Skyphone

254 views

Published on

Progetto di gruppo da n. 7 membri per l'esame universitario di Marketing relativo al lancio sul mercato di una nuova compagnia telefonica per cellulari; l’attività progettuale è consistita nell’affrontare dapprima la pianificazione d’impresa ponderando punti vincenti e debolezze dell’attività aziendale e, successivamente, lo studio del mercato di riferimento con delle opportune ricerche di mercato indagando ed analizzando le motivazioni che spingono il cliente a servirsi dei servizi telefonici mobili tenendo conto sia del mercato attuale che di quello potenziale

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
254
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Skyphone

  1. 1. Progetto dii riicerca Progetto d r cerca Analliisii Sull Mercato IItalliiano Delllla Tellefoniia Mobiille Ana s Su Mercato ta ano De a Te efon a Mob eD’ascoli PasqualeDe Marca MarcelloDi Gregorio CarmineForcina FilippoMogavero LucaNaimoli DavidPaternostro Antonio Salerno, 16/06/2006 1
  2. 2. Indice1. Introduzione 1.1 Presentazione della ricerca di mercato 1.2 Scopo della ricerca2. Progetto di ricerca 2.1 Identificazione del problema di ricerca 2.2 Finalità 2.3 Individuazione degli obiettivi 2.3.1 Obiettivi qualitativi 2.4 Segmentazione del mercato 2.5 Target obiettivo 2.6 Posizionamento 2.7 Metodologia per la ricerca 2.8 Gant attività 2.9 Costi per la ricerca3. Ricerca di mercato 3.1 Procedura 3.1.1 Reperimento dati secondari 3.1.2 Reperimento dati primari 3.1.3 Base campionaria 3.1.4 Determinazione e qualificazione del campione 3.2 Questionario 3.2.1 Descrizione 3.2.2 Codifica dei dati 3.2.3 Osservazione del campione e analisi dei dati 2
  3. 3. 4. Limiti e conclusioni 4.1 Posizionamento 5. Appendice 5.1 Codebook 5.2 Schema del questionario1.1 PresentazioneIl nostro gruppo ha deciso di lanciare sul mercato una nuova compagnia telefonicaper cellulari. Sorge quindi il problema di studiare il mercato di riferimento. Ilgruppo, quindi, ha fatto riferimento a fonti autorevoli (AGCOM) e utilizzato varistrumenti, quali Internet, che permettono il ritrovamento di molteplici informazionidi una certa precisione.1.2 Scopo della ricercaIl fine della nostra indagine è quello di analizzare le motivazioni che spingono ilcliente a servirsi di questa tipologia di servizi, tenendo conto non solo del mercatoattuale, ma, soprattutto di quello potenziale.2. Progetto di ricerca per l’analisi e la valutazione delle motivazioni d’acquisto e stima del mercato attuale e potenziale.2.1 Identificazione del problema di ricercaI servizi su rete mobile si sono confermati il segmento più dinamico del mercatodelle telecomunicazioni anche nel 2004: la crescita dei ricavi è stata,infatti, pari al10,8%, valore superiore a quanto fatto registrare nel precedente anno. Nei prossimianni, l’attenzione si focalizzerà sul mercato dei servizi dati dove l’offerta saràulteriormente arricchita e sviluppata mentre il tasso di crescita dei servizi voce èdestinato a ridursi sia per effetto della maturità raggiunta da alcuni mercati deiPaesi industrializzati, sia per effetto della maggiore concorrenza. Nello stessoanno, lattività di tutti gli operatori mobili si è incentrata sullarricchimento deicontenuti (in particolare video e musica) e dei servizi disponibili sui propri portali.Va tuttavia osservato che, nonostante la diversificazione e larricchimento dei 3
