Didattica, dispositivi mobili, rete e strumenti web 2.0

15,566 views

Published on

Published in: Education
1 Comment
4 Likes
Statistics
Notes
  • Molto chiaro e soprattutto efficace in quanto permette al docente di riconoscere all'interno delle tipologie di lezione che vengono esaminate quale sia il valore aggiunto della didattica nella tecnologia
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
No Downloads
Views
Total views
15,566
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
13,403
Actions
Shares
0
Downloads
104
Comments
1
Likes
4
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Didattica, dispositivi mobili, rete e strumenti web 2.0

  1. 1. Didattica nella TecnologiaDidattica, dispositivi mobili, rete, strumenti web 2.0 Fare didattica nel web 2.0 – Mara Masseroni
  2. 2. Didattica nella Tecnologia Forse è il momento di passare dallinsegnare la tecnologia o con la tecnologia allinsegnare nella tecnologia Calvani Insegnare con la tecnologiaInsegnare come la si usa Usare le tecnologie per Considerarla lambiente(tecniche e insegnare naturale in cui siconsapevolezza) realizza lapprendimento
  3. 3. Il percorso progettualeSi parte dalla didattica per individuare quando e come i dispositivi mobili e gli strumenti web 2.0 possono facilitare e migliorare l’apprendimento Fasi didattiche Attività didattiche Strumenti mobili rete strumenti web 2.0
  4. 4. Le fasi didattiche • Lezione In classe • Esercitazioni individuali • Lavoro di gruppo • Studio • Ricerca/project work • Verifica orale WEB WEB • Verifica scritta A casa • Recupero • Uscite didattiche • Stage • Questionari/sondaggi • Diario • ….. Quali attività proporre ? Quali strumenti?
  5. 5. Dispositivi, rete, strumenti web 2.0 per PRODURRE CERCARE CONDIVIDERE COMUNICARE ORGANIZZARE COLLABORARE/COOPERARE RACCOGLIERE
  6. 6. Rete, strumenti web 2.0 e competenze facilitatori per il raggiungimento di competenze chiave Le 8 competenze chiave normativa italiana PRODURRE CERCARE 1. Imparare ad imparare 2. Progettare CONDIVIDERE COMUNICARE 3. Comunicare ORGANIZZARE 4. Collaborare e partecipare 5. Agire in modo autonomo e responsabile COLLABORARE/COOPERARE 6. Risolvere problemi RACCOGLIERE 7. Individuare collegamenti e relazioni 8. Acquisire ed interpretare l’informazione Decreto 22.08.2007 - Regolamento sul nuovo obbligo di istruzione Competenze chiave di cittadinanza da acquisire al termine dell’istruzione obbligatoria
  7. 7. Strumenti web 2.0 PRODUZIONE CONDIVISIONE LMS•Wordprocessor •Blogger •Moodle•Programmi per presentazioni •SlideShare • Docebo•Audio (Audacity, ..) •YouTube • Caroline•LO (eXelearning,..) •Scribd •…•Simulazioni (Foglio elettronico, •FlickrGeogebra,..) •Diigo•Screencast (O’Matic, Camtasia) •Dipity•Produzione video •Repository•…. •… SOCIAL NETWORK •Facebook • Twitter COLLABORAZIONE COMUNICAZIONE •…•GoogleDrive •Skype•Dropbox •Wiki• Wiki •Chat•Cmap ORGANIZZAZIONE •Gmail• MindMap •Doodle •…•… •Google Calendar •…
  8. 8. Sinergia: didattica, strumento, rete Contesto: in aula con i dispositivi mobili Fase didattica: lezione espositiva Docente Studente con il dispositivo • illustra dei contenuti • Prende appunti • enuclea/sintetizza/annota • Registra utilizzando la lavagna • Filma tradizionale/LIM • Cattura immagini Valore aggiunto dello strumento: testo digitale: facilmente rielaborabile file audio: possibilità di risentire spiegazioni/letture immagini e video: possibilità di registrare dimostrazioni, grafici etc
  9. 9. Sinergia: didattica, strumento, rete Contesto: in aula e a casa con i dispositivi mobili Fase didattica: studio individuale e collettivo Studente con il dispositivo • Rielabora testi • Integra con immagini, audio, video DRIVE • Condivide DROPBOX LMSValore aggiunto formativo:Rielaborazione individuale e collettiva aumento e miglioramento delle conoscenze
  10. 10. Sinergia: didattica, strumento, rete Contesto: in aula con i dispositivi mobili Fase didattica: lezione partecipata Docente Studente • Illustra i tema e pone domande • prende appunti • Utilizza la lavagna tradizionale/la LIM • registra • filma • cattura immaginiValore aggiunto dello strumento: • ricerca risposte anche nel web•Velocità di reperimento delle fonti• Facilità di rielaborazione del testo digitale• Condivisione immediata Dispositivi Motori di Valore formativo: mobili • capacità di ricerca autonoma di risposte a ricerca bisogni informativi • capacità di selezione delle fonti
  11. 11. Sinergia: didattica, strumento, rete Contesto: in aula con i dispositivi mobili Fase didattica: lavoro di gruppo Docente Studenti • illustra il tema • ricercano fonti anche nel web • definisce la consegna • leggono, confrontano e rielaborano i testi • condividonoValore aggiunto dello strumento:• Velocità di reperimento delle fonti LMS DRIVE• Facilità di rielaborazione del testo digitale• Condivisione immediata DROPBOXValore formativo: WIKI• aumento di conoscenze•miglioramento delle capacità di coesione ecoerenza grazie al confronto e alla stesura collettiva
  12. 12. Sinergia: didattica, strumento, rete Contesto: in aula con i dispositivi mobili Fase didattica: controllo/valutazione Studente in classe e a casa con il Docente dispositivo • Invia il compito rielaborato e • legge multimediale (immagini, video, audio) • commenta • corregge LMS DRIVE • valuta DROPBOXValore aggiunto: il compito corretto diventa una risorsa (anche multimediale)•permanente•a disposizione dello studente (studio/recupero)• a disposizione di tutti gli altri compagni (se condivisa)
  13. 13. Cambiamento/Adattamento eCondivisione “ So let’s not just “adopt” technology into our schools. Let’s adapt it, push it, pull it, iterate with it, experiment with it, test it and re-do it, until we reach the point where we and our kids truly feel we’ve done our very best. And then let’s do it some more.” (Adopt and Adapt School Technology in the 21 st century by Marc Prensky) “ Se tu hai una mela, io ho una mela e ce le scambiamo, allora tu e io abbiamo sempre una mela ciascuno. Ma se tu hai un’idea ed io ho un’idea e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.” G.B.Shaw “Comesser puote chun ben, distribuito in più posseditor, faccia più ricchi di sé che se da pochi è posseduto?” Dante

×