Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Come Prepararsi ad un Colloquio di Lavoro?

529 views

Published on

Scopri Punk Tutorials http://punktutorials.it, il più grande archivio italiano di video-lezioni gratuite dedicate al mondo digital.

Published in: Education
  • Be the first to comment

Come Prepararsi ad un Colloquio di Lavoro?

  1. 1. Missione colloquio Consigli su come affrontare il colloquio di lavoro
  2. 2. Come affrontare un colloquio di lavoro Il comportamento durante il colloquio di lavoro spesso rappresenta il fattore determinante della scelta di un candidato rispetto ad un altro. Per questo l’incontro faccia a faccia è una fase critica del processo di selezione ed è necessario fare una buona impressione fin dall’inizio. Alcuni candidati, anche se qualificati per la posizione, potrebbero non superare questo passaggio proprio a causa di una preparazione carente.
  3. 3. Prima del colloquio Raccogliete il maggior numero di informazioni possibile sul futuro datore di lavoro. Il punto di partenza sarà certamente il sito web aziendale. Parlate con chiunque conosci che abbia lavorato all’interno della stessa organizzazione. Controllate (e ricontrollate) il vostro CV. Fate attenzione alla punteggiatura, alla grammatica, agli inglesismi (es. nomi dei software) e ad eventuali refusi. Parola d’ordine: double check!
  4. 4. Valutate bene il contenuto del vostro CV E’ fondamentale essere preparati a rispondere alle domande che verranno poste in sede di colloquio. Inoltre assicuratevi di aver letto molto attentamente la descrizione del lavoro e pensate ai modi in cui la vostra esperienza potrà portare benefici al potenziale datore di lavoro.
  5. 5. Preparate il kit da colloquio Certificati, referenze, una copia dell’annuncio e una lista di domande come: Quali saranno le mie responsabilità? Come mai si è liberata questa posizione? Come mi valuterete? Come si inserisce il mio ruolo all’interno della struttura del dipartimento? Chi sono i clienti? In quale direzione va l’azienda?
  6. 6. Domande frequenti Mi parli di lei Quali obiettivi ha raggiunto fino ad oggi? E’ soddisfatto/a della sua carriera finora? Mi parli della situazione più difficile che ha dovuto affrontare e come l’ha risolta Cosa non le piace del suo ruolo attuale? Quali cono i suoi punti di forza/debolezza? Che tipo di decisione trova difficile dover prendere? Perché vuole lasciare il suo attuale lavoro?
  7. 7. Usate un buon linguaggio non verbale Salutate il vostro interlocutore in piedi, con una stretta di mano forte e decisa e un sorriso! Mantenete da seduti una postura composta con la schiena dritta ed entrambi i piedi sul pavimento. Parlate in modo chiaro e con sicurezza. Cercate di mantenere un livello di contatto visivo.
  8. 8. Le fasi del colloquio In genere ogni colloquio si apre con una chiacchierata introduttiva, per poi passare a domande specifiche in merito alla vostra esperienza professionale. Potrebbero seguire le informazioni generali sull'azienda e sul vostro ruolo, fornendoti poi l'occasione di porre tu stesso delle domande.
  9. 9. Ascoltare E’ molto importante ascoltare attentamente le domande poste e riflettere sulle risposte fornite. Fate esempi positivi della vostra esperienza fino ad oggi ma in modo conciso, tralasciando dettagli irrilevanti. Evitate tuttavia le risposte di una parole sola.
  10. 10. Ascoltare In un processo di selezione che comprende più interlocutori, non lasciatevi prendere dalla noia: ogni nuovo interlocutore deve essere convinto; dovete mantenere intatta la vostra curiosità, il vostro entusiasmo e soprattutto la vostra professionalità.
  11. 11. Siate pronti a porre le domande Preparare prima del colloquio le domande da porre in seguito dimostra che avete pensato bene al ruolo e avete svolto delle ricerche sull’organizzazione. Starete manifestando il vostro interesse per la posizione. Inoltre non esitate a prendere appunti durante il colloquio.
  12. 12. Dopo il colloquio: siate ordinati Scrivete un breve riassunto del colloquio. Finché il ricordo è ancora fresco, prendete nota delle risposte che ritenete essere andate meglio e di ogni domanda a cui avete dimostrato difficoltà nel rispondere.
  13. 13. In bocca al lupo! Fonte: http://www.michaelpage.it/content.html?subsectionid=10804
  14. 14. In bocca al lupo! Fonte http://www.michaelpage.it/content.html?subsectionid=10804 Risorse video https://www.youtube.com/watch?v=6WQwxUn5BoY https://www.youtube.com/watch?v=XLhDvVUX3NI https://www.youtube.com/watch?v=pblR6Ah5i1w

×