Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Tra cilindri e bilance

2,129 views

Published on

primo ingresso nel laboratoro di chimica scolastico

Published in: Education
  • DOWNLOAD THIS BOOKS INTO AVAILABLE FORMAT (Unlimited) ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... Download Full PDF EBOOK here { https://tinyurl.com/y6a5rkg5 } ......................................................................................................................... Download Full EPUB Ebook here { https://tinyurl.com/y6a5rkg5 } ......................................................................................................................... ACCESS WEBSITE for All Ebooks ......................................................................................................................... Download Full PDF EBOOK here { https://tinyurl.com/y6a5rkg5 } ......................................................................................................................... Download EPUB Ebook here { https://tinyurl.com/y6a5rkg5 } ......................................................................................................................... Download doc Ebook here { https://tinyurl.com/y6a5rkg5 } ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... .............. Browse by Genre Available eBooks ......................................................................................................................... Art, Biography, Business, Chick Lit, Children's, Christian, Classics, Comics, Contemporary, Cookbooks, Crime, Ebooks, Fantasy, Fiction, Graphic Novels, Historical Fiction, History, Horror, Humor And Comedy, Manga, Memoir, Music, Mystery, Non Fiction, Paranormal, Philosophy, Poetry, Psychology, Religion, Romance, Science, Science Fiction, Self Help, Suspense, Spirituality, Sports, Thriller, Travel, Young Adult,
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • Be the first to like this

