INQUADRAMENTOdellaPROBLEMATICA         L’acqua la possiamo contenere, incanalare,               raccogliere, purificare, c...
INQUADRAMENTO        Distribuzione Globale dell’acqua:L’acqua è un bene limitato, si pensi che dei circa 1,4 miliardi di K...
INQUADRAMENTO          COMPARTIMENTO   RISORSE DISPONIBILI    RISORSE DISPONIBILI PRO/CAPITE                          (mil...
L’IMPRONTA IDRICA                                                                                                   INQUAD...
INQUADRAMENTO  CONSUMO DOMESTICO MEDIO                        (circa 200lt/ab./giorno)cucina e lavabi                     ...
INQUADRAMENTO Le acque di scarico posso essere     suddivise in 3 categorie:Acque derivanti da consumo umano, cioè le acqu...
Acque ReflueINQUADRAMENTO
STRATEGIE DI RIDUZIONE        DEI CONSUMI IDRICIRisparmio acqua potabileRisparmio combustibile per riscaldarlaRisparmio en...
IN CASA        Strategie di riduzione          dei consumi idrici Verifica l’assenza di PERDITE SU RUBINETTI ETUBI.Un picc...
STRATEGIE DI RIDUZIONE          DEI CONSUMI IDRICI   Buone abitudini IN CASA   Buone abitudini IN GIARDINO   Adozione di S...
IN CASA        Strategie di riduzione          dei consumi idrici Controlla l’assenza di PERDITE NEL WC. Come?Inserisci un...
IN CASA        Strategie di riduzione          dei consumi idriciLEGGI IL CONTATOREprima di andare adormire e al risveglio...
IN CASA        Strategie di riduzione          dei consumi idricipreferisci la DOCCIAal bagno, farisparmiare100 litri per ...
IN CASA        Strategie di riduzione          dei consumi idrici FAI DOCCE BREVI. Per ognidoccia si consumano 5/10litri a...
IN CASA         Strategie di riduzione           dei consumi idriciATTENZIONE ALLO SCARICO!Non buttare spazzatura nel wc (...
IN CASA          Strategie di riduzione            dei consumi idrici CHIUDI L’ACQUA mentre tilavi i denti.Il rubinetto ha...
IN CASA        Strategie di riduzione          dei consumi idrici Quando fai la barba,riempi il lavandino conun paio di cm...
IN CASA       Strategie di riduzione         dei consumi idrici USA LA LAVASTOVIGLIEe la LAVATRICE solo apieno carino, dur...
IN CASA          Strategie di riduzione            dei consumi idrici Evita l’utilizzo di trita rifiuti o dissipatori rifi...
IN CASA        Strategie di riduzione          dei consumi idriciLAVA I PIATTI riempiendo il lavello e non lasciarscorrere...
IN CASA       Strategie di riduzione         dei consumi idriciNON FARSCORRERE L’ACQUAPOTABILE da berema tieni sempre unab...
IN CASA        Strategie di riduzione          dei consumi idriciChiudi il rubinettoQUANDO LAVI LEVERDURE, riempi unacioto...
IN CASA         Strategie di riduzione           dei consumi idrici EVITA DI LAVARE L’AUTOCON IL TUBO ma utilizzadei secch...
IN GIARDINO            Strategie di riduzione              dei consumi idriciPREDISPONI UNO STRATO DIPACCIAMATURA intorno ...
IN GIARDINO        Strategie di riduzione          dei consumi idriciUtilizza per il tuogiardino/orto PIANTEPOCO BISOGNOSE...
IN GIARDINO          Strategie di riduzione            dei consumi idriciINNAFFIA IL TUO PRATOQUANDO NE HAREALMENTE BISOGN...
IN GIARDINO         Strategie di riduzione           dei consumi idrici IRRIGA l’orto e il giardinoNELLE PRIME ORE DELLAMA...
IN GIARDINO           Strategie di riduzione             dei consumi idriciAggiungi al terreno un po’ difertilizzante orga...
IN GIARDINO      Strategie di riduzione        dei consumi idriciUSA LA SCOPAE NON IL TUBOper pulire ilpavimento delcortile
IN GIARDINO        Strategie di riduzione          dei consumi idrici Verifica che NON SIANOPRESENTI PERDITE NELLETUBATURE...