  4. 4. servizi, la messaggeria person to person ha continuato a rappresentare una quotapreponderante dei ricavi. In particolare, il mercato italiano dei servizi ditelecomunicazione mobile ha registrato una crescita significativa, pari al 6,3%. Ilconfronto con lincremento nominale del Prodotto Interno Lordo, pari al 3,9%,mostra come le telecomunicazioni si confermino uno dei settori più dinamicidell’Italia anche se con previsioni di crescita rallentate per il 2006. I servizi mobilisono cresciuti del 9,2% raggiungendo un valore di 18,2 miliardi di euro econfermando la tendenza espansiva che si registra dal loro ingresso nel mercato. Afronte dellincremento del 6,1% fatto registrare dai servizi voce, il segmento degliSMS e dei servizi a valore aggiunto (VAS) ha registrato un aumento del 30,3%,smentendo, peraltro, la previsione di un rapido declino degli SMS. Da qualchetempo, inoltre, si va accentuando il peso del mercato della telefonia mobile, che giàlanno scorso aveva effettuato il sorpasso nei confronti della rete fissa, divario chedovrebbe continuare ad ampliarsi nei prossimi anni grazie anche alla diffusionedellUMTS che permetterà di accrescere ulteriormente la gamma di servizi a valoreaggiunto, migliorandone qualità e prestazioni.(Fonte relazione annuale dellAGCOM - Autorità per le Garanzie nelleComunicazioni - 30 giugno 2005)Dal documento precedente si evince che l’attuale mercato della telefonia mobilepresenta buoni margini di penetrazione, garantendo un buon utile nel casol’azienda decida di investire in nuove tecnologie, come l’UMTS, o forniscasemplici servizi come l’invio di sms. Investendo soprattutto nel nuovo, si potràpermettere all’utente di inviare mms, di videochiamare, di scaricare suonerie emp3, e di navigare in internet a velocità fino ad ora sembrate irraggiungibili, e, nonultimo, di vedere la televisione. Insomma, quei servizi che interessano soprattuttoun determinato segmento, quello dei giovani.Quote di mercato dei principali operatori di telefonia mobile: ITALIA Numero di clienti Compagnia (Mil.) Tim 26,1* Vodafone 20,6* Wind 9,2** Tre 0,5* *Dati 31-12-2004 ** Dati 30-06-2005 4
  5. 5. 2.2 Finalità La SKYPHONE si prefigge di individuare l’elemento discriminante che dovrà far apparire l’azienda, agli occhi della clientela, come leader del settore. L’azienda ha intenzione di entrare nel mercato presentando un proprio logo, che dovrà apparire agli occhi del potenziale cliente come simbolo di economicità senza, ovviamente, trascurare la qualità del servizio.2.3 Obiettivo della ricerca 2.3.1 Obiettivi qualitativi La SKYPHONE intende entrare nel mercato facendo leva, soprattutto nel periodo introduttivo, sulla convenienza delle proprie tariffe. Queste saranno inferiori a quelle delle altre aziende di circa il 20-25%. Tale obiettivo viene confermato dall’analisi effettuata sul campione di riferimento. Si può, infatti, ricavare che la quasi totalità delle persone intervistate è disposta a cambiare compagnia telefonica a fronte di un risparmio economico. risparmio economico maggior qualità dei servizi ampliamento servizi 5
  6. 6. 2.4 Segmentazione del mercato Dopo unattenta analisi, la SKYPHONE ha effettuato la segmentazione del mercato di riferimento, suddividendolo in una serie di gruppi che presentano tra loro caratteristiche di omogeneità. L’azienda ha dovuto: - capire i fattori su cui individuare lomogeneità - capire la grandezza del segmento - verificare la fattibilità della segmentazione Bisognerà dunque trovare una combinazione giusta per offrire a tale clientela un prodotto conveniente dal punto di vista economico rispetto ad altre compagnie telefoniche, e, al tempo stesso, che garantisca affidabilità. La segmentazione è avvenuta su due livelli: in primis, ci si è dedicati alla ricerca delle varie combinazioni che potessero soddisfare il mercato (macro-segmentazione); successivamente, si è cercato di capire quali azioni dovessero essere intraprese per aggredire il segmento scelto (micro-segmentazione). Bisogni Convenienza Economica Affidabilità Clienti Privati Aziende UMTS GPRS Tecnologie 6
