Firenze 5 maggio 2013IC Buonarroti Marina Di CarraraScuola primaria Paradiso AClassi prime
Abbiamo addottato un ciliegioPercorso scientifico -biologicoLa scelta del ciliegio come alberoda frutta da adottare è dovu...
Le attività si sviluppano nell’arco dell’anno :- visite periodiche allalbero adottato dalla classe, con registrazione (ver...
Prima della visita all’albero si chiede ai bambini di disegnare e descrivere che cos’è per loro un albero.L’insegnante con...
Prima visita al ciliegio martedì 30 ottobreOsserviamo , tocchiamo e descriviamo ilnostro ciliegio
Nel giardino ci sono anche altri alberi :acero canadese betulla
Abete Limone
Al ritorno mentre i bambini disegnano il ciliegio per come lo hannovisto dal vero l’insegnante scrive sui loro quaderni le...
Successivamente vengono confrontati in discussione due disegni del ciliegio e ladiscussione registrata e sbobinata viene d...
MERCOLEDÍ 7 NOVEMBRECONFRONTO COLLETTIVO TRA DUE DISEGNI RAFFIGURANTIIL CILIEGIO( disegni eseguiti dopo la prima visita)St...
• ARIANNA: Lalbero numero uno cha le foglie appuntite, il numero due cha le foglietutte attorcigliate.• GIULIA: Lalbero nu...
• GIULIA : Lalbero numero uno cha il tronco marrone e anche il numero due chaanche lui il tronco marrone... è una somiglia...
• MAESTRA: Se dico : ”lalbero 1 ha alcune foglie verdi e il 2 ce le ha tutteverdi” … è una somiglianza o una differenza?• ...
Enrico : faccio prima il gambo , poi faccio una riga drittache sale un po’ su dal gambo . Quando sono arrivato in cimaalla...
Seconda visita : giovedì 10 gennaioL’uscita viene preceduta dalla richiesta di formulazione di ipotesi individualicon doma...
La mia ipotesiAlice B :Il ciliegio sarà bello, le sue fogliesaranno gialle con i puntini neri , alcune di essesaranno secc...
La mia ipotesiClaudia :Sarà un po’ cambiato ,sono cadute tantefoglie e l’albero non ne ha più perché è inverno e ininverno...
Il ciliegio l’acero la betullaIl limone L’ abeteTerza visita giovedì 14 marzoDopo aver contato i giorni passati dalla seco...
Giada : Il ciliegio sarà diverso , per me ha ancoratante gemme , e le foglie , dato che ce n’eranotre, non ne saranno rima...
Zeno : Il ciliegio sarà con poche foglie ,delle ciliegie sotto l’albero , che sarannosecche . Ci saranno delle ciliegie se...
Quarta visita Giovedì 11 Aprile
Matilde G. : Il ciliegio non sarà cambiato,a giugno, forse, gli verranno le ciliegie. Avrà sempre le gemmettepiccole , non...
Quinta visita : venerdì 19 aprile
Testo individuale
Dopo la lettura di alcuni testi individuali viene costruito un testo collettivo classe prima ARaccontiamo i cambiamenti os...
Attività a gruppi :Descrivo il ramo di ciliegio fiorito:Il ramo è piccolo e ha molti fiori bianchi , ha molte foglie verdi...
30 ottobre10 gennaio14 marzo11 aprile19 aprileIncolla i cartellini al posto giusto e contacon il calendario quanto tempo è...
Richiesta di verifica argomentativaVengono lette le ipotesi individuali , e messe in discussione le tretipologie emergenti...
Edoardo – secondo me sarà un po’ uguale , avrà tanti fiori e foglie e le ciliegierosse , perché si sta avvicinando l’estat...
Giulia – lo so Matilde, ma se poi non è cambiato? Lo so che sono passatipochi giorni, ma forse per le ciliegie ci vuole pi...
Matilde G. – Linda e Giulia , io non ho detto mica le ciliegie rosse ? Io hodetto quelle verdi , come ha detto Alessia , i...
Ferdinando – Giulia, ma invece le ciliegie rosse , secondo me , ci sono già , ti sei sbagliataperché ….Ins – perché pensi ...
Abbiamo addottato un ciliegio
Abbiamo addottato un ciliegio
Abbiamo addottato un ciliegio
Abbiamo addottato un ciliegio
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Abbiamo addottato un ciliegio

771 views

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
771
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Abbiamo addottato un ciliegio

