Successfully reported this slideshow.

Project Management 2014 - Manifesto dell'igiene progettuale

1,766 views

Published on

Alcune note sul tema del project management e su errori comuni ma banali che accadono ogni giorno nel nostro mestiere.

Published in: Business

Project Management 2014 - Manifesto dell'igiene progettuale

  1. 1. sabato 12 aprile 14
  2. 2. (proposta di) Manifesto dell’igiene progettuale Giorgio Soffiato sabato 12 aprile 14
  3. 3. Il progetto non può iniziare fino alla ricezione completa di tutti i materiali. No, non sono ammesse eccezioni. sabato 12 aprile 14
  4. 4. Dopo aver approvato i passaggi logici e gli step di avanzamento, gli stessi sono scritti su pietra. Indelebile a meno di sanguinosissimo passo indietro (i costi e i tempi raddoppiano, non aumentano del 10%). sabato 12 aprile 14
  5. 5. Se non è scritto nei documenti, non si può fare. Se non è stato pensato (=progettato) prima, non si può fare. Non si può riprogettare ciò che è gia stato fatto. Per il costo dell’eccezione tornare alla slide precedente. sabato 12 aprile 14
  6. 6. Esiste sempre e solo un referente di progetto da parte del fornitore ed uno da parte dell’azienda. “Doveva farlo il collega che oggi è in ferie” non ci interessa. Ma non ci arrabbiamo, i tempi si allungano. #sapevatelo (eh già non potrà più essere pronto domani) sabato 12 aprile 14
  7. 7. Fare B2B on line Condividiamo Stati di Avanzamento Lavori. Skype e Whatzapp servono (al massimo) per l’emergenza. E non tutte le notti sono fatte per lavorare. Alcune si. Il progetto, credeteci, si può portare a casa senza queste forzature. Davvero. sabato 12 aprile 14
  8. 8. Fare B2B on line Condividiamo Stati di Avanzamento Lavori. Skype e Whatzzap servono per l’emergenza. Ed il progetto si può portare a casa senza. Davvero. Il problema non è quasi mai nel “si può fare?”, ma nel “proporre e richiedere cose fattibili con tempi e budget finiti”. sabato 12 aprile 14
  9. 9. Fare B2B on line Il project manager è un diplomatico: mette d’accordo le persone, in un tempo finito. Se non accade, cambiate project manager. sabato 12 aprile 14
  10. 10. “Per me va bene, finiscilo cosi che poi lo mostro al mio capo”, è il male. L’approvazione è sempre del referente di progetto. Gli altri non esistono. sabato 12 aprile 14
  11. 11. Se un progetto è in perdita, finiscilo e iscrivi a bilancio la tua perdita. Chi ha sbagliato paga, chi ripensa paga, chi ha comprato nero e ora vuole bianco, paga. Se hai sbagliato a vendere però, paghi tu e porti in fondo. Avrai imparato qualcosa. sabato 12 aprile 14
  12. 12. I progetti sono fatti di persone, solo talento, esperienza, competenza e onestà possono farli funzionare. Comunque se c’è una soluzione, perché ti preoccupi? Se non c’è una soluzione, perché ti preoccupi? sabato 12 aprile 14
  13. 13. Marketingarena.it - @mktgarena @giorgiosoff M. giorgio.soffiato@marketingarena.it “People who say it cannot be done should not interrupt those who are doing it” sabato 12 aprile 14

×