Heroes

250 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
250
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Heroes

  1. 1. Maddalena Monica MariosiDidattica Musealea.a 2012/2013
  2. 2. Heroes è una serie televisivastatunitense di fantascienza.Prodotta dalla NBC Universal, èandata in conda per la prima voltanellautunno 2006.La trama si basa sulla scoperta daparte di alcune persone comuni dipossedere abilità eccezionali, qualisapere volare, leggere nella mente oteletrasportarsi nello spazio e neltempo.La serie annovera tra i suoi ideatoriTim Kring, già autore di celebri serialcome Crossing Jordan e Providence,e Jeph Loeb, sceneggiatore difumetti e produttore esecutivo in lost.
  3. 3. Heroes introduce un nuovo modello di eroe: non leroe classico checombatte per la patria, non leroe da fumetto come Superman, ma luomocomune che scopre di avere dei poteri fuori dallordinario e che,collaborando con altri uomini come lui, potrà salvare il mondo. Questopermette allo spettatore una più facile immedesimazione nelpersonaggio.Luomo comune che affronta il processo di evoluzione acquisendo abilitàeccezionali trova un punto di riferimento nella teoria dellevoluzione diDarwin, la quale si ricollega al concetto di superuomo di Nietzsche,esaltando il valore dellessere gruppo: i super poteri dei personaggihanno senso solo se usati insieme.
  4. 4. I personaggi principali sono 12, conalcune piccole variazioni; nelcomplesso costituiscono un gruppomolto eterogeneo: la cheerleadercapace di rigenerarsi, il poliziottocapace di leggere nella mente, ilgiapponese che puòteletrasportarsi e viaggiare neltempo (il suo nome è Hiro, inassonanza con il termine inglesehero, eroe), la spogliarellista dalladuplice personalità e dalla superforza, lo scienziato indiano e cosìvia.Originariamente Tim Kring aveva progettato la serie in modo da avere uncast in continua evoluzione, ma vista laffezione del pubblico aicomponenti principali e la popolarità da loro acquisita, decise dimantenere il cast pressoché invariato, nel limite del possibile, in tutte lestagioni.
  5. 5. Le vicende degli heroes sono raccontate, come per le altre serietelevisive, in più stagioni composte da diversi episodi. Particolarità diHeroes consiste nella terminologia che gli autori della serie hanno volutousare per classificare le varie stagioni e i vari episodi. Infatti, ogniepisodio è chiamato “capitolo” e più capitoli formano dei “volumi”racchiusi nelle varie stagioni. Tali termini, tipici delle serie a fumetti, sonostati usati per dare limpostazione di un romanzo grafico, con la storiache si sviluppa in diversi archivi narrativi (volumi) che nonnecessariamente corrispondono alla durata dellintera stagione.Le stagioni, infatti, sono 4, i volumi 5: Genesi, Generazioni, Criminali,Fuggitivi, Redenzione. Esiste poi un prologo al volume 6, mai realizzato,chiamato Il mondo nuovo.
  6. 6. Nel serial vi sono una serie di elementi, legati per lo più alla fantascienzae ai fenomeni soprannaturali, che ricorrono più volte:Poteri_ sono quello che contraddistingue gli heroes e possono essere divaria natura: mimica empatica, volo, rigenerazione dei tessuti, capacitàdi dipingere il futuro, telepatia, teletrasporto e viaggio nel tempo. Lanatura dei poteri non viene svelata, potrebbe trattarsi di unamanifestazione puramente genetica o del risultato di una formula diorigine sintetica.Elica_ simbolo del DNA, in forma stilizzata compare più volte, sottoforma di tatuaggio, di ciondolo, di disegno. È anche il simbolo dellaPinehearst, associazione che si occupa di studiare i soggetti avanzaticon lo scopo di trovare una formula in grado di dotare di poteri anchecoloro che non ne hanno.Eclissi_ fenomeno simbolo della serie, durante leclissi gli heroesperdono momentaneamente tutti i loro poteri.Disegni_ attraverso i disegni, nelle varie stagioni da diversi personaggi,viene predetto il futuro. Nella serie, poi, viene pubblicato 9th Wonders!,una serie a fumetti che racconta le storie degli heroes.
  7. 7. Sebbene lultima messa in onda di Heroes risalga al 2010, sul web laserie è ancora molto presente, soprattutto grazie al sito della NBC. Quicè unintera sezione dedicata al serial dove si possono trovare molticontributi, riassunti delle singole puntate, oltre alle informazioni sul cast,credits e news. Particolarmente interessante, però, è lopportunità tramiteil web di fruire delle opere correlate alla serie create in parallelo ad essa.http://www.nbc.com/heroes/
  8. 8. Graphic NovelOgni volta che un episodio è stato trasmesso, sul sito ufficiale della serieè stato pubblicato un webcomic, ovvero un fumetto on-line realizzatodalla Aspen Comis, che si ispira allepisodio andato in onda o alla serie ingenerale. In tutto i capitoli sono 173, visibili in formato digitale oscaricabili in formato pdf. Questa scelta è particolarmente interessantedal momento che Heroes parla si eroi dotati di super poteri e ilriferimento agli eroi dei fumetti è inevitabile. Gli stessi autori delprogramma hanno voluto, con la realizzazione di un graphic novel,sottolineare la natura di fumetto della serie. Inoltre, come già accennato,il disegno in Heroes ricorre più volte, ad esempio nei quadri cherappresentano il futuro, circa 50, caratterizzati da uno stile fumettistico, onelle tavole del fumetto 9th Wonders!, tutti lavori realizzati dallartistaamericano Tim Sale e visibili sul sito della serie.http://www.nbc.com/heroes/novels/
