Great place to work italia 2012

1,276 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,276
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
18
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Great place to work italia 2012

  1. 1. QUALITA DELLAVORO `SPECIALE Lunedì12Dicembre2011 www.ilsole24ore.comDirettoreresponsabile Caporedattore Supplementoal numeroodierno delSole 24Ore-PosteItaliane Gilberto Dondé Sped.inA.p. -D.l. 353/2003conv.L.46/2004,art.1,c.1,DcbMilanoRobertoNapoletano LauraLaPosta La centralità delle risorse umane. Parla Gilberto Le nuove frontiere. Work-life balance Dondé, ad di Great Place to Work Italia u pagina 5 e sostenibilità le sfide del futuro u pagina 7I paradisi dell’impiego. Nel 2011 diventano due le classifiche stilate dagli esperti di Great Place to Work Institute Italia INTERVISTA MichaelBurchellIl segreto del lavoro che non stanca «L’eccellenza si fonda su dialogoNelle aziende migliori attenzione ai dipendenti e alle esigenze della vita privata ILLUSTRAZIONE DI ANTONIO MISSIERI e trasparenza» D ialogo con i dipendenti, comunicazione, traspa- renza. Sono alcuni degli "ingredienti" di un ambiente di lavoro eccellente. A elencarli, in un’ampia intervistain occasione della pubblicazione delle "Best 35" di Great Place to Work Insti- tute Italia, è Michael Burchell, corporatevicepresidentdellaso- cietà e autore, insieme alla ricer- catrice dell’istituto Jennifer Ro- bin, di The great workplace: how tobuild it,how to keep it, and why it matters (Jossey-Bass, 2011). Un libro che ha voluto dedicare «ai collaboratori dei great workpla- ce in tutto il mondo che hanno contribuitoacreareilmodellodi Great Place to Work e a cambia- L’esperto. Michael Burchell re per sempre il nostro modo di pensareagliambientidilavoro». In che senso i dipendenti IL RUOLO DEI LEADER hanno modificato il concetto «Non si può ottenere di "great workplace"? un ottimo clima interno I lettori possono pensare che senza il supporto attivo gli "eroi" della nostra storia sia- no i leader, i manager o le orga- di ad ed executive team» nizzazioni stesse; in realtà sono proprio i dipendenti. Per più di piùcostantinellenostrericerche 25anniabbiamo ascoltatoicolla- è che le aziende eccellenti hanno boratoriparlaredeirispettiviam- migliori performance finanzia- bientidilavoroeidipendentidel- rie.Perciò,chinonvorrebbelavo- le aziende eccellenti hanno rac- rare inun "great workplace"? contatoesperienzeevissutimol- Come può un’azienda crea-Michele Pignatelli lano un equilibrio soddisfacen- fatturato o performance finan- tosimili,indipendentementedal- re e mantenere un buon clima Giunta alla sua undicesima tetra lavoroe famiglia. Malara- ziarie sopra la media, da tempo La classifica dei posti più appetibili la dimensione della società, dal- interno?edizionela classifica dei miglio- diografia delle aziende migliori evidenziata dagli studi di Great la sede o dal settore. È stato pro- Non c’è una risposta sempliceri posti di lavoro di Great Place diGreat Place toWork(si veda- Place to Work Institute negli I migliori ambienti di lavoro in Italia nel 2011 prio l’esame di queste esperien- eunivoca.Sipossonocoglierepe-to Work Institute Italia si sdop- noleintervisteeleschededapa- Stati Uniti e negli altri Paesi in % Donne ze che ci ha guidato a sviluppare rò elementi costanti: ascoltare ipia: una top ten per le aziende gina 2 a pagina 4) mette in evi- cui la società opera. Società Settore N. collab. Donne Uomini nel mgmt N. Cv * il modello: semplice e chiaro, collaboratoriemantenereconlo-più grandi, una graduatoria per denza come i posti di lavoro ec- Il convegno di marzo farà da perché nasce direttamente dal ro un dialogo; identificare e svi- I BIG (AZIENDE DA 850 DIPENDENTI IN SU)le 25 piccole e medie imprese cellenti abbiano già un’occhio spartiacque tra le edizioni 2011 vissuto delle persone. Quindi i lupparelapropriaessenzacultu-più appetibili. A pubblicarle inanteprima è, anche