Csp Ing. Cappello

680 views

Published on

LO SVILUPPO ECONOMICO
SOSTENIBILE

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
680
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
5
Actions
Shares
0
Downloads
9
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Csp Ing. Cappello

  1. 1. European Union 11-15 April 2011Sustainable Energy Week AGENZIA PER LE NUOVE TECNOLOGIE, L’ENERGIA …... ...... E LO SVILUPPO ECONOMICO SOSTENIBILE Francesco Cappello ENEA 15 aprile 2011 EUROPEAN COMMISSION
  2. 2. Energia in Sicilia (2000-2010) (2000-2010) (Stime ENEA - Palermo) (Stime ENEA - Palermo) Consumo interno lordo energetico = 15 MTep/anno MTep/anno ENERGIA ELETTRICA: INDUSTRIA 40%, TRASPORTI 36% Produzione netta = 22 - 24 TWh/a CIVILE 21% Esportazione = 0,3 - 1,5 TWh/a AGRIC. e PESCA 3% Uso interno = 20 - 22 TWh/a Risorse siciliane Risorse siciliane 1,58 1,58 Mtep/a Mtep/a Petrolio* 0,7 Metano * 0,35 Idroelettrico 0,2 Eolico (2009) 0,32 Fotovoltaico (44 MW 2009) 0,006 Potenza eolica in esercizio (2002-2009) 1.1478 MW (dati TERNA) TERNA) Potenza eolica autorizzata a novembre 2010: 1.044 MW (DRE) + 700 (DRE) (ARTA) ? Potenza fotovoltaica, solare termodinamico e biomasse 11/2010: 600 MW (DRE) •Riserve on shore di idrocarburi stimate in Sicilia: 80 Riserve on shore di idrocarburi stimate in Sicilia: 80European Union 11-15 April 2011 Mtep MtepSustainable Energy Week EUROPEAN COMMISSION
  3. 3. Elettricità Elettricità Sicilia- Terna 2009 -- Terna 2009 -PEARS Potenze impianti a FER al 2012 European Union 11-15 April 2011 Sustainable Energy Week EUROPEAN COMMISSION
  4. 4. Elettricità Elettricità Sicilia- Terna 2009 -- Terna 2009 - Energia da FER nel 2009 = 1,465 GWh (7 % circa del l’energia elettrica richiesta)European Union 11-15 April 2011Sustainable Energy Week EUROPEAN COMMISSION
  5. 5. Elettricità Elettricità Puglia - Terna 2009 - Terna 2009 -European Union 11-15 April 2011Sustainable Energy Week EUROPEAN COMMISSION
  6. 6. SICILIA - ISTANZE AUTORIZZATE Analisi e proiezioni preliminari (Dati Dipartimento Regionale Energia - Novembre 2010)European Union 11-15 April 2011Sustainable Energy Week EUROPEAN COMMISSION
  7. 7. SICILIA - ISTANZE AUTORIZZATE Analisi e proiezioni preliminari (Dati Dipartimento Regionale Energia - Novembre 2010)European Union 11-15 April 2011Sustainable Energy Week EUROPEAN COMMISSION
  8. 8. SICILIA - ISTANZE AUTORIZZATE Analisi e proiezioni preliminari (Dati Dipartimento Regionale Energia - Novembre 2010)European Union 11-15 April 2011Sustainable Energy Week EUROPEAN COMMISSION
  9. 9. PEARS SICILIA: SCENARIO AL 2012 - INTERMEDIO CON AZIONI DI PIANO Produzione attesa da PEARS -> 2.750 GWh (11,2% consumo elettrico al 2012) Analisi e proiezioni preliminari (Dati Dipartimento Regionale Energia - Novembre 2010) Stima con solo 1.700 MW da impianti autorizzati dal DRE post Dlgs 387/03 Consumo interno Produzione % copertura Consumo % su consumoAnno lordo energia elettrica stimata da rinnovabili fabbisogno elettrico da energetico lordo Mtep primari da fonti rinnovabili lordo per usi Sicilia [Mtep] energetici [TWh/anno] [GWh/anno] energia rinnovabili2004 21 3.816 18,2% 15 0,831 5,54%1990 European Union 11-15 April 2011 Sustainable Energy Week 12 EUROPEAN COMMISSION
  10. 10. PEARS: Contributo delle energie rinnovabili al risparmio di energia primaria, emissioni e produzione di energia elettrica da azioni di piano (escluso idroelettrico pregresso)PEARS: In termini di emissioni evitate il risultato atteso al 2012 è di 2,6 MtCO2 (al 2012) Analisi e proiezioni preliminari (Dati Dipartimento Regionale Energia - Novembre 2010) Stima con solo 1.700 MW da impianti autorizzati dal DRE post Dlgs 387/03 Obiettivo Riduzione Emissione Emissione 20% in meno emissioni del prevedibile con specifica di CO2 complessiva CO 2 (rispetto ai valori % sullobiettivoAnno petrolio Sicilia pacchetto clima 2004 o 1990) impianti del 20 % in meno (valore 20% in autorizzati [Mton/Mtep] [Mton/anno] [Mton/anno] meno) [Mton/anno]2004 2,35 45,7 36,6 9,14 1,775 19,42% European Union 11-15 April 20111990 Sustainable Energy Week 42,5 2,9 34 11,7 EUROPEAN COMMISSION 1,775 15,17%
  11. 11. STIMA DI MASSIMA POTENZA, da IMPIANTI EOLICI E FOTOVOLTAICI , NECESSARIA AL RAGGIUNGIMENTO DELL’OBIETTIVO DEL 17 % SUL CONSUMO ENERGETICO LORDO European Union 11-15 April 2011 Sustainable Energy Week EUROPEAN COMMISSION