Tra cilindri e bilance

  1. 1. Tra cilindri e bilance IN LABORATORIO http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  2. 2. Oggi si va in laboratorio Che cosa facciamo esplodere? Per oggi nessuna esplosione Cosa dobbiamo portare? Astuccio, raccoglitore e … cellulare http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  3. 3. Cellulare! Certo ! Vi servirà per fotografare e filmare tutto ciò che vi sembrerà interessante e curioso! E potrete anche usarlo come calcolatrice. Questo uso ( compreso messaggiare) rimane ovviamente vietato http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  4. 4. http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  5. 5. Ecco come ricorda l’ingresso in laboratorio Primo Levi nell’libro “L’altrui mestiere” http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  6. 6. Prima di incominciare le regole. Ma no! Che noia! Il rispetto delle regole ci permetterà di lavorare in sicurezza. Ma allora è vero che la chimica è pericolosa! Per oggi ve ne darò solo alcune generali riservandomi di specificare meglio e scendere in particolari per ogni esperienza http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  7. 7. http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  8. 8. In laboratorio Il camice è obbligatorio È utilissimo: vi protegge da schizzi e impedisce che vi si rovinino gli abiti. Inoltre vi dà un’aria intellettuale che aumenta il vostro fascino  http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  9. 9. non si corre, non si danno spinte Non si lanciano oggetti. Non si mangia e non si beve In laboratorio In laboratorio diventano regole fondamentali per la sicurezza. Non solo per questioni di educazione e pulizia! Potrebbero esserci residui di sostanze tossiche! http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  10. 10. Non si maneggiano i reagenti prima di aver ricevuto precise consegne da parte dell’insegnante E’ necessario sapere con quale sostanza si ha a che fare prima di maneggiarla! Ci possono essere dei rischi e bisogna conoscerli. http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  11. 11. http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  12. 12. E adesso vediamo cosa contengono gli armadietti delle vostre postazioni. Apriteli Non vi illustrerò oggi tutto il contenuto. Meno male, se no qui non si fa esplodere niente! http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  13. 13. Mi spiace Marco!Oggi niente booom!Ci occuperemo solo di massa e volume Se osservate l’armadietto vedete che la parte superiore è occupata dalla vetreria In realtà nei laboratori di ricerca,una parte della vetreria è stata sostituita dalla plastica, più leggera e sicuramente meno fragile.  Vale come per Primo Levi: chi rompe Eh sì! Chi rompe paga? paga! Perché vetro e non plastica? http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  14. 14. Ma la vetreria oltre a essere bella, può avere anche un vantaggio: il vetro di molti di questi contenitori è resistente al fuoco Bravo! Da πũρ che in greco antico significava fuoco Vetro Pirex! http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  15. 15. Diciamo subito che esistono due tipi di vetreria; graduata e non graduata Esempio ? Guardate questi strumenti che si chiamano cilindri http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  16. 16. Ottimo! Il volume! Portata e sensibilità Hanno incisa una scala graduata. L’unità di misura è il mL Benissimo e che cosa dobbiamo sapere per utilizzarli correttamente? Che grandezza fisica misureranno? http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  17. 17. CIOE’ E un litro? A cosa equivale un mL? In che senso? http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  18. 18. Un contenitore di plastica Allora vediamo: questo cosa è? Dal punto di vista geometrico ? Un cubo! http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  19. 19. 10 cm ! Bene Marco! Misurane gli spigoli. Il volume quindi è … 1000 cm3 !!! http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  20. 20. V = 10cm*10cm*10cm = 1000 cm3 1000 cm3 = 1 dm3 Sì, forse … D’accordo? http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  21. 21. In questo cilindro sono contenuti esattamente 1000 mL di acqua Un litro! http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  22. 22. V = 10cm*10cm*10cm = 1000 cm3 1000 cm3 = 1 dm3 1000mL = 1 L http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  23. 23. Tutta l’acqua del cilindro è contenuta perfettamente nel cubo da 1 dm3 Quindi un litro equivale a un decimetro cubo! http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  24. 24. V = 10cm*10cm*10cm = 1000 cm3 1000 cm3 = 1 dm3 1000mL = 1 L 1 dm3 = 1 L 1cm3= 1mL http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  25. 25. Nel sistema internazionale si usa il metro cubo come unità di misura per il volume. Come avete visto non è difficile la trasformazione da L a m3! Il volume di quale tipo di sostanze si misura con i cilindri? Il volume dei liquidi! http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  26. 26. Ma anche quello di polveri e dei solidi con metodo indiretto La precisione di queste misure è molto limitata. Per le polveri perché? C’è spazio fra i granelli! Dipende anche da quanto sono grandi i grani! E comunque anche per le misure su liquidi c’è un problema http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  27. 27. •Si legge la parte inferiore del menisco •L’occhio deve essere alla stessa altezza della graduazione da controllare . Quando mettete un liquido nel cilindro si forma il menisco Quella specie di piccola lente http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  28. 28. Fenomeni di coesione fra le molecole del liquido e di adesione fra le molecole del liquido e il vetro determinano la forma del menisco acqua mercurio Il contagocce vi servirà per effettuare misure accurate http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  29. 29. Vi ricordate il metodo indiretto per la misura dei solidi irregolari? Sìììì! Si mette nel cilindro una quantità di acqua sufficiente a coprire il campione e si prende nota della misura Vi Si mette in acqua il campione e si prende nota della misura Vf Vf - Vi = V http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  30. 30. Se ne trovano in commercio sia di tarati che di graduati; la taratura però, se presente, è solo indicativa e quindi poco precisa. Perciò non sono utilizzati per misurare e dosare Abbiamo detto che c’è anche un altro tipo di vetreria : quella non graduata Questi per esempio sono becker. Il termine “becher” deriva dal tedesco e significa “bicchiere”. Sono recipienti a diversa portata che si usano per contenere, mescolare, filtrare soluzioni e anche per scaldare perché sono pirofili. http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  31. 31. Ci occorre una bilancia! E ora occupiamoci della massa. Giusto! Proprio con la bilancia è cominciata la storia della chimica! sentite come la descrive Lavoisier uno degli scienziati considerato tra i fondatori della chimica come scienza. Questo testo è ratto dal “Trattato elementare di chimica” pubblicato nel 1789 anno della Rivoluzione francese che costò la vita al grande scienziato. http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  32. 32. http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  33. 33. Oggi in un laboratorio si possono trovare tre tipi di bilance • macrobilancia, ha una capacità massima che oscilla tra i 160 ed i 200 grammi, le misure possono essere eseguite con una precisione al centesimo di grammo • bilancia semi-microanalitica, con un carico massimo da 10 a 30 g ed una precisione di 0,01 mg • bilancia microanalitica, ha una capacità da 1 a 3 g ed una precisione di 0,001 mg macrobilancia http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  34. 34. http:/www.unpodichimca.wordpress.com Per pesare piccole quantità di polveri e cristalli può essere utile utilizzare il vetrino da orologio e aiutarsi con la spatola Premere TARA
  35. 35. http:/www.unpodichimca.wordpress.com I piccoli campioni solidi possono essere pesati direttamente
  36. 36. Ora tocca a voi. Provate a utilizzare contenitori e oggetti per determinare la densità della vostra gomma ! E vediamo come presentereste i vostri risultati! Provate! Ne discuteremo in classe la prossima volta! Non http:/www.unpodichimca.wordpress.com sono capace Come si fa! Io mi ricordo d = m/v Non c’è tempo! Non so da dove incominciare!
  37. 37. Quanto entusiasmo! E mentre pensate a come organizzare il vostro lavoro, vi lascio questo pensiero di Primo Levi su cui meditare http:/www.unpodichimca.wordpress.com
  38. 38. Per approfondire la parte relativa alla strumentazione chimica consiglio questi due articoli di Sergio Palazzi pubblicati sul sito dell’Associazione Chimicare : http://www.chimicare.org/blog/metodi-e-approcci/la-vetreria-la-strumentazione- uso-comune-nei-laboratori-scientifici/ http://www.chimicare.org/blog/metodi-e-approcci/la-vetreria-la-strumentazione- uso-comune-nei-laboratori-scientifici-2-parte/ Consiglio inoltre la lettura del libro di Primo Levi “ L’altrui mestiere”Einaudi http:/www.unpodichimca.wordpress.com Consigli
  39. 39. http:/www.unpodichimca.wordpress.com FINE

×