Raffaella Caso

2,899 views

Published on

La presentazione di Raffaella Caso al Convegno From Cool to Good del 2 febbraio 2010 all'Università Bicocca, da me organizzato

Published in: Travel, Business, Technology
1 Comment
2 Likes
Statistics
Notes
No Downloads
Views
Total views
2,899
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1,152
Actions
Shares
0
Downloads
22
Comments
1
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Raffaella Caso

  1. 1. CONVEGNO From Cool to Good: l’utilizzo di Internet e dei Social Media per la promozione partecipativa del Turismo Responsabile Evoluzione del turismo responsabile e sostenibile: opportunità e problemi 02/02/2010 Raffaella Caso, Green Step Consulting www.greenstep.it Raffaella CASO, Green Step Consulting, www.greenstep.it
  2. 2. CONTENUTI  La crescita del turismo: opportunità e problema globale  Sviluppo del turismo sostenibile: scenario internazionale  Il green travel in Italia: alcune considerazioni  Il contributo del web  Conclusioni Raffaella CASO, Green Step Consulting, www.greenstep.it
  3. 3. LA CRESCITA DEL TURISMO: OPPORTUNITÀ E PROBLEMA GLOBALE ARRIVI  922 milioni arrivi internazionali (2008*)  circa 1.600 milioni di arrivi internazionali previsti per il 2020  crescita del 35% periodo 2000 - 2008 IMPATTO ECONOMICO  10% dell’economia mondiale  8,3% dei posti di lavoro nel mondo in oltre 150 paesi (4 su 5) il turismo è uno dei primi 5 settori di “esportazione” International Tourist Arrivals, 1950-2020 (Wto data) Current situation and forecasts UNWTO Tourism 2020 Vision Fonti: Wttc e Unwto *Unwto ha stimato per il 2009 un calo (meno di 900 milioni di arrivi internazionali) Raffaella CASO, Green Step Consulting, www.greenstep.it
  4. 4. LA CRESCITA DEL TURISMO: OPPORTUNITÀ E PROBLEMA GLOBALE Destinazioni emergenti turismo è occasione economica e di sviluppo anche per nuove destinazioni International Tourist Arrivals, 1995-2020 (Wto data) Raffaella CASO, Green Step Consulting, www.greenstep.it
  5. 5. LA CRESCITA DEL TURISMO: OPPORTUNITÀ E PROBLEMA GLOBALE Arrivi turistici internazionali, 2008 vs 2000 International Tourist Arrivals, Unwto data Destinazioni emergenti La crescita si sta spostando da Europa e America verso nuove destinazioni Raffaella CASO, Green Step Consulting, www.greenstep.it
  6. 6. LA CRESCITA DEL TURISMO: OPPORTUNITÀ E PROBLEMA GLOBALE Traffico aereo mondiale, in milioni di passeggeri, 1950 - 2008  I passeggeri aerei sono aumentati del 7287% negli ultimi 60 anni  Triplicati negli ultimi 30 anni  Raddoppiati in meno di 20 anni (1990 – 2008) Raffaella CASO, Green Step Consulting, www.greenstep.it
  7. 7. LA CRESCITA DEL TURISMO: OPPORTUNITÀ E PROBLEMA GLOBALE  Le emissioni generate dal turismo (trasporti + servizi ricettivi + altre attività) rappresentano il 5% delle emissioni globali di CO2  di questo 5%, i trasporti rappresentano circa il 75% Trasporti  i viaggi aerei a lungo raggio rappresentano solo il 2.7% 75% dei viaggi, ma contribuiscono al 17% delle emissioni Trasporto aereo complessive del turismo 40%  si prevede, per il 2035, una crescita del turismo del 179% e dei km/pax del 222% con un aumento del 152% delle emissioni di CO2 (crescita più contenuta grazie a mezzi più efficienti) (Fonti: Dati grafico: UNWTO, UNEP, WMO – 2008; altri dati: Unep, Climate Change Adaptation and Mitigation in the Tourism Sector: Frameworks, Tools and Practices) Raffaella CASO, Green Step Consulting, www.greenstep.it
  8. 8. LA CRESCITA DEL TURISMO: OPPORTUNITÀ E PROBLEMA GLOBALE Se il turismo fosse un paese… Percentage of Rank Country total emissions 1 United States 22.2 % 2 China 18.4 % - European Union 11.4 % 3 Russia 5.6 % 4 India 4.9 % GLOBAL TOURISM SECTOR 4,95% 5 Japan 4.6 % 6 Germany 3.0 % 7 Canada 2.3 % 8 United Kingdom 2.2 % 9 South Korea 1.7 % 10 Italy 1.7 % Raffaella CASO, Green Step Consulting, www.greenstep.it Fonte: Unwto, 2007
  9. 9. GESTIONE DEL TURISMO SOSTENIBILE Il turismo sostenibile/responsabile:  non è un prodotto  ma un approccio trasversale (responsabile e sostenibile)  a qualsiasi tipologia di destinazione, servizio, itinerario e pacchetto,  da parte di tutti gli attori del sistema (imprese, pubblica amministrazione, comunità locale, turisti)  su 3 dimensioni (ambientale, sociale, economica) Raffaella CASO, Green Step Consulting, www.greenstep.it Fonte: Unwto, 2007
