Ocplab Analisi Testuale di Andrea Nobile

1,373 views

Published on

Presentazione di alcuni aspetti della ricerca sul G8 di Genova del 2001 presentati nel corso di un seminario-laboratorio "Il sistema dei media e il G8" organizzato dall'Osservatorio OCP.

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,373
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
4
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Ocplab Analisi Testuale di Andrea Nobile

  1. 1. L’analisi testuale : Il corpus Il corpus in analisi: <ul><li>3091 titoli di 11 quotidiani </li></ul><ul><li>Ogni titolo costituisce un contesto elementare, ovvero un segmento inteso come unità comparabile con gli altri segmenti (cfr. la nozione di U.C.E. - Unités de Contexte Elémentaires - proposta da M. Reinert, Un logiciel d’analyse des données testuelles , “Alceste” , in Atti del convegno internazionale “Analyse des données et Informatique”, Versailles, Inria, Le Chesnay, 1987) </li></ul><ul><li>Periodo 15-29 luglio 2001 (focus sui giorni 21/22/23 luglio e sui 6 giorni precedenti e seguenti) </li></ul><ul><li>Per alcune analisi è stato utilizzato un corpus ristretto ai giorni 18-25 luglio 2001 (2312 titoli) </li></ul>
  2. 2. L’analisi testuale : Il software <ul><li>Per l’analisi è stato utilizzato il software per l’analisi dei testi T-LAB ( www.tlab.it ) </li></ul><ul><li>Si tratta di un software che integra strumenti diversi per l’analisi e l’esplorazione di vari tipi di testi </li></ul>
  3. 3. L’analisi testuale : Le tecniche di analisi
  4. 4. L’analisi testuale : Occorrenze 1 = Le cinque W = Termini chiave: si sono imposti persino più degli attori, ovvero dei termini riconducibili al “Who” (Berlusconi, Bush, i Grandi, il movimento) 1: “le parole ripetute più spesso siano un buon indicatore degli argomenti maggiormente sviluppati” (E. Amaturo, L’analisi delle corrispondenze lessicali: una proposta per il trattamento automatico di dati testuali , pag. 98, in M. Livolsi e F. Rositi, La ricerca sull’industria culturale, La Nuova Italia Scientifica , Roma, 1988)
  5. 5. L’analisi testuale : Occorrenze <ul><li>Esempi: </li></ul><ul><li>L’ipocrisia degli amici dei violenti (il Tempo) </li></ul><ul><li>Esempi: </li></ul><ul><li>I Grandi: “Isolate i violenti” (la Repubblica) </li></ul><ul><li>Con i violenti non si contratta (Libero) </li></ul><ul><li>Esempi: </li></ul><ul><li>Le due facce dei violenti (la Repubblica) </li></ul><ul><li>Black bloc, la marcia violenta da Seattle a Genova (l’Unità) </li></ul><ul><li>Esempi: </li></ul><ul><li>Berlusconi: gli anti-global hanno protetto i violenti (il Messaggero) </li></ul><ul><li>Esempi: </li></ul><ul><li>Il “blocco nero” va all’attacco. Mezza città in mano ai duri (Corriere) </li></ul><ul><li>La giornata delle tute nere (il manifesto) </li></ul><ul><li>Esempi: </li></ul><ul><li>Le “tute nere” devastano Genova (la Stampa) </li></ul><ul><li>Fini: “I black bloc avevano basi in Italia (il Messaggero) </li></ul><ul><li>Esempi: </li></ul><ul><li>Le tute nere in tre episodi (il manifesto) </li></ul><ul><li>Tute nere, allarme terrorismo (la Stampa) </li></ul><ul><li>Esempi: </li></ul><ul><li>Quelli fuori dal “Gsf” (Avvenire) </li></ul><ul><li>Esempi: </li></ul><ul><li>Gesuiti nel Genoa Social Forum (Liberazione) </li></ul><ul><li>Esempi: </li></ul><ul><li>Il Genoa Social Forum accusa polizia e governo (il manifesto) </li></ul><ul><li>Esempi: </li></ul><ul><li>Berlusconi: il Gsf ha coperto i violenti (la Stampa) </li></ul><ul><li>Esempi: </li></ul><ul><li>G8: oggi l’assalto delle tute bianche (il Giornale) </li></ul><ul><li>Le tute bianche giurano: oggi sfonderemo le reti (il Tempo) </li></ul><ul><li>Esempi: </li></ul><ul><li>Le tute bianche: siamo caduti in trappola (il Messaggero) </li></ul><ul><li>L’accusa delle tute bianche: “la polizia ha usato i violenti” (la Repubblica) </li></ul><ul><li>Esempi: </li></ul><ul><li>Quella zona grigia tra tute bianche e nere (Avvenire) </li></ul><ul><li>Nonostante la quantità delle occorrenze per “nominare” il movimento sia simile nei 4 giorni (tranne il 22 luglio), la variabilità aumenta progressivamente </li></ul><ul><li>Su nessun termine sembra esserci stato consenso tra le testate: ne risulta un “oggetto” che da un punto di vista giornalistico rimane indefinito (vedi Il Giornale) </li></ul>