STRUMENTI TECNOLOGICISISTEMI DI RUBINETTRIA  LIMITATORI DI FLUSSO  Dispositivi meccanici che limitano il  passaggio massim...
STRUMENTI TECNOLOGICISISTEMI DI RUBINETTRIA  INTERRUTTORI MECCANICI DI  FLUSSO o MONOCOMANDO  Sono dispositivi che si chiu...
STRUMENTI TECNOLOGICISISTEMI PER WC   CONSUMI WC   12 litri: la cassetta tradizionale a zaino   10 litri: vecchia cassetta...
STRUMENTI TECNOLOGICISISTEMI PER WC   CISTERNE CON DOPPIO   PULSANTE   Sono cisterne che possiedono un doppio pulsante   c...
STRUMENTI TECNOLOGICISISTEMI PER WC   CISTERNE CON INTERRUZIONE DI SCARICO  Sono cisterne che possiedono un unico pulsante...
STRUMENTI TECNOLOGICISISTEMI PER WC   LIMITATORI DI RIEMPIMENTO   Elementi che limitano il riempimento o evitano uno scari...
STRUMENTI TECNOLOGICIQUANTO PUOI RISPARMIARE?     STRATEGIA1: applicazione di riduttori di flusso a rubinetterie e install...
RECUPERO ACQUA PIOVANAPOSSIBILI UTILIZZI DELL’ACQUA PIOVANA     I possibili utilizzi dell’   acqua piovana recuperata nell...
RECUPERO ACQUA PIOVANAPOSSIBILI UTILIZZI DELL’ACQUA PIOVANA    I VANTAGGI INDIVIDUALI della raccolta, recupero e riuso di ...
USI ACQUE METEORICHERECUPERO ACQUA PIOVANA
RECUPERO ACQUA PIOVANACOMPONENTI NECESSARI                FILTRO                         SISTEMA DI POMPAGGIO     CISTERNA
RECUPERO ACQUA PIOVANARECUPERO ACQUE METEORICHE – DOCKS 101
RECUPERO ACQUA PIOVANARECUPERO ACQUE METEORICHE – DOCKS 101
RECUPERO ACQUA PIOVANARECUPERO ACQUE METEORICHE – DOCKS 101
RECUPERO ACQUA PIOVANARECUPERO ACQUE METEORICHE – DOCKS 101
RECUPERO ACQUA PIOVANARECUPERO ACQUE METEORICHE – CASAMELPIGNANO
RECUPERO ACQUA PIOVANARECUPERO ACQUE METEORICHE – CASAMELPIGNANO
RECUPERO ACQUA PIOVANARECUPERO ACQUE METEORICHE – CASAMELPIGNANO
RECUPERO ACQUA PIOVANASEPARAZIONE DELLE RETI
GRAZIE PER L’ATTENZIONE
BIBLIOGRAFIA E LINKOGRAFIA    “Il libro blu dello spreco in Italia: l’acqua”  Sagrè e L. Falasconi - Edizioni Ambiente, 20...
Associazione Culturale(co)architetture
Seminario idrico cambiamenti coarchitetture
Seminario idrico cambiamenti coarchitetture
Seminario idrico cambiamenti coarchitetture
Seminario idrico cambiamenti coarchitetture
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Seminario idrico cambiamenti coarchitetture

476 views

Published on

Incontro sul risparmio idrico tenuto da (co)architetture all'interno del progetto cambiaMenti www.progettocambiamenti.it

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
476
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
6
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Seminario idrico cambiamenti coarchitetture

  1. 1. INQUADRAMENTOdellaPROBLEMATICA L’acqua la possiamo contenere, incanalare, raccogliere, purificare, confezionare, trasportare e trasformare, ma non la possiamo produrre”
  2. 2. INQUADRAMENTO Distribuzione Globale dell’acqua:L’acqua è un bene limitato, si pensi che dei circa 1,4 miliardi di Km di acqua presentisul pianeta solo lo 0,001% viene effettivamente utilizzato per il consumo umano.
