Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Tiroide ipotiroidismo e ipertiroidismo[1]

3,336 views

Published on

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Tiroide ipotiroidismo e ipertiroidismo[1]

  1. 1. Tiroide• TRH – Tripeptide• TSH – Glicoproteina• T4, T3 – iodotirosine• Feed-back negativo
  2. 2. Ormoni tiroidei• Tiroxina (T4) – proormone• Triiodotironina (T3) – forma attiva • 5-deiodinasi – stereospecificità • 5-deiodinasi – rT3 inattivo• 5-deiodinasi – tipo I: tiroide, fegato, rene • T3 circolante • inibita da – malattie croniche, digiuno – glucocorticoidi,, propranololo, – amiodarone, propiltiouracile – tipo II: cervello, ipofisi, muscolo, cuore • T3 tissutale
  3. 3. Trasporto e metabolismo• T4 > T3 – TBG – Transtiretina – Albumina – HDL• T1/2 T4: 7 giorni• T1/2 T3: 1 giorno
  4. 4. Effetti fisiologici • Recettori nucleari – Trascrizione genica • Crescita e sviluppo – SNC cretinismo • endemico, sporadico • Termogenesi • Sistema cardiovascolare • Metabolismo – Colesterolo – Lipolisi – Azione insulina Klein I and Ojamaa K. N Engl J Med 2001;344:501-509
  5. 5. Ipotiroidismo• Primitivo – Tiroidectomia – Aplasia o displasia congenita – Difetti enzimatici congeniti • Resistenza periferica – Tiroidite autoimmune – Carenza o eccesso di iodio – Farmaci o tossici • Litio, fenilbutazone, crucifere• Secondario – Patologie ipotalamo-ipofisarie
  6. 6. Segni e sintomi ipotiroidismo• Bambino – Deficit intellettivo (cretinismo) – Ritardo di crescita – Screening neonatale• Adulto – Mixedema, pallore cutaneo, bradicardia – Debolezza, sonnolenza, bradilalia, stitichezza, deficit di memoria, sensibilità al freddo• Diagnosi – ↓ FT3, FT4 – ↑ TSH
  7. 7. Terapia sostitutiva• Ormoni sintetici – T4, T3, T4+T3• Ormoni naturali – Tiroide secca, iodotireoglobulina • in disuso• Buona biodisponibilità orale – Migliore a digiuno – Interferenza con cibi, antiacidi, ferro, colestiramina, induttori CYP450, alterazioni flora intestinale – Preferibile T4 • Minori variazioni interdosaggio
  8. 8. Usi clinici• Ipotiroidismo – Primitivo e secondario – Clinico o subclinico• Gozzo semplice – Noduli tiroidei• Carcinoma tiroideo• NO terapia obesità
  9. 9. Effetti sfavorevoli e precauzioni• Sovradosaggio (controllare TSH) – Aritmie cardiache – Osteoporosi• Cautela in anziani e cardiopatici – Iniziare con basse dosi• Eventuale associazione con iposurrenalismo – Somministrare cortisolo• Aumentare dosaggio in gravidanza
  10. 10. Ipertiroidismo• Autoimmune (m. di Graves-Basedow)• Adenoma tossico• Gozzo tossico multinodulare• Eccesso di iodio• Tiroidite subacuta• Metastasi carcinoma tiroideo• Ipersecrezione TSH – Adenoma ipofisario – Resistenza ipofisaria – Tumore trofoblastico (HCG)
  11. 11. Segni e sintomi ipertiroidismo• Tremori• Iperfagia, dimagrimento• Irritabilità, insonnia• Aritmie cardiache• Retrazione palpebrale• Esoftalmo – M. di Graves• Acropatia• Diagnosi – ↑ FT3, FT4 – ↓ TSH
  12. 12. Farmaci antitiroidei Tionamidi• Metimazolo (carbimazolo)• Propiltiouracile – Inibizione perossidasi • Organificazione iodio • Accoppiamento iodotirosine – Inibizione 5-deiodinasi • Solo propiltiouracile – Riduzione autoimmunità (?) – Non azione su rilascio ormone preformato