  7. 7. L’azienda è giunta alla conclusione che sia più idoneo concentrarsi su una clientela di tipo privato e, in particolare, sulla fascia di età compresa tra 15 e 35 anni. Poiché la domanda è differenziata, la nostra clientela avrà diverse esigenze, dipendenti da vari fattori: demografici, psicografici, comportamentali. Fattori demografici in particolare l’azienda terrà conto dell’età, della classe sociale del singolo individuo e della sua eventuale occupazione. Fattori psicografici si terrà conto sia dello status sociale sia del ciclo di vita. Fattori comportamentali saranno presi in considerazione le seguenti variabili: occasione d’uso, legata a particolari promozioni che l’operatore riserverà alla clientela in particolari ricorrenze (periodo natalizio ed estivo, pasqua…); tempo, poiché l’azienda differenzierà la sua offerta a seconda della fascia oraria; benefici attesi, in quanto i clienti si aspettano un servizio affidabile e, allo stesso tempo, poco costoso.2.5 Target obiettivo Il target primario dell’azienda SKYPHONE è, come già detto in precedenza, costituito da giovani compresi tra i 15 e i 35 anni di età. Questo perché, anche a seguito di ricerche effettuate da istituti esterni all’azienda, si è desunto che sono proprio i soggetti che rientrano in questa fascia di età ad avvalersi maggiormente della gamma di servizi da noi proposti.2.6 Posizionamento La SKYPHONE dovrà costruire il posizionamento dei propri servizi, almeno per quanto riguarda la prima fase, su benefit che la differenziano dalle imprese concorrenti. In particolare, almeno inizialmente, l’azienda punterà sull’economicità della sua offerta. Successivamente, la sua offerta si differenzierà dalle aziende concorrenti sia perché incrementerà i medesimi, sia perché punterà alla maggior qualità. 7
  8. 8. 2.7 Metodologia per la ricercaI dati primari necessari per la nostra ricerca, sono stati recuperati attraversoun’indagine con questionari ad interviste dirette. Quelli secondari, invece, reperitimediante la rete Internet, hanno richiesto il metodo di ricerca di tipo esplorativo. Inparticolare, verranno presi in considerazione clienti o potenziali clienti, di tipoprivato, la cui età oscilla dai 15 ai 35 anni.Riteniamo quindi che queste tre categorie presentino le caratteristiche necessarieper poter indagare l’oggetto in esame.2.6 Gant attivitàUna volta analizzate le necessità del cliente, valutato il problema e il temponecessario per produrre risultati attendibili, riteniamo che la ricerca debba esserecosi suddivisa: a. Individuazione del problema, determinazione degli obiettivi dell’indagine e prima elaborazione del progetto di ricerca. TEMPO RICHIESTO: 5 gg b. Definizione del campione e individuazione delle fonti secondarie. TEMPO RICHIESTO: 1 settimana c. Definizione della numerosità campionaria e scelta della tecnica di campiona- mento TEMPO RICHIESTO: 4 gg d. Collaudare il questionario e metterlo a fuoco TEMPO RICHIESTO: 5 gg e. Individuare gli elementi del campione TEMPO RICHIESTO: 1 settimana f. Raccolta dati TEMPO RICHIESTO: 1 settimana g. Rapporto finale delle operazioni svolte sul campo TEMPO RICHIESTO: 1settimana h. Relazione finale TEMPO RICHIESTO: 1 settimana Totale tempo: 7 settimane 8
  9. 9. 9
  10. 10. 2.9 Costi per la ricercaI costi derivano principalmente dall’utilizzo del questionario. Sono stati esclusi,come metodi di ricerca, l’intervista mediante telefono e mediante e-mail. Nelnostro caso, le spese riguardano il viaggio e la retribuzione giornaliera di ogniintervistatore. Queste, insieme alla retribuzione dei ricercatori, portano adindividuare una spesa per il committente, così suddivisa, e pari a 5270€.I costi che si sosterrannoa) Costi per il lavoro 1) Costi del personale: □ responsabile per la ricerca: 2300€ □ responsabile reperimento e controllo dati:2000€ 2) Addetti al reperimento dei dati primari (interviste): 10€ a intervista 3) Addetti al reperimento dei dati secondari : 60€ 4) Indennità di trasferta: 250€b) Costi per i materiali e le attrezzature Costi per supporto cartaceo, cartucce per stampanti… : 60€c) Altri costi Eventuali: 50€TOTALE COSTI: € 5270 10
