Pitt

961 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
961
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
578
Actions
Shares
0
Downloads
6
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Pitt

  1. 1. breve viaggio nel mondo dell’arte
  2. 2. COS’E’ UNA NATURA MORTA? •E’ UNA RAFFIGURAZIONE DI OGGETTI INANIMATI:FRUTTI, FIORI, BROCCHE, BICCHIERI, STRUMENTI MUSICALI…
  3. 3. Nel corso del tempo molti pittori hanno dipinto delle NATURE MORTE• CARAVAGGIO (pittore del 1500-1600)• GIUSEPPE ARCOMBOLDO(pittore del 1500)• FLEGEL (pittore del 1500-1600)• CEZANNE (pittore del 1800)• MONET (pittore del 1800)
  4. 4. CARAVAGGIOCANESTRA DI FRUTTA(Pinacoteca AmbrosianaMilano)•Usata una tela di recupero•È raffigurata sullabanconota da 100 euro•Questa immagine èsimbolica•Il canestro (cesto) sporgein avanti rappresenta ilsacrificio di Cristo alla suaSposa la Chiesa•Anche i fruttisimboleggiano la Passionedi Cristo
  5. 5. CARAVAGGIOBACCO(Galleria degli Uffizi Firenze )•Realizzato nel 1596•Caravaggio riesce a far parlare di séa quattro secoli di distanza. E astupire.•Nel ritratto del giovane Bacco, c’èuna caraffa a destra del ragazzo.•Nel vetro si intravede - e questa eracosa nota - una figura umana inposizione eretta con un bracciosporgente in avanti. Sonochiaramente distinguibili ilineamenti del volto, in particolare ilnaso e gli occhi, e il colletto.•Una presenza misteriosa che -grazie a uno studio realizzato inoccasione delle celebrazioni per ilquadricentenario della morte, nel2010 - potrebbe essere finalmentesvelata.•Sarebbe, secondo gli studiosi, unautoritratto del pittore
  6. 6. GIUSEPPE ARCIMBOLDO PRIMAVERA (Kunsthistorisches, Vienna)•Realizzato nel 1573•Nasce a Milano nel 1527 emuore nel 1593•Originalissimo artista creavai suoi ritratti con frutta, fiori,rami, conchiglie e pesci•Pur realizzando pochissimi enotissimi dipintiè uno dei più noti della storiadellarte
  7. 7. GIUSEPPE ARCIMBOLDOESTATE•Realizzato nel 1573•Arcimboldo visse presso lacorte dellimperatoreFerdinando I dAustria per ben25 anni•Fu molto ben veduto e benpagato•Oltre ad essere pittore èconosciuto per molte suealtre invenzioni come giostre,giochi e decorazioni permatrimoni e altre feste
  8. 8. GIUSEPPE ARCIMBOLDOAUTUNNO•Realizzato nel 1573•Laggettivo «arcimboldesco»è diventato sinonimo dibizzarro, stravagante,eccentrico, fantastico,sorprendente, immaginifico,surreale.•Il «segreto» dellostraordinario successo dellesue composizioniantropomorfe (somiglianti adumane) è che appaiono comedei complicati puzzle
  9. 9. GIUSEPPE ARCIMBOLDOINVERNO•Realizzato nel 1573•Chi guarda osserva qualcosa diaffascinante analizzando con un podattenzione i particolari e linsiemeunitario.•Tutto dipende dalla distanza da cuisi osservano queste opere.•A uno sguardo ravvicinato si ècolpiti dalla presenza diinnumerevoli elementi dipinticon estrema precisione naturalistica• Da una prospettiva più distante iltutto si ricompatta per formarelimmagine strana, maassolutamente verosimigliante ateste (o più precisamente di mezzibusti) anche con accentuateconnotazioni espressive, ma chesono grottesche cioè bizzarre eridicole
  10. 10. GEORGE FLEGELMOBILE CON RIPIANO(Praga, Národní Galerie)•Questo pittore tedesco fu trai primi artisti del suo paese adedicarsi alla pittura di naturemorte• In questa troviamo duepiani rappresentati dal mobileche quasi è una cornice•Distinguiamo dei frutti, maanche fiori e altri oggettid’arredamento
  11. 11. PAUL CEZANNENATURA MORTA CON MELE EARANCEMusèe d’Orsay Parigi•Realizzato nel 1899•Il pittore ebbe antenatipiemontesi di Cesana Torinese•I frutti furono usati daCezanne molto spesso, inquanto non importanti orappresentativi di nulla inparticolare.•Importante è la ricerca sulcolore, l’impressione chesuscita nell’artista.
  12. 12. PAUL CEZANNEMELE E ARANCEMuseo del Louvre, Parigi •Realizzato nel 1899 •Cezanne diceva con orgoglio: “Con una mela voglio stupire Parigi!” •Sapeva che anche con soggetti di nessuna importanza si possono fare grandi opere di pittura. •Dipinse sempre tante mele:le mele del suo frutteto.
  13. 13. CLAUDE MONETNATURA MORTA CON UVA EMELEMusèe d’Orsay Parigi•Realizzato nel 1880•Gli elementi dipinti hannouno spessore una forza che èresa solo dal colore
  14. 14. FINE

×