Web20 Presentazione - Discussione di Tesi 2010

3,475 views

Published on

Published in: Education, Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
3,475
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
5
Actions
Shares
0
Downloads
22
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Web20 Presentazione - Discussione di Tesi 2010

  1. 1. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA FACOLTÀ DI PSICOLOGIA E FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA:TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE Strumenti Web 2.0 a supporto della didattica: un caso studio Tesi di Laurea di Maurizio Corò Matricola: 064221 Relatore: Prof. Roberto Polillo Controrelatore: Dott. Andrea Garavaglia Anno Accademico 2008-2009
  2. 2. Strumenti Web 2.0 a supporto della didattica: un caso studio Internet è la più grande biblioteca del mondo. È solo che tutti i libri sono sparsi sul pavimento. John Allen Paulos
  3. 3. Strumenti Web 2.0 a supporto della didattica: un caso studio Scopo della tesi L’idea nasce dall’osservazione: • del mondo universitario ed accademico • del mondo dei new media, di internet ed in particolare del Web 2.0 Page  3
  4. 4. Strumenti Web 2.0 a supporto della didattica: un caso studio Il nostro obiettivo Esiste un modo per coniugare questi due universi? Su cosa concentrare l’attenzione? • il docente • il corso di studi • il materiale • gli studenti Come progettare una nuova tecnologia attorno al focus prescelto, perché sia di aiuto e non di ostacolo?
  5. 5. Strumenti Web 2.0 a supporto della didattica: un caso studio Perché il Web 2.0? Un nuovo modo di creare e condividere informazioni, invogliando gli utenti ad assumere un atteggiamento proattivo che faciliti l’apprendimento informale. la partecipazione di tutti ad un unico progetto conoscitivo per il propagarsi della conoscenza chiunque è in grado di partecipare attivamente alla comunità online premiare le tecnologie che vincono il confronto con i competitor Page  5
  6. 6. Strumenti Web 2.0 a supporto della didattica: un caso studio Partecipazione attiva degli utenti Regola dell’1% delle reti sociali Utenti attivi nel Social Network (Tony Karrer) (Ricerca Forrester 2008) Fruitori attivi Contributo attivo Parzialmente attivi Commenta i post altrui Non partecipano 48% Partecipano Fruitori passivi Fruitori passivi 52% Page  6
  7. 7. Strumenti Web 2.0 a supporto della didattica: un caso studio Nuovi linguaggi Digital-native hanno nel DNA un linguaggio e un modo di pensare digitale vs Digital-immigrants non sono cresciuti nel mondo della comunicazione digitale Page  7
  8. 8. Strumenti Web 2.0 a supporto della didattica: un caso studio E-Learning 2.0 L’e-Learning 2.0 apre “i cancelli senza abbattere il recinto” (Bonaiuti, 2006): cambia il concetto di piattaforma di apprendimento, dotandosi di connessioni multiple con tutti gli aspetti del web. L’e-Learning 2.0 basa la sua efficacia sul recupero e sullo sfruttamento delle “modalità spontanee di apprendimento in situazioni di vita quotidiane”.
  9. 9. Strumenti Web 2.0 a supporto della didattica: un caso studio E-Learning 2.0: il panorama attuale Classroom 2.0 (social network USA) Lascuolachefunziona (social network italiano) AppassionataMente (blog docenti italiani) LearnHub (s.n. con supporto alla didattica, questionari, lezioni, ecc.) EduFire (lezioni in videoconferenza) Virtual Learning Network (ministero dell’istruzione neozelandese)
  10. 10. Strumenti Web 2.0 a supporto della didattica: un caso studio Social Learning Environment (Jane Hart) • Un ambiente educativo che possa ospitare sia gli studenti che i docenti, costruito su applicazioni Web 2.0, in grado di supportare gli aspetti “sociali” e “collaborativi” dell’interazione. • Molto più che una semplice social network, perché fornisce un elevato numero di funzionalità sociali ed integra strumenti necessari per il lavoro collaborativo. • Approccio bottom-up. • Docenti e studenti lavorano in sinergia per ottenere un obiettivo comune. • “Engage Me or Enrage Me” (Marc Prensky)
  11. 11. Strumenti Web 2.0 a supporto della didattica: un caso studio Il nostro caso studio Corso universitario “Web2.0”. Primo anno TTC – 62 studenti (da informatica e scienze della comunicazione) Struttura del corso – Lezioni frontali – Slide di lezione ricche di collegamenti da approfondire – Strumenti 2.0 per lo studio, lo scambio, l’approfondimento – Ricerche e presentazioni degli studenti – Interventi VIP Regime di “perpetual beta” Survay di fine corso (25 risposte)
  12. 12. Strumenti Web 2.0 a supporto della didattica: un caso studio Gli strumenti adottati Blog: Wordpress Social Network: Ning Wiki: Wikimedia
  13. 13. Strumenti Web 2.0 a supporto della didattica: un caso studio Dati di fine corso Frequenza lezioni Meno del 25% 4% Circa il Frequenza uso degli strumenti del corso Più del 50% 90% 20% per niente 36% 7% poco del tutto 13% 33% Circa il 75% abbastanza 40% 20% molto 27% Page  13
  14. 14. Strumenti Web 2.0 a supporto della didattica: un caso studio Dati di fine corso Cosa non ha funzionato Cosa ha funzionato • Wikimedia • I progetti di gruppo • Learning journal • Public speaking • Troppe iscrizioni necessarie • Gli eventi esterni • La frequenza alle lezioni • La scoperta di nuovi servizi Page  14
  15. 15. Strumenti Web 2.0 a supporto della didattica: un caso studio Dati di fine corso Suggerimenti degli studenti • Lezioni di de-briefing • Più interventi esterni • Lezioni di supporto per neofiti • Più tempo per approfondire alcuni argomenti • Maggiore aggregazione dei contenuti
  16. 16. Strumenti Web 2.0 a supporto della didattica: un caso studio Mash-Up e Convergenza: la dashboard Un ambiente unico da cui partire per aver accesso a tutto il materiale ed essere aggiornati in tempo reale Page  16
  17. 17. Strumenti Web 2.0 a supporto della didattica: un caso studio Gli strumenti proposti • Data Aggregator: Netvibes • Project planning: Who does • Social Network / Blog / Wiki: SocialText • Todo List: Remember the milk • Presentation repository: Slide Share • Mind maps: Bubbl • Social Bookmarking: Delicious • Timeline: xtimeline • File repository: Dropbox • Creazione widget: Widgetbox • Bibliografia: aNobii Page  17
  18. 18. Strumenti Web 2.0 a supporto della didattica: un caso studio Grazie per l’attenzione Domande?

×