Mainstreaming
Sommario Mainstreaming <ul><li>Cos’è </li></ul><ul><ul><ul><li>Orizzontale / verticale ? </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><...
Mainstreaming Cos’è? Foto di Gabriele.Nastro
Mainstreaming <ul><li>Processo globale di ricerca mirante ad impattare i sistemi e le pratiche preesistenti grazie all'ind...
Mainstreaming Cos’è? <ul><li>Il processo globale  </li></ul><ul><ul><li>impattare i sistemi e le pratiche preesistenti  </...
Mainstreaming Orizzontale / verticale ?
Mainstreaming Orizzontale / verticale ? <ul><li>Trasferimento di esperienze verso altri organismi simili. Il trasferimento...
Mainstreaming Orizzontale / verticale ? <ul><li>Trasferimento di esperienze e integrazione di tutti o di parte dei risulta...
Mainstreaming <ul><li>Il  mainstreaming  rappresenta le idee e gli atteggiamenti, le prassi e le tendenze principali e dom...
Mainstreaming <ul><li>Fare  mainstreaming  significa influenzare le idee, gli atteggiamenti, le prassi o le tendenze domin...
Mainstreaming Cos’è? <ul><li>Concretizzazione del lavoro del progetto </li></ul><ul><li>Pianificazione/strategia </li></ul...
Mainstreaming Diffusione / dissemination ? Fonte: &quot;Aratura e semina“, Il magico ciclo del grano, realizzata in loc. N...
Mainstreaming Diffusione / dissemination ? <ul><li>Attività strutturate volte a sensibilizzare altri attori circa i risult...
Mainstreaming Diffusione e mainstreaming sono la stessa cosa? Fonte: &quot;Aratura e semina“, Il magico ciclo del grano, r...
Mainstreaming Diffusione o mainstreaming? <ul><li>Spesso diffusione e  mainstreaming  si avvalgono degli stessi strumenti,...
Mainstreaming Cos’è? <ul><li>Diffusione  </li></ul><ul><ul><li>«vuol dire condividere informazioni e sensibilizzare l'opin...
Mainstreaming Diffusione o mainstreaming? <ul><li>Sia la diffusione sia il trasferimento hanno inizio con l'innovazione a ...
Mainstreaming Diffusione o mainstreaming? <ul><li>Diffusione   </li></ul><ul><li>Mainstreaming  </li></ul><ul><ul><li>valu...
Mainstreaming Cosa non fare <ul><li>Non pensare che disporre di buoni risultati sia sufficiente.  Se non sono sull'agenda ...
Mainstreaming Cosa non fare <ul><li>Non pensare di poter realizzare il  mainstreaming  senza alcun sostegno. È necessario ...
Mainstreaming Apprendimento sociale <ul><li>Il  mainstreaming  costituisce un processo di apprendimento sociale che richie...
Mainstreaming Come fare Borgo Libertà (FG), settembre 2004 - Immigrati ghanesi , impiegati come lavoratori stagionali in u...
Mainstreaming Come fare <ul><li>Cartografare </li></ul><ul><li>Comunicazione mediata ed eventi </li></ul><ul><li>Relazioni...
Mainstreaming Come fare <ul><li>Cartografare </li></ul><ul><ul><li>Mappa dei flussi culturali </li></ul></ul><ul><ul><li>M...
La strategia Qual è il problema? Romulus Nicolae Mailat e Mario Borghezio
Mainstreaming Come fare <ul><li>Cartografare </li></ul><ul><li>Comunicazione mediata ed eventi </li></ul><ul><ul><li>pubbl...
Mainstreaming Come fare <ul><li>Cartografare </li></ul><ul><li>Comunicazione mediata ed eventi </li></ul><ul><li>Relazioni...
Mainstreaming Lobbying <ul><li>Esercitare la propria influenza dall’“interno” </li></ul><ul><ul><li>Organizzare incontri c...
Mainstreaming Lobbying <ul><li>Esercitare la propria influenza dall‘”interno” </li></ul><ul><li>Esercitare la propria infl...
Mainstreaming Relazioni Pubbliche <ul><li>Le relazioni pubbliche [...] sono quelle attività consapevoli, realizzate da qua...