  12. 12. SICILIA STIMA ENERGIA ELETTRICA DA IMPIANTI EOLICI E FOTOVOLTAICI NECESSARIA ALRAGGIUNGIMENTO DELL’OBIETTIVO DEL 17 % del FABBISOGNO ENERGETICO LORDO (ipotizzato in circa15 Mtep al 2020 nel caso di perdurare della stagnazione economica) SI E’ IPOTIZZATA UNA POTENZA EOLICA DI CIRCA 3.000 MW E UNA COMPARABILE POTENZA FOTOVOLTAICA IN ASSENZA DI ALTRI INTERVENTI DI PIANO ( Biocombustibile nei trasporti, Efficienza energetica, Termovalorizzazione, Eolico Off-shore etc.. Anno2012-2020 European Union 11-15 April 2011 Sustainable Energy Week EUROPEAN COMMISSION
  13. 13. Impianti > 200 kWpProducibilità annua: 1.480 kWh/kWpPrezzo vendita energia: 0.11 €/kWhCosto impianto: 3.200 €/kWp European Union 11-15 April 2011 Sustainable Energy Week EUROPEAN COMMISSION
  14. 14. Impianti < 200 kWpProducibilità annua: 1.480 kWh/kWpPrezzo vendita energia: 0.11 €/kWhCosto impianto : 4.000 €/kW kWp < 50 3.600 €/kW 50<kWp<200 European Union 11-15 April 2011 Sustainable Energy Week EUROPEAN COMMISSION
  15. 15. European Union 11-15 April 2011Sustainable Energy Week EUROPEAN COMMISSION
  16. 16. Sgravi IRPEF/IRES: consuntivo 2008 consuntivo 2008 SICILIALOMBARDIAEuropean Union 11-15 April 2011Sustainable Energy Week EUROPEAN COMMISSION
  17. 17. ISTANZE AUTORIZZAZIONE UNICA PRESENTATE IN SICILIA (Analisi e proiezioni del 3 marzo 2009) (Dati Assessorato Regionale Industria – Elaborazione ENEA Palermo)European Union 11-15 April 2011Sustainable Energy Week EUROPEAN COMMISSION
  18. 18. L’OBIETTIVO CORRETTO: LO SVILUPPO SOSTENIBILE La riflessione parte dalla semantica: sviluppo <> sostenibile, una evidente contraddizione. Lo sviluppo definisce una crescita continua e, quindi, prima o poi, il consumo di maggiori risorse. Un sistema basato sulla crescita infinita bisogna pertanto di risorse infinite. Ecco che scompare la sostenibilità!Il cosiddetto sviluppo sostenibile è un tentativo per mantenere in vita il suicida sistema economico occidentale, ilsistema economico del PIL, il sistema che ha dimenticato la centralità dell’Uomo, il sistema che ha portato allacrisi attuale. European Union escludere… Non è totalmente da 11-15 April 2011 la crescita sostenibile, se fosse solo un passaggio per arrivare alla simbiosi col Sustainable Energy Weekpianeta. Questi concetti sono ormai condivisi da molti e alcuni Amministratori illuminati cominciano a dar loro EUROPEAN COMMISSIONconcretezza, dimostrandone la praticabilità. Se fossi un amministratore considererei queste questioni prioritarie!
  19. 19. European Union 11-15 April 2011Sustainable Energy Week EUROPEAN COMMISSION
  20. 20. ENEA AGGREGAZIONI PON SICILIA per l’innovazione • SISTERS Se il metodo non funziona si va alla ricerca di percorsi di • CIVEC industrializzazione nuovi o ancora • FC ELETTRA poco battuti, mettendo a sistema: • NOVASAFE • RICERCA • ....... • INNOVAZIONE • DISAM ARTIGIANALE/INDUSTRIALE • TESB • FILIERE TECNOLOGICHE E • IMS PRODUTTIVE LOCALI • TENACE • FORMAZIONE • AMar • SOSTEGNO allo STARTUP • HiMECh • INFORMAZIONE/AGGIORNAMENTO“…. la salvaguardia e la tutela del territorio e del paesaggio, l’incremento del reddito delle famiglie e delleimprese, l’equilibrio finanziario della Regione, delle amministrazioni pubbliche e degli enti locali, costituisconoprioritario interesse generale, da perseguire nella conduzione della politica energetica regionale”(dal PEAR Sicilia 2009 – Premessa ) European Union 11-15 April 2011 Sustainable Energy Week EUROPEAN COMMISSION 20
  21. 21. … Il pensiero scientifico è ancora molto giovane e non è potuto venire a capodi moltissimi dei sommi problemi.Una concezione del mondo eretta sulla scienza ha, tranne l’accentuazione delmondo esterno reale, tratti essenzialmente negativi come quello di accettaresolo la verità e di rifiutare le illusioni.Chi fra di noi mortali è insoddisfatto di questa situazione, chi pretendequalcosa di più per trovare una momentanea consolazione, cerchi questoqualcosa dove potrà trovarlo. Noi non ce ne avremo a male: non possiamoaiutarlo, ma nemmeno, per riguardo al lui, pensare diversamente.Sigmund Freud - Medico 1856-1939 Grazie per l’attenzione . Grazie • ENEA - Sicilia • Ing. Francesco Cappello • francesco.cappello@enea.it European Union 11-15 April 2011 Sustainable Energy Week EUROPEAN COMMISSION

×