  9. 9. Heroes EvolutionsÈ questa unestensione internet-digitale della serie con la funzione diesplorare luniverso di Heroes. Qui troviamo le iStory, ovvero storieinterattive in cui è lutente che, da semplice consumatore, diventascrittore della storia (prosumer) decidendo con le sue azioni quale sarà ildecorso della narrazione. Le prime storie realizzate sono per lo più testiscritti, spesso accompagnati da immagini, anche in questo caso dal fortestile fumettistico. Nelle storie realizzate più di recente, invece,linterazione è legata alle immagini, che sono di più e mantengono lostesso stile, rendendo il tutto molto simile al videogame.http://www.nbc.com/heroes/iStory/chapters/201/UEgxMTAxMC1khttp://www.nbc.com/heroes/iStory/chapters/906/OTYwMDAtZA==
  10. 10. Heroes MagazineLegata alla serie è stata creata una rivista bimestrale, pubblicata per laprima volta nellautunno 2007 dalla Titan Magazins. Attraverso il sito webè possibile visualizzare le copertine di tutti i numeri e leggere delleinterviste in essi contenute. In origine era possibile acquistarle tramite ilweb, cosa non più possibile a distanza di anni. Sulla rivista esiste ancheuna pagina facebook. Interessante è loperazione di intermedialità: unprodotto che nasce per la televisione giunge nellambito delleditoria-giornalismo, utilizzando come tramite il web.http://www.nbc.com/heroes/magazine/vol13/
  11. 11. Web SeriesLa NBC ha prodotto, in contemporanea con la produzione regolare dellaserie, delle web series, ovvero delle miniserie diffuse esclusivamenteonline. Tali miniserie sono state messe a disposizione nel sito della NBCcon lo scopo di coprire le settimane di distanza tra una serie e laltra oper presentare nuovi personaggi. In tutto sono state prodotte 6 webseries: Going Postal, Destiny, The Recluit, Hard Knox, Nowhere Man,Slow Burn.http://www.nbc.com/heroes/Webisodes/
  12. 12. Siti UfficialiLoperazione, a mio avviso, più importante e rilevante che riguardaHeroes è la creazione di veri siti web per aziende, enti, persone dellaserie tv che nella realtà non esistono. Per esempio il sito della PinehearstCompany, unazienda che apparentemente si occupa di biotecnologiacon lo scopo di produrre prodotti di qualità superiore e proporre metodiinnovativi nel campo della medicina, della scienza e della tecnologia; inrealtà il suo fine ultimo è quello di studiare i soggetti avanzati e replicarnele qualità. Sul sito web della compagnia si possono trovare informazionisulla politica attuata dallazienda, una mail per i contatti, si possonoperfino lasciare i propri dati per essere eventualmente contattati per unlavoro.http://pinehearstresearch.com/
  13. 13. Un altro esempio è il sito web creato per la candidatura a senatore diNathan Petrelli, con informazioni sulla sua carriera, i suoi studi, la suafamiglia, immagini, stickers e posters scaricabili. Ovviamente NathanPetrelli è un personaggio di fantasia, ma particolare è lazione fatta daicreatori della serie, azione che contribuisce alla resa della realtà: se lafiction è finzione, riproduzione del vero, i personaggi e le cose vengonopresentati come tali, per cui è plausibile, anzi sarebbe strano il contrario,che abbiano un proprio sito internet o una pagina myspace (di modaquando è stata prodotta la serie, oggi probabilmente i protagonistisarebbero su facebook o twitter).http://votepetrelli.com/http://www.myspace.com/clairebennet
  14. 14. GiochiSul sito internet della serie sono presenti diversi giochi, alcuni piùpuramente ludici, altri finalizzati a testare la fedeltà dello spettatore e lesue conoscenze riguardo il programma. Esiste, inoltre, un videogame percellulari, pubblicato dalla Gameloft nel 2007.http://www.nbc.com/heroes/games/DownloadDefinibile ormai come un serial vecchio, almeno dal punto di vistamultimediale, non vi sono applicazioni scaricabili. Tutti che che si puòtrovare sul sito sono wallpapers, ecards e icone. Certamente può essereun limite, considerando il fatto che sì la messa in onda dellultimastagione risale al 2010, ma da allora numerose sono state l repliche enumerosi i fan che ancora seguono affezionati la serie.http://www.nbc.com/heroes/downloads/
  15. 15. SocialHeroes è presente su Facebook con una pagina che vanta più di3.500.000 apprezzamenti, utilizzata per lo più per sponsorizzare nuevemesse in onda, uscite in dvd o altre serie tv della NBC, da cui è curata lapagina. In generale, linteresse mediale nei confronti della serie nonviene mantenuto alto.https://www.facebook.com/heroes?fref=ts9th Wonders!La community di Heroes prende il nome dal fumetto realizzato e prodottodal uno dei protagonisti della serie allinterno della stessa. Qui la granparte dei contenuti non è più accessibile, rimangono dei link al sito dellaNBC e la galleria con le immagini.http://www.9thwonders.com/
  16. 16. Forum ItaliaAnche in Italia Heroes è piuttosto amato, lo dimostra il forum italianodella serie, al quale ci si può iscrivere e accedere a contenuti extra. Ilforum è, quindi, una piattaforma in cui confrontarsi e scambiare idee, unarchivio di immagini, una sorta di “micro mondo” interamente dedicato aHeroes.http://heroes-italia.forumfree.it/

×