Iuavcamp - Building Brain

421 views

Published on

Published in: Business, Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
421
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
12
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Iuavcamp - Building Brain

  1. 1. Building Brain: una nuova piattaforma di integrazione Margherita Cisamolo (mat.271090) IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo
  2. 2. Building Brain: una nuova piattaforma di integrazione <ul><li>CONTENUTI: </li></ul><ul><li>Introduzione </li></ul><ul><li>Presentazione del progetto </li></ul><ul><li>Linee di sviluppo </li></ul><ul><li>Linkografia </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo
  3. 3. Introduzione <ul><li>Nell’era del digitale, il settore della DOMOTICA </li></ul><ul><li>sta conoscendo un periodo di grande sviluppo. </li></ul><ul><li>LA DOMOTICA </li></ul><ul><li>è una scienza che si occupa dello studio della tecnologia usata per migliorare </li></ul><ul><li>la qualità della vita delle persone </li></ul><ul><li>all’interno della loro casa </li></ul><ul><li>e negli spazi urbani. </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo
  4. 4. Introduzione <ul><li>Nell’ambito dell’incontro </li></ul><ul><li>“edifici intelligenti per città del futuro” </li></ul><ul><li>AREA Science Park in collaborazione con il </li></ul><ul><li>Laboratorio di Intelligenza Artificiale </li></ul><ul><li>dell’Università di Udine e InfoFactory srl </li></ul><ul><li>presenta un nuovo progetto : </li></ul><ul><li>BUILDING BRAIN </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo
  5. 5. Building Brain <ul><li>inoltre semplifica lo sviluppo di nuove interfacce utente e applicazioni. </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo Building Brain è una piattaforma software open source che riesce ad integrare le diverse tecnologie domotiche, risolvendo così il problema della loro incomunicabilità. Inoltre semplifica lo sviluppo di nuove interfacce utente e applicazioni. È una piattaforma in continua evoluzione e aperta a ulteriori sviluppi attraverso collaborazioni con imprese e enti di ricerca.
  6. 6. Obiettivo <ul><li>Favorire la nascita di un modello di comunicazione nell’ambito della domotica </li></ul><ul><li>NETWORKING E UNA COMUNITA’ </li></ul><ul><li>Agire sulla parte più flessibile del sistema IL SOFTWARE </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo
  7. 7. Problematiche iniziali e soluzione <ul><li>È composto da elementi non sostituibili con altri presenti sul mercato. </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo Chi acquista un sistema domotico Si trova di fronte a un vincolo Semplifica lo sviluppo di applicazioni intelligenti e interfacce utente Permette l’integrazione di questi elementi in una unica soluzione di sistemi domotici
  8. 8. Cosa consente di fare Building Brain? IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo INTEGRARE Dispositivi e sistemi domotici già esistenti estendendo un supporto alla comunicazione. RENDERE INDIPENDENTI Lo sviluppo di nuove applicazioni e interfacce utente dalla tecnologia Hardware dei dispositivi domotici. SEMPLIFICARE Lo sviluppo di nuove interfacce utente. COSTRUIRE L’INTELLIGENZA DELL’AMBIENTE Definendo scenari d’uso complessi che possano coinvolgere dispositivi diversi tra loro.
  9. 9. A chi si rivolge Building Brain? IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo Utenti Finali Sviluppatori di interfacce utente Sviluppatori di applicazioni Installatori Produttori di singoli dispositivi Fornitori di sistemi domotici completi
  10. 10. Quali opportunità offre? IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo Integrazione di dispositivi eterogenei Attraverso la definizione di un LINGUAGGIO che permette di inserire specifici comandi nei dispositivi attraverso un MESSAGGIO STANDARD, indipendente dalla loro tecnologia. Interfaccia unica Interfacce generali che favoriscono una visione di insieme di tutti i dispositivi installati Definizione scenari Scenari diretti: eseguibili dall’utente finale tramite interfaccia Scenari condizionati: vengono eseguiti in base al modificarsi dell’ambiente
  11. 11. Scenari d’uso IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo Ospedali Necessità di monitorare la sicurezza dell’ambiente e lo stato dei pazienti. Tele Home Care Monitorare la condizione del paziente a domicilio. Uso di comandi vocali.
  12. 12. Scenari d’uso IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo Sicurezza sul lavoro e Risparmio energetico Dispositivi anti-incendio, rilevatori di fumo e gas Basso impatto ambientale e risparmio energetico Smart City Gestione e controllo di città sfruttando la tecnologia in maniera intelligente. Una sfida all’urbanizzazione che mira al risparmio e alla sostenibilità, utilizzando sistemi come il controllo del traffico e l’infomobilità.
  13. 13. Sitografia <ul><li>Science system fvg </li></ul><ul><li>http://www.triestecittadellascienza.it/index.php </li></ul><ul><li>InfoFactory </li></ul><ul><li>http://www.infofactory.it/ </li></ul><ul><li>Area Science Park </li></ul><ul><li>http://www.area.trieste.it/opencms/opencms/area/it/ </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo

×