  3. 3. INQUADRAMENTO COMPARTIMENTO RISORSE DISPONIBILI RISORSE DISPONIBILI PRO/CAPITE (milioni di m3/anno) (m3 /abitante/anno)Bacino del Po 20.586 1.334Nord Est 12.660 1.975Liguria 679 377Romagna-Marche 1.615 478Toscana 983 275Lazio-Umbria 2.525 437Abruzzo-Molise 2.702 1.755Puglia 848 220Campania 2.166 400Calabria-Lucania 3.109 1.180Sicilia 1.889 388Sardegna 2.058 1.298Italia 51.819 921
  4. 4. L’IMPRONTA IDRICA INQUADRAMENTO L’impronta idrica è la quantità di acqua dolce totale che consumiamo sia direttamente, per usi domestici, sia indirettamente, attraverso il cibo e gli oggetti che utilizziamo, che per la loro produzione hanno richiesto l’uso di una considerevole quantità d’acqua. Per esempio per produrre un automobile servono 400.000 litri di acqua, che finiscono nel calcolo dell’impronta di chi la guida. La definizione dell’impronta idrica ci fa comprendere come il fabbisogno giornaliero pro capite di acqua risulti nettamente superiore ai dati precedentemente espressi, solo l’ 8% del consumo totale di acqua è infatti destinato ad uso domestico, il 22% al settore industriale e il 70% all’agricoltura. Dietro i pasti che consumiamo ci sono infatti enormi quantità d’acqua, utilizzate nell’agricoltura e nell’allevamento, ad esempio per la produzione di : 1 Kg di carne occorrono 16.000 lt di acqua 1 Kg di grano occorrono 1.300 lt di acqua In Italia il settore agricolo consuma una percentuale molto alta d’acqua (78,79%), in particolare se messa a confronto con quella europea (30%).
  5. 5. INQUADRAMENTO CONSUMO DOMESTICO MEDIO (circa 200lt/ab./giorno)cucina e lavabi Lavapiatti 3% (pulizia casa) 3% Bucato Circa il 50% del consumo (lavatrice) 12%WC giornaliero di acqua30% potabile (scarico del wc, Cucina (alimentare) pulizia della casa, bucato e 12% irrigazione del giardino) potrebbe essere sostituito Bagno ed igiene da acqua meno “pregiata”, personale Annaffiamento ed ad esempio acqua piovana 32% usi esterni 8% o acque reflue depurate…
  6. 6. INQUADRAMENTO Le acque di scarico posso essere suddivise in 3 categorie:Acque derivanti da consumo umano, cioè le acque reflue:nere e grigie prodotte all’interno degli edifici;Acque meteoriche, ovvero le acque raccolte dai tetti e leacque di dilavamento di superfici quali piazzali, strade omarciapiedi che, in ragione del loro utilizzo, possonocontenere inquinanti di tipologia e concentrazioni nontrascurabili;Acque industriali
  7. 7. Acque ReflueINQUADRAMENTO
  8. 8. STRATEGIE DI RIDUZIONE DEI CONSUMI IDRICIRisparmio acqua potabileRisparmio combustibile per riscaldarlaRisparmio energeticoDiminuzione inquinamento aria ed effetto serra
  9. 9. IN CASA Strategie di riduzione dei consumi idrici Verifica l’assenza di PERDITE SU RUBINETTI ETUBI.Un piccola goccia che fuoriesce da una rondellapuò far sprecare 20 lt di acqua al giorno
  10. 10. STRATEGIE DI RIDUZIONE DEI CONSUMI IDRICI Buone abitudini IN CASA Buone abitudini IN GIARDINO Adozione di STRUMENTI TECNOLOGICIdi semplice installazione (miscelatori, interruttoriautomatici ecc.). Raccolta e RECUPERO DI ACQUA PIOVANA e/o diacque grigie
  11. 11. IN CASA Strategie di riduzione dei consumi idrici Controlla l’assenza di PERDITE NEL WC. Come?Inserisci una boccetta di colorante alimentare nelwc la sera prima di andare a dormire. Al risvegliocontrolla la colorazione delle pareti o dell’acquasul fondo , se risulta assente indicherà una perditanello scarico del wc
  12. 12. IN CASA Strategie di riduzione dei consumi idriciLEGGI IL CONTATOREprima di andare adormire e al risveglio:verificherai l’eventualepresenza di perdite diacqua
  13. 13. IN CASA Strategie di riduzione dei consumi idricipreferisci la DOCCIAal bagno, farisparmiare100 litri per volta
  14. 14. IN CASA Strategie di riduzione dei consumi idrici FAI DOCCE BREVI. Per ognidoccia si consumano 5/10litri al minuto. Evitatemperature alte e chiudi ilrubinetto mentre viinsaponate!
