Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Gli Strumenti delMarketing Online             Parte 2            Costruire
Il sito web• Contenuti di qualità• Form di contatto: contatti diretti dal sito• News: sì, ma solo se le aggiornate almeno ...
Gestione del sito
hostingwww.aruba.itÈ uno dei più noti e pubblicizzati servizi di hosting. Prezzi bassi, ma servizi nonparticolarmente prof...
hostingwww.serverplan.comhttp://www.ergonet.it/E altri…Professionali, ottimo rapporto qualità prezzo, gamma completa di se...
Il tuo dominio
Domini• Il “nome di dominio” che costituisce l’indirizzo di un sito web  è il primo e più immediato strumento di marketing...
Registrare i nomi di dominio• Come verifico se un dominio è “libero”, cioè se non è già statoregistrato da qualcun altro?M...
PiattaformeGestione dei contenuti
Joomla
WordPress
CMS Open, Proprietari, Commerciali?CMS Open Source (Joomla, WordPress..)             CMS proprietari (della web agency o d...
Applicativi integratiC’è l’imbarazzo della scelta, tra• Newsletter• Integrazione coi social network (Facebook,   YouTube…)...
Tutto chiaro?Ok, mi è chiaro cosa vogliomettere nel sito e quali strumentio fornitori usare.Come faccio a costruirlo?A chi...
Come faccio a costruirlo?Progettate su carta (voi, l’agenzia, oassieme…)1. MAPPA2. Eventuale WIREFRAMEA quel punto:3. Layo...
MAPPA
WIREFRAME
Progetto Grafico
Realizzazione
A chi mi devo rivolgere? Cosa chiedere? Web Agency - deve essere in grado di fornire almeno i servizi di - Progettazione d...
A chi mi devo rivolgere? Cosa chiedere? Funzioni aggiuntive: • carrello per l’e-commerce • Newsletter • Integrazione con a...
A chi mi devo rivolgere? Cosa chiedere?  Funzionalità legate al dominio e all’hosting:  • Gestione degli indirizzi e-mail ...
O faccio da solo?Se la scelta è «faccio da solo» - anche seesistono vari servizi (1and1Website, i provider,altri….) il mio...
O faccio da solo?Quando deciderete di farvi aggiornare il sitoda una Web Agency – non perderete il lavorofatto e potrete f...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Web marketing - parte 2

908 views

Published on

Published in: Business
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Web marketing - parte 2

