How to design of practical internships for students? The enterprise view.

309 views

Published on

With our presentation we want to contribute to three main issues of the meeting programme, namely:
How can we assure the quality of international internships?
What is the role of internships within a company?
How to approach companies?

Published in: Education, Career, Business
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
309
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • ERASMUS INTERNSHIPS AND CONSORTIA MEETING
    PORTO 30-31 October 2013
  • Questa mappa rappresenta il modello da noi elaborato nell’ambito del progetto EUENET.
    Riteniamo il modello ancora valido anche se pensiamo che per poter essere appplicato a tutte le facoltà (e non solo ai politecnici) sia necessario prevedere alcuni aggiornamenti che vorremo proporre nel contesto del presente “Erasmus Internship and Consortia Meeting”
  • Come prima cosa: Il nostro modello presenta un “placement/intership” pensato in un contesto nazionale.
    Questo non è verò qui e adesso (hic at nunc) ossia nel nostro contesto.
    Dobbiamo vedere quindi gli attori del modello in un contesto internazionale.
    Focalizziamo ora il ruolo dell’attore Public sector e dell’attore “association of enterprices”
    Tali attori sono fondamentali nel modello: il loro forte coinvolgimento è:
    in fase di start up del modello
    In fase di aggiornamento del modello
    In fase di macroverifica dei risultati del modello
  • perchè internship continui a portare frutti nel tempo
    è necessario che da un lato l'interns sia capace di leggere e relazionarsi con l'impresa
    e l'impresa sia agevolata ad acquisire nuove conoscenze applicabili ai suoi processi di bussiness tramite il trasferimento tecnologico
    di capacità di project management e di hard skill
  • Questo processo che noi proponiamo consente all’università di mantenere forte la sua mission educativa e culturale
    Dando però anche un contributo fattivo e determinante – quello che il mercato del lavoro e il sistema socio economico richiede – allo sviluppo del territorio, alla competitività delle imprese e alla occupabilità dei giovani.
  • Questo processo che noi proponiamo consente all’università di mantenere forte la sua mission educativa e culturale
    Dando però anche un contributo fattivo e determinante – quello che il mercato del lavoro e il sistema socio economico richiede – allo sviluppo del territorio, alla competitività delle imprese e alla occupabilità dei giovani.
  • Questo processo che noi proponiamo consente all’università di mantenere forte la sua mission educativa e culturale
    Dando però anche un contributo fattivo e determinante – quello che il mercato del lavoro e il sistema socio economico richiede – allo sviluppo del territorio, alla competitività delle imprese e alla occupabilità dei giovani.
  • Questo processo che noi proponiamo consente all’università di mantenere forte la sua mission educativa e culturale
    Dando però anche un contributo fattivo e determinante – quello che il mercato del lavoro e il sistema socio economico richiede – allo sviluppo del territorio, alla competitività delle imprese e alla occupabilità dei giovani.
  • Questo processo che noi proponiamo consente all’università di mantenere forte la sua mission educativa e culturale
    Dando però anche un contributo fattivo e determinante – quello che il mercato del lavoro e il sistema socio economico richiede – allo sviluppo del territorio, alla competitività delle imprese e alla occupabilità dei giovani.
  • Questo processo che noi proponiamo consente all’università di mantenere forte la sua mission educativa e culturale
    Dando però anche un contributo fattivo e determinante – quello che il mercato del lavoro e il sistema socio economico richiede – allo sviluppo del territorio, alla competitività delle imprese e alla occupabilità dei giovani.
  • Questo processo che noi proponiamo consente all’università di mantenere forte la sua mission educativa e culturale
    Dando però anche un contributo fattivo e determinante – quello che il mercato del lavoro e il sistema socio economico richiede – allo sviluppo del territorio, alla competitività delle imprese e alla occupabilità dei giovani.
  • Questo processo che noi proponiamo consente all’università di mantenere forte la sua mission educativa e culturale
    Dando però anche un contributo fattivo e determinante – quello che il mercato del lavoro e il sistema socio economico richiede – allo sviluppo del territorio, alla competitività delle imprese e alla occupabilità dei giovani.
  • How to design of practical internships for students? The enterprise view.