  15. 15. IN CASA Strategie di riduzione dei consumi idriciATTENZIONE ALLO SCARICO!Non buttare spazzatura nel wc (carta, mozziconi disigaretta, etc…).Ogni scarico vengono sprecati dai 5 ai 12 litri per ildeflusso
  16. 16. IN CASA Strategie di riduzione dei consumi idrici CHIUDI L’ACQUA mentre tilavi i denti.Il rubinetto ha una portata dicirca 10 lt al minuto, se si lasciaaperto mentre ci si lava i denti,circa 30 lt finiscono senzamotivo nello scarico.La soluzione migliore sarebbebagnare lo spazzolino e riempireun bicchiere d’acqua per ilrisciacquo della bocca
  17. 17. IN CASA Strategie di riduzione dei consumi idrici Quando fai la barba,riempi il lavandino conun paio di cm di acquae risciacqua dentro ilrasoio,TI RADERAI IN MODOINTELLIGENTE!
  18. 18. IN CASA Strategie di riduzione dei consumi idrici USA LA LAVASTOVIGLIEe la LAVATRICE solo apieno carino, durante leore serali, nei giornifestivi, a bassetemperature e scegli illavaggio “eco” o rapido
  19. 19. IN CASA Strategie di riduzione dei consumi idrici Evita l’utilizzo di trita rifiuti o dissipatori rifiuti dalavello, optando invece per il COMPOSTAGGIODOMESTICO
  20. 20. IN CASA Strategie di riduzione dei consumi idriciLAVA I PIATTI riempiendo il lavello e non lasciarscorrere l’acqua in abbondanza mentre li insaponi,usa detersivi ecologici o “fai da te”
  21. 21. IN CASA Strategie di riduzione dei consumi idriciNON FARSCORRERE L’ACQUAPOTABILE da berema tieni sempre unabottiglia di acquafresca in frigo
  22. 22. IN CASA Strategie di riduzione dei consumi idriciChiudi il rubinettoQUANDO LAVI LEVERDURE, riempi unaciotola o il lavabo conacqua e aggiungi ilbicarbonato
  23. 23. IN CASA Strategie di riduzione dei consumi idrici EVITA DI LAVARE L’AUTOCON IL TUBO ma utilizzadei secchi d’acqua.Bagna l’auto con un secchiodi acqua, insaponala eutilizza l’acqua correntesolo per risciacquarla. Perridurre i consumi puoiutilizzare un prodotto dilavaggio a secco
  24. 24. IN GIARDINO Strategie di riduzione dei consumi idriciPREDISPONI UNO STRATO DIPACCIAMATURA intorno agli alberi e allepiante del giardino: consiste in un materialeinerte organico destinato a proteggere ilterreno ed eventualmente nutrirlo. Lapacciamatura garantisce un buon livello diumidità per il terreno, una lentaevaporazione dell’acqua e protegge lepiante dalle erbacce. Alcuni orticoltori usanotradizionalmente la paglia, ma si puòpacciamare con molti altri materiali: l’erba, ilcompost, il fieno, la segatura, qualunquetipo di residuo organico
  25. 25. IN GIARDINO Strategie di riduzione dei consumi idriciUtilizza per il tuogiardino/orto PIANTEPOCO BISOGNOSED’ACQUA (piante xerofile)che crescono senzaun’eccessiva irrigazione
  26. 26. IN GIARDINO Strategie di riduzione dei consumi idriciINNAFFIA IL TUO PRATOQUANDO NE HAREALMENTE BISOGNO(circa una volta a settimana per lamaggior parte dei prati domestici).Puoi fare una prova calpestandol’erba: se si sposta vuol dire che sipuò aspettare qualche giorno, seviceversa rimane piatto necessitadi essere irrigato
  27. 27. IN GIARDINO Strategie di riduzione dei consumi idrici IRRIGA l’orto e il giardinoNELLE PRIME ORE DELLAMATTINA, generalmentemigliori rispetto a quelleserali in quanto aiutano aprevenire la crescita difunghi e la comparsa dilumache o parassiti
  28. 28. IN GIARDINO Strategie di riduzione dei consumi idriciAggiungi al terreno un po’ difertilizzante organico ottenutodal compost , contribuirà amantenere il giardino/orto adun buon livellodi umidità.
