Gruppo1

1,709 views

Published on

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Gruppo1

  1. 1. LAVORARE IN TEAM Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  2. 2. <ul><li>Che cos’è un team </li></ul><ul><li>Tipologie di team </li></ul><ul><li>Team leader e Organizzazione del Team </li></ul><ul><li>Obiettivi del team </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  3. 3. <ul><li>“ Le persone che agiscono insieme come gruppo possono realizzare cose che nessun individuo da solo potrebbe mai sperare di ottenere” </li></ul><ul><li>F. D. Roosevelt </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  4. 4. <ul><li>CHE COS’E’ UN TEAM </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  5. 5. <ul><li>… una squadra di persone organizzate per lavorare insieme … </li></ul><ul><li>… un gruppo di individui che svolgono un lavoro simile … </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  6. 6. Il gruppo è il contesto nel quale il sociale si incontra con l’individuale, si identifica con la dinamica dei rapporti/relazioni umani. Gli elementi, o entità, sono interdipendenti, si modificano attraverso transazioni significative, e agiscono in funzione di un obiettivo . IL TEAM Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  7. 7. LA REALTÀ DEL TEAM LIVELLO OPERATIVO RELATIVO AL RISULTATO/OBIETTIVO CHE IL GRUPPO È CHIAMATO A RAGGIUNGERE. QUINDI RICERCA DI COERENZA INTERNA NELLE ATTIVITÀ AREA SOCIO-OPERATIVA LIVELLO RELAZIONALE RELATIVO ALLA RECIPROCA INFLUENZA CHE LE PERSONE AGISCONO IN BASE AI PROPRI BISOGNI EMOTIVI AREA SOCIO-EMOTIVA Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  8. 8. AREA SOCIO-OPERATIVA ATTIVITÀ DEL GRUPPO MIRATE ALL’OBIETTIVO. LE INFORMAZIONI DEVONO ESSERE GESTITE E DISTRIBUITE. IL GRUPPO DEVE ESSERE PROGRAMMATO, COORDINATO E CONTROLLATO. AREA SOCIO-EMOTIVA RELAZIONI MIRATE ALLA CONFERMA. DEL SÈ E ALLA SODDISFAZIONE DELLE PROPRIE MOTIVAZIONI. IL GRUPPO DEVE ESSERE OSSERVATO, COMPRESO E MOTIVATO. VANNO DECODIFICATI GLI SCAMBI, GESTITI I CONFLITTI, LA DEVIANZA. Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  9. 9. <ul><li>In definitiva un gruppo è un insieme di persone la cui relazione è caratterizzata da: </li></ul><ul><li>interazione </li></ul><ul><li>Interdipendenza </li></ul><ul><li>Consapevolezza </li></ul><ul><li>Organizzazione </li></ul><ul><li>Obiettivo comune </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  10. 10. <ul><li>I team non sono tutti uguali sia in termini di organizzazione che in termini di prestazioni richieste ai diversi membri </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  11. 11. <ul><li>Le diverse tipologie di Team: </li></ul><ul><li>Team Funzionale </li></ul><ul><li>Team Interfunzionale </li></ul><ul><li>Tiger Team </li></ul><ul><li>Team ad hoc o Task Force </li></ul><ul><li>Comitato </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  12. 12. <ul><li>TEAM FUNZIONALE </li></ul><ul><li>Un gruppo dell’organizzazione posto sotto la supervisione di un unico responsabile e che non necessariamente lavora insieme per conseguire gli obiettivi del gruppo </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  13. 13. <ul><li>TEAM INTERFUNZIONALE </li></ul><ul><li>Un gruppo formato da membri provenienti da diverse funzioni dell’organizzazione, che dedicano parte del loro tempo alle attività del team e parte ad altre responsabilità funzionali </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  14. 14. <ul><li>TIGER TEAM </li></ul><ul><li>Un gruppo formato da membri provenienti da diverse funzioni dell’organizzazione che dedicano totalmente il proprio tempo alle attività del team </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  15. 15. <ul><li>TEAM AD HOC O TASK FORCE </li></ul><ul><li>Un gruppo temporaneo costituito per risolvere un particolare problema o esplorare una particolare opportunità </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  16. 16. <ul><li>COMITATO </li></ul><ul><li>Un gruppo permanente che sviluppa e controlla l’applicazione di una particolare filosofia, politica o serie di pratiche </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  17. 17. <ul><li>“ il ruolo cruciale del linguaggio nell’evoluzione umana non è stato la possibilità di scambiarsi idee, ma la maggiore capacità di cooperare ” </li></ul><ul><li>Fritjof Capra </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  18. 18. <ul><li>COME ORGANIZZARE UN TEAM </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  19. 19. <ul><li>COSA FA’ UN TEAM </li></ul><ul><li>Chiarisce gli obiettivi e si impegna a raggiungerli </li></ul><ul><li>Concorda un approccio al progetto </li></ul><ul><li>Garantisce una formazione incrociata dei membri </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  20. 20. <ul><li>Sviluppa un processo per portare a termine gli incarichi </li></ul><ul><li>Esegue il processo </li></ul><ul><li>Valuta e autocorregge il processo a seconda dei risultati di misurazione ed analisi </li></ul><ul><li>Comunica con tutte le parti interessate </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  21. 21. <ul><li>IL TEAM LEADER </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi … … … SECONDO ME … … …