  11. 11. 3. Ricerca di mercato3.1 Procedura 3.1.1 Reperimento dati secondari e numerosità della popolazionePer quanto riguarda la raccolta di tali dati, il gruppo ha fatto riferimentoesclusivamente ad internet, dove ha potuto trovare dati già raccolti e pubblicati dafonti esterne. Il gruppo si è concentrato nella raccolta dei seguenti dati: Numerosità della popolazione dei gruppi presi in esame; Informazioni riguardanti il mercato della telefonia mobile; Informazioni relative alle categorie di campione da intervistare.Queste informazioni sono state raccolte, in primis, per scopi diversi da quelli dellanostra ricerca. Per questo motivo, abbiamo dovuto estrapolarli dal loro contesto diriferimento e adattarli alla nostra ricerca. Un altro problema riscontrato è statoquello della numerosa presenza di dati obsoleti. Tra questi, sono stati presi inconsiderazione esclusivamente quelli risalenti agli anni 2004-05.Ovviamente abbiamo dovuto fornire delle diverse valutazioni in merito all’insiemedei dati. In particolare, abbiamo focalizzato l’attenzione sulla fonte dei dati, sullacredibilità della pubblicazione e sulla qualità dei medesimi. 3.1.2 Reperimento dati primariIl reperimento delle informazioni primarie è avvenuto tramite interviste conappositi questionari su un campione di popolazione. Tali informazioni risultanoavere le seguenti caratteristiche: 1. Demografiche e socio economiche 2. Psicologiche e di stile di vita 3. Conoscenze 4. Atteggiamenti e opinioni dei consumatori 5. Intenzioni 6. Motivazioni 7. Comportamenti 11
  12. 12. 1) Sono stati presi in considerazione l’età, il livello di istruzione, l’occupazione e il sesso. Tali variabili permettono di individuare il comportamento d’acquisto del consumatore.2) I dati riguardano la personalità e le propensioni di consumo dell’individuo, utili ad individuare l’eventuale disponibilità all’acquisto del nostro servizio.3) Servono a valutare il grado di conoscenza del consumatore riguardo determinate tecnologie adoperate nell’ambito della telefonia mobile.4) I dati fanno riferimento a preferenze e punti di vista dell’individuo.5) Tali informazioni servono all’azienda per capire se c’è o meno l’intenzione, da parte del consumatore, di acquistare in futuro un nostro servizio.6) Le motivazioni sono determinanti al fine di capire le reali necessità del consumatore, capaci di influenzare il suo comportamento.7) Analizzando il comportamento tenuto in passato dal consumatore, l’azienda può fare varie ipotesi su comportamenti futuri dello stesso.3.1.3 Base campionaria ed estrazione del campioneL’estrazione del campione è avvenuta tenendo in considerazione l’età dellapopolazione. Sono stati scelti, infatti, i giovani e adulti con età inferiore a 35 anni.3.1.4 Determinazione e qualificazione del campioneIl campione scelto è composto da 60 persone, e possiede caratteristiche tali daapprossimare quelle della popolazione da cui è strato estratto. L’universo risultacaratterizzato dal 48,3% di uomini e dal 51,7% di donne di cui il 78,3% è studentea tempo pieno . La maggior parte degli intervistati (61,7%) ha un’età compresa trai 19 e i 25 anni, il 24,8% ha un’età oltre i 26 anni e circa il 13% ha un’etàcompresa tra 15 e 18 anni.Gli universitari sono il 76,5% degli studenti. I restanti, frequentano la scuolamedia superiore. Tra i non studenti, solo il 16% ha un lavoro. 12