quest’anno, diriguardoaquellocheègiusta- mente considerato un fattore e 2012 della classifica di Great Placeto Work.In quell’occasio- 71 Elica Manifatturiero 1.400 545 855 14,5 3.000 nostri servizi di consulenza e di assessment derivano da una rale, il proprio carattere distinti- vo; individuare le principali op-il Sole 24 Ore, accompagnando- strategico per migliorare il cli- ne, infatti, verranno anche lan- 72 Fater Manifatturiero 937 153 784 27,8 7.700 strutturadibasechemettealcen- portunità di crescita e lavorarele da una riflessione ad ampiospettro su evoluzione, proble- ma lavorativo e spesso influire positivamenteanchesuirisulta- ciati la nuova edizione della graduatoria e il nuovo contest. 73 Fedex Express Trasporti 910 265 645 16,7 2.500 tro i collaboratori. Qualèladifferenzatraunec- incessantemente per migliorar- si. Un quarto elemento è assicu-matiche e prospettive del mon-do del lavoro. ti economici: non si deve infatti sottovalutare l’equazione tra Il filo conduttore del 2012 sarà: "Oltre la total compensation. 74 Unilever Largo consumo 2.720 691 2.029 35,7 n.a. cellente ambiente di lavoro e un buon ambiente di lavoro? rarsidiavereunfocus,dellerisor- se e un impegno appropriati nel È un mondo costantemente ambiente di lavoro eccellente e Retribuzione tangibile e intan- 75 McDonald’s Italia Ristorazione 3.808 2.299 1.509 41,0 52.000 Ci sono molti buoni ambienti pianodicrescita.Perfarequesto,sotto i riflettori dei media, manegli ultimi anni l’attenzione si gibile". L’argomento sarà poi ampiamente trattato e studiato 76 Eli Lilly Italia Farmaceutica 1.011 385 626 36,0 5.000 di lavoro. E immagino che molte persone giudicherebbero la loro è fondamentale creare un senso di trasparenza,perché non vieneè concentrata inevitabilmente I PROSSIMI APPUNTAMENTI A marzo il convegno nel Best Workplaces Forum di 77 Leroy Merlin Italia Commercio 5.768 2.444 3.324 30,7 52.000 organizzazione buona o anche apprezzatociòchenonèmisura-sulla crisi e sulle sue ripercus-sioni.Cisonoperòfattoridecisi- per premiare i vincitori Great Place to Work, un’inizia- tiva che mette a confronto un 78 Decathlon Italia Commercio 6.629 3.721 2.908 36,0 125.000 eccellente, occasionalmente. Maidipendentidellecompagnie bile e riconoscibile. Creare un ambiente di lavoro eccellentevi per la qualità dell’ambientedilavoro chevalgono aprescin- e lanciare l’edizione 2012 numero limitato di aziende ec- cellenti che analizzano in pro- 79 Unieuro Commercio 2.649 1.382 1.267 17,4 11.000 "best"valutanoregolarmenteco- meeccellentiiloroambientidila- non è compito solo dei leader o degli addetti alle risorse umane:dere dal quadro di recessione Il tema sarà la «retribuzione fondità il tema dell’anno, met- 710 Carglass Commercio 850 274 576 24,8 800 voroedèquestalamaggiordiffe- èuna responsabilità di tutti.pressochéglobale; e ci sono tra- tangibile e intangibile» tendo a fuoco ciò che già si fa in LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE (DA 50 A 849 DIPENDENTI) renza.Un’aziendanon ha unam- Ma qual è il ruolo specificosformazioninelle dinamichela- questo campo e quali sono gli biente di lavoro ottimo se è tale dei leader?vorative e nella gestione del scenari possibili, anche attra- 71 Tetra Pak Packaging Sol. Manifatturiero 775 205 570 17,0 3.585 solo di venerdì o solo per alcuni È ovvio che non abbiamo maitempo non legate alla crisi e incorso già da anni (per esempio I NUMERI verso la testimonianza di acca- demici e opinion maker nazio- 72 Cisco Systems Ict 490 108 382 15,2 1.500 gruppi. In un’organizzazione ec- cellente la grande maggioranza visto nessuna organizzazione avere un ottimo clima internol’evoluzione tecnologica, la so- nali e internazionali. 73 Microsoft Italia Ict 816 244 572 16,4 n.a. dellepersonesperimentaunalto senza il supporto attivo dell’ad estenibilità ambientale) che me-ritano un’attenta riflessione. 