchi, anch'essi cristiani). </li></ul></ul><ul><li>Adelchi muore perché si rende conto che non c'è spazio per i sentimenti e i valori umani </li></ul><ul><li>L'eroe cristiano deve resistere agli attacchi del &quot;male&quot; (ingiustizia, oppressione, ecc.), ma deve sperare nel riconoscimento di Dio </li></ul>Adelchi
  12. 12. La poetica delle Tragedie Nelle tragedie M. situa le vicende in periodi lontani, li studia ma cerca anche i nessi con situazioni attuali Così facendo c’è il rischio di commettere falsi storici, inserendo idee del suo tempo fuori contesto Per risolvere il problema M. crea un nuovo ruolo per i cori, che diventano “il cantuccio privato” del poeta Storie lontane Falsi storici I cori
  13. 13. I 2 cori dell’Adelchi Ermengarda Tema religioso : il concetto di Provvida sventura, che salva gli oppressori e in virtù delle sofferenze e delle ingiustizie subite in terra Temi Dagli atri muscosi Tema politico: esprime un giudizio negativo su quegli italiani che si lasciano dominare dagli stranieri senza reagire o che sperano d'essere liberati da uno straniero con un altro straniero (il riferimento agli austriaci del suo tempo era evidente)
  14. 14. Le Odi <ul><li>Marzo 1821 </li></ul><ul><li>5 maggio </li></ul>Dedicata ai primi moti rivoluzionari in Piemonte e in Lombardia Si esalta lo spirito dei patrioti, la solidarietà per tutti gli oppressi. L’ode, ritenuta “sovversiva” venne pubblicata dolo nel 48 dopo le 5 Giornate di Milano Dedicata a Napoleone nel momento della sua morte. Dell’imperatore non si esaltano le gesta eroiche, ma la dimensione umana, il riavvicinamento a Dio in punto di morte. Provvida sventura
  15. 15. Ermengarda e Napoleone <ul><li>Figlia di oppressore ma dal carattere docile </li></ul><ul><li>Soffre perché assalita dai ricordi felici </li></ul><ul><li>Le vicende della Storia la riducono ad un’oppressa </li></ul><ul><li>La morte la libera dalla sofferenza e la fa ascendere in paradiso </li></ul><ul><li>Oppressore e dal carattere ambizioso e combattivo </li></ul><ul><li>A S.Elena lo rincorrono i ricordi delle sue imprese </li></ul><ul><li>Le sconfitte militari lo riducono solo in esilio </li></ul><ul><li>In punto di morte si avvicina alla Fede e ciò gli aprirà le porte del paradiso </li></ul>
  16. 16. Il romanzo storico <ul><li>Perchè Manzoni decise di scrivere un romanzo storico? </li></ul><ul><ul><li>All’inizio dell’800 si era affermato con L’Ivanhoe di Scott, ambientato nel 1100, questo genere letterario ed ebbe molto seguito in ambito romantico </li></ul></ul><ul><ul><li>In Italia la moda arrivò in ritardo, ostacolata dai neoclassici che considervano il romanzo storico un genere minore </li></ul></ul><ul><ul><li>Nel 1821 in Italia era un genere ancora sconosciuto e M. lo rinnovò con personaggi umili, di tutti i giorni </li></ul></ul>
  17. 17. Il romanzo: 3 stesure 1821-23 Fermo e Lucia è presente in sintesi la trama finale del romanzo. Mix linguistico 1827 I Promessi Sposi molte differenze nei contenuti e nella struttura 1842 I Promessi Sposi sparisce il linguaggio lombardo per il fiorentino, lingua nazionale 1.Il vero per soggetto 2.L'utile per iscopo 3.L'interessante per mezzo
  18. 18. Dal Vero storico al verosimile <ul><li>Il contesto storico è quello reale del ‘600 a Milano sotto la dominazione spagnola </li></ul><ul><li>Con la realtà storica si intreccia la vicenda degli umili che è invece verosimile </li></ul><ul><li>Così riesce a introdurre negli atti e nelle parole dei personaggi immaginari il suo sentimento morale e religioso senza commettere falsi storici e senza dover ricorrere al “cantuccio” </li></ul>
  19. 19. Il ruolo della Chiesa Il coraggio Non si abbandono gli umili ma li si difendono dai soprusi dei potenti La santità Aiuta i protagonisti, simboleggia un Cristianesimo puro. E’ dipinto come un vero santo, pio, umile, caritatevole, altruista, disponibile e pacato. La viltà Esempio del prelato mediocre che trascura la propria missione per paura e per quieto vivere e diviene un aiutante dell’oppressore Cardinale Borromeo Don Abbondio Fra Cristoforo
  20. 20. Il sistema dei personaggi <ul><ul><li>C’è l’eroe classico (Renzo) e l’antagonista (Don Rodrigo) e poi una sequela di personaggi statici e dinamici </li></ul></ul>Oppositori : Griso, conte Attilio, Nibbio, i bravi, l'innominato, conte zio, monaca di Monza, Don Abbondio, Azzeccagarbugli, ecc Aiutanti : Padre Cristoforo, Agnese, Perpetua, Bortolo, don Ferrante, donna Prassede, Federigo Borromeo, l'innominato, ecc. Oggetto del desiderio: Lucia Antagonista: don Rodrigo Protagonista: Renzo Renzo, l’Innominato, Fra Cristoforo don Abbondio, Lucia, Don Rodrigo Personaggi dinamici Personaggi statici
  21. 21. Il messaggio del romanzo Educativo Elevare il livello culturale e morale della società e unificare la lingua nazionale 2 scopi Patriottico dal parallelismo fra dominazione spagnola del ‘600 e quella austriaca dei suoi tempi emerge un senso di ribellione e di invito alla lotta
  22. 22. www.polovalboite.it/didattica.htm Grazie per la pazienza!

×