  13. 13. 3.2 Questionario 3.2.1 DescrizioneIl questionario si compone di cinque sezioni: Dati anagrafici Abitudini del consumatore Opinioni del consumatore Mezzi di comunicazione Fattori influenzantiIl questionario presenta una parte introduttiva contenente i dati anagrafici degliintervistati, utili ad individuare il target campione.La prima parte è volta all’acquisizione di informazioni riguardanti il grado diutilizzo del servizio e delle abitudini del cliente.La parte successiva vuole evidenziare i giudizi del consumatore riguardo i servizid’assistenza, le tariffe e la loro convenienza. L’acquisizione di tali dati sono utiliad individuare i tipi di offerta necessarie a soddisfare le esigenze del consumatore.Gli si chiede poi i mezzi di comunicazione più idonei per pubblicizzare un’aziendadi telefonia mobile.Infine, l’ultima domanda è volta a capire quali fattori possono determinare uncambiamento nelle preferenze del consumatore nella scelta di una compagniatelefonica, che risulti più affine alle sue esigenze. 3.2.2 Codifica dei datiI dati sono stati inseriti in un foglio Excel attribuendo a ciascuno di essi un codice.Il codice 0 è sempre associato alla risposta negativa; i successivi codici, espressi danumeri crescenti, individuano le diverse opzioni (vedi 5.1). La mancata risposta èstata contrassegnata dal simbolo “nr”. 13
  14. 14. 3.2.3 Osservazione del campione ed analisi dei datiDall’analisi dei dati sono emersi importanti spunti di riflessione.Il nostro campione ha fornito importanti informazioni circa il consumatore cheutilizza questo tipo di servizio: Solo una minima parte (circa il 13%) ha una spesa mensile superiore a 30€. Ben 49 intervistati hanno uno o due gestori La maggior parte (circa il 41.5%) riceve più chiamate di quanto ne effettua e, solo il 15%, viceversa. Le chiamate internazionali non sono quasi per niente utilizzate. A conferma della fonte relazione annuale del AGCOM, gli sms sono ancora utilizzati dalla maggior parte del campione. Le nuove tecnologie, nonostante sia previsto un rapido sviluppo, risultano ancora poco conosciute. Tra le varie possibilità di offerta, quelle più interessanti sono risultate quelle verso mobili e su sms/mms. Le offerte verso fissi, invece, sono state prese poco in considerazione (circa il 52% ha espresso un voto inferiore a sette). Particolare importanza va data alla domanda relativa alla presenza o meno dello scatto alla risposta, dove emerge un sostanziale equilibrio tra le due tipologie. Il cliente lamenta un eccessivo costo delle chiamate (65%) e degli sms/mms (circa il 18,5%). L’assistenza risulta un fattore importante nel condizionamento delle scelte del cliente. Nel caso di ampliamento dei servizi offerti, il campione risulta equamente distribuito tra coloro che optano per l’allargamento della banda per il collegamento ad internet, e chi è entusiasta per l’inserimento di servizi innovativi quali la possibilità di acquistare biglietti di bus,teatri… Internet risulta essere il modo più efficace, veloce ed economico, sia per l’azienda che per il cliente, per abbonarsi a servizi di telefonia mobile e per cambiare gestore (47%). Segue il telefono(30%) e il centro assistenza (21,5%). Un’altra importante informazione che si può ricavare dal questionario, è la sufficiente conoscenza delle aziende oggi operanti nel mercato della telefonia mobile, che adottano una politica pubblicitaria molto invadente. 14
  15. 15. 4.Limiti e conclusioniDall’analisi fatta, possiamo trarre le seguenti conclusioni:la clientela esige un’adeguata convenienza sulle chiamate verso mobili in quanto lastessa lamenta un suo eccessivo costo; un altro campo in cui proporre nuoveofferte, è quello riguardante gli sms, dato l’ampio e frequente uso da parte deigiovani; Prima Opzione 40 35 30 ecces ivo cos chiamate s to 25 ecces ivo cos s /mms s to ms 20 copertura rete 15 as is s tenza 10 altro 5 0 1 Seconda Opzione 40 35 30 ecces ivo cos chiamate s to ecces ivo cos s /mms s to ms 25 copertura rete 20 as is s tenza 15 altro 10 vuote 5 0 1 15
