Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Titles, abstracts, and bio matter... oh my! @ Global Diversity CFP Day 2019

35 views

Published on

Sei uno studente che deve presentare una tesi? Un manager che deve presentare un report ai colleghi? Un esperto che deve presentare i risultati di uno studio ad una conferenza? O semplicemente avresti voglia di parlare al mondo di ciò che ti appassiona ma non sai da dove cominciare?

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Titles, abstracts, and bio matter... oh my! @ Global Diversity CFP Day 2019

  1. 1. Titles, Abstracts, and Bio matter... Oh my! @mauroservienti
  2. 2. Early Bird 22.375 NOK 2.290 Euro CFP: >1100
  3. 3. Who are you, who, who?
  4. 4. Whatchu Talkin Bout Willis?
  5. 5. Context matters
  6. 6. Colleagues informal (probably) Context matters
  7. 7. Congress formal like there is no tomorrow Context matters
  8. 8. Conference gotta sell yourself like it or not ;-) Context matters
  9. 9. Resume is dead Long live to Bio
  10. 10. Mosso da grande passione inizia a lavorare nel settore informatico nel 1997 con piccole realtà private. Nel 1999 entra nel settore enterprise traendo molto da questa importante esperienza e dedicandosi in toto alle neonate tecnologie Web. Dopo diverse esperienze di successo nella gestione di progetti nel 2004 diventa libero professionista. Costantemente mosso da una grande passione per l’informatica, nell'arco degli anni ha avuto modo di sperimentare e fare sue le più svariate tecnologie sia relative ad applicazione web che desktop.
  11. 11. Mauro è Solution Architect in Particular Software, I produttori di NServiceBus. Passa la maggior parte del suo tempo aiutando team a costruire sistemi .NET migliori, sfruttando i principi di Service Oriented Architecture (SOA) e delle architetture basate su messaggi. Mauro scrive di tecnologia, ma non solo, sul suo blog in inglese: //milestone.topics.it. È anche appassionato di sci, danza classica, e mucica di ogni genere.
  12. 12. Tips • Keep it simple and short • 3rd person • someone else is reading about you • Format: • Currently • Before or Unique qualification • Also
  13. 13. Tips -> “Also” • What lights you up • What’s the coolest thing you’ve accomplished • What are you a product of
  14. 14. Adapt • Why a conference should pick you? • What’s important about you? • JS conference: your Cobol background is not that important
  15. 15. Titles & Abstracts
  16. 16. Titles • Catchy • Connected to the abstract • Topic should transpire • Attendees will read the abstract • Must not look like a tutorial • And must not be a tutorial ;-) • Webinars are a different beast
  17. 17. Titles • Disegnare sistemi distribuiti con NServiceBus • Introduzione a Docker • Welcome to the (state) machine • Tutti i nostri aggregati sono sbagliati
  18. 18. Abstracts Context -> Problem -> Solution …don’t lie :-)
  19. 19. La strada verso una Service Oriented Architecture è lastricata di messaggi Una delle opzioni sul tavolo quando implementiamo un'architettura basata sui dettami di SOA sono messaggi e un Service Bus. Durante il talk analizzeremo i concetti base di SOA, introdurremo le architetture basate su messaggi e connetteremo i puntini tra la tecnologia e i principi architetturali grazie ad alcuni esempi basati su NServiceBus. Per finire analizzando vantaggi e svantaggi delle scelte fatte.
  20. 20. Tutti i nostri aggregati sono sbagliati Inizia sempre tutto bene, il requisito è semplice e l'implementazione procede senza intoppi. Poi i requisiti aumentano e ci ritroviamo con una strana sensazione allo stomaco e con la necessità di introdurre alchimie tecnologiche che non ci piacciono, ma non sappiamo perché. Prenderemo una funzionalità tanto semplice, quanto usata, come il carrello di un e-commerce e proveremo a capire se è veramente così semplice. Guarderemo il problema tecnico che vogliamo risolvere e poi sposteremo l'attenzione sui requisiti di business. Requisiti che una volta compresi a fondo ci porteranno a capire quali sono le vere responsabilità del dominio.
  21. 21. Summary • Understand the context • Keep it short and to the point • Tell a story • Train, train, train!
  22. 22. That’s all, folks Thank you!

×