  29. 29. IN GIARDINO Strategie di riduzione dei consumi idriciUSA LA SCOPAE NON IL TUBOper pulire ilpavimento delcortile
  30. 30. IN GIARDINO Strategie di riduzione dei consumi idrici Verifica che NON SIANOPRESENTI PERDITE NELLETUBATURE, NEI RUBINETTIE NEI RACCORDI del sistemaidrico del cortile/giardino;essendo esterne le perditepotrebbero sfuggire alcontrollo
  31. 31. STRUMENTI TECNOLOGICISISTEMI DI RUBINETTRIA LIMITATORI DI FLUSSO Dispositivi meccanici che limitano il passaggio massimo dell’acqua. Sono installati fra la chiave di chiusura e il rubinetto e il flessibile. I modelli più moderni di rubinetteria hanno incorporato il riduttore all’interno della cartuccia RIDUZIONE CONSUMO: 50%
  32. 32. STRUMENTI TECNOLOGICISISTEMI DI RUBINETTRIA INTERRUTTORI MECCANICI DI FLUSSO o MONOCOMANDO Sono dispositivi che si chiudono o si aprono azionando una leva. Permettono d’interrompere il flusso dell’acqua al momento d’insaponarsi e di riattivare la doccia senza dover regolare nuovamente la temperatura. In questo modo si evitano lo spreco d’acqua e di energia che si produce mentre si regolano di nuovo la temperatura ed il flusso. Il risparmio che si può ottenere varia in funzione dell’utilizzo da parte dell’utente. RIDUZIONE CONSUMO: dal 10 al 40 %
  33. 33. STRUMENTI TECNOLOGICISISTEMI PER WC CONSUMI WC 12 litri: la cassetta tradizionale a zaino 10 litri: vecchia cassetta in porcellana sistemata in alto 7 – 3 litri: cassetta a Doppio pulsante 5 litri a pressione: sistemi di scarico che sfruttano la pressione dell’acquedotto (o di una pompa) per pulire più efficientemente con meno acqua
  34. 34. STRUMENTI TECNOLOGICISISTEMI PER WC CISTERNE CON DOPPIO PULSANTE Sono cisterne che possiedono un doppio pulsante che permette due quantità di scarico: uno scarico lungo che produce lo svuotamento completo della cisterna e uno breve che produce uno svuotamento parziale. Le quantità di scarico possono essere regolate.
  35. 35. STRUMENTI TECNOLOGICISISTEMI PER WC CISTERNE CON INTERRUZIONE DI SCARICO Sono cisterne che possiedono un unico pulsante con un meccanismo che interrompe lo scarico dell’acqua quando viene premuto una seconda volta oppure quando si smette di premerlo. Poiché la cisterna si svuota di meno, impiega anche meno tempo a riempirsi e, ovviamente, diminuisce la quantità d’acqua utilizzata. Lo scarico breve può svuotare metà della cisterna (da 4 a 6 litri); quello lungo la svuota completamente (da 9 a 12 litri a seconda della cisterna).
  36. 36. STRUMENTI TECNOLOGICISISTEMI PER WC LIMITATORI DI RIEMPIMENTO Elementi che limitano il riempimento o evitano uno scarico d’acqua eccessivo. • regolare il galleggiante, impedendo che la cisterna si riempia al massimo della sua capacità; • introdurre all’interno della cisterna un oggetto (es. una bottiglia piena d’acqua e chiusa) che occupi parte del volume dell’acqua. Quando verrà azionata la cisterna, si risparmierà l’acqua equivalente al volume dell’oggetto introdotto.