  16. 16. L’azienda ha deciso, dato il sostanziale equilibrio, di proporre due diverse offerteriguardanti lo scatto alla risposta: una, con l’addebito dello scatto e con unrisparmio sul costo totale della chiamata; l’altra, senza lo scatto ma con un leggeroaumento del costo della telefonata. addebito scatto alla ris ta pos maggior cos della telefonata to canone mensileVerrà creato un sito web interattivo per fornire informazioni sul servizio offerto,sulle tariffe, su eventuali problemi riscontrati. L’abbonamento ai nostri servizi saràeffettuabile mediante telefono, grazie alla creazione di un call-center, presso centrispecializzati e, ovviamente, sul nostro sito web. 30 25 20 centro specializzato internet 15 telefono non ris te pos 10 5 0 1 16
  17. 17. La pubblicità, determinante per farsi conoscere, verrà prevalentemente effettuatamediante internet e sui media radio-televisivi. Livello Della Pubblicità molto poco abbastanza per niente non ris te pos Prima Opzione 25 depliants 20 internet 15 riviste 10 pubblicità/spot radio televisivi conoscenti-colleghi 5 altro 0 1 Seconda Opzione depliants 30 internet 25 riviste 20 15 pubblicità/spot radio televisivi 10 conoscenti-colleghi 5 altro 0 1 vuote 17
  18. 18. 4.1 PosizionamentoNel periodo introduttivo, la SKYPHONE opterà per un servizio adeguato ma moltoeconomico. Successivamente, l’azienda aumenterà leggermente le proprie tariffefornendo maggiore quantità e qualità dei servizi. Per la mappa vedere il file chiamato “Mappa”5 APPENDICE 5.1 CODEBOOKSESSO: Maschio 1 Femmina 2ETA’: 15-18 4 19-25 3 26-30 2 Oltre 30 1 PROFESSIONE: è studente ha terminato gli studi universitario 2 laureato 2 di scuola media superiore 1 diplomato 1 lavoratore 3 18
  19. 19. 1) Possiede un cellulare? Si 1 No 0 1.1) Se si, quanto mediamente spende in un mese in comunicazioni telefoniche? Fino a 15 1 16€ - 30€ 2 oltre 30€ 3 1.2 ) Ha intenzione di comprarne uno nei prossimi 6 mesi? Si 1 No 0 2) Con quanti gestori ha un contratto? Uno 1 Due 2 Più di due 33) Considerando il suo traffico telefonico: Riceve più chiamate 1 Riceve ed effettua in ugual modo 2 Effettua più chiamate 34) Effettua chiamate internazionali? Si 1 No 05) Lei quanto usa questi servizi/tecnologie? Molto Abbastanza Poco SMS 3 2 1 MMS 3 2 1 UMTS 3 2 1 GPRS 3 2 16) Su una scala da 1 a 10, quale tra questi prodotti - servizi ritiene più interessante? Offerte riguardanti telefonate verso mobili Offerte sulle telefonate, verso telefoni fissi Offerte sugli sms, mms 19
  20. 20. 7) Ritiene più conveniente: Addebito dello scatto alla risposta con risparmio sul costo totale della telefonata 1 Maggior costo della chiamata senza addebito alla risposta 2 Canone mensile su chiamate verso lo stesso gestore 38) Invece, su quale aspetto ritiene assolutamente necessario intervenire: Eccessivo costo delle chiamate 1 Eccessivo costo degli sms, mms 2 Inadeguata copertura della rete 3 Assistenza insufficiente 4 Altro 5 * max 2 risposte specificandole per ordine d’importanza9) Rispetto ai servizi di telefonia, quanto reputa importante l’assistenza alla clientela? Molto 3 Abbastanza 2 Poco 110) In caso di ampliamento dei servizi offerti da una compagnia telefonica lei preferirebbe: Avere la possibilità di acquistare nuovi servizi* (biglietti di autobus e di treni, biglietti di cinema e teatri via sms…). 1 Connessione ad internet con velocità di almeno 2Mbps. 2 Altro 511) Riterrebbe più utile effettuare l’abbonamento a tali servizi attraverso: Centro specializzato 1 Internet 2 Attraverso il telefono 312) Conosce aziende operanti specializzate nel campo della telefonia mobile? No 0 Si 1 12.1) Se no, le interesserebbe conoscerle? Si 1 No 0 20
