Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Cure intermedie ASL TO3

37 views

Published on

L’attuale scenario impone una necessaria rimodulazione del regime assistenziale di ricovero nell’ottica di ottimizzare i costi e le risorse. Nonostante le azioni intraprese, tra cui si annovera la creazione di posti letto a valenza territoriale per la continuità delle cure, l’analisi di tali processi non ha evidenziato i benefici sperati in termini economici e di esito clinico. L’obiettivo consiste nell’elaborazione di un modello innovativo (basata sui principi di domiciliarità, modularità assistenziale e gestione mista) per la gestione del paziente in dimissione ospedaliera. La progettazione del nuovo modello organizzativo, con durata di sei mesi (periodo: dicembre 2016 - giugno 2017), si è basata su tre principi cardine:
1) la centralità del domicilio come setting privilegiato per la gestione del paziente;
2) la modularità della risposta clinico-assistenziale secondo i reali bisogni di salute del paziente, valutati secondo scale riconosciute dalla letteratura scientifica;
3) la creazione di un modello gestionale a valenza mista (Azienda pubblica – Cooperativa terzo settore) come risposta innovativa a garanzia di una maggiore completezza della presa in carico globale del paziente.

Published in: Healthcare
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Cure intermedie ASL TO3

  1. 1. FORUM PA 2018 Premio PA sostenibile: 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 Setting di cure intermedie: introduzione di un modello organizzativo innovativo e gestionale nell’ASLTO3 AZIENDA SANITARIA LOCALE TORINO 3 (ASLTO3) Salute e Welfare
  2. 2. FORUM PA 2018 Premio PA sostenibile: 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 IL GRUPPO DI LAVORO Minniti D*, Passi S*, Boraso F°°, Galassi R°, Occhi M***, * Direzione Medica di Presidio Ospedaliero ASL TO3 ° Direzione Cooperativa Sociale P.G. Frassati ONLUS *** Direzione Distretto Sociosanitario Area Val Susa e Val Sangone °° Direzione Generale ASLTO3
  3. 3. FORUM PA 2018 Premio PA sostenibile: 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 PRESENTAZIONE DELLA SOLUZIONE 1/2 L’attuale scenario impone una necessaria rimodulazione del regime assistenziale di ricovero nell’ottica di ottimizzare i costi e le risorse. Nonostante le azioni intraprese, tra cui si annovera la creazione di posti letto a valenza territoriale per la continuità delle cure, l’analisi di tali processi non ha evidenziato i benefici sperati in termini economici e di esito clinico. L’obiettivo consiste nell’elaborazione di un modello innovativo (basata sui principi di domiciliarità, modularità assistenziale e gestione mista) per la gestione del paziente in dimissione ospedaliera basato sui principi di: 1) la centralità del domicilio come setting privilegiato per la gestione del paziente; 2) la modularità della risposta clinico-assistenziale secondo i reali bisogni di salute del paziente, valutati secondo scale riconosciute dalla letteratura scientifica; 3) la creazione di un modello gestionale a valenza mista (Azienda pubblica – Cooperativa terzo settore)
  4. 4. FORUM PA 2018 Premio PA sostenibile: 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 PRESENTAZIONE DELLA SOLUZIONE 2/2 Il progetto, caratterizzato dall’essere unico nel suo genere e con caratteri di innovazione rispetto all’attuale scenario organizzativo delle cure intermedie, è applicabile ed adattabile in tutti i contesti di Aziende Sanitarie Locali caratterizzate dalla presenza di strutture a valenza ospedaliera, deputate alla gestione dell’acuzia e di strutture a valenza territoriale finalizzate alla gestione cronica del paziente a domicilio.
  5. 5. FORUM PA 2018 Premio PA sostenibile: 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 PER ULTERIORI APPROFONDIMENTI Pubblica qui il testo
  6. 6. FORUM PA 2018 Premio PA sostenibile: 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 ANAGRAFICA DEL REFERENTE Dr.Flavio BORASO email: direzione.generale@aslto3.piemonte.it altre informazioni: Direttore Generale ASL TO3

×