Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Il pronome

3,357 views

Published on

Published in: Technology, Education
  • Dating for everyone is here: ♥♥♥ http://bit.ly/369VOVb ♥♥♥
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • Sex in your area is here: ❶❶❶ http://bit.ly/369VOVb ❶❶❶
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here

Il pronome

  1. 1. SCHEDE DI GRAMMATICA Il PRONOME
  2. 2. Il Pronome - definizione Letteralmente il pronome è la parola che sostituisce il nome, evitandone la ripetizione. Ma il pronome sostituisce anche altre parti del discorso o intere frasi perciò è anche definito SOSTITUENTE Inoltre serve ad indicare persone o cose esterne al discorso, la cui identità risulta chiara dal contesto comunicativo. Il pronome è una parte variabile del discorso
  3. 3. Il Pronome - Funzioni Funzione sostitutiva  La mia soluzione è migliore della tua Tua sostituisce il nome soluzione  Ho studiato davvero e ora te lo dimostro Lo sostituisce il verbo ho studiato Sei stato invitato anche tu alla sua festa di compleanno? Lo credo bene! Lo sostituisce l’intera frase
  4. 4. Il Pronome - Funzioni Funzione designativa o deittica In questo caso il pronome non sostituisce elementi interni al discorso ma designa ciò che è presente nella situazione comunicativa o è noto agli interlocutori. Ti dico che solo lui mi capisce veramente
  5. 5. Il Pronome - Funzioni Funzione logica Tutti i pronomi rivestono una funzione logica all’interno della frase come soggetto o come complemento La giornata oggi è luminosa, quella di ieri era grigia e mi ha messa di cattivo umore sostitutivo, femm.,sing. soggetto riferito a giornata c. oggetto deittico
  6. 6. Il Pronome - Funzioni Funzione coesiva Rispetto al discorso, al testo i pronomi hanno funzione coesiva conferiscono al testo unità e chiarezza, segnalando sempre a cosa ci si riferisce senza dover incorrere ad inutili ripetizioni. Ho mangiato un dolce che era molto buono pronome relativo sogg. sostitutivo di «dolce» rende la seconda proposizione dipendente dalla prima e ha quindi una funzione subordinante coesiva
  7. 7. Il Pronome - Classificazione

×