  6. 6. L’analisi testuale : Associazioni di parole <ul><li>E’ una tipologia di analisi che rintraccia, per ogni data parola all’interno di un corpus, i termini ad essa più frequentemente associati </li></ul><ul><li>Metodo utilizzato: coefficiente del coseno come misura ponderata delle co-occorrenze </li></ul>
  7. 7. L’analisi testuale : Associazioni di parole <ul><li>Effetto boomerang della “dichiarazione di guerra” delle Tute bianche </li></ul><ul><li>Predominanza di associazioni con termini bellici </li></ul><ul><li>“ Colpa delle tute bianche, hanno coperto i violenti” (Corriere della Sera, 24 luglio) </li></ul><ul><li>Per tre giorni “vicino di casa” delle tute bianche: li ho visti mentre si armavano di mazze e picconi (il Giornale, 24 luglio) </li></ul><ul><li>Le tute bianche giurano: sfonderemo le reti (il Tempo, 20 luglio) </li></ul>
  8. 8. L’analisi testuale : Associazioni di parole <ul><li>Prevalenza di immagini “belliche” anche come principale tipologia di associazione al termine più frequente di tutto il corpus </li></ul><ul><li>Genova, un giorno di guerriglia urbana (il Giornale, 21 luglio) </li></ul><ul><li>Guerriglia a Genova: un morto, centinaia di feriti (Corriere della Sera, 21 luglio) </li></ul><ul><li>Genova a ferro e fuoco: sangue e violenze (il Messaggero, 21 luglio) </li></ul>
  9. 9. L’analisi testuale : Associazioni di parole <ul><li>Persino il termine “pacifista” risulta prevalentemente associato a termini di carattere bellico </li></ul><ul><li>Questo è spiegato anche dall’uso ironico del termine da parte di alcuni quotidiani </li></ul><ul><li>Pacifisti scatenati: giù bombe (Libero, 19 luglio) </li></ul><ul><li>Una morte voluta dai falsi pacifisti (il Tempo, 21 luglio) </li></ul><ul><li>Mazze e molotov, le armi dei pacifisti (il Giornale, 22 luglio) </li></ul><ul><li>Al G8 pacifisti con le armi (il Tempo, 23 luglio) </li></ul>
  10. 10. L’analisi testuale : Associazioni di parole <ul><li>I titoli dei giornali sul GSF sembrano appiattiti sull’accusa di aver coperto i violenti </li></ul><ul><li>Ha avuto spazio, però, anche la politica del “dialogo” e le iniziative del GSF, dalla contro-denuncia agli appuntamenti </li></ul><ul><li>Berlusconi: “Il GSF? Colluso con i violenti (il manifesto, 23 luglio) </li></ul><ul><li>Berlusconi: il GSF ha coperto i violenti (la Stampa, 23 luglio) </li></ul><ul><li>La denuncia del Social forum: una provocazione organizzata (la Repubblica, 23 luglio) </li></ul>
  11. 11. L’analisi testuale : Associazioni di parole <ul><li>L’attribuzione di responsabilità dei quotidiani è abbastanza chiara da questo grafico: i violenti, come sostenuto dalle denunce di Berlusconi e Scajola, sono stati protetti dai manifestanti (GSF e Tute bianche) </li></ul>
  12. 12. L’analisi testuale : Analisi delle corrispondenze <ul><li>E’ una tecnica stastistica messa a punto nell’ambito della cosiddetta “scuola francese” dell’ Analyse des données , soprattutto sotto l’impulso di J.P. Benzécri </li></ul><ul><li>Consente l’esplorazione delle relazioni di somiglianza e differenza tra le diverse modalità di una variabile (ad esempio le relazioni tra le singole testate o tra i periodi in analisi) </li></ul><ul><li>L’obiettivo è quello di sintetizzare la variabilità linguistica e tematica attraverso una rappresentazione grafica di tipo fattoriale </li></ul><ul><li>Metodo utilizzato: test del chi quadro </li></ul>
  13. 13. L’analisi testuale : Analisi delle corrispondenze <ul><li>L’analisi delle corrispondenze sulla variabile testata evidenzia sul primo fattore un opposizione sull’asse politico destra-sinistra </li></ul>
  14. 14. L’analisi testuale : Specificità <ul><li>Consente di verificare quali sono le parole tipiche di un testo o di un sottoinsieme del corpus definito da una qualche variabile </li></ul><ul><li>Vengono individuate parole tipiche per eccesso (sovra-utilizzo significativo) e per difetto (sotto-utilizzo significativo) </li></ul><ul><li>Metodo utilizzato: test del chi quadro </li></ul>