100 Great Place to Work ha deci- so tra l’altro di accompagnare 74 Nissan Italia Commercio 197 52 145 13,9 5.000 livellodifiduciaognigiorno,indi- pendentementedal ruolo. dell’executive team. Per "attivo" intendo visibile, accessibile, che È questo il focus del nostro Le aziende coinvolte laprossima edizione conun’ini- 75 W.L. Gore e Associati Chimica 90 40 50 53,8 5.000 Che vantaggi dà un ambien- possafungeredamodelloesiaaf-approfondimento, favorito tral’altro dal tema dell’anno, quel- Sonopiùdiuncentinaiole aziendepartecipantialla ziativa benefica: si impegnerà a versare100 europer ogni azien- 76 National Instrum. Italy Elettronica 74 30 44 35,7 n.a. te di lavoro di questo tipo? Un’azienda dovrebbe creare fidabile. E per "supporto" inten- do dire che i leader devono esse-lo lanciato da Great Place toWork come contest che accom- classificadiGreatplacetowork Italia,oltre30milalepersone da che partecipa all’indagine (quest’anno sono state circa un 77 PepsiCo Italia Alimentare 180 73 107 39,3 3.500 un ambiente di lavoro eccellente perché è nel suo interesse farlo. re comunicativi, puntare sullo sviluppo, sul riconoscimento epagna la competizione 2011 e coinvolte centinaio) a sostegno di "Una 78 ConTe.it - Admiral Gr. Servizi finanziari 360 203 157 32,3 25.400 Mentre le aziende italiane cerca- l’apprezzamentodiunbuonlavo-sviluppato attraverso un fo- mano per l’Africa 2012". Si trat- 79 Gruppo Quintiles Assistenza sanitaria 770 441 329 65,8 1.200 no di uscire dalla recessione ri- ro, e prendersi il tempo necessa-rum tra attori selezionati: ilwork-life balance, il bilancia- 59 ta di un progetto nato circa die- ci anni fa grazie al Gicam 710 Medtronic Italia Appar. medicali 515 273 242 24,2 6.000 pensandoacomecompeterecon successosulmercato,lebestcom- rioperinteressarsiaicollaborato- ri.I manager di ogni livello devo-mento tra lavoro e vita privata.Se ne parlerà ampiamente nel I punti del questionario IlquestionarioTrustIndex, (Gruppoitalianochirurghi ami- ci della mano), ong che riuni- 711 Shire Italia Assistenza sanitaria 84 44 40 45,5 100 panies si concentreranno sugli ambientidilavorocomeelemen- no impegnarsi in questo, perché guidano persone, non prodotti oconvegno di Great Place toWork Italia del marzo prossi- rivoltoaidipendentidelle aziende,sicomponedi59 sce medici generali, chirurghi, ortopedici e plastici che orga- 712 Sas Ict 328 138 190 32,7 2.574 tichiave di questa strategia com- petitiva.Ineffettifocalizzarsisul- denaro. E creare un ambiente la- vorativo connotato dalla fiduciamo, che sarà anche la sede della affermazioniepesaper2/3sul nizzano missioni di sostegno 713 Zeta Service Payroll outsourcing 81 57 24 50,0 900 la qualità dell’ambiente è anche èun lorocompito fondamentale.premiazionee dellacelebrazio-ne dei "best worplace" indivi- punteggiofinaledellasocietà gratuito a Paesi in via di svilup- po. Negli ultimi tre anni l’asso- 714 Best Western Italia Alberghi 66 44 22 57,1 n.a. la più grande fonte di vantaggio competitivo. Uno dei risultati R.Sp. © RIPRODUZIONE RISERVATAduati dalla classifica. Nel convegno le migliori 45 ciazione fondata e presieduta dal chirurgo Marco Lanzetta si 715 AstraZeneca Farmaceutica 840 330 510 28,6 n.a.aziende, coadiuvate da esperti I Paesi monitorati è impegnata in Sierra Leone, 716 Loacker Remedia Medicinali naturali 80 45 35 50,0 n.a. CONSIGLI PER MANAGERe studiosi dell’argomento, pre-senteranno lo stato dell’arte SonoquelliincuiGreatplaceto workInstituteèpresente dove i medici hanno ricostrui- to mani a centinaia di bambini 717 JT International Italia Tabacco 125 49 76 30,6 3.940con dibattiti, tavole rotonde e mutilati dalla guerra civile; il 718 Emc Computer Sys. Italia Ict 498 89 409 13,8 200 Costruire fiducia e orgoglioworkshop; è allo studio anchel’idea di far intervenire studenti 5.500 progetto 2011-2014 è rivolto a Ghana, Togo, Benin e Burkina- 719 S.C. Johnson Italy Largo consumo 153 80 73 50,0 3.500 "Thegreatworkplace"(difianco lacopertina)èillibropubblicatouniversitari e dell’MBA. In Ita-lia - gli esperti che ospitiamo in Le aziende nel mondo Èilnumerocomplessivodelle