Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Architettura dell'intelligenza per organizzazioni adattative

723 views

Published on

WIAD 2017 - World Information Architecture Day, Verona

Dopo aver messo l’utente al centro nella progettazione dei servizi, quanto è difficile mettere anche le persone stesse al centro delle nostre organizzazioni, in un periodo in cui la volatilità e l’incertezza del mercato, delle professioni e della tecnologia rendono quasi inefficace ogni pianificazione?
Come possono evolvere le organizzazioni, alimentando prospettive e obiettivi rilevanti, realistici e rigorosi per le persone che ne fanno parte? Allineare le motivazioni delle organizzazioni, dei loro team e dei loro individui è possibile, a patto di trascendere tutta una serie di idee tradizionali sulla gestione delle persone e della loro competenza. Un’architettura del talento diventa sempre più necessaria per le organizzazioni che scelgono di fiorire grazie al potenziale umano.

Published in: Business

Architettura dell'intelligenza per organizzazioni adattative

  1. 1. Marco Calzolari @marcocalzolari @agilereloaded VERONA – Feb 18, 2017 Architettura dell’intelligenza per organizzazioni adattative Architecture of Intelligence for Adaptive Organizations
  2. 2. intelligenza
  3. 3. Intelligenza 3 La capacità generale di adattare il proprio pensiero e condotta di fronte a condizioni e situazioni nuove. — William Stern 
 Psychologist (1871-1938)
  4. 4. Intelligenza 4 Una generale funzione mentale che, tra l'altro, comporta la capacità di ragionare, pianificare, risolvere problemi, pensare in maniera astratta, comprendere idee complesse, apprendere rapidamente e apprendere dall'esperienza. — Mainstream Science on Intelligence
 Wall Street Journal (December 13, 1994)
  5. 5. Intelligenza 5 La misura della capacità di un agente di raggiungere obiettivi in una varietà ampia di ambienti. — A Collection of Definitions of Intelligence
 S. Legg, M. Hutter (1997)
  6. 6. Un processo che abilita 
 al pensiero e all’esperienza. 6
  7. 7. Conoscenza Competenza
  8. 8. Che cos’è il talento? 8
  9. 9. 9 http://www.gifbin.com/bin/25yu25yu380.gif
  10. 10. 10Talento Dave Ulrich
 Human Asset Summit. Budapest, 25–26 October 2011. COMPETENZA Persona giusta, 
 posto e momento giusti, giuste competenze INTENZIONE Proposta di valore:
 cosa posso dare?
 cosa posso ricevere? CONTRIBUTO Come creiamo 
 il senso di questa organizzazione?
  11. 11. Il talento è sistemico 11
  12. 12. 14 Adattabilità http://www.gifbin.com/bin/112010/1290165886_rsd4rn.gif
  13. 13. Intelligenza ≠ Talento Permette di riconoscere il risultato del talento 15
  14. 14. Feedback
  15. 15. Feedback ≠ Valutazione
  16. 16. 18 Performance
  17. 17. Performance 19 Management
  18. 18. Innovation + Adaptation 20 Management
  19. 19. Innovation + Adaptation 21 Management Encourage, Inspire, Lead
  20. 20. Performance 22
  21. 21. Performance 23
  22. 22. 24 Valutazione
  23. 23. + POTENZIALE - - PERFORMANCE + Valutazione
  24. 24. + POTENZIALE - - PERFORMANCE + Valutazione $ !!
  25. 25. http://i.giphy.com/FUEWU1wm7se64.gif
  26. 26. Obiettivi 29
  27. 27. Obiettivi ≠ Motivazione 
 Contributo Lavoro Il lavoro è una transazione e una trasformazione 30
  28. 28. Lavoro 31 Un lavoratore è una persona che svolge compiti specifici per un compenso. — Paul Griseri 
 An introduction to the Philosophy of Management
  29. 29. Lavoro 32 Un lavoratore è una persona che svolge compiti concordati per un compenso concordato e specifico. — Paul Griseri 
 An introduction to the Philosophy of Management
  30. 30. 33 L’esperienza del lavoro
  31. 31. 34 Attività riflessive e intellettuali soprattutto dialogiche
 Knowledge Work
  32. 32. 35 Homo Faber Oggi “costruisce” relazioni
  33. 33. 36 Labour Workmanship Calling — Gregory E. Pence
 Towards a Theory of Work (1978)
  34. 34. Un secondo lavoro 37 Un doppio lavoro
  35. 35. 39 Osservare non serve
  36. 36. 40 Fare esperienza del contrario
  37. 37. 41
  38. 38. 43 Business Development Product Development User Experience Design People Development Work Experience Design
  39. 39. 44 Potenziale umano e dell’organizzazione
  40. 40. 45 organizzazione
  41. 41. 46 Corpo, insieme, associazione di persone collegate tra loro in una struttura organica per cooperare a un fine comune. — Treccani
