Uso di Powr point

9,375 views

Published on

Published in: Education
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
9,375
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
5
Actions
Shares
0
Downloads
112
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Uso di Powr point

  1. 1. 1 Power Point prima lezione
  2. 2. Aprire il programma Il programma Power Point serve per creare presentazioni. Si apre dal menu start programmi o con l’icona sul desktop
  3. 3. Aprire il programma Il programma potrebbe essere inserito anche in una cartella del menu “”programmi” (ad esempio Microsoft Office)
  4. 4. Finestra iniziale Power Point 2003
  5. 5. Sfondo Per inserire uno sfondo personalizzato è sufficiente andare al menu Formato  Sfondo.
  6. 6. Sfondo A questo punto si aprirà la finestra per la gestione dello sfondo. Cliccando sulla freccetta che va in giù si aprirà un menu a cascata, dal quale è possibile inserire anzitutto un semplice sfondo colorato, oppure scegliere “effetti di riempimento”.
  7. 7. Sfondo I primi effetti di riempimento a disposizione sono le sfumature a uno o due colori oppure preimpostate
  8. 8. Sfondo Cliccando su una linguetta posta in alto sarà possibile utilizzare una trama (disponibile all’interno di office)
  9. 9. Sfondo Tramite l’ultima linguetta potremo usufruire di una nostra immagine (precedentemente salvata su disco rigido o altro supporto) come sfondo della nostra presentazione, cliccando sul bottone “seleziona immagine”
  10. 10. Sfondo A questo punto si aprirà una finestra dalla quale poter selezionare l’immagine desiderata. Alla fine faremo clic su inserisci
  11. 11. Sfondo Dopo aver scelto l’immagine desiderata, si tornerà alla finestra di gestione dello sfondo. Cliccheremo su “Applica a tutte” per applicare questo sfondo a tutte le diapositive della nostra presentazione
  12. 12. Nuova diapositiva Si può inserire una nuova diapositiva dal menu inserisci diapositiva oppure cliccando direttamente sull’icona posta sulla barra degli strumenti standard
  13. 13. Nuova diapositiva Si aprirà la finestra di NUOVA DIAPOSITIVA dalla quale poter scegliere il layout più utile per quello che dobbiamo realizzare
  14. 14. Barra disegno Molto importante per lavorare su power point è l’utilizzo della barra disegno posta in basso nella finestra attiva
  15. 15. Barra disegno Anzitutto vi è il menu disegno che permette di allineare, ruote, trasformare, ecc.. Uno o più elementi di power point (per selezionarne più di uno utilizza il selezionali tenendo premuto il tasto shift)
  16. 16. Barra disegno Cliccando sul pulsante “ruota per gradi” i quadratini posti agli angoli dell’elemento selezionato non servono più per il ridimensionamento ma per la rotazione dell’oggetto
  17. 17. Barra disegno Cliccando sul pulsante “forme” potremo inserire linee, connettori, forme preimpostate, frecce, diagrammi, stelle, ecc…
  18. 18. Barra disegno È possibile inserire semplici linee, frecce, rettangoli e ovali cliccando sui relativi pulsanti. Sarà possibile modificare le forme dal menu formato - forme. Se tengo premuto shift, il mio rettangolo sarà sempre un quadrato e il mio ovale sarà sempre un cerchio
  19. 19. Casella di testo Sulla barra disegno vi è anche l’icona della casella di testo. Dopo averci cliccato posizionati sulla diapositiva nel punto in cui deve incominciare il testo e inizia a digitare
  20. 20. Barra disegno Questo è invece il pulsante di word art, attraverso il quale inserire caratteri speciali
  21. 21. Barra disegno Attraverso questo pulsante potrete inserire ombreggiature all’elemento selezionato
  22. 22. Barra disegno Infine sarà possibile inserire effetti tridimensionali con l’ultimo pulsante a destra della barra disegno (questo comando è attivo solo per alcuni elementi, come frecce, rettangoli, e forme in genere)
  23. 23. Animazioni personalizzate Per applicare un’animazione sarà sufficiente cliccare con il pulsante destro del mouse sull’elemento da animare e scegliere animazione personalizzata. In Power Point 2003 si aprirà il riquadro attività, dal quale potremo scegliere il tipo di animazione, la velocità della stessa, ecc…
  24. 24. 2 Power Point seconda lezione
  25. 25. Avanzamento automatico Per far sì che gli elementi (testi, immagini, ecc…) si succedano automaticamente e non con il clic del mouse, occorre anzitutto inserire un’animazione personalizzata ad ogni singolo elemento
  26. 26. Avanzamento automatico Poi, operando sulle finestre che attivano i menu a cascata scegliere: inizia dopo precedente, con la direzione e la velocità desiderata
  27. 27. Combinazione colori Per modificare la combinazione dei colori (per testo, collegamenti, ecc…) occorre andare nel menu struttura ed operare sul riquadro attività a destra. Cliccando su “modifica combinazione colori”, che si trova in basso, si aprirà una finestra
  28. 28. Combinazione colori Attraverso questa finestra è possibile modificare il colore preimpostato per testo, ecc…
  29. 29. Diagrammi Dal menu inserisci  diagramma si apre la finestra “raccolta diagrammi” attraverso la quale è possibile inserire, per esempio, un organigramma
  30. 30. Duplica diapositiva Dal menu modifica  duplica è possibile duplicare una diapositiva con tutte le caratteristiche (sfondo, caselle di testo e immagini) della diapositiva di origine
  31. 31. Fumetti Ricordiamo che per inserire una forma del tipo “fumetto” occorre utilizzare il menu “forme” che si trova nella barra disegno in basso nella finestra attiva
  32. 32. Frecce Per inserire una freccia occorre cliccare nello stesso menu sul comando “frecce”
  33. 33. Collegamento ipertestuale Attraverso il comando “collegamento ipertestuale” nel menu inserisci è possibile inserire un collegamento, per esempio, ad un’altra diapositiva della stessa presentazione, attraverso “inserisci nel documento”
  34. 34. Visualizzazione sequenza diapositive Dal menu visualizza (o dalla barra di visualizzazione) è possibile accedere alla visualizzazione sequenza (vedi prossima diapositiva), attraverso la quale operare per copiare, incollare, ecc.. gruppi di diapositive
  35. 35. Visualizzazione sequenza diapositive
  36. 36. Transizione Dal menu presentazione è possibile anche inserire una transizione, cioè un passaggio animato da una diapositiva ad un’altra. Per esempio con transizione casuale essa cambierà ad ogni visualizzazione a tutto schermo. La transizione si può applicare anche a tutte le diapositive
  37. 37. Suono Dal menu inserisci  filmati e audio è possibile inserire file audio in formato mid, wav, mp3 o cdaudio.
  38. 38. Suono Si aprirà la consueta finestra per individuare il file
  39. 39. Suono Infine il programma ci chiederà se avviare la riproduzione in modo automatico o manuale
  40. 40. Suono Il collegamento al suono converrà metterlo nella prima diapositiva. Esso avrà la forma di un altoparlante, che potremo spostare fuori dallo spazio della diapositiva (e sarà comunque attivo)
  41. 41. Suono Cliccando poi con il pulsante destro del mouse si attiverà un menu a cascata, dal quale scegliendo “modifica oggetto audio”
  42. 42. Suono Si aprirà una finestra, attraverso la quale permettere al nostro file di essere eseguito a ciclo continuo senza interruzione

×