  37. 37. STRUMENTI TECNOLOGICIQUANTO PUOI RISPARMIARE? STRATEGIA1: applicazione di riduttori di flusso a rubinetterie e installazione di limitatori di riempimento agli scarichi dei wc STRATEGIA2: applicazione di riduttori di flusso a rubinetterie, installazione di limitatori di riempimento agli scarichi dei wc e utilizzo di elettrodomestici classe A++ con il marchio Energy Star di efficienza energetica STRATEGIA3: applicazione di riduttori di flusso a rubinetterie, installazione di limitatori di riempimento agli scarichi dei wc, utilizzo di elettrodomestici classe A++ con il marchio Energy Star di efficienza energetica, applicazione di corrette abitudini di utilizzo della risorsa idrica
  38. 38. RECUPERO ACQUA PIOVANAPOSSIBILI UTILIZZI DELL’ACQUA PIOVANA I possibili utilizzi dell’ acqua piovana recuperata nelle abitazioni sono: annaffiatura delle aree verdi pubbliche o condominiali; lavaggio delle aree pavimentate; Lavatrice e pulizie domestiche; autolavaggi, intesi come attività economica; usi tecnologici e alimentazione delle reti antincendio; alimentazione delle cassette di scarico dei W.C.; distribuzione idrica per piani interrati e lavaggio auto; usi tecnologici relativi, ad es., sistemi di climatizzazione passiva/attiva.
  39. 39. RECUPERO ACQUA PIOVANAPOSSIBILI UTILIZZI DELL’ACQUA PIOVANA I VANTAGGI INDIVIDUALI della raccolta, recupero e riuso di acqua piovana: la gratuità dell’acqua, escludendo il costo dell’impianto; lassenza di depositi calcarei nelle condutture; lassenza di depositi calcarei sulle resistenze elettriche delle macchine; il risparmio di detersivi (fino al 50%) per la minor durezza dellacqua I VANTAGGI COLLETTIVI della raccolta, recupero e riuso di acqua piovana: evitano i sovraccarichi della rete fognaria in caso di precipitazioni di forte intensità; aumentano lefficienza dei depuratori, sottraendo al deflusso importanti quote di liquido che, nel diluire i quantitativi di liquami da trattare, riducono lefficacia della fase biologica di depurazione; provvedono a trattenere e/o disperdere in loco leccesso dacqua piovana che non viene assorbita dal terreno a causa della progressiva impermeabilizzazione dei suoli.
  40. 40. USI ACQUE METEORICHERECUPERO ACQUA PIOVANA
  41. 41. RECUPERO ACQUA PIOVANACOMPONENTI NECESSARI FILTRO SISTEMA DI POMPAGGIO CISTERNA
  42. 42. RECUPERO ACQUA PIOVANARECUPERO ACQUE METEORICHE – DOCKS 101
  43. 43. RECUPERO ACQUA PIOVANARECUPERO ACQUE METEORICHE – DOCKS 101
  44. 44. RECUPERO ACQUA PIOVANARECUPERO ACQUE METEORICHE – DOCKS 101
  45. 45. RECUPERO ACQUA PIOVANARECUPERO ACQUE METEORICHE – DOCKS 101
  46. 46. RECUPERO ACQUA PIOVANARECUPERO ACQUE METEORICHE – CASAMELPIGNANO
  47. 47. RECUPERO ACQUA PIOVANARECUPERO ACQUE METEORICHE – CASAMELPIGNANO
  48. 48. RECUPERO ACQUA PIOVANARECUPERO ACQUE METEORICHE – CASAMELPIGNANO
  49. 49. RECUPERO ACQUA PIOVANASEPARAZIONE DELLE RETI
  50. 50. GRAZIE PER L’ATTENZIONE
  51. 51. BIBLIOGRAFIA E LINKOGRAFIA “Il libro blu dello spreco in Italia: l’acqua” Sagrè e L. Falasconi - Edizioni Ambiente, 2012 www.impronta-idrica.org www.iridra.com
  52. 52. Associazione Culturale(co)architetture

×