 Vocabolario della lingua italiana organizzazione
  42. 42. 47 Corpo, insieme, associazione di persone collegate tra loro in una struttura organica per cooperare a un fine comune. — Treccani
 Vocabolario della lingua italiana organizzazione
  43. 43. organizzazione 48 organizzazione intenzione
  44. 44. 49 organizzazione adattativa
  45. 45. Intenzione 50 Scopo dell’intera
 organizzazione
  46. 46. Intenzione 51 Scopo dell’intera
 organizzazione Scopo del
 Team/
 Gruppo
  47. 47. Intenzione 52 Scopo dell’intera
 organizzazione Scopo del
 Team/
 Gruppo Scopo del 
 singolo individuo
  48. 48. Intenzione 53 Scopo dell’intera
 organizzazione Scopo del
 Team/
 Gruppo Scopo del 
 singolo individuo
  49. 49. Intenzione 54
  50. 50. Intenzione 55 * Jessica Hagy — How to Be Interesting: (In 10 Simple Steps), 2013
  51. 51. 56 intenzione di sviluppare anche il potenziale umano Robert Kegan, Lisa Laskow Lahey An Everyone Culture: Becoming a Deliberately Developmental Organization
  52. 52. 57
  53. 53. 58
  54. 54. 59
  55. 55. 60 Organization Design
  56. 56. 61 Conversation Design
  57. 57. Talento / Esclusivo 63
  58. 58. Talento / Esclusivo 64
  59. 59. Talento / Esclusivo 65
  60. 60. Talento / Esclusivo 66
  61. 61. Talento / Esclusivo 67
  62. 62. Talento / Esclusivo 68
  63. 63. Talento / Esclusivo 69
  64. 64. Talento / Omogeneo 70
  65. 65. Talento / Omogeneo 71
  66. 66. Talento / Omogeneo 72
  67. 67. Talento / Omogeneo 73
  68. 68. Talento / Inclusivo 74
  69. 69. Talento / Inclusivo 75
  70. 70. Talento / Inclusivo 76
  71. 71. Talento / Inclusivo 77
  72. 72. Talento / Inclusivo 78
  73. 73. Competency Model 79
  74. 74. Competency Model 80
  75. 75. 81 Peer 2 Peer 
 Feedback / Mentorship
  76. 76. 82 Peer 2 Peer 
 Feedback / Mentorship
  77. 77. Immaginare il futuro 83
  78. 78. Immaginare il futuro 84
  79. 79. Yet 
 Another 
 Goddamn Canvas
  80. 80. 86 UNIQUE VALUE CONTRIBUTION JOB TITLE FAVORITE
 THINGS DON’T LIKE TOO MUCH OVERALL STRENGTHS PURPOSES MAIN 
 ACTIVITIES BETTER NOT AREAS OF IMPROVEMENT NEEDS MUTUAL COMMITMENTS OVERALL OUTCOMES https://www.marcocalzolari.com/talent-canvas/
  81. 81. UNIQUE VALUE CONTRIBUTION JOB TITLE FAVORITE
 THINGS DON’T LIKE TOO MUCH OVERALL STRENGTHS PURPOSES MAIN 
 ACTIVITIES BETTER NOT AREAS OF IMPROVEMENT NEEDS MUTUAL COMMITMENTS OVERALL OUTCOMES 87 AUTONOMIA SISTEMA
  82. 82. UNIQUE VALUE CONTRIBUTION JOB TITLE FAVORITE
 THINGS DON’T LIKE TOO MUCH OVERALL STRENGTHS PURPOSES MAIN 
 ACTIVITIES BETTER NOT AREAS OF IMPROVEMENT NEEDS MUTUAL COMMITMENTS OVERALL OUTCOMES 88 RETROSPETTIVA PROSPETTIVAINTUIZIONE
  83. 83. 89 Talent Canvas
  84. 84. Talent Canvas 90
  85. 85. Talent Canvas 91
  86. 86. Organization Design ON JOB TITLE HS PURPOSES MAIN 
 ACTIVITIES BETTER NOTENT NEEDS OVERALL OUTCOMES
  87. 87. ON JOB TITLE HS PURPOSES MAIN 
 ACTIVITIES BETTER NOTENT NEEDS OVERALL OUTCOMES Organization Design
  88. 88. Organization Design
  89. 89. Organization Design
  90. 90. Organization Design
  91. 91. Outcome-based 
 Roles ON JOB TITLE HS PURPOSES MAIN 
 ACTIVITIES BETTER NOTENT NEEDS OVERALL OUTCOMES
  92. 92. Outcome-based 
 Roles ON JOB TITLE HS PURPOSES MAIN 
 ACTIVITIES BETTER NOTENT NEEDS OVERALL OUTCOMES
  93. 93. No man is an island entire of itself; every man is a piece of the continent, a part of the main; if a clod be washed away by the sea, Europe is the less, as well as if a promontory were, as well as any manner of thy friends or of thine own were; any man's death diminishes me, because I am involved in mankind. And therefore never send to know for whom the bell tolls; it tolls for thee. — John Donne 
 MEDITATION XVII Devotions upon Emergent Occasions
  94. 94. Stand By Me (Rob Reiner, 1986)
  95. 95. Felicità Stato caratterizzato dal piacere Assenza di dolore, sofferenza e noia Fare esperienze coinvolgenti e significative 
 attraverso emozioni positive e persistenti
  96. 96. Eudaemonia Processo di sviluppo umano Fare esperienze coinvolgenti e significative 
 della propria crescita e del dispiegamento Diventare quello che sentiamo di dover essere
  97. 97. tha 103 Happiness may involve pain. VERONA – Feb 18, 2017 Marco Calzolari @marcocalzolari @agilereloaded Happiness

×