Faso: sono state individuate le zonepiùbisognosee gliospeda- 720 Oxyprod Manifatturiero 68 25 43 25,0 700 quest’annodaMichaelBurchell, corporatevicepresidentdiGreatqueste pagine lo confermano - societàpartecipantialprogetto li più idonei a ospitare una "sa- 721 Kellogg Italia Alimentare 116 61 55 50,0 3.500 placetowork,edallaricercatricela cultura del work-life balancesi sta affermando lentamente e BestWorkplacesintuttoilmondo la operatoria itinerante" con i chirurghi,gli anestesisti e gli in- 722 NaturalLook Manifatturiero 55 32 23 33,3 289 dell’istitutoJenniferRobin.Come scrivenellaprefazioneilrimane un gap ancora piuttostoconsistente con Paesi esteri do- 2 milioni fermieri del Gicam. I costi am- ministrativi vengono ridotti 723 Iprona Alimentare 127 34 93 37,5 150 cofondatoredellasocietà,Robert Levering,èunveroepropriove l’orario flessibile, il job sha- Le interviste all’osso e non si impiega altro 724 Jobrapido Servizi online 52 23 29 56,2 700 manualechefornisceconsigliringoiltelelavoro sonoconqui-ste consolidate, per citare solo Sonoquellecomplessivamente raccoltenelmondoattraversoil personale che non sia quello operativo, sul campo. 725 Corio Italia Immobiliare 88 56 32 23,5 500 praticiaileaderchevogliano trasformarelaculturadelproprioalcunideglielementicheagevo- questionarioTrustIndex © RIPRODUZIONE RISERVATA (*) Curriculum vitae spontanei ricevuti nel 2011 Fonte: Great place to work institute Italia luogodilavoro
  2. 2. 2 Il Sole 24 Ore Lunedì 12 Dicembre 2011 Qualità del lavoro La metodologia. Sulla classifica pesa per due terzi il giudizio dei lavoratori, completato poi dai responsabili risorse umane L’importanza delle relazioni Una pagella fatta dai dipendenti Credibilità MANAGEMENT Fiducia nelle persone per cui lavori Rispetto Equità Si vince dove c’è fiducia nel management, orgoglio del lavoro e cameratismo • Comunicazione • Supporto • Trattamento • Competenza • Cura • Imparzialità PAGINA A CURA DI terzi sulla valutazione com- Quest’ultimo evidenzia non lavoro e dell’organizzazione e l’"equità" percepita nelle de- ne completato appunto con il Giacomo Bassi plessiva, non è l’unico elemen- solo alcuni dati oggettivi della quale si fa parte e la quali- cisioni dei vertici. Per valutare "Culture Audit", questionario Sonoi lavoratoriquelli che to di giudizio che concorre alla dell’azienda ma anche la cul- tà dei rapporti con i colleghi. • Integrità • Coinvolgimento • Giustizia il rapporto tra il dipendente e diviso in due sezioni dedicato determinanoinmanierapreva- compilazione delle classifiche tura d’impresa e i valori che Un "great place to work" è lastruttura nella quale è impie- inmaniera esclusiva ai respon- lente l’assegnazione del pre- definitive: la restante parte del vengono portati avanti. La quindi definito come un am- gato si valuta invece l’ "orgo- sabili delle risorse umane, e la mio "Best Workplace". Le due punteggio assegnato a ciascu- somma dei punti ottenuti con biente in cui i dipendenti cre- glio" dell’appartenenza e infi- cuivalutazionepesa per un ter- classifiche nelle quali sono sta- na impresa è data dall’analisi le rispettive modalità di anali- dono nelle persone per le quali ne, per giudicare la relazione zosulladefinizionedelle classi- te divise le 35 imprese parteci- si determina infine il risultato lavorano, sono orgogliosi di traisingolilavoratori, ilmodel- fiche. Nella prima parte si ana- panti alla competizione sono finale e la vittoria delle due quello che fanno e si trovano a lo di questionario preparato lizzano la demografia dei di- state infatti redatte partendo LA CULTURA AZIENDALE aziende che si sono posiziona- proprioagio con glialtri impie- tenta di far emergere il livello pendenti (numero, composi- PERSONA proprio dal giudizio che i di- Sul punteggio finale te al primo posto nelle rispet- gati. Relazioni tra l’individuo e di "cameratismo", che misura zione,nazionalità,turnover vo- pendenti di queste aziende influiscono anche