Presentazione delle Scuole dell'infanzia dell'IC1 di Vicenza

4,334 views

Published on

Presentazione delle Scuole dell'Infanzia dell'IC1 di Vicenza

Published in: Education, Business
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
4,334
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
4
Actions
Shares
0
Downloads
16
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Presentazione delle Scuole dell'infanzia dell'IC1 di Vicenza

  1. 1. -ISTITUTO COMPRENSIVO N.1- SCUOLE DELL'INFANZIA Burci Casa dei bambini (Montessoriana)
  2. 2. Scuola dell'infanzia BURCI occupa un' ala completamente ristrutturata, nel rispetto della normativa vigente, dell'edificio che ospita anche la Scuola Primaria “Vittorino da Feltre” e gli uffici dirigenziali. 
  3. 3. Scuola dell'infanzia BURCI Entriamo nella scuola... accolgono i bambini e il personale: tre aule, sala mensa, dormitorio, cucina, servizi igienici per adulti e bambini e condivisi con la Scuola Primaria palestra, biblioteca, laboratorio di pittura. All'esterno un ampio spazio verde, attrezzato e protetto.
  4. 4. Scuola dell'infanzia BURCI La strutturazione e l'arredamento delle aule seguono i criteri indicati dalla “Pedagogia degli spazi”:
  5. 5. Scuola dell'infanzia BURCI Angolo del gioco simbolico "Casetta"
  6. 6. Scuola dell'infanzia BURCI Angolo delle attività grafiche
  7. 7. Scuola dell'infanzia BURCI Angolo delle attività manipolative
  8. 8. Scuola dell'infanzia BURCI Angolo della lettura
  9. 9. Scuola dell'infanzia BURCI Linee Guida La Scuola dell'Infanzia, affiancando l' opera educativa dei genitori e tenendo conto del vissuto di ciascun bambino, ne promuove la crescita e l'apprendimento.
  10. 10. Scuola dell'infanzia BURCI Il bambino si trova a vivere in una struttura intenzionalmente predisposta a soddisfare i bisogni educativi e formativi che riguardano tutte le dimensioni della persona (cognitiva, affettiva, relazionale e sociale, motoria,comportamentale, comunicativa ed espressiva).
  11. 11. Scuola dell'infanzia BURCI I percorsi educativi e didattici si inseriscono nei seguenti campi di esperienza: il sé e l'altro, il corpo e il movimento, linguaggi, creatività, espressione, i discorsi e le parole, la conoscenza del mondo.
  12. 12. Scuola dell'infanzia BURCI ARRICCHIMENTO DELL'OFFERTA FORMATIVA L'offerta formativa viene arricchita da progetti Progetto “Inglese” Progetto musicale Progetto per lo sviluppo dell'intelligenza numerica Progetto acquaticità Progetto di psicomotricità Progetto di educazione stradale Progetto “Nati per leggere” Progetto Continuità ...e...
  13. 13. Scuola dell'infanzia BURCI ...che divertimento!
  14. 14. Scuola dell'infanzia BURCI e da uscite in città: parchi, mercato, teatri, musei, edifici pubblici, spettacoli teatrali. Ecco i bambini in azione...
  15. 15. Scuola dell'infanzia BURCI ORARIO dalle ore 8.00 alle 16.00 articolato in questo modo dalle 8.00 alle 9.00 entrata dalle 11.45 alle 12.00 uscita prima del pranzo dalle 12.45 alle 13.00 prima uscita pomeridiana dalle 15.45 alle 16.00 seconda uscita pomeridiana
  16. 16. Scuola dell'infanzia BURCI SERVIZI Anticipo-Posticipo: gestito dal Comitato Genitori e a carico dei genitori interessati Mensa : fornito dall'Amministrazione Comunale.
  17. 17. Scuola dell'infanzia Casa dei bambini (Montessoriana) Entriamo a scuola... Accolgono i bambini e il personale un salone, una cucina, un’aula adibita a laboratorio, una stanza adibita a riposo dei bambini, biblioteca, tre aule, due servizi igienici per i bambini, un servizio igienico per i bambini diversamente abili, una palestra.
  18. 18. Scuola dell'infanzia Casa dei bambini (Montessoriana) Entrare alla Scuola Montessori è … come entrare in una casa, con spazi articolati, irregolari, con ”cantucci tranquilli” dove lavorare, pensare, immaginare con i propri tempi e ritmi interiori.
  19. 19. Scuola dell'infanzia Casa dei bambini (Montessoriana) L’indirizzo L’indirizzo montessoriano prevede un’organizzazione di attività, esercizi, apprendimenti e saperi controllata sia nel corso del processo autoeducativo del bambino, sia mediante i risultati culturali e formativi da esso ottenuti.
  20. 20. Scuola dell'infanzia Casa dei bambini (Montessoriana) Gli obiettivi sono modificazioni di conoscenze e comportamenti iscritti nel processo stesso del lavoro del bambino. La particolarità del curricolo è quella di illustrare la vita educativa e culturale della Scuola Montessori dall’interno stesso del lavoro e delle attività dei bambini.
  21. 21. Scuola dell'infanzia Casa dei bambini (Montessoriana) Principio Guida Il presupposto indispensabile è quello della massima fiducia nell’interesse spontaneo del bambino, nel suo impulso naturale ad agire e conoscere. Risultano fondamentali: l’ambiente il ruolo dell’insegnante.
  22. 22. Scuola dell'infanzia Casa dei bambini (Montessoriana) Un ambiente a misura del bambino con arredi e oggetti proporzionati. La cura e l’organizzazione dell'ambiente permettono al bambino di sviluppare una positiva crescita psico-affettiva.
  23. 23. Scuola dell'infanzia Casa dei bambini (Montessoriana) Il ruolo dell’insegnante si esplica nella capacità di proporre, predisporre, stimolare ed orientare, non essere un elemento di “disturbo” ma un aiuto allo sviluppo naturale del bambino.
  24. 24. Scuola dell'infanzia Casa dei bambini (Montessoriana) Il ruolo dell’insegnante si esplica nella capacità di proporre, predisporre, stimolare ed orientare, non essere un elemento di “disturbo” ma un aiuto allo sviluppo naturale del bambino.

×