  15. 15. L’analisi testuale : Specificità <ul><li>Le parole tipiche del Corriere della Sera ci danno una conferma della posizione della testata nel grafico delle corrispondenze </li></ul><ul><li>I termini caratteristici di questa testata sono infatti quelli legati al dibattito politico </li></ul><ul><li>Esempi: </li></ul><ul><li>I lacrimogeni della politica (27) </li></ul><ul><li>Sì alla mozione di sfiducia, ma l’Ulivo si divide (26) </li></ul><ul><li>La Casa della libertà: no all’indagine parlamentare. Ulivo in stato confusionale (25) </li></ul><ul><li>Il vicepremier: a sinistra troppe oscillazioni (22) </li></ul>
  16. 16. L’analisi testuale : Specificità <ul><li>Le parole tipiche del Giornale evidenziano piuttosto chiaramente la lettura della realtà del quotidiano e le attribuzioni di responsabilità </li></ul><ul><li>Anche i termini che caratterizzano il Giornale per la loro assenza sembrano il frutto di una scelta editoriale precisa </li></ul><ul><li>Esempi: </li></ul><ul><li>G8, oggi l’assalto delle tute bianche (20) </li></ul><ul><li>I “black bloc” falange armata degli spaccatutto (21) </li></ul><ul><li>Spunta l’ombra delle Br dietro la strategia del disordine (21) </li></ul><ul><li>Tremila soliti noti devastano la città con il ferro e con il fuoco (22) </li></ul><ul><li>Mazze e molotov, le armi dei pacifisti (23) </li></ul><ul><li>Già liberi metà degli ecoteppisti (24) </li></ul>
  17. 17. L’analisi testuale : Specificità <ul><li>Abbiamo visto nel grafico delle corrispondenze la posizione del manifesto , del tutto opposta a quella di Libero e del Giornale. </li></ul><ul><li>Infatti il manifesto si distingue per l’uso della terminologia appropriata rispetto al movimento e alle iniziative del Public Forum, e per l’uso di termini legati alla denuncia degli abusi nonché alla libertà e al diritto di manifestare </li></ul><ul><li>Esempi: </li></ul><ul><li>Testimoni di Genova (25) </li></ul><ul><li>Il miracolo del Genoa Social Forum (24) </li></ul><ul><li>Un blitz allo Stato di diritto (26) </li></ul><ul><li>I diritti che non si possono sospendere (24) </li></ul><ul><li>Il GSF accusa polizia e governo (22) </li></ul><ul><li>La libertà negata (22) </li></ul><ul><li>Un corteo senza confini (20) </li></ul><ul><li>Siamo Grandi (20) </li></ul><ul><li>Grandi omicidi (21) </li></ul>
  18. 18. L’analisi testuale : Corrispondenze <ul><li>Allo scopo di analizzare meglio le differenze tra testate, abbiamo utilizzato l’analisi delle corrispondenze anche sul corpus ridotto 18-25 luglio </li></ul><ul><li>In questo caso abbiamo però aggiunto una nuova variabile all’analisi, che incrocia la testata con il tempo, dividendo gli 8 giorni analizzati in tre periodi: Ante (18-20 luglio), Durante (21-22) e Post (23-25) </li></ul><ul><li>In questo modo i tre gruppi di articoli hanno tutti lo stesso “peso” (circa 800 titoli ciascuno) </li></ul>
  19. 19. L’analisi testuale : Analisi delle corrispondenze La lettura della realtà da parte dei quotidiani è stata più simile nel periodo Ante Nei periodi Durante e Post, invece, le interpretazioni sono molto divergenti In questo caso il primo fattore, il più importante, discrimina tra il periodo Ante da un lato e quelli Durante e Post dall’altro
  20. 20. L’analisi testuale : Analisi delle corrispondenze <ul><li>Primo fattore: variabile tempo </li></ul><ul><li>Secondo fattore: opposizione politica </li></ul><ul><li>Aumento dello spread tra testate </li></ul><ul><li>Spostamento delle singole testate (vedi Repubblica) </li></ul>
  21. 21. L’analisi testuale : Mappa dei nuclei tematici <ul><li>E’ una tecnica di analisi che disegna una mappa di piccoli cluster costituiti dalle parole co-occorrenti all’interno degli stessi contesti elementari </li></ul><ul><li>Ciò allo scopo di capire come sono organizzati temi e contenuti all’interno del corpus </li></ul><ul><li>Metodo utilizzato: procedura di co-word analysis che integra analisi delle corrispondenze e cluster analysis </li></ul><ul><li>Anche in questo caso è stato utilizzato il corpus ridotto 18-25 luglio </li></ul>
  22. 22. L’analisi testuale : Mappa dei nuclei tematici L’allarmismo della vigilia Temi e risultati del vertice Carlo Giuliani Manifestazioni e ruolo dell’informazione televisiva La violenza come centro

×