fattori tive classifiche. l’impresacheilmodellodivalu- lo spirito di squadra dei dipen- lontario, anzianità aziendale), danno del proprio gruppo. Maquali sono gli elementi di tazione proposto qualifica sul- denti all’interno dell’ambiente la struttura societaria, i risulta- Unavalutazioneanalitica basa- come il turnover volontario, valutazione che emergono dal la base di cinque dimensioni. di lavoro, la loro confidenza, la ti (anno di fondazione, fattura- i risultati, i benefit offerti, LAVORO COLLEGHI ta sulle risposte date al "Trust questionario dedicato ai lavo- Per comprendere cioè la quali- collaborazione. ti) ei benefit offerti ailavorato- Index", questionario che dalla palestra all’asilo ratori? Il modello su cui si basa tà del rapporto tra dipendenti Unquadrod’insiemechevie- ri (palestra, asilo, assicurazio- Orgoglio Cameratismo: nell’edizione 2011 è stato som- il "Trust Index" sottolinea co- e dirigenza si analizzano la ne sanitaria, giorni di ferie). in quello che fai Buoni rapporti ministrato a oltre trentamila me un ambiente di lavoro ec- "credibilità"(quantoilavorato- Mentre la seconda parte, strut- con le persone persone, composto da 59 do- delle pratiche di gestione delle cellente sia caratterizzato da ri ritengono il management af- turata con una serie di doman- con cui lavori QUALITÀ DEL LAVORO SPECIALE mande tese a far emergere tut- risorse umane così come de- trefattorifondamentali:lafidu- fidabile e degno di fiducia), il de a risposta aperta, consente te le eccellenze dell’impresa scritte direttamente dalle cia reciproca nei confronti del "rispetto"(ilmodoincuiiverti- COORDINAMENTO: Michele Pignatelli alle aziende di far conoscere le perlaqualesilavora.Masebbe- aziende attraverso un altro managementaziendale, l’orgo- ciaziendali coinvolgono e sup- chiuso in redazione alle ore 20 proprie policye i propri valori. ne il "Trust Index" pesiper due strumento, il "Culture Audit". glio nei confronti del proprio portano i propri collaboratori) del 7 dicembre 2011 © RIPRODUZIONE RISERVATA Fonte: Great place to work Institute I migliori tra i big/1 Sul podio tra le Pmi/1 propositiva, per noi è motivo di un laptop con chiavetta internet Eccellenza sempre di casa soddisfazione e di vanto, ed è la conferma che abbiamo investi- to nella giusta direzione». Che è Tetra Pak in vetta puntando veloce), la facilitazione di una lunga serie di servizi domestici (lalavanderiainufficio,unfilodi- alla Elica di Fabriano quella del supporto costante dei propricollaboratori.Iquali pos- sono contare su programmi or- su libertà e innovazione rettoconitecnicidellemanuten- zioni, un servizio per la pulizia dellacasa)eottobenefitplansdif- mai consolidati e su iniziative ferenziati sulla base delle neces- «Ci impegniamo costantemen- sperimentali. È alla sua quinta Term View, Quality & Innova- sità dei lavoratori. «Per sostene- tenellaricercadell’ottimointut- edizione "Elica Life", che coin- tion, Freedom & Responsibility, relamaternitàdelledonneabbia- to ciò che facciamo - sostiene volge non solo i dipendenti ma Partnership & Fun. «Ciò che gui- mopoiunaconvenzioneconl’asi- Andrea Sasso, che da cinque an- ancheifamiliariegliamici,iqua- da la nostra attività quotidiana è lo nido comunale, che noi stessi ni è amministratore delegato di li hanno a disposizione una l’attenzioneverso lepersone con abbiamo costruito e poi donato L’eccellenza è di casa alla Elica-:lanostraattivitàquotidia- "member card" che garantisce Libertà, responsabilità, qua- cuioperiamoechesonoilprinci- all’amministrazione, nel quale ElicadiFabriano.Enonsoloper- na punta tutto sull’eccellenza, scontieconvenzioni intutta Ita- lità, innovazione. La Tetra Pak pale asset di Tetra Pak - sostiene abbiamo delle quote riservate - ché le cappe per cucine che si sull’innovazione, sulla creativi- lia, e sono stati rifinanziati i cor- Packaging Solution spa di Mode- l’amministratore delegato Ivano prosegue Selmi -. Sul fronte be- producono ogni anno nei