  10. 10. SVILUPPO DEL TURISMO SOSTENIBILE: SCENARIO INTERNAZIONALE Travel & Tourism Competitiveness Index (TTCI) - World Economic Forum Competitività turistica C vs. O sostenibilità ambientale = M T correlazione positiva P U = la competività turistica può E R Italia essere il risultato di politiche di T I sostenibilità a lungo termine I S T T Italia potrebbe essere molto I I più competitiva adottando V C misure di sostenibiltà nel I A turismo T À PERFORMANCE SOSTENIBILITÀ Fonte: World Economic Forum, T&T Competitiveness Report, 2008 Raffaella CASO, Green Step Consulting, www.greenstep.it
  11. 11. SVILUPPO DEL TURISMO SOSTENIBILE: SCENARIO INTERNAZIONALE Travel & Tourism Competitiveness Index 2009 (TTCI) - World Economic Forum Italia:  solo in 119° posizione (su 133 paesi) per “sostenibilità dello sviluppo dell’industria T&T”  seguita solo da paesi in via di sviluppo o destinazioni emergenti  molto indietro rispetto agli altri paesi leader del turismo Source: World Economic Forum, T&T Competitiveness Report - 2009 Raffaella CASO, Green Step Consulting, www.greenstep.it
  12. 12. IL GREEN TRAVEL IN ITALIA: ALCUNE CONSIDERAZIONI  Il turismo sostenibile pare essere una cultura bottom-up, con un consenso più vasto nelle piccole-medie imprese e nel consumatore finale Buone pratiche provengono da:  settore ricettivo (ecolabel, ecoworldhotel, ….);  alcune piccole destinazioni (es. località Bandiere arancioni);  alcune reti (es. la rete europea NECSTouR, progetto di cui la Toscana è la regione promotrice insieme alla spagnola Catalogna e alla regione francese Paca) Raffaella CASO, Green Step Consulting, www.greenstep.it
  13. 13. IL GREEN TRAVEL IN ITALIA: ALCUNE CONSIDERAZIONI Ancora tanti punti di debolezza:  manca strategia nazionale per sviluppo sostenibile nel turismo (attiva in altri paesi da oltre 10 anni, v. Australia)  troppe iniziative sporadiche e/o isolate  mancanza competenze e/o cultura presso operatori  offerta di certificazioni e marchi di qualità eccessiva e poco chiara  disorientamento e sfiducia nella domanda di turismo (solo 8% ritiene facile identificare opzioni di green travel*)  scollamento tra domanda e offerta (il 56% della domanda è scettico sulle pratiche green dichiarate dagli operatori*) *fonte: PhoCus Wright’s Going green: the business impact of environmental awareness on travel (sample Usa) Raffaella CASO, Green Step Consulting, www.greenstep.it
  14. 14. IL CONTRIBUTO DEL WEB Emerge quindi una forte necessità di comunicazione verso la domanda. In questo contesto il CONTRIBUTO DEL WEB È NODALE:  è uno strumento fondamentale per aumentare la conoscenza e la condivisione di un approccio green al viaggio  è un rivoluzionario strumento per accelerare il riposizionamento delle destinazioni su questo tema  contribuisce ad avvicinare un bisogno evoluto in un consumo adeguato, facendo convergere atteggiamento e comportamento Raffaella CASO, Green Step Consulting, www.greenstep.it
  15. 15. IL CONTRIBUTO DEL WEB La diffusione dei temi chiave del turismo sostenibile sul web Ritorni Goole Ritorni Google PAROLA CHIAVE % 10/01 2001 2010  Il web sta fortemente contribuendo alla diffusione dei sostenibilità 12.500 2.690.000 21.420% temi chiave del green travel “turismo sostenibile” 1.560 205.000 13.041%  crescita più ampia “sostenibilità” “climate change” 448.000 57.700.000 12.779%  crescita “turismo sostenibile” “green travel” 9.340 665.000 7.020% maggiore di “turismo” turismo 2.040.000 130.000.000 6.273%  grande sviluppo dei “green meeting” “green meeting” 995 62.700 6.202% “sustainable tourism” 22.100 934.000 4.126% tourism 3.750.000 131.000.000 3.393% Fonte: elaborazione GreenStep su dati Gooogle ecotourism 142.000 2.390.000 1.583% Raffaella CASO, Green Step Consulting, www.greenstep.it
  16. 16. CONCLUSIONI TURISMO: DRIVER ECONOMICO MA HA FORTE IMPATTO  Il turismo è cresciuto in modo esponenziale negli ultimi decenni  rappresenta una importante opportunità economica e occupazionale  è anche uno strumento di diffusione di cultura e pace  ma genera anche forti impatti ambientali e socio-culturali TURISMO SOSTENIBILE: RESPONSABILITÀ CONDIVISA  è necessario prevedere nuove forme di gestione delle destinazioni  attraverso una responsabilità condivisa da tutti gli attori del sistema  in Italia ci sono alcune buone pratiche, ma manca una politica del turismo sostenibile RESPONSABILITÀ DEL TURISTA: IL WEB GRANDE ALLEATO  una parte decisiva dello sviluppo del turismo responsabile è affidata alla cultura dei viaggiatori  è pertanto fondamentale accelerare la comunicazione e la cultura del turismo responsabile  il web rappresenta un fondamentale “alleato”, anche perché è lo strumento privilegiato dalle nuove generazioni di viaggiatori Raffaella CASO, Green Step Consulting
  17. 17. Grazie per l’attenzione raffaella.caso@greenstep.it

×