Mainstreaming Il progetto “Tratta-No!” Tratto da: CHI È L'HOMO MIGRANS? http://www.bdp.it/intercultura/isola/itinerari/ind...
Mainstreaming Progetto “Tratta No!” <ul><li>Campagna informativa  </li></ul><ul><ul><li>un sito web e relativa comunità vi...
Mainstreaming  Progetto “Tratta No!” <ul><li>Mainstreaming </li></ul><ul><ul><li>Rete di supporto al progetto: formalizzat...
Mainstreaming   Progetto “Tratta No!” <ul><li>Diffusione: </li></ul><ul><ul><li>Depliant di progetto  </li></ul></ul><ul><...
Mainstreaming   Progetto “Tratta No!” <ul><li>Diffusione: </li></ul><ul><ul><li>Depliant di progetto  </li></ul></ul><ul><...
Mainstreaming
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Mainstreaming V1.0 Progetto Sami Marcobinotto

1,453 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,453
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
26
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Mainstreaming V1.0 Progetto Sami Marcobinotto

  1. 1. Mainstreaming
  2. 2. Sommario Mainstreaming <ul><li>Cos’è </li></ul><ul><ul><ul><li>Orizzontale / verticale ? </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Diffusione / dissemination ? </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Diffusione o mainstreaming ? </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Cosa non fare </li></ul></ul></ul><ul><li>Cosa fare </li></ul><ul><ul><ul><li>Il progetto “ Tratta-No!” </li></ul></ul></ul>
  3. 3. Mainstreaming Cos’è? Foto di Gabriele.Nastro
  4. 4. Mainstreaming <ul><li>Processo globale di ricerca mirante ad impattare i sistemi e le pratiche preesistenti grazie all'individuazione di elementi innovativi, alla formalizzazione metodologica dei risultati, alla diffusione, alla convalida ed al trasferimento dei risultati acquisiti. </li></ul><ul><li>Il mainstreaming designa inoltre, più specificamente, tale fase di trasferimento e di appropriazione da parte di altri attori dei risultati, dei metodi e degli elementi chiave aggiornati da uno o più PS. </li></ul><ul><li>Il mainstreaming può essere orizzontale o verticale ed è uno dei princìpi chiave di EQUAL. </li></ul>Equal Glossary.
  5. 5. Mainstreaming Cos’è? <ul><li>Il processo globale </li></ul><ul><ul><li>impattare i sistemi e le pratiche preesistenti </li></ul></ul><ul><ul><li>grazie a </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>individuazione di elementi innovativi, </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>formalizzazione metodologica dei risultati, </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>diffusione, alla convalida ed al trasferimento dei risultati acquisiti </li></ul></ul></ul><ul><li>Fase di trasferimento e di appropriazione </li></ul><ul><ul><li>da parte di altri attori </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>dei risultati, </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>dei metodi e </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>degli elementi chiave aggiornati da uno o più PS. </li></ul></ul></ul>Equal Glossary.
  6. 6. Mainstreaming Orizzontale / verticale ?