  1. 1. Gli Strumenti delMarketing Online Parte 2 Costruire
  2. 2. Il sito web• Contenuti di qualità• Form di contatto: contatti diretti dal sito• News: sì, ma solo se le aggiornate almeno una volta al mese!• Newsletter: utile strumento di raccolta email e fidelizzazione. Usate delle “esche” per catturare iscritti.• Blog: ottimo strumento per generare traffico e interesse, ma va aggiornato continuamente e con contenuti di qualità (almeno 1 articolo a settimana)• Area Download: possibilità di scaricare cataloghi, manuali, guide, o altri documenti di interesse
  3. 3. Gestione del sito
  4. 4. hostingwww.aruba.itÈ uno dei più noti e pubblicizzati servizi di hosting. Prezzi bassi, ma servizi nonparticolarmente professionalihttp://we.register.it/ - come sopra
  5. 5. hostingwww.serverplan.comhttp://www.ergonet.it/E altri…Professionali, ottimo rapporto qualità prezzo, gamma completa di servizi
  6. 6. Il tuo dominio
  7. 7. Domini• Il “nome di dominio” che costituisce l’indirizzo di un sito web è il primo e più immediato strumento di marketing• Tutela del marchio: se possibile è bene registrare il nome esatto della propria azienda (o anche del proprio prodotto), e in tuttte le estensioni possibili.• Facilità di scrittura: evitare nomi troppo lunghi o complessi, indirizzo reperibile anche “tirando a caso”.• Passaparola: il webmarketing comincia dal biglietto da visita, scrivete l’indirizzo del vostro sito su tutte le mail, bv, carta intestata, confezioni, ecc…
  8. 8. Registrare i nomi di dominio• Come verifico se un dominio è “libero”, cioè se non è già statoregistrato da qualcun altro?Moltissimi siti lo permettono, tutti gratuitamente: un servizio particolarmentecomodo che permette di verificare contemporaneamente più nomi ed estensioni èofferto da Network Solutions• Cosa posso fare se il nome è già registrato?Purtroppo è sempre più dificile trovare nomi di dominio liberi, soprattutto perl’estensione .com, e ci sono addirittura aziende che acquistano nomi appetibili perpoi rivenderli a cifre altissime. Bisogna cercare delle alternative, ecco alcuni“trucchi”:• Altre estensioni: se .com e .it non sono disponibili, provate .net, .org, .biz, .info• I trattini: www.nome-azienda.it• Aggiunta di sigle o parole: www.nomeaziendaSRL.it, www.nomeprodotto-online.it,
  9. 9. PiattaformeGestione dei contenuti
  10. 10. Joomla
  11. 11. WordPress
  12. 12. CMS Open, Proprietari, Commerciali?CMS Open Source (Joomla, WordPress..) CMS proprietari (della web agency o del provider)PRO PRO• Non siete vincolati all’agenzia che vi ha • Se è un buon CMS proprietario, di solito è realizzato il sito. molto semplice da utilizzare anche nelle• Se volete aggiungere funzionalità, ci sono funzioni più complesse già centinaia di «accessori» (plugin, • Se chi li ha sviluppati sa il fatto suo, moduli) già pronti, solo da installare. E in possono essere anche molto potenti continuo sviluppo mantenendo la facilità d’uso• I Cms evolvono nel tempo (o dovrebbero • Attenzione che l’agenzia che lo ha farlo..) e non rischiate di ritrovarvi con un realizzato sia solida (che esista da anni, che gestionale obsoleto e abbandonato abbia decine o centinaia di siti realizzati), se no vi potreste ritrovare «a piedi»• Non hanno costi di licenza CONTROCONTRO • Non sono strumenti standard, quindi siete• A volte peccano un po’ nella vincolati a chi ve li ha forniti documentazione (manuali di istruzioni non • Normalmente sono a pagamento (canone sempre chiari) annuale o simili)• Non tutte le funzioni, specie quelle dei • Se non sono CMS professionali, l’aggiunta plugin, sono intuitive da usare. di funzioni o servizi può essere complicata o impossibile
  13. 13. Applicativi integratiC’è l’imbarazzo della scelta, tra• Newsletter• Integrazione coi social network (Facebook, YouTube…)• Carrello e-commerce• Catalogo prodotti• ………..Nella scelta del fornitore o del sistema, pensateal vostro sito anche in chiave evolutiva (cosa ciaggiungerò tra un anno?)
  14. 14. Tutto chiaro?Ok, mi è chiaro cosa vogliomettere nel sito e quali strumentio fornitori usare.Come faccio a costruirlo?A chi mi devo rivolgere? Cosa chiedere?O faccio da solo?
  15. 15. Come faccio a costruirlo?Progettate su carta (voi, l’agenzia, oassieme…)1. MAPPA2. Eventuale WIREFRAMEA quel punto:3. Layout grafico4. Realizzazione
  16. 16. MAPPA
  17. 17. WIREFRAME
  18. 18. Progetto Grafico
  19. 19. Realizzazione
  20. 20. A chi mi devo rivolgere? Cosa chiedere? Web Agency - deve essere in grado di fornire almeno i servizi di - Progettazione del sito (grafica, logica) - Realizzazione del sito e sua ottimizzazione (assistenza nella scelta delle parole chiave, pagine con url «parlante», ottimizzazione dei testi in ottica motori di ricerca…) - Messa a disposizione degli strumenti per aggiungere/modificare contenuti (pannello di controllo del sito). Cioè un CMS open o proprietario.
  21. 21. A chi mi devo rivolgere? Cosa chiedere? Funzioni aggiuntive: • carrello per l’e-commerce • Newsletter • Integrazione con altri applicativi ….. Hosting: se non lo fornisce direttamente l’agenzia (alcune lo fanno per trasparenza), almeno deve indicarvi un fornitore e un tipo di servizio adatto al vostro sito
  22. 22. A chi mi devo rivolgere? Cosa chiedere? Funzionalità legate al dominio e all’hosting: • Gestione degli indirizzi e-mail • Gestione di eventuali sottodomini • Backup dei dati • Manutenzione del CMS e eventuali aggiornamentiIn un’azienda strutturata, di queste cose sioccupa l’IT. In una start-up o ditta individuale,conviene esternalizzare se non avetecompetenze per queste cose. Oppure leimparate! 
  23. 23. O faccio da solo?Se la scelta è «faccio da solo» - anche seesistono vari servizi (1and1Website, i provider,altri….) il mio consiglio è usare i servizi apagamento di WordPress.Così non avrete alcun problema di hosting,spazio, o altro. Solo alcune limitazioni (nonpotete installare applicativi esterni).
  24. 24. O faccio da solo?Quando deciderete di farvi aggiornare il sitoda una Web Agency – non perderete il lavorofatto e potrete facilmente riciclare i contenuti.E poi, WP ha già una ricca community diplugin, integrazioni, temi… ed è perfetto per imotori di ricerca.

×