nove tà. In questo modo abbiamo co- si di lingua inglese all’estero per na è una sintesi di questi concet- Selmi-.Uncorrettobilanciamen- nessere infine abbiamo realizza- stabilimenti sparsi per il mondo struito un ambiente di lavoro i figli dei lavoratori. «E poi c’è ti:e nonpotrebbe essere diversa- totravitaelavorodiventainque- to in azienda un’area wellness sono tra le più apprezzate dal profondamente collaborativo, E-Straordinario, un percorso di mente considerato che lo stabili- stosensounaprioritàdaraggiun- con palestra». Il tutto senza di- mercato. Ma anche per il lavoro nel quale tutti si sentono prota- formazioneche mira a costruire mento emiliano è uno dei mag- gereesalvaguardare,dandomas- menticare l’impegno sociale e svolto dal management verso la gonisti e che ha nella forza del un rapporto tra l’arte e la produ- giori centri mondiali di ricerca e sima libertà d’azione ai nostri di- lo svago: «Abbiamo un grup- costruzionedi unclimaazienda- gruppo un motore trainante». zione industriale: due mondi sviluppo sui sistemi di confezio- pendenti ma chiedendo loro in po sportivo, uno di volontari, leserenoepositivo,che garanti- Un esempio si è avuto anche in che sembrano lontani ma che, namento asettico della multina- cambio un grande senso di re- un club che si dedica alla for- sca le migliori condizioni di vita questi anni caratterizzati dalla conincontriteorici eworkshop, zionalesvedese.Lasedemodene- sponsabilità, che è la condizione mazione artistica. Tutti inter- e di lavoro a tutti i dipendenti. crisi economica: nessuno è sta- possono comunicare, poten- sepuòcontaresuoltre750dipen- necessaria per poter mantenere venti e progetti, di cui alcuni a Lavoro che ha permesso alla to lasciato a casa, i dipendenti ziando la creatività e l’innova- denti (con un’età media di 37 an- standard così elevati di produtti- bassissimo costo, che consen- compagniamarchigianadioccu- hanno accettato di lavorare me- zione».Permigliorarelaprodut- ni), apparecchiature all’avan- vità e di benessere in azienda». tono di creare un clima di col- pare,comeloscorsoanno,lapri- no affinché si potesse lavorare tività e continuare sulla strada guardiaeunapolicyaziendalear- Ecco dunque la flessibilità degli laborazione e rispetto recipro- maposizione dellaclassificana- tutti. «Questo senso di apparte- dell’eccellenza. ticolataintornoaquattrocoreva- orari, la possibilità del telelavoro co d’eccellenza». zionale di Great Place to Work. nenza, che si traduce in capacità Andrea Sasso, ad di Elica © RIPRODUZIONE RISERVATA lue: Customer Focus & Long- (a tutti i lavoratori è stato fornito Ivano Selmi, ad di Tetra Pack © RIPRODUZIONE RISERVATA I migliori tra i big/2 Sul podio tra le Pmi/2 della quale agiamo, gli altri questo caso però richiediamo Alla Fater nuovi traguardi stakeholder. Le nostre persone, insomma, considerano Fater non solo come un luogo di lavo- Flessibili e multimediali: la loro presenza fisica nelle se- di di Milano e Roma: vogliamo infatti che la collaborazione e con lo stesso spirito di coesione ro ma quasi come un’estensione della propria famiglia». Che co- me una famiglia si occupa di lo- la rivoluzione di Cisco la socializzazione tra tutti i di- pendenti, che è una delle leve strategiche su cui poggia la filo- ro, e della quale loro devono oc- sofia aziendale di Cisco, avven- mazioni», sostiene il direttore cuparsi. E infatti sono numerosi Ovunque tu ti trovi hai accesso ga anche su tematiche esterne generale Roberto Marinucci, glistrumenti di welfare azienda- dal telefonino, dal computer o al nostro business». che oggi è ai vertici di un’impre- lemessiincampo(dalleassicura- daqualsiasialtrostrumentodigi- Ampiospazioinfine èdedica- sa che impiega oltre 900 dipen- zioni sanitarie alle borse di stu- tale a tutte le funzioni dell’uffi- to al potenziamento della mobi- Unamultinazionaledalcuo- denti, ha un fatturato annuo di dio per i figli dei dipendenti, dal- cio».Addiopresenza fisica dun- litàinternaeallosviluppo