  7. 7. Mainstreaming Orizzontale / verticale ? <ul><li>Trasferimento di esperienze verso altri organismi simili. Il trasferimento può essere specifico (ad esempio uno strumento determinato) ovvero più ampio (ad esempio, contribuire al cambiamento delle prassi). </li></ul>Equal Glossary: Horizontal mainstreaming
  8. 8. Mainstreaming Orizzontale / verticale ? <ul><li>Trasferimento di esperienze e integrazione di tutti o di parte dei risultati sul piano istituzionale, politico, regolamentare o amministrativo. </li></ul>Equal Glossary: Vertical mainstreaming
  9. 9. Mainstreaming <ul><li>Il mainstreaming rappresenta le idee e gli atteggiamenti, le prassi e le tendenze principali e dominanti. È la fase in cui vengono valutate le scelte ed adottate le decisioni che mettono in pratica opzioni economiche, sociali e politiche. È il momento in cui tutto il lavoro di EQUAL si concretizza. </li></ul>Equal Guida pratica al Mainstreaming
  10. 10. Mainstreaming <ul><li>Fare mainstreaming significa influenzare le idee, gli atteggiamenti, le prassi o le tendenze dominanti per stimolare l'innovazione nelle politiche e nelle procedure, ma anche il cambiamento negli atteggiamenti e nelle competenze del personale, nelle organizzazioni stesse e nel modo in cui erogano i propri &quot;servizi&quot;. </li></ul>Equal Guida pratica al Mainstreaming
  11. 11. Mainstreaming Cos’è? <ul><li>Concretizzazione del lavoro del progetto </li></ul><ul><li>Pianificazione/strategia </li></ul><ul><ul><li>«Il mainstreaming stabilisce chi otterrà risorse e opportunità, definisce la logica della loro attribuzione» </li></ul></ul><ul><li>Comunicazione </li></ul><ul><ul><li>influenzare </li></ul></ul><ul><ul><ul><ul><li>idee, atteggiamenti, prassi o tendenze dominanti </li></ul></ul></ul></ul><ul><ul><li>per stimolare l'innovazione nelle politiche e nelle procedure, </li></ul></ul><ul><ul><li>per cambiamento negli atteggiamenti e nelle competenze del personale </li></ul></ul>Equal Guida pratica al Mainstreaming
  12. 12. Mainstreaming Diffusione / dissemination ? Fonte: &quot;Aratura e semina“, Il magico ciclo del grano, realizzata in loc. Neuletta il 23 novembre 2002.
  13. 13. Mainstreaming Diffusione / dissemination ? <ul><li>Attività strutturate volte a sensibilizzare altri attori circa i risultati ottenuti. </li></ul>Equal Glossary.
  14. 14. Mainstreaming Diffusione e mainstreaming sono la stessa cosa? Fonte: &quot;Aratura e semina“, Il magico ciclo del grano, realizzata in loc. Neuletta il 23 novembre 2002.
  15. 15. Mainstreaming Diffusione o mainstreaming? <ul><li>Spesso diffusione e mainstreaming si avvalgono degli stessi strumenti, accentuando la confusione tra le due attività. Tali strumenti includono peer-review , pubblicazioni, rapporti, guide, eventi, visite, eccetera. </li></ul>Equal Guida pratica al Mainstreaming , 2004.
  16. 16. Mainstreaming Cos’è? <ul><li>Diffusione </li></ul><ul><ul><li>«vuol dire condividere informazioni e sensibilizzare l'opinione pubblica in merito alle attività svolte dalle PS e riguardo ai risultati ottenuti, siano essi positivi o negativi.» </li></ul></ul><ul><li>Mainstreaming </li></ul><ul><ul><li>«significa trasferire risultati ed adottarli nelle politiche correnti e nelle prassi standard. I risultati determinano un forte impatto ed influenzano il cambiamento.» </li></ul></ul>Equal Guida pratica al Mainstreaming , 2004.
  17. 17. Mainstreaming Diffusione o mainstreaming? <ul><li>Sia la diffusione sia il trasferimento hanno inizio con l'innovazione a livello progettuale. Entrambi prevedono l'individuazione di buone prassi. Tuttavia, perché si determini un trasferimento è necessario realizzare un'ulteriore e più approfondita valutazione dei risultati per accertare che siano rilevanti, utili e che possano essere adottati con esito positivo in un contesto diverso oppure su scala più ampia. </li></ul>Equal Guida pratica al Mainstreaming , 2004.
  18. 18. Mainstreaming Diffusione o mainstreaming? <ul><li>Diffusione </li></ul><ul><li>Mainstreaming </li></ul><ul><ul><li>valutare quali siano gli aspetti efficaci; </li></ul></ul><ul><ul><li>individuare gli aspetti che possono essere oggetto di generalizzazione, </li></ul></ul><ul><ul><li>valutare la rilevanza dei risultati e quanto possono incidere sulle politiche e sulle azioni consolidate; </li></ul></ul><ul><ul><li>convalidare le esperienze e chiarire in quali condizioni tali elementi sono stati individuati. </li></ul></ul>Equal Guida pratica al Mainstreaming , 2004.
