Locandina 25 novembre_2013

183 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
183
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Locandina 25 novembre_2013

  1. 1. Giornata internazionale sulla violenza contro le donne L a violenza contro le donne giovani ed adulte è una delle violazioni dei diritti umani più diffuse nel mondo. Con la risoluzione 54/134 del 17 dicembre 1999, l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha designato il 25 novembre come Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne e ha invitato i governi, le organizzazioni internazionali e le ONG a organizzare attività volte a sensibilizzare l'opinione pubblica in quel giorno. Questa data è stata scelta dal movimento internazionale delle donne in onore delle sorelle Mirabal, attiviste della Repubblica Dominicana assassinate il 25 novembre del 1961 perché si opponevano al regime dittatoriale del loro paese. In Italia solo dal 2005 alcuni centri antiviolenza e Case delle donne hanno iniziato a celebrare questa giornata. Da allora centinaia di iniziative vengono organizzate in tutta Italia in occasione del 25 novembre per dire no alla violenza di genere in tutte le sue forme. In ogni Centro per l’Impiego della Provincia di Torino è presente una Referente di Parità, antenna della Rete provinciale delle Referenti di Parità che opera in sinergia con la Consigliera di Parità Provinciale, UNAR Nodo Provinciale e Coordinamento Cittadino Contro la Violenza alle Donne per offrire consulenza informativa e orientativa contro le discriminazioni subite nei luoghi di lavoro e a contrasto della violenza sulle donne. 1522 Centralino antiviolenza e stalking . Numero telefonico gratuito da rete fissa e mobile attivo 24 ore su 24 tutti i giorni
  2. 2. Principali iniziative 25 novembre 2013: Noi donne che abbiamo subito violenza spesso ci sentiamo in colpa e ci vergogniamo, diventando così vittime di una nuova, meschina e a volte peggiore violenza, che ci paralizza, ci rende inermi e nasconde la nostra forza. Anche quando è “finita” a volte continuiamo a sentire la vergogna della nostra esperienza ed è faticoso parlarne. Temiamo che dicendolo alle altre e agli altri verremo giudicate e saremo considerate delle perdenti, “sporche”, inadeguate. Come se parlarne danneggiasse la nostra dignità per colpa di chi senza alcun senso della dignità ha commesso contro di noi un crimine. NON TOCCA A NOI VERGOGNARCI, tutto questo deve finire. In questa giornata vogliamo dire a chi è causa del nostro silenzio e del nostro isolamento che non abbiamo più paura e non siamo sole! INCONTRIAMOCI IL 23 NOVEMBRE ALLE ORE 15 IN PIAZZA CASTELLO A TORINO Per informazioni info@pensierofemminile.org
  3. 3. Iniziative dalla Provincia di Torino: Iniziative dal Comune di Torino: “Non sei sola contro chi ti usa violenza” evento pubblico sabato 23 novembre Centro Commerciale Parco Dora in via Livorno dalle 10 alle 18 Per informare le donne sui servizi e le strutture pubbliche e private che possono sostenerle dalle 10 alle 18 saranno presenti punti informativi a cura del Centro Antiviolenza della Città di Torino che offre supporto psicologico e assistenza legale gratuitamente e nel totale rispetto della privacy, al Nucleo di Prossimità della Polizia Municipale, che garantisce sostegno alle vittime di violenza domestica e stalking, attività svolta in collaborazione con le Autorità Giudiziarie e con la Polizia di Stato . “Finché morte non ci separi” spettacolo gratuito al Teatro Gobetti in prima nazionale lunedì 25 novembre alle 21 (replica il 2 dicembre)

×