L'equilibrio di Westfalia

1,478 views

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,478
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
274
Actions
Shares
0
Downloads
18
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

L'equilibrio di Westfalia

  1. 2. L’Europa dopo la Croce <ul><li>Fine della Chiesa Universale </li></ul><ul><li>Fine dell’Impero universale </li></ul><ul><li>I nuovi confini </li></ul>La pace di Westfalia segnò:
  2. 3. L’Europa dopo la Croce <ul><li>fu confermata la  Pace di Augusta  ( 1555 ), fu estesa la tolleranza anche ai  calvinisti , e fu stabilito si dovessero rispettare le minoranze religiose </li></ul><ul><li>i  beni ecclesiastici  in possesso dei protestanti fino al  1624 , non dovevano essere restituiti alla Chiesa cattolica. </li></ul><ul><li>Se un principe si fosse convertito ad altra religione, non avrebbe più avuto alcun diritto sulle proprie terre </li></ul>religione: fine della Chiesa Universale
  3. 4. L’Europa dopo la Croce <ul><li>Fu riconosciuta ai principi la piena sovranità territoriale ed il diritto di stringere alleanze, purché non contro l'impero. </li></ul><ul><li>Riordino dei Grandi Elettori: tre principi religiosi: l' arcivescovo di Magonza  (Arcicancelliere imperiale per la Germania e Presidente delle Diete) l' arcivescovo di Treviri  (Arcicancelliere imperiale per le Gallie) l' arcivescovo di Colonia  (Arcicancelliere imperiale per l'Italia) quattro i principi laici; il  Re di Boemia </li></ul><ul><li>il  Duca di Sassonia </li></ul><ul><li>il  Margravio del Brandeburgo </li></ul><ul><li>il  Conte palatino del Reno </li></ul><ul><li>Il Duca di Baviera </li></ul>Fine dell’Impero universale
  4. 5. Fine dell’Impero universale
  5. 6. L’Europa dopo la Croce nuovi confini <ul><li>Francia ebbe, la Lorena, Metz, e  Verdun  e i territori asburgici dell' Alsazia , ma non i territori della città di  Strasburgo . </li></ul><ul><li>La  Svezia  ricevette un risarcimento in denaro, la  Pomerania Anteriore  e i vescovati di  Brema  e  Verden , (il controllo delle foci dei fiumi  Oder ,  Elba  e  Weser ), ottenendo in tal modo l'egemonia sul  Mar Baltico ; </li></ul><ul><li>Il Duca di  Baviera  conservò il titolo di  elettore  garantitogli nel  1628  (il numero degli elettori venne quindi portato a otto) e ottenne l'Alto Palatinato. </li></ul><ul><li>Il  Brandeburgo  (futura  Prussia ) ricevette la  Pomerania Orientale  ed vari vescovadi tra cui di  Magdeburgo ,  </li></ul><ul><li>Paesi Bassi  e la  Svizzera  furono riconosciuti sovrani ed indipendenti dall'Impero. </li></ul>
  6. 7. Fine dell’Impero universale
  7. 8. L’Europa dopo la Croce nuovi confini: la Spagna <ul><li>La Spagna, che non aveva aderito alla Pace di Westfalia, riuscì ad occupare il porto di  Dunkerque , nelle  Fiandre , ma il  Cardinale Mazarino  si alleò con l'Inghilterra </li></ul><ul><li>L'esercito francese, al comando del  maresciallo di Francia   Henri de La Tour d' Auvergne , visconte di Turenne , sconfisse nella  battaglia delle Dune , presso Dunkerque ( 14 giugno   1658 ) gli spagnoli guidati dal  Gran Condé .  </li></ul><ul><li>Filippo IV  fu costretto così a firmare la  Pace dei Pirenei (1659) che, oltre alla perdita del Rossiglione , segnò il declino degli Asburgo di Spagna. </li></ul>
  8. 9. L’Europa dopo la Croce <ul><li>Dai trattati di Munster e Osnabruk escono solo Stati Sovrani, cioè sottoposti e nessuna autorità superiore: </li></ul><ul><li>Né l’ Impero </li></ul><ul><li>Né la Chiesa </li></ul>
  9. 10. L’Europa dopo la Croce <ul><li>L’unico freno alle mire espansionistiche degli stati sovrani erano le ambizione altrui </li></ul><ul><li>Equilibrio (Settecento) </li></ul><ul><li>Concerto (Ottocento) </li></ul><ul><li>Guerra fredda (Novecento) </li></ul>
  10. 11. L’Europa dopo la Croce <ul><li>Oggi ci sono solo stati sovrani: </li></ul><ul><li>USA (Settecento) </li></ul><ul><li>America latina (Ottocento) </li></ul><ul><li>Africa e India (Novecento) </li></ul>
  11. 12. L’Europa dopo la Croce <ul><li>Dopo la Guerre Mondiali il , mondo ha conosciuto, con la Guerra fredda l’ennesima replica dell’equilibrio di Westfalia. Ma dopo il 1989? </li></ul><ul><li>Impero degli USA? </li></ul><ul><li>Guerra di civiltà? (Non regolato statualmente e potenzialmente distruttivo?) </li></ul><ul><li>C’è una terza possibilità tra Caos e globalizzazione? </li></ul><ul><li>Chi possono essere i protagonisti? </li></ul>
  12. 13. L’Europa dopo la Croce

×