    1. 1. How to design of practical internships for students? The enterprise view. Alessandra Millevolte / Massimo Mustica Laboratorio delle Idee s.r.l. - Italy
    2. 2. ERASMUS INTERNSHIPS AND CONSORTIA MEETING PORTO 30-31 October 2013 Laboratorio delle Idee is a company that operates in the field of education, elearning and multimedia communication for over 20 years. It tries to combine training with new technologies in the areas of wellness in working organizations, human resource development, life long learning, active ageing. In the last period it is looking for how to train people in ambient assisted living Laboratorio delle Idee s.r.l.
    3. 3. ERASMUS INTERNSHIPS AND CONSORTIA MEETING PORTO 30-31 October 2013 With our presentation we want to contribute to three main issues of the meeting programme, namely: •How can international we assure the internships? quality of •What is the role of internships within a company? •How to approach companies? Laboratorio delle Idee s.r.l.
    4. 4. ERASMUS INTERNSHIPS AND CONSORTIA MEETING PORTO 30-31 October 2013 Today to enjoy the benefits of the internship enterprises need to be well structured. Micro enterprises and small enterprises often aren’t well strucutured. Laboratorio delle Idee s.r.l.
    5. 5. ERASMUS INTERNSHIPS AND CONSORTIA MEETING PORTO 30-31 October 2013 The reality and needs of micro-enterprises and small businesses are not sufficiently studied because their heterogeneity requires non-standard solutions Laboratorio delle Idee s.r.l.
    6. 6. ERASMUS INTERNSHIPS AND CONSORTIA MEETING PORTO 30-31 October 2013 Laboratorio delle Idee s.r.l.
    7. 7. ERASMUS INTERNSHIPS AND CONSORTIA MEETING PORTO 30-31 October 2013 Laboratorio delle Idee s.r.l.
    8. 8. ERASMUS INTERNSHIPS AND CONSORTIA MEETING PORTO 30-31 October 2013 Laboratorio delle Idee s.r.l.
    9. 9. ERASMUS INTERNSHIPS AND CONSORTIA MEETING PORTO 30-31 October 2013 Laboratorio delle Idee s.r.l.
    10. 10. ERASMUS INTERNSHIPS AND CONSORTIA MEETING PORTO 30-31 October 2013 The 4 pillars of our model of internship: •the intern •the university •the enterprise •the association of enterprises Laboratorio delle Idee s.r.l.
    11. 11. ERASMUS INTERNSHIPS AND CONSORTIA MEETING PORTO 30-31 October 2013 Laboratorio delle Idee s.r.l.
    12. 12. ERASMUS INTERNSHIPS AND CONSORTIA MEETING PORTO 30-31 October 2013 Internship inside a company as a place of learning and training for work and life Laboratorio delle Idee s.r.l.
    13. 13. ERASMUS INTERNSHIPS AND CONSORTIA MEETING PORTO 30-31 October 2013 Internship evaluation: •the intern •the university •the enterprise •the association of enterprises Laboratorio delle Idee s.r.l.
    14. 14. ERASMUS INTERNSHIPS AND CONSORTIA MEETING PORTO 30-31 October 2013 Internship evaluation: the intern auto evaluates •the internship as life experience •the training experience inside the company: - which soft & hard skills have been acquired - the human relationship in working context •the cultural enrichment got thanks Laboratorio delle Idee s.r.l. living abroad
    15. 15. ERASMUS INTERNSHIPS AND CONSORTIA MEETING PORTO 30-31 October 2013 Internship evaluation: the enterprise evaluates the intern from the points of view : - of the relationship - of the soft & hard skills the achievement of the project’s goals the achievement of a mutual transfer of skills Laboratorio delle Idee s.r.l.
    16. 16. ERASMUS INTERNSHIPS AND CONSORTIA MEETING PORTO 30-31 October 2013 Internship evaluation : the university evaluates its bureaucratic & administrative efficiency its project management Intern & enterprise’s satisfaction related to the items of their auto evaluations Laboratorio delle Idee s.r.l.
    17. 17. ERASMUS INTERNSHIPS AND CONSORTIA MEETING PORTO 30-31 October 2013 Internship evaluation: the association of enterprises evaluates the availability of enterprises to host internships Laboratorio delle Idee s.r.l.
    18. 18. ERASMUS INTERNSHIPS AND CONSORTIA MEETING PORTO 30-31 October 2013 Internship’s quality is based on coherence of the overall consistency of the evaluations of the different actors Laboratorio delle Idee s.r.l.
    19. 19. ERASMUS INTERNSHIPS AND CONSORTIA MEETING PORTO 30-31 October 2013 Internship’s quality Each project of internship must declare the criteria and the assessment tools and related quality indicators, which will be different depending on the scope of the internship Laboratorio delle Idee s.r.l.
    20. 20. ERASMUS INTERNSHIPS AND CONSORTIA MEETING PORTO 30-31 October 2013 Thanks for your attention! Laboratorio delle Idee s.r.l.

    ×