deita- re italiano. O meglio: «Un gran- quasi 800 milioni ed è sempre le convenzioni con attività ludi- Cisco ha un’ambizione: que e spazio sempre maggiore lenti.Attraversounanuovapiat- de gruppo gestito come una più proiettata nella modernità che e commerciali fino agli orari cambiare il modo in cui il mon- alla flessibilità, che consente di taforma di recruitment azienda- grande famiglia», per dirla con i delmercatoglobale.Successi ot- di lavoro flessibili), le commodi- do lavora, vive, gioca, apprende. bilanciare al meglio le esigenze le, il Talent Connection, le mi- dipendenti. Alla Fater di Pesca- tenuti investendo in eccellenza, tyofferteeiprogrammidiforma- Unarivoluzionecheperlamulti- di vita con quelle di lavoro. Ma gliaiadilavoratoridellamultina- ra, azienda numero uno del mer- innovazione e sperimentazione, zione a disposizione dell’intera nazionale leader nella realizza- ciò non significa assenza di con- zionale dell’elettronica sono cato dei prodotti assorbenti e inprimoluogo neiconfrontidel- popolazionelavorativa:«Unmo- zioneenellafornituradisoluzio- divisioneointerazione,cheèan- collegati in tempo reale con le igienici per la cura della perso- la propria forza lavoro, che vie- do - sottolinea Marinucci - non ni e di apparati di networking zi favorita e incentivata. Come opportunità di carriera del na,sonoivaloriel’identitàcondi- ne sostenuta dentro e fuori solo per far crescere professio- nonpuòchepartiredalsuointer- negliincontrisettimanalidelve- "mercato Cisco". L’intenzione è visachedettanoleregole,nonso- l’azienda: «Tutte le nostre azio- nalmente i nostri dipendenti ma no. Sempre che un interno ci sia: nerdì, quelli della "Friday Uni- duplice: da un lato permettere lo il business. Ed è così dal 1958: ni si basano su una filosofia anche per sviluppare il senti- «L’ufficio è ovunque - esordisce versity", che mette a confronto ai manager che devono integra- «Siamo nati come azienda fami- aziendale precisa: fare bene fa- mento di "ownership" in tutti lo- David Bevilacqua, amministra- espertidellepiùdiversediscipli- re nuove figure nel proprio te- liare e nonostante la joint ventu- cendo la cosa giusta. Siamo visti ro, che guardano all’azienda co- tore delegato per l’Italia -: oggi neconl’interoorganicoazienda- am di avere accesso a un canale redel 1992con Procter&Gamble come un’azienda che raggiunge me fosse propria e si sentono in tutti i dipendenti di Cisco sono le: «È un programma di aggior- diretto di scouting interno, e abbiamosaputomantenereilno- dei traguardi importanti attra- questo modo responsabili dei dotati delle stesse tecnologie namento che portiamo avanti dall’altro favorire in questo mo- stro spirito originario di coesio- verso una condotta fortemente successi e partecipi dei risultati che produciamo, di strumenti di da ormai tre anni e che coinvol- doeaccelerarela crescitadei ta- ne che ci ha accompagnato e raf- positiva verso i clienti, i collabo- che Fater raggiunge». lavoro che rendono irrilevante ge tutti i nostri dipendenti - so- lenti già presenti in azienda. forzato in tutte le nostre trasfor- ratori, la comunità all’interno Roberto Marinucci, dg di Fater © RIPRODUZIONE RISERVATA il luogo in cui si è fisicamente. stiene ancora Bevilacqua -. In David Bevilacqua, ad di Cisco Italia © RIPRODUZIONE RISERVATA I migliori tra i big/3 Sul podio tra le Pmi/3 - prosegue il direttoregenerale - ne data a tutti i collaboratori - È il capitale umano da fare con i nostri collaborato- ri. Il 98% dei ruoli dirigenziali in FedEx è ricoperto da persone Merito, condivisione, confronto spiega ancora Valerii -: ciascu- no sa quando e dove è più pro- duttivo, perciò può decidere se l’arma vincente di Fedex che in azienda sono cresciute, quasi mai ci affidiamo a degli esterni: chi entra a lavorare con le parole d’ordine per Microsoft lavorare da casa o venire in se- de, se cominciare il servizio la mattina presto o concentrarsi noi sa di avere la possibilità di