  19. 19. Mainstreaming Cosa non fare <ul><li>Non pensare che disporre di buoni risultati sia sufficiente. Se non sono sull'agenda politica e se i decisori politici non sono alla ricerca di soluzioni in quel settore, forse non si arriverà a niente. </li></ul><ul><li>Non considerare EQUAL come una rete chiusa. Al contrario, la rete deve essere visibile, &quot;aperta&quot; ed accessibile a tutti gli interessati. </li></ul><ul><li>Non farsi assorbire dalle strutture e dalle procedure amministrative. </li></ul><ul><li>Non suscitare aspettative alle quali non si è in grado di rispondere. Bisogna essere realistici circa i risultati che si possono raggiungere in quanto Autorità di Gestione e quali risultati possano essere raggiunti dalle PS. </li></ul>Equal Guida pratica al Mainstreaming , 2004.
  20. 20. Mainstreaming Cosa non fare <ul><li>Non pensare di poter realizzare il mainstreaming senza alcun sostegno. È necessario coinvolgere ampie reti a tutti i livelli e, se necessario, rivolgersi ad esperti. </li></ul><ul><li>Non organizzare grandi eventi e seminari per effettuare il mainstreaming delle innovazioni individuate da EQUAL. Gli incontri sono utili ai fini della diffusione ma non per il mainstreaming stesso. </li></ul><ul><li>Non trascurare il monitoraggio su tutte le attività dei progetti. Ci si deve considerare partner di ogni progetto, preoccupandosi di individuare cosa possa essere oggetto di mainstreaming e quando. </li></ul><ul><li>Non sovraccaricare coloro che si desidera influenzare. Non sono pronti a darvi ascolto ogni giorno. </li></ul><ul><li>Non rimanere a livello di diffusione. </li></ul>Equal Guida pratica al Mainstreaming , 2004.
  21. 21. Mainstreaming Apprendimento sociale <ul><li>Il mainstreaming costituisce un processo di apprendimento sociale che richiede una strategia a breve, medio e lungo termine e non si riduce ad una azione isolata e fine a sé stessa. </li></ul>Equal Guida pratica al Mainstreaming , 2004.
  22. 22. Mainstreaming Come fare Borgo Libertà (FG), settembre 2004 - Immigrati ghanesi , impiegati come lavoratori stagionali in un campo di pomodori - (c) Contrasto.
  23. 23. Mainstreaming Come fare <ul><li>Cartografare </li></ul><ul><li>Comunicazione mediata ed eventi </li></ul><ul><li>Relazioni Pubbliche e lobbying </li></ul>
  24. 24. Mainstreaming Come fare <ul><li>Cartografare </li></ul><ul><ul><li>Mappa dei flussi culturali </li></ul></ul><ul><ul><li>Mappa dei poteri </li></ul></ul><ul><li>Comunicazione mediata ed eventi </li></ul><ul><li>Relazioni Pubbliche e lobbying </li></ul>
  25. 25. La strategia Qual è il problema? Romulus Nicolae Mailat e Mario Borghezio
  26. 26. Mainstreaming Come fare <ul><li>Cartografare </li></ul><ul><li>Comunicazione mediata ed eventi </li></ul><ul><ul><li>pubblicazione di rapporti, documenti, articoli specializzati, comunicati stampa, rapporti di valutazione, guide e toolkit; </li></ul></ul><ul><ul><li>realizzazione di materiali audiovisivi e strumenti online, campagne mediatiche, compresa la preparazione di interventi radiofonici e televisivi; </li></ul></ul><ul><ul><li>organizzazione di eventi, conferenze, workshop, e animazione di focus group e forum di discussione; </li></ul></ul><ul><ul><li>dimostrazioni degli esiti dell'attività pilota con il coinvolgimento diretto dell'utenza. </li></ul></ul><ul><li>Relazioni Pubbliche e lobbying </li></ul>Equal Guida pratica al Mainstreaming , 2004.
  27. 27. Mainstreaming Come fare <ul><li>Cartografare </li></ul><ul><li>Comunicazione mediata ed eventi </li></ul><ul><li>Relazioni Pubbliche e lobbying </li></ul><ul><ul><li>Nel contesto di EQUAL, le attività di lobby consistono in: </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Esercitare la propria influenza dall'&quot;interno&quot; </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Esercitare la propria influenza dall'&quot;esterno&quot; </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>«Gran parte dell'attività di lobby consiste nell'ascoltare, nel cercare di ottenere indicazioni dai politici e dai decisori politici, e nell'individuare opportunità per fornire informazioni rilevanti.» </li></ul></ul>Equal Guida pratica al Mainstreaming , 2004.
