Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Progettare per la ricerca

656 views

Published on

Convegno "Per una Scienza Partecipata" Padova 15 16 ottobre 2015 - www.scicomm.it

Published in: Science
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Progettare per la ricerca

  1. 1. Le idee diventano realtà. Pensare e scrivere un progetto
  2. 2. Il progetto, questo sconosciuto Complesso Specifico Multidisciplinare
  3. 3. Progetti spontanei / Bandi Progetti di ricerca / Progetti operativi Tipologia di donatore Raggio di azione
  4. 4. Attenti a quei due!
  5. 5. Sindrome da “Slot machine” Mania del “caffè notturno dello studente”
  6. 6. Ma come è fatto un progetto?! A e B
  7. 7. 1. Analisi del contesto 2. Stato dell’arte 3. Obiettivi generali e specifici 4. Attività (work packages) 5. Beneficiari 6. Partner 7. Impatto 8. Innovazione / Metodologia 9. Disseminazione / Visibilità 10. Territorio 11. Durata 12. Risorse umane 13. Outputs/Outcomes/Risultati attesi 14. Replicabilità / Sotenibilità 15. Monitoraggio e valutazione 16. Budget 17. Sintesi
  8. 8. 1. Il progetto non è scolpito nella pietra 2. Le buone relazioni non sono raccomandazioni 3. Il Project Manager non salverà il mondo 4. Chi fa da sé non fa per tre 5. La scrittura è azione
  9. 9. Prima di scrivere: leggere! Il bando, le linee guida, il piano strategico
  10. 10. Processi e fatti Persone e azioni Multidisciplinarietà Creatività / innovazione Sostenibilità Complessità
  11. 11. 1. Prima pensate, poi scrivete; 2. Ad ogni informazione corrisponde una frase; 3. Siate chiari e sintetici (moderate incisi, secondarie al gerundio, catene di sostantivi) 4.  Siate diretti e prendetevi le vostre responsabilità (quando sono equivalenti preferite frasi attive, frasi affermative, frasi oggettive) 5. Siate precisi (Bilanciate il rapporto tra tecnicismi e linguaggio standard)
  12. 12. 6. Attenzione all’uso di sigle e acronimi; 7. Scegliete parole concrete; 8. Usate i numeri 9. Tabelle, grafici, elenchi puntati sono vostri alleati; 10. Non abusate della formattazione (Adattamento dalle Linee guide REI – Rete di Eccellenza dell’Italiano Istituzionale)
  13. 13. chiara.dibenedetto@basbleu.it

×