Conoscere il cluber e i suoi comportamenti

Procedure interne



Occorre dotarsi di una procedura interna di lavoro che, t...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Conoscere Il Cluber E I Suoi Comportamenti

435 views

Published on

estratto daal dispensa "il sistema informativo di marketin nei centri fitness"

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
435
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
4
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Conoscere Il Cluber E I Suoi Comportamenti

  1. 1. Conoscere il cluber e i suoi comportamenti Procedure interne Occorre dotarsi di una procedura interna di lavoro che, tramite azioni e contatti, faccia si che conoscano le informazioni relative ai comportamenti dei cluber in relazione a campagne di marketing e a sollecitazioni promozionali. Occorre conoscere la storia del cliente nei suoi comportamenti. Non tutti i clienti sono uguali. Clienti migliori generano maggior profitto e sono il volano commerciale della nostra azienda. E’ necessario definire un indice di valore che ponga in rapporto la capacità di spesa di un cliente con la variabile tempo Customer Lifetime Value (CLV) valore attuale dei profitti ricavabili da un cluber (eventualmente integrato da una stima delle “opzioni di sviluppo”)  i clubers non profittevoli  i clubers a media profittabilità  i clubers ad elevata profittabilità Occorre investire sui clubers ad alta profittabilità, ovvero su coloro che nel corso del’’abbonamento mantegono alta la frequenza (indice di soddisfazione), generano passaparola positivo, portano nuovi clubers e si fidelizzano utilizzando anche altri servizi del centro (cross- selling). Up selling ---spesa media unitaria del singolo cluber Cross selling------- servizi venduti allo stesso cluber Estratto da “il sistema informativo di marketing nei centri fitness” a cura di Marco Magnani per Lifenergy

×