  28. 28. Mainstreaming Lobbying <ul><li>Esercitare la propria influenza dall’“interno” </li></ul><ul><ul><li>Organizzare incontri con politici e funzionari che ricoprono ruoli strategici, interessati alle questioni oggetto di EQUAL, e soprattutto con i responsabili dei Piani di Azione Nazionali per l'Occupazione e l'Inclusione Sociale; </li></ul></ul><ul><ul><li>Dare vita a collegamenti con lo staff dei politici e dei funzionari strategici; </li></ul></ul><ul><ul><li>Incontrarsi con altri funzionari in grado di esercitare la propria influenza sulle politiche e sulle prassi amministrative; </li></ul></ul><ul><ul><li>Realizzare briefing di analisi e briefing informativi per i comitati dipartimentali e parlamentari; </li></ul></ul><ul><ul><li>Interloquire con i comitati competenti; </li></ul></ul><ul><ul><li>Avviare negoziati con i politici ed i funzionari in grado di esercitare la propria influenza sulle politiche e sulle prassi amministrative. </li></ul></ul><ul><li>Esercitare la propria influenza dall'&quot;esterno&quot; </li></ul>Equal Guida pratica al Mainstreaming , 2004.
  29. 29. Mainstreaming Lobbying <ul><li>Esercitare la propria influenza dall‘”interno” </li></ul><ul><li>Esercitare la propria influenza dall‘“esterno” </li></ul><ul><ul><li>Coinvolgere i decisori politici nella progettazione e nell'attuazione di EQUAL; </li></ul></ul><ul><ul><li>Informare e costruire rapporti con i media; </li></ul></ul><ul><ul><li>Fornire sostegno ai giornalisti; </li></ul></ul><ul><ul><li>Fungere da liaison tra le PS ed i decisori politici; </li></ul></ul><ul><ul><li>Costituire reti ampie e diversificate con i gruppi competenti; </li></ul></ul><ul><ul><li>Incontrarsi con persone in grado di esercitare la propria influenza sulle politiche e sulle prassi; </li></ul></ul><ul><ul><li>Realizzare briefing di analisi e briefing informativi per gli enti esterni competenti; </li></ul></ul><ul><ul><li>Diventare una fonte di informazioni affidabile in materia di discriminazione nel mercato del lavoro. </li></ul></ul>Equal Guida pratica al Mainstreaming , 2004.
  30. 30. Mainstreaming Relazioni Pubbliche <ul><li>Le relazioni pubbliche [...] sono quelle attività consapevoli, realizzate da qualsiasi organizzazione (impresa, associazione, ente o istituzione) per entrare e/o restare in relazione con i suoi pubblici influenti: quelli che la coalizione dominante (il gruppo dirigente) ritiene possano agevolare, oppure ostacolare, il raggiungimento degli obiettivi perseguiti. </li></ul>Toni Muzi Falconi, Governare le relazioni. Obiettivi, strumenti e modelli delle relazioni pubbliche , Il Sole 24 ore, Milano 2002, p. 51.
  31. 31. Mainstreaming Il progetto “Tratta-No!” Tratto da: CHI È L'HOMO MIGRANS? http://www.bdp.it/intercultura/isola/itinerari/index.html
  32. 32. Mainstreaming Progetto “Tratta No!” <ul><li>Campagna informativa </li></ul><ul><ul><li>un sito web e relativa comunità virtuale con servizi informativi interattivi; </li></ul></ul><ul><ul><li>materiali audio video e a stampa </li></ul></ul><ul><ul><li>depliant della “Carta media” </li></ul></ul><ul><ul><li>diffusione della campagna nel contesto dei seminari territoriali </li></ul></ul><ul><ul><li>campagne radiofoniche su emittenti regionali, </li></ul></ul><ul><ul><li>conferenza stampa eventi di progetto realizzati a livello nazionale, </li></ul></ul><ul><ul><li>la rete dei vari soggetti e/o organizzazioni coinvolti quali agenti di cambiamento sociale o partner di rete. </li></ul></ul><ul><ul><li>Invio postale di Kit informativi </li></ul></ul><ul><ul><li>concorso sul miglior cortometraggio sulla tratta di esseri umani </li></ul></ul><ul><ul><li>presentazione della campagna a livello europeo attraverso: </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>il seminario conclusivo delle attività transnazionali, una conferenza stampa, </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>prima giornata in ambito europeo sul tema della tratta </li></ul></ul></ul>TrattaNo! I risultati raggiunti, a cura di Carla Olivieri, 28 ottobre 2007.
