Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Le implicazioni legali del mondo digitale: la digital compliance per le StartUp

459 views

Published on

L’incontro è finalizzato ad illustrare in maniera chiara e con un taglio pratico gli aspetti normativi in ambito digitale più rilevanti per le Startup, con particolare focus sulle più recenti prescrizioni inerenti al trattamento dei dati personali, alla tutela della proprietà intellettuale (copyright, marchi, brevetti) e alle misure di protezione tecnologica. A differenza di altre tipologie di imprese, infatti, le StartUp non solo utilizzano tecnologie informatiche e telematiche, ma spesso sono produttrici di tecnologia, con tutte le implicazioni legali connesse alla protezione dell’idea, alla redazione di accordi specifici di riservatezza con i partner eventualmente coinvolti e alla tutela dei dati personali.


Relatore: Avv. Marco GIACOMELLO - Partner dello Studio Legale MPSLAW e Ph.D in Law & New Technology.

Published in: Law
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Le implicazioni legali del mondo digitale: la digital compliance per le StartUp

  1. 1. STARTUP & LAW AVV. MARCO GIACOMELLO Bologna, 10/ 11/ 2016
  2. 2. 5 DOCUMENTI PER 1 START-UP
  3. 3. MARCHIO
  4. 4. LA RICERCA DI ANTERIORITÀ
  5. 5. gestione privacy
  6. 6. SANZIONI REGOLAMENTO EUROPEO PRIVACY SONO SOGGETTE A SANZIONI AMMINISTRATIVE FINO A: - 10 MILIONI DI EURO; - O IN CASO DI UN'IMPRESA, FINO AL 2% DEL FATTURATO TOTALE ANNUO MONDIALE DELL’ESERCIZIO PRECEDENTE, SE SUPERIORE LE VIOLAZIONI DELLE DISPOSIZIONI RELATIVE AGLI OBBLIGHI DEL TITOLARE O DEL RESPONSABILE DI ALCUNI SPECIFICI ARTICOLI.
  7. 7. 8 (consenso dei minori), 10 (trattamenti che non richiedono l’identificazione degli interessati), 23 (privacy by design e privacy by default), 24 (co-titolarità del trattamento), 25 (nomina rappresentante del Titolare non stabilito nell’Unione Europea), 26 (Responsabili del trattamento), 27 (istruzioni e autorità del Titolare), 28 (documentazione relativa a ciascun trattamento di dati personali), 29 (cooperazione con l’autorità di vigilanza), 30 (sicurezza del trattamento), 31 (notificazione dei data breach all’autorità), 32 (comunicazione dei data breach agli interessati), 33 (DPIA – Data Protection Impact Assessment), 34 (consultazione preventiva dell’autorità di vigilanza), 35, 36 e 37 (designazione, posizione e compiti del DPO – Data Protection Officer), 39 e 39a (processi di certificazione).
  8. 8. SANZIONI REGOLAMENTO EUROPEO PRIVACY SONO SOGGETTE A SANZIONI AMMINISTRATIVE FINO A: - 20 MILIONI DI EURO; - O IN CASO DI UN'IMPRESA, FINO AL42% DEL FATTURATO TOTALE ANNUO MONDIALE DELL’ESERCIZIO PRECEDENTE, SE SUPERIORE SONO INVECE PREVISTE PER DIVERSE E PIÙ GRAVI VIOLAZIONI.
  9. 9. SANZIONI MAGGIORATE PER LE VIOLAZIONI IN MATERIA DI: - PRINCIPI BASE DEL TRATTAMENTO; - CONDIZIONI PER IL CONSENSO; - DIRITTI DEGLI INTERESSATI; - TRASFERIMENTO DI DATI PERSONALI ALL’ESTERO; - MANCATA OTTEMPERANZA A UN ORDINE O A UNA LIMITAZIONE TEMPORANEA O DEFINITIVA DEL TRATTAMENTO DISPOSTI DALL'AUTORITÀ DI VIGILANZA.
  10. 10. È OPPORTUNO ANALIZZARE IL RAPPORTO CON LA PRIVACY PER IL TRATTAMENTO DEL DATO DURANTE TUTTO IL SUO CICLO DI VITA MA ANCHE PER LO SVILUPPO DEI DEVICE, DELLE APPLICAZIONI E DEI SITI WEB.
  11. 11. t.o.s.
  12. 12. LE CONDIZIONI D’USO COSTITUISCONO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO AI SENSI E PER GLI EFFETTI DELL’ART. 1341 DEL CODICE CIVILE ITALIANO E SONO GIURIDICAMENTE VINCOLANTI NEL MOMENTO DELLA CONCLUSIONE DEL CONTRATTO, TRA TE STESSO) E LA PIATTAFORMA), AVENTE AD OGGETTO L’ACCESSO E L’UTILIZZO DEL SITO E DEI SERVIZI FORNITI PER IL SUO TRAMITE.
  13. 13. ACCORDI DI RISERVATEZZA
  14. 14. CONTRATTI
  15. 15. YYY DICHIARA E GARANTISCE DI (E CONTINUARE A OPERARE IN CONFORMITÀ CON LA LEGISLAZIONE VIGENTE, I REGOLAMENTI, LE REGOLE E GLI USI IN MATERIA DI XXX, E SI IMPEGNA A NON FARE NIENTE CHE POSSA COMPROMETTERE LA REPUTAZIONE DI XXX, DELLE SOCIETÀ COLLEGATE E/O DEL NOME COMMERCIALE DI XXX
  16. 16. XXX NON SARÀRITENUTA RESPONSABILE PER IL MANCATO RISPETTO, DA PARTE DI YYY, DELLA LEGISLAZIONE VIGENTE, DEI REGOLAMENTI E/O DEGLI USI
  17. 17. YYY SARÀILLIMITATAMENTE RESPONSABILE PER TUTTI I DANNI CAUSATI IN CONSEGUENZA DEL MANCATO RISPETTO DEL PRESENTE CONTRATTO. YYY SI IMPEGNA A TENERE INDENNE XXX DA QUALSIASI PERDITA, DANNO, RESPONSABILITÀO COSTO LEGALE DERIVANTI DAL MANCATO RISPETTO DEL PRESENTE CONTRATTO.
  18. 18. THANK YOU! AVV. MARCO GIACOMELLO marco.giacomello@mpslaw.it www.mpslaw.it

×