  21. 21. 13) Secondo Lei, quanto deve essere pubblicizzata un’azienda di telefonia mobile? Molto 3 Poco 1 Abbastanza 2 Per niente 014) Secondo lei, attraverso quali forme/mezzi dovrebbe essere pubblicizzata? Depliants 1 Internet 2 Riviste specializzate 3 Pubblicità - spot radiotelevisivi 4 Conoscenti – colleghi 6 Altro 5 * max 2 risposte specificandole per ordine d’importanza15) Sarebbe disposto a cambiare compagnia telefonica: A fronte di un risparmio economico 1 In caso di una maggiore qualità dei servizi offerti 2 In caso di un ampliamento dei servizi offerti 3 21
  22. 22. 5.2 SCHEMA DEL QUESTIONARIO QUESTIONARIO Legge privacy Questionario N° ___ Profilo dell’intervistato Sesso M F Età: 15-18 anni 19-25 anni 26-30 anni Oltre 30anni Con riferimento alla formazione, Lei: è studente ha terminato gli studi universitario laureato di scuola media superiore diplomato lavoratore (professione___________) Il rapporto con i servizi di telefonia mobile 1) Possiede un cellulare? Si No (vai a dom. 1.2) 1.1) Se si, quanto mediamente spende in un mese in comunicazioni telefoniche? fino a 15€ 16€ - 30€ oltre 30€ (vai a dom. 2) 1.2 ) Ha intenzione di comprarne uno nei prossimi 6 mesi? Si (vai a dom. 6) No (specificare il motivo _________________________________ ) 2) Con quanti gestori ha un contratto? uno due più di due 3) Considerando il suo traffico telefonico: Riceve più chiamate Riceve ed effettua in ugual modo Effettua più chiamate 4) Effettua chiamate internazionali? Si No 22
  23. 23. 5) Lei quanto usa questi servizi/tecnologie? Molto Abbastanza Poco SMS MMS UMTS GPRS6) Su una scala da 1 a 10, quale tra questi prodotti - servizi ritiene più interessante? - Offerte riguardanti telefonate verso mobili 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 - Offerte sulle telefonate, verso telefoni fissi 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 - Offerte sugli sms, mms 1 2 3 4 5 6 7 8 9 107) Ritiene più conveniente: Addebito dello scatto alla risposta con risparmio sul costo totale della telefonata Maggior costo della chiamata senza addebito alla risposta Canone mensile su chiamate verso lo stesso gestore8) Invece, su quale aspetto ritiene assolutamente necessario intervenire*: Eccessivo costo delle chiamate Eccessivo costo degli sms, mms Inadeguata copertura della rete Assistenza insufficiente Altro (specificare _________________________________________________ ) * max 2 risposte specificandole per ordine d’importanza 9) Rispetto ai servizi di telefonia, quanto reputa importante l’assistenza alla clientela? Molto Abbastanza Poco 10) In caso di ampliamento dei servizi offerti da una compagnia telefonica lei preferirebbe: Avere la possibilità di acquistare nuovi servizi* (biglietti di autobus e di treni, biglietti di cinema e teatri via sms…) Connessione ad internet con velocità di almeno 2Mbps Altro * solo servizi aderenti alla nostra compagnia 23
  24. 24. 11) Riterrebbe più utile effettuare l’abbonamento a tali servizi attraverso: Centro specializzato Internet Attraverso il telefono12) Conosce aziende operanti specializzate nel campo della telefonia mobile? No Si (specificare ____________________________________ ) 12.1) Se no, le interesserebbe conoscerle? Si No (indicare il motivo______________________________ )13) Secondo Lei, quanto deve essere pubblicizzata un’azienda di telefonia mobile? Molto Poco Abbastanza Per niente14) Secondo lei, attraverso quali forme/mezzi dovrebbe essere pubblicizzata*? Depliants Internet Riviste specializzate Pubblicità - spot radiotelevisivi Conoscenti - colleghi Altro * max 2 risposte specificandole per ordine d’importanza15) Sarebbe disposto a cambiare compagnia telefonica: A fronte di un risparmio economico In caso di una maggiore qualità dei servizi offerti In caso di un ampliamento dei servizi offerti La ringraziamo per la disponibilità accordataci. 24
  25. 25. 25

×