in altri orari. Stabiliti gli obietti- Renato Carrara, General Mana- progredire in breve tempo e di confrontidel proprio personale vi, in accordo con il proprio ma- ger del gruppo in Italia -. Se do- andarelontano».Anchegeogra- è quello che dà un maggiore ri- nager, è il dipendente che gesti- vessi stilare una classifica delle ficamente: la mobilità tra Paesi tornodivalore».Far sentiretut- sceil percorsoattraversoil qua- priorità di FedEx al primo posto incuiilgruppoèpresenteèfavo- ti i collaboratori parte integran- leraggiungerlo,esoloilraggiun- Trasporta prodotti in ogni metterei l’uomo, al secondo il rita, ed è poi agevolata la forma- tedelgruppo,coinvolgerli nella gimentodiessoenonleorestra- angolo del mondo e fa volare le servizio verso i clienti e solo al zione. Lo sviluppo del know- «Il valore aggiunto di Mi- gestione e nei processi decisio- scorseinufficiodeterminalava- carriere dei propri dipendenti. terzo il profitto: una scala di how della forza lavoro diventa crosoft? Le sue persone». Meri- nali,sostenerlievalorizzarli, so- lutazione del suo operato». Ma Letteralmente. FedEx, uno dei priorità lungo la quale conti- così un altro elemento fondante to, condivisione, confronto. Le no le strategie perseguite in tut- non è il solo ambito nel quale il leader mondiali delle spedizio- nuiamo a salire». L’assunto è della gestione del personale, parole d’ordine della multina- telesedidellacompagnia.Apar- lavoratore abbia voce in capito- ni espresse, gioca la partita con- chiaro:se lepersone sonosegui- che deve essere preparato non zionale fondata da Bill Gates tire da quella di Milano, l’Inno- lo:le indaginidi clima, le riunio- tro i competitor di tutto il mon- te con attenzione, vengono sti- solo in relazione alle proprie nel 1975 sono le stesse da anni, vation Campus, che è stata ri- ni, le occasioni di confronto e do mettendo in campo prima di molate e premiate, lavorano al mansionimaancheneiconfron- quelle intorno a cui il gruppo di pensata attraverso il concetto glialtrimomentidiascoltoorga- tutto il suo capitale umano: dal meglio,generanoservizidilivel- ti del mondo nel quale vive e la- Redmond ha investito e conti- del Workplace Advantage, che nizzati periodicamente servo- management al personale viag- loelevatoeattraggonocosìnuo- vora: «Gli hard skills sono im- nuaainvestiresforziorganizza- concepiscel’evoluzionedelluo- no all’azienda per trovare con- giante tutti hanno un posto di vi clienti disposti ad affidare al portanti, e li sviluppiamo attra- tivi e risorse economiche. Luca godilavorocomeelementofon- fermeecoinvolgere sempre più primo piano in un’azienda che gruppo le proprie spedizioni. verso centinaiadi corsi formati- Valerii, direttore delle risorse dante per la realizzazione del personenelprocessodecisiona- conta oltre 150mila collaborato- Due le armi vincenti: la comuni- vi - conclude Carrara - ma non umanediMicrosoftItalia,ècon- potenzialediciascundipenden- le. «Trasformiamo i feedback ri sparsi per il mondo e serve cazione e il riconoscimento del dimentichiamo le competenze vinto che «per un’azienda co- te. Il quale è libero di gestire co- in piani d’azione, e riconoscia- 220 Paesi. «Abbiamo sempre merito. «Parlare e confrontarsi soft.Perchéagiamoinmodoglo- melanostra,perlaqualelacapa- me meglio crede il proprio cari- mocosìilmeritodichicontribu- messo l’individuo al centro del- sempre è il primo passo che si bale ma gestiamo il nostro busi- cità di attrarre i migliori talenti co di impegni e il proprio tem- isce in maniera attiva allo svi- le nostre politiche di sviluppo e deve compiere nel cammino ness in maniera locale». in qualsiasi disciplina è fonda- po: «Uno dei nostri capisaldi è Luca Valerii, direttore risorse luppo di Microsoft». questo ci ha premiato - racconta versol’eccellenza.Un cammino Renato Carrara, gm Fedex Italia © RIPRODUZIONE RISERVATA mentale, l’impegno profuso nei la massima flessibilità che vie- umane Microsoft Italia © RIPRODUZIONE RISERVATA

×