Successfully reported this slideshow.

2011.10.03 si arpa

348 views

Published on

Il sistema informativo geologico di Arpa Piemonte. Utilizzo di sistemi open source

Published in: Education
  • Be the first to comment

2011.10.03 si arpa

  1. 1. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa Piemonte il Sistema Informativo GEOlogico di Arpa Piemonte Luca Lanteri Arpa Piemonte - DT Geologia e DissestoL. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  2. 2. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa PiemonteIl Sistema Informativo Geologico di Arpa Piemonte Obiettivi: • creare strumenti e metodologie per l’archiviazione, l’elaborazione e la diffusione di informazioni utili ai fini della valutazione e previsione dei rischi naturali e nella gestione e pianificazione del territorio • limitare la dispersione del patrimonio di informazioni con le quali l’Ente si trova quotidianamente in contatto, mediante l’acquisizione sistematica della documentazione • effettuare analisi complesse sui dati archiviati e organizzare i risultati di sintesi superando i limiti imposti dalla rappresentazione cartografica convenzionale Sistemi Informativi GeograficiL. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  3. 3. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa Piemonte Il Sistema Informativo GEOlogico di Arpa Piemonte (SIGEO) è costituito da una complessa struttura di Sottosistemi specializzati nell’archiviazione e la gestione delle informazioni relative ad un particolare ambito tematico. PSinSAR SIFRAP Conoidi Professionisti Pubblica Cittadini AmministrazioneL. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  4. 4. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa Piemonte Frequenza di Banca dati Dati disponibili aggiornamento su Internet Geotecnica 6.100 campioni + 9.800 perforazioni Settimanale Inclinometri 340 siti strumentati + 2.300 strumenti Settimanale SIFRAP 36.500 frane Semestrale Fonti e documentazione 30.000 schede Occasionale Conoidi 2.500 conoidi Occasionale In caso di Evento DAMAGE 18.000 schede alluvionale PSINSAR 5.000.000 di punti + 140.000.000 di misure Occasionale Molte delle informazioni gestite nelle differenti banche dati sono costantemente distribuite in intranet, internet e su RUPAR.L. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  5. 5. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa PiemonteSottosistema Fonti e Documentazione Raccoglie informazioni di tipo storico e bibliografico utilizzate come base documentale dagli altri sottosistemi: • relazioni tecniche • articoli di giornale • documentazione storica • cartografia di dettaglio • fotografie  circa 15.000 fonti documentali  più di 600 cartografie tematiche a scale variabili  dati dal 1600 ad oggiL. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  6. 6. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa PiemonteSottosistema Geotecnica Raccoglie informazioni relative alla meccanica delle terre e delle rocce: •sondaggi; •classificazione dei terreni e delle rocce; •risultati di prove di laboratorio e in situ; •rilievi geomeccanici; •altre informazioni di tipo geotecnico.  1.840 Settori di indagine  6.100 Campioni  9.800 Sondaggi  5.000 Prove di laboratorio  9.700 Stratigrafie 17.500 SPTL. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  7. 7. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa PiemonteSottosistema Monitoraggio Dati relativi alla rete di monitoraggio gestita da Arpa Piemonte, comprendendo informazioni generali su strumentazione e misure. oltre 300 siti strumentati mediante: inclinometri, piezometri, GPS, stazioni fisse ecc. più di 1.000 strumenti di misura attiviL. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  8. 8. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa PiemonteSottosistema Processi-EffettiRaccoglie informazioni storiche orelative ad eventi alluvionali su:➢ Attività fluviale➢ Attivita torrentizia e in conoide➢ Movimenti franosi➢ Danni ricorrenti a centri edificati➢ Informazioni di carattere storico Oltre 30.000 schede descrizione effetti Informazioni di dettaglio (scala 10.000) sui principali eventi alluvionaliL. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  9. 9. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa PiemonteSottosistema PSInSAR PSInSAR™ processing of 614 radar images from ERS satellites, covering the period 1992-2001 over the entire Piemonte, ~ 25000 km2 Over then 2.2 M of PS 1999 PSInSAR™ technique born The first regional experience in the PST of minambiente We are now in order to world coverage of the whole acquire all the northen regional territory with ERS alpine arc coverege with 1-2 e ENVISAT data RADARSAT images Time span 1992 – 2010 2003-2009 Over then 2.4 M of PS1992 2000 2006 2008 2010 2011 2012 The PSInSARTM SqueezeSarTM Arpa Piemonte project, 2010 ERS 1 e 2 platform Period 1992-2001 Investigations Processing by Telerilevamento carried out by Europa-TRE of RADARSAT Arpa images, time span 2003-2009, over the Western Alps, ~ 12.000 Investigations km2 carried out by other Over then 1.8 M of PS institutionsL. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  10. 10. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa PiemonteSottosistema PSInSAR This multidisciplinary analysis allow to detecting new landslides (A) change of the boundaries and/or the typology of existing landslides (B) determinate the state of activity of landslides (C) individuate the possible buildings damaged by landslides displacement (D) A B C Cedimento del35 new landslides where identified using PS data tetto426 anomalous areas interpreted as landslidesIn 67 cases PS data was used to define state of activities Mo vIn 74 cases PS data was used to define state of activities ver . s an te DL. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  11. 11. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa PiemonteSottosistema SIFRAP Linventario contiene ad oggi 36271 fenomeni franosi É organizzato in 3 diversi livelli di approfondimento: I – Informazioni di base II – Schede di dettaglio III – monografie approfondite Fa riferimento ai criteri definiti a livello internazionale dal gruppo di lavoro in materia di schedatura di dissesti di versante "International Geotechnical Societies UNESCO Working Party on World Landslide Inventory" e pertanto si basa su principi condivisi a scala mondialeL. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  12. 12. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa PiemonteSottosistema SIFRAPL. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  13. 13. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa PiemonteSottosistema SIFRAP – II livello Realizzati di approfondimenti mediante schede descrittive di dettaglio: ● fenomeni ritenuti particolarmente significativi, ● frane strumentate, ● frane devento, ● frane che interessano centri abitati. Realizzati ad oggi circa 260 II livelli Previsti circa 300 al termine del progetto Azione B2_hL. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  14. 14. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa Piemonte Aggiornamento della base datiL. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  15. 15. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa PiemonteSottosistema SIFRAP – III livello Realizzazione di monografie di estremo dettaglio per alcuni fenomeni di particolare interesse. Le monografie sono state utilizzate anche per gli approfondimenti effettuati su RME (Aree a Rischio Molto Elevato) (Convenzione 2010 con OO.PP Regione Piemonte) Azione B2_hL. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  16. 16. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa PiemonteSottosistema SIFRAP – III livello ● Descrizione dettagliata del fenomeno ● Profilo interpretativo ● Censimento delle opere di mitigazione e difesa ● Analisi elementi esposti ● Considerazioni su pericolosità e rischioL. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  17. 17. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa PiemonteSottosistema SIFRAP No other data then State of activity PAI (1999) Borgofranco dIvrea: loc. baio DoraL. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  18. 18. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa PiemonteSottosistema SIFRAP I liv.: shape Typology State of activity IFFI (2006) Borgofranco dIvrea: loc. baio DoraL. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  19. 19. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa PiemonteSottosistema SIFRAP II liv.: Scheda di dettaglio SIFRAP (2009) Borgofranco dIvrea: loc. baio DoraL. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  20. 20. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa PiemonteSottosistema SIFRAP III liv.: Detailed monography SIFRAP (2011) Borgofranco dIvrea: loc. baio DoraL. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  21. 21. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa Piemonte Diffusione attraverso il sito istituzionale di ARPA Piemonte e Geoportale RISKNAT Volet A2 AFT Arpa Piemonte http://www.arpa.piemonte.it http://www.risknat- alcotra.orgL. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  22. 22. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa PiemonteRequisisti di sistema • 25 utenti che lavorano inseriscono e consultano dati (alfanumerico e geografico) distribuiti su 3 sedi del Dipartimento Tematico: Torino, Biella e Cuneo • Le singole BD sono reciprocamente collegate (ad esempio frane con gli strumenti di monitoraggio) e costituiscono il SI geologico di Arpa Piemonte • validazione dei dati per la condivisione interna al dipartimento, all’agenzia e la diffusione su internet in modo rapido • Nelle fasi di analisi è necessario incrociare i dati provenienti da differenti sorgenti con le informazioni di base (ad esempio infrastrutture, limiti amministrativi, stazioni meteo…) Il sistema informativo contiene informazioni di carattere estremamente eterogeneoL. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  23. 23. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa PiemonteSoluzioni adottate Componente database server Migrazione delle banche dati su PostgreSQL/PostGIS E’ un database relazionale open source, senza costi di licenza, con caratteristiche che lo rendono confrontabile ai più potenti database relazionali presenti sul mercato. Inoltre, mediante l’estensione PostGIS, permette la memorizzazione e la gestione dei dati geografici Componente accesso ai dati Migrazione dei Client da ArcView 3/ArcGIS 9 a QGIS E’ un GIS open source senza costi di licenza, caratterizzato da facilità di utilizzo, rapida evoluzione e richiede risorse hw limitate.Geoprocessing WebGIS Reportistica Laccesso ai dati può avvenire mediante strumenti open source e proprietariL. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  24. 24. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa PiemonteEditing multiutente (geografico/alfanumerico) Più persone da sedi diverse possono inserire dati in simultaneamente Biella utilizzando strumenti diversi Cuneo Torino Torino Laggiornamento della BD è in tempo realeL. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  25. 25. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa PiemonteAnalisi spaziali automatizzate Contestualmente alla digitalizzazione di un poligono di frana è possibile ricavare immediatamente diverse informazioni quali: ● Statistiche di base dati interferometrici ● Elementi antropici che intersecano o che si trovano in prossimità del perimetro di frana ● Dati di base utili alla caratterizzazione del fenomeno (sondaggi, monitoraggi, uso del suolo, pluviometri ecc..) Per alcuni fenomeni gli elementi a rischio possono essere identificati preliminarmente utilizzando metodi di invasione semplificati (shadow angle) Vedi: Progetto Alcotra MASSAL. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  26. 26. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa PiemonteRelazionare le varie componenti del SI Lapprofondimento di una frana prevede lanalisi di tutte le informazioni disponibili. Tutti i dati significativi vengono strutturati e relazionati tra loro allinterno del SIFRAP: ● Dati di monitoraggio della rete di Arpa Piemonte ● Sondaggi/prove di laboratorio ● Dati interferometrici ● Dati storici/darchivio ● Fotointerpretazione - Rilievi diretti su terreno WebGIS Geoprocessing ReportisticaL. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  27. 27. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa PiemonteStrumenti per lanalisi dei datiLutilizzo di un GIS permette anche di avere a disposizione una serie di strumentiper lanalisi dei dati (geografici)L. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  28. 28. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa PiemonteStrumenti per lanalisi dei dati ...e non geografici (realizzati ad hoc)L. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  29. 29. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa Piemonte Vantaggi/svantaggi Vantaggi Criticità • Sono stati abbattuti quasi tutti i costi di licenza; • La migrazione verso una nuova • Gli strumenti e le esperienze sono riusabili senza tecnologia non è a costo 0; i costi per la limiti nella distribuzione verso la comunità formazione del personale, per esempio, nazionale e internazionale, con altri enti pubblici possono non essere trascurabili; e con i partner di progetti europei(es. nei • Necessità di conversione delle progetti europei) funzionalità esistenti realizzate negli anni • Gli strumenti sono costantemente aggiornati con da ARPA; le nuove tecnologie • Si tratta di nuove tecnologie con un • supporto verso tutti i formati di dati standard e elevata velocità di sviluppo, è OGC necessario seguire con attenzione le tendenze degli strumenti OSS; • formazione per tutti a tutti i livelli.L. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  30. 30. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa Piemonte ● Il SI rappresenta uno strumento conoscitivo fondamentale per la gestione del territorio sia nelle attività di pianificazione sia in fase di emergenza. ● Lorganizzazione dei dati allinterno del geo-database permette un efficiente utilizzo dei dati e la possibilità di effettuare analisi spaziali in tempo reale. ● Per mantenere la base dati efficiente e funzionale è necessario mantenerla costantemente aggiornata e con un livello conoscitivo adeguatoL. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011
  31. 31. Il Sistema Informativo Geologico di Arpa Piemonte GRAZIE PER LATTENZIONE Luca Lanteri l.lanteri@arpa.piemonte.it Arpa Piemonte - DT Geologia e DissestoL. LanteriArpa Piemonte Torino 2 dicembre 2011

×