  33. 33. Mainstreaming Progetto “Tratta No!” <ul><li>Mainstreaming </li></ul><ul><ul><li>Rete di supporto al progetto: formalizzati dei rapporti di collaborazione con </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>lettere di intenti </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>protocolli </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>Mainstreaming tematico </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>«Appello ai Poteri Locali per la prevenzione ed il contrasto della tratta di esseri umani.» </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>«Linee guida per il trattamento dell’informazione in tema di tratta di esseri umani» </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>« Raccomandazione al Ministero del Lavoro e agli Organi Ispettivi nell’ambito della prevenzione e contrasto della tratta degli esseri umani per sfruttamento lavorativo» </li></ul></ul></ul>TrattaNo! I risultati raggiunti, a cura di Carla Olivieri, 28 ottobre 2007.
  34. 34. Mainstreaming Progetto “Tratta No!” <ul><li>Diffusione: </li></ul><ul><ul><li>Depliant di progetto </li></ul></ul><ul><ul><li>Newsletter </li></ul></ul><ul><ul><li>Conferenze stampa </li></ul></ul><ul><ul><li>Media </li></ul></ul><ul><ul><li>Pubblicazione finale </li></ul></ul>TrattaNo! I risultati raggiunti, a cura di Carla Olivieri, 28 ottobre 2007.
  35. 35. Mainstreaming Progetto “Tratta No!” <ul><li>Diffusione: </li></ul><ul><ul><li>Depliant di progetto </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>è stato stampato in 13.000 copie anziché le 2.000 previste per la continua richiesta da parte dei partner di rete e degli “agenti di cambiamento sociale” sensibilizzati, impegnati in attività di replicazione informativa; </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>Newsletter </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>inizialmente prevista come prodotto quadrimestrale di diffusione delle attività progettuali, è divenuta un vero e proprio strumento informativo settimanale dedicato al tema della tratta che è stato redatto a partire dal monitoraggio delle notizie sul tema veicolate sull’web. A partire da febbraio 2006, in concomitanza del lancio della prima fase della campagna e del primo ciclo dei seminari territoriali, sono stati inviati 80 numeri contenenti in totale 263 news tutte inserite nella sezione “archivio news e newsletter” del sito; </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>Conferenze stampa </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>sono state organizzate 15 a livello nazionale e dei singoli territori regionali coinvolti a fronte delle 9 previste. Una conferenza è stata organizzata a Bruxelles realizzando una diffusione europea della campagna che non era prevista; per presentare il progetto ed accompagnare il confronto realizzato nei percorsi di mainstreaming tematico sono stati organizzati ben 8 seminari/tavole rotonde anziché i due eventi previsti ed esperti di Tratta NO! sono intervenuti in 22 eventi organizzati da altre realtà; </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>Media </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>il coinvolgimento dei media ha superato le previsioni: 122 sono stati gli organi di comunicazione coinvolti (stampa 71, radio 17, TV 34); 111 sono stati i giornalisti coinvolti negli eventi (stampa 52, radio 13, TV 46) e 837 i giornalisti comunque contattati prima e dopo gli eventi (stampa 389, radio 206, TV 242). La mailing list dei media organizzata conta quasi 1000 contatti a cui dall’avvio di progetto sono stati trasmessi 33 comunicati stampa ed innumerevoli comunicazioni e documentazione relative al progetto; </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>Pubblicazione finale </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>anziché una brochure finale è stata predisposta una pubblicazione finale, questo libro, con allegato il DVD della campagna: 200 copie sono state distribuite dal progetto, 800 sono in distribuzione nelle librerie a cura della casa editrice. </li></ul></ul></ul>TrattaNo! I risultati raggiunti, a cura di Carla Olivieri, 28 ottobre 2007.
  36. 36. Mainstreaming

×