  13. 13. Farmacocinetica• Ottima biodisponibilità orale• Breve emivita plasmatica – Propiltiouracile 75 min – Metimazolo 4-6 ore• Maggiori concentrazioni intratiroidee – Effetto più prolungato – Possibile singola somministrazione quotidiana
  14. 14. Effetti sfavorevoli e precauzioni• Allergia – Rash cutanei• Agranulocitosi – Controllare emocromo frequentemente• Ipotiroidismo da sovradosaggio – Eventuale associazione con T4• Raramente – Cefalea, mialgie, epatite• Escrezione transplacentare e mammaria – Minore con propiltiouracile
  15. 15. Usi clinici• M. di Graves – Remissione spontanea• Preparazione tiroidectomia• Adiuvante radioiodioterapia• Sconsigliabile a lungo termine – Adenoma tossico – Gozzo multinodulare
  16. 16. Ioduro• Fabbisogno giornaliero – 1-2 g/kg• Dosi farmacologiche > 6 mg/die• Inibizione – Captazione ioduro – Sintesi tireoglobulina – Rilascio T4 e T3• Riduzione vascolarizzazione• Effetto transitorio – Recidiva ipertiroidismo
  17. 17. Usi clinici• Preparazione tiroidectomia – Pretrattare con tionamidi• Prevenire contaminazione iodio radioattivo• Crisi tireotossica• Somministrazione per os – > 6 mg/die – Ioduro di potassio – Soluzione di Lugol • Iodio 5% + ioduro di potassio 10 %
  18. 18. Effetti sfavorevoli• Reazioni anafilattoidi – Rare per os – Angioedema, edema glottide, malattia da siero• Intossicazione cronica – Dose dipendente – Disturbi mucose • Cavo orale, ghiandole lacrimali, salivari, bronchiali, sudoripare, gastriche – Acne – Utili diuretici • Osmotici • Cloruretici
  19. 19. Inibitori ionici• Inibizione del trasporto dello ioduro• Perclorato• Fluoroborato• Litio• Tiocianato – inibisce anche organificazione – gozzigeno • cavoli, fumo di sigaretta
  20. 20. Ioduro radioattivo• 131I – Emivita 8 giorni – Radiazioni e• 123I – Emivita 13 ore – Radiazioni• Somministrazione orale• Captazione e accumulo intratiroideo
  21. 21. Usi clinici• Diagnosi – 131I, 123I – Ipertiroidismo – Metastasi carcinoma tiroideo differenziato • Pretrattamento con TSH ricombinante• Ablazione – 131I – Ipertiroidismo – Metastasi carcinoma tiroideo
  22. 22. Precauzioni• Efficacia non immediata – Transitorio aumento rilascio ormoni • Pretrattare con tionamidi – Eventuale ripetizione del trattamento• Controindicato in gravidanza• Cautela in soggetti giovani – Possibili effetti sulla fertilità• Non effetti cancerogeni – Dubbi su carcinoma colorettale• Ipotiroidismo iatrogeno – 80% dopo 10 anni
  23. 23. Farmaci adiuvanti• Bloccanti beta-adrenergici – Propranololo, atenololo• Calcio-antagonisti – Diltiazem• Inibitori 5-deiodinasi – Propranololo – Mezzi di contrasto iodati • Acido iopanoico, ipodato – Desametasone
  24. 24. Antitiroidei ambientali• Alimenti – Brassicacee (cavoli, rape) • Tiocianati• Farmaci – Tiopentale – Sulfoniluree – Amiodarone – Bifenili policlorurati
  25. 25. Diagnostici• Dosaggio TSH – Elevato ipotiroidismo – Basso ipertiroidismo• Somministrazione TRH – Stimolazione TSH • Assente in ipertiroidismo • Molto aumentata in ipotiroidismo• Somministrazione TSH – Aumento captazione radioiodio

×