  22. 22. <ul><li>Creativita’ </li></ul><ul><li>Delega </li></ul><ul><li>Problem solving </li></ul><ul><li>Decision making </li></ul>IL TEAM LEADER Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  23. 23. <ul><li>comprende le dinamiche dello sviluppo tecnologico </li></ul><ul><li>anticipa gli eventi </li></ul><ul><li>esprime creatività per raggiungere obiettivi ambiziosi contro il tempo e la concorrenza </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  24. 24. <ul><li>definisce obiettivi </li></ul><ul><li>SPECIFICI: chiari e definiti </li></ul><ul><li>MISURABILI: stabilire criteri di valutazione </li></ul><ul><li>CONCORDATI: ovvero noti e comunicati </li></ul><ul><li>REALISTICI: tenendo conto di risorse, tempi e budget disponibili </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  25. 25. <ul><li>deve conquistare autorevolezza per far fronte alle responsabilità </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  26. 26. <ul><li>l’autorevolezza si conquista con la CREDIBILITA’ </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  27. 27. <ul><li>La CREDIBILITA ’ si conquista con: </li></ul><ul><li>ONESTA ’: Le persone vogliono un leader onesto ed affidabile </li></ul><ul><li>COMPETENZA : va dimostrata con i fatti </li></ul><ul><li>SENSO DEL FUTURO : dove stiamo andando e perchè </li></ul><ul><li>ESSERE MOTIVANTI : entusiasmo, energia, positività, espressione della propria vision e dei propri valori </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  28. 28. <ul><li>Un buon team leader è prima di tutto colui che è manager di se stesso, che sa migliorare la propria immagine e sa come integrarsi con collaboratori e superiori </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  29. 29. <ul><li>IDENTIFICARE LO SCOPO DEL TEAM </li></ul><ul><li>Ogni membro del team deve conoscere e comprendere gli obiettivi e lo scopo del gruppo. </li></ul><ul><li>Qualunque sia la missione, il team leader deve ricordare tante e tante volte al gruppo quale è il suo obiettivo. </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  30. 30. <ul><li>RICONOSCERE L’AMBITO DI ATTIVITA’ DEL TEAM </li></ul><ul><li>Il team leader deve avere una visione condivisa con la dirigenza sullo scopo del team, concordando …. </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  31. 31. <ul><li>Decisioni relative al personale </li></ul><ul><li>Spese oltre i livelli di budget </li></ul><ul><li>Collaborazioni con esperti o consulenti esterni o acquisto di risorse aggiuntive </li></ul><ul><li>Cambiamenti nella pianificazione del team </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  32. 32. <ul><li>Il team leader si deve assicurare che tutti i membri del team e i dirigenti capiscano e comprendano ….. </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  33. 33. <ul><li>Quali decisioni può prendere il gruppo </li></ul><ul><li>Quali decisioni saranno prese all’esterno del gruppo </li></ul><ul><li>Come e quando queste decisioni saranno comunicate a tutti gli interessati </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  34. 34. <ul><li>IDENTIFICARE LE CARATTERISTICHE DI UN TEAM </li></ul><ul><li>Durante la pianificazione e la creazione del gruppo, il team leader deve </li></ul><ul><li>considerare che …. </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  35. 35. <ul><li>I membri concordano sugli obiettivi e si impegnano per raggiungerli; se possibile i membri del team partecipano alla definizione di obiettivi specifici e realistici </li></ul><ul><li>Gli obiettivi del team sono più importanti di quelli individuali; </li></ul><ul><li>I membri hanno ben chiari i propri ruoli e se necessario si passano la responsabilità; </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  36. 36. <ul><li>I membri contribuiscono a creare un insieme diversificato, ma adeguato, di abilità ed esperienze; </li></ul><ul><li>I membri sono tolleranti verso gli errori propri ed altrui; </li></ul><ul><li>I membri sono aperti a nuove idee ed altre prospettive e all’assunzione di rischi; </li></ul><ul><li>Le decisioni vengono prese con criteri sostanziali, non in base alla posizione di chi ha proposto l’idea. </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  37. 37. <ul><li>dar vita ad un team richiede spiccate abilità personali: </li></ul><ul><li>Comunicazione </li></ul><ul><li>Comprensione </li></ul><ul><li>Negoziazione </li></ul><ul><li>Pazienza </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  38. 38. <ul><li>… per preparare il team al successo , è necessario esaminare con attenzione tutte le possibili obbiezioni che i dirigenti o clienti posso rilevare … </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  39. 39. <ul><li>...lo scopo del team è chiaro??...i budget e le scadenze sono realistici??...le risorse sono adeguate per ciò che intendete realizzare??...il team ha l’autorità ed il supporto necessari per svolgere il lavoro??... </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  40. 40. <ul><li>rispondere “no” ad una delle domande è un segnale per fare un passo indietro e interrogarsi sul team e sulla realizzabilità dell’obiettivo !!! </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  41. 41. <ul><li>fare un passo indietro significa prendere l’iniziativa : non tutto ciò che serve è subito messo a disposizione. </li></ul><ul><li>fare un passo indietro significa essere realistici : alcune volte i vincoli palesemente non permettono il raggiungimento degli obiettivi. </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  42. 42. <ul><li>essere propositivi, essere realistici, riconoscere i primi segni del fallimento è il primo passo per assicurare che il team non prenda la piega sbagliata </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  43. 43. <ul><li>Una attenta pianificazione aiuta a preparare il team al successo su tutti i livelli </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  44. 44. <ul><li>… ricetta di Steve Sullivan per creare un buon team …. </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi
  45. 45. <ul><li>Buon senso e buona educazione: 50% </li></ul><ul><li>Desiderio condiviso di un risultato positivo:20% </li></ul><ul><li>Processi chiari: 20% </li></ul><ul><li>Conoscenza dei contenuti: 10% </li></ul><ul><li>mescolare gli ingredienti e impastare fino ad ottenere un team di successo; notare che la conoscenza dei contenuti fa parte della ricetta, ma non è l’ingrediente principale !!! </li></ul>Consorzio RO.MA. – dott.ssa Micaela Glielmi

×