Potere all'utente

1,472 views

Published on

L'evoluzione della comunicazione di impresa nell'era del web 2.0

Published in: Business
  • Be the first to comment

Potere all'utente

  1. 1. Potere all’utente Iptv Forum – Milano 29 marzo 2007
  2. 2. Dove sta andando la comunicazione di impresa?
  3. 3. Cambiamenti in corso <ul><li>Appare del tutto evidente che il mondo della comunicazione si trova davanti ad un panorama mediale in profonda evoluzione </li></ul>
  4. 4. I cambiamenti del panorama mediale <ul><li>Frammentazione dei media e delle audience </li></ul><ul><li>Crisi dell’attenzione e dei modelli interstiziali di pubblicità </li></ul><ul><li>Centralità del contenuto e non del canale </li></ul><ul><li>Dal prime time al my time </li></ul><ul><li>Nuovi modelli di fruizione (time shifting, space shifting) </li></ul><ul><li>Multitasking </li></ul><ul><li>L’utente creatore sulla rete </li></ul><ul><li>L’azienda creatrice di branding contents </li></ul><ul><li>Il passaggio alla comunicazione liquida </li></ul>
  5. 5. Fine della centralità dello spot pubblicitario <ul><li>L’evoluzione in atto sta cambiando i paradigmi della comunicazione fino ad ora incentrati sullo spot televisivo </li></ul>
  6. 6. Quali reazioni dai comunicatori? <ul><li>Le risposte alla crisi dell’attenzione nei riguardi della pubblicità si stanno indirizzando in due direzioni: </li></ul><ul><li>1) una comunicazione sempre più ricca ed impattante che richiede sempre maggiori investimenti </li></ul><ul><li>2) una comunicazione più leggera che fa ricorso ai cosiddetti social media </li></ul>
  7. 7. La comunicazione evolve rapidamente Embedded Communication Interactive Adv Branded Entertainment Product Placement Ambient Adv UGC CGC Blog Vodcast Webinar Audiovisivi di rete Rich communication Light Communication
  8. 8. I nuovi paradigmi della comunicazione Formati brevi Formati lunghi e brevi Fruizione passiva Fruizione attiva e passiva Consumo mediale ritualizzato Consumo mediale produttivo On demand Palinsesto Informazione Conversazione Ieri Oggi Interattività Co-creazione Contenuto Meta-Contenuto
  9. 9. Nuove regole per il messaggio <ul><li>Il nuovo “ambiente mediale” sta creando nuove “regole” per il messaggio, che non viene solo “pianificato” pubblicitariamente, ma anche veicolato attraverso nuovi spazi sui social media, basati sulla reputazione come moneta di scambio </li></ul>
  10. 10. Il nuovo ambiente mediale crea nuove regole
  11. 11. Due modelli coesistenti <ul><li>La coesistenza dei due modelli sta impattando sul modo di progettare la comunicazione, modificando il concetto di campagna che sempre di più assume le connotazioni di “movimento” </li></ul>
  12. 12. Cambia il modo di progettare la comunicazione Fonte: Luca De Fino
  13. 13. L’attenzione come punto di partenza <ul><li>Il ruolo della comunicazione non è più solo quello di generare attenzione e notorietà, ma di coinvolgere i pubblici </li></ul>
  14. 14. Alla ricerca del coinvolgimento
  15. 15. Verso nuovi linguaggi <ul><li>I nuovi linguaggi della pubblicità e della comunicazione di impresa sono oggi profondamente influenzati dalla rete e cercano di superare la logica interstiziale dello “spot” </li></ul>
  16. 16. I nuovi linguaggi sono influenzati dalla rete
  17. 17. Una nuova cultura della comunicazione <ul><li>La nuova comunicazione di impresa non si deve limitare a cavalcare il fenomeno degli user generated content, ma deve trarre da essi, la cultura della co-progettazione </li></ul>
  18. 18. L’utente è protagonista
  19. 19. Grazie per l’attenzione… Maurizio Goetz [email_address] www.marketingusabile.blogspot.com
  20. 20. Tutte le immagini di questa presentazione sono state reperite in rete, ringrazio tutti i contributors All the images of this presentation have been acquired on the web, thanks Sharing is caring

×