  1. 1. Firenze 5 maggio 2013IC Buonarroti Marina Di CarraraScuola primaria Paradiso AClassi prime
  2. 2. Abbiamo addottato un ciliegioPercorso scientifico -biologicoLa scelta del ciliegio come alberoda frutta da adottare è dovuta alfatto che durante il periodoscolastico si riesce ad osservarloin tutti i cambiamenti stagionali eda raccogliere e gustare i suoifrutti.Il ciliegio vive nel giardino dellamaestra Marusca che abita vicinoalla scuola .
  3. 3. Le attività si sviluppano nell’arco dell’anno :- visite periodiche allalbero adottato dalla classe, con registrazione (verbale egrafica) di aspetti salienti riguardanti lo stato delle foglie, le gemme, i fiori, glieventuali frutti, ecc. e con annotazioni sullambiente nel quale il ciliegio è inseritoe sui suoi cambiamenti nel tempo (presenza o meno di insetti, stato del terreno,stato della vegetazione intorno allalbero, ecc.)- prima di alcune visite si richiede di formulare delle ipotesi (individuali) su cosaci si aspetta di trovare, cercando poi di confrontare tra loro alcune delle ipotesiprodotte (in modo da stimolare i bambini a motivare le affermazioni che essiproducono come "ipotesi" e da favorire processi di "verifica argomentativa". Alritorno in classe si potranno confrontare le ipotesi prodotte prima delluscita conquello che si è effettivamente visto ("verifica empirica")- primi problemi di durata , mettendo in evidenza come in certi periodi dellanno(anche molto lunghi) lalbero adottato dalla classe non subisca praticamentecambiamenti, mentre in altri , molto più brevi , cambiamenti importanti sisuccedono a pochi giorni di distanza luno dallaltro
  4. 4. Prima della visita all’albero si chiede ai bambini di disegnare e descrivere che cos’è per loro un albero.L’insegnante con la modalità del presta-mano pubblico scrive il pensiero di ogni bambinoLuca: l’albero è una cosa grande e hale foglie che ,a volte, quando èautunno, diventano verdi, alcunemarroni, diventano anche gialle eanche rosse . Ha le ciliegie e anchegli altri frutti. E’ ruvido , e se hannole seghine intorno , le foglieprudono. Quando c’è il vento lefoglie cadono giù e volano via.Claudia: gli alberi crescono e fanno lafrutta e le radici li nutrono d’acqua e dicibo e di terra , per crescere sani , bellie forti. Fanno diversi tipi di frutta , manon sempre diversi , certi alberi la fannouguale : “ se io pianto un alberello dicastagno vengono le castagne , se neripianto un altro vengono ancora lecastagne. Gli alberi sono ruvidi e hanno alcorteccia per essere più forti . Sonofatti di forma diversa e hanno anche deirami più robusti e dei rami più fini.Alice V : L’albero ha delle radicigrandi , poi è molto alto e c’ha tantefoglie , ma però inizia a perderleperché sta venendo l’inverno. Gliuccellini ci fanno i nidi e la mammauccello si mette a covare . Sopra glialberi , a volte, crescono i fiori e avolte crescono i frutti : “ mandarini, ciliegie, arance. L’anno scorso al mioristorante c’era un albero di ciliegio, sono buone le ciliegie, sono moltodolci.
  5. 5. Prima visita al ciliegio martedì 30 ottobreOsserviamo , tocchiamo e descriviamo ilnostro ciliegio
  6. 6. Nel giardino ci sono anche altri alberi :acero canadese betulla
  7. 7. Abete Limone
  8. 8. Al ritorno mentre i bambini disegnano il ciliegio per come lo hannovisto dal vero l’insegnante scrive sui loro quaderni le loro impressionidopo la visita e successivamente ne vengono socializzate alcune :Michelle: Il tronco era ruvido , le foglie di colore erano gialle , verdi e unpochino marroni , con i puntini neri. Le foglie marroni non avevano ipuntini neri perché erano secche . Aveva le gemme . Alcuni rami sonogrossi , alcuni medi e alcuni sono piccoli , il tronco era rosso e poimarrone chiaro , dentro ai buchi era marrone scuro. Poi i rami piccolierano leggeri .Linda: ha il tronco lungo e ruvido, ha i buchi e poi ha un rametto a formadi bocca sorridente. Ha dei rami lunghi con poche foglie. Ha delle fogliearancioni , gialle, verdi e un po’ rosse , ha anche delle foglie con lesfumature . Le foglie poi possono avere delle righette , a destra e asinistra . L’albero ha un tronco alto fino alla finestra di sopra.Emma: era alto , aveva la forma di una v . C’erano delle foglie con ipuntini neri e alcune erano gialle , alcune un pochino arancioni. Nonc’erano però le ciliegie , ma alcune c’erano , tutte secche. Poi c’erano queisemini …… non lo ricordo …… ah le gemme! E vicino c’erano le foglie.Sopra ai rami , vicino alla “V” c’erano attaccati dei rametti conattaccate delle foglie, era ruvido, era ciccione e aveva i buchini.
  9. 9. Successivamente vengono confrontati in discussione due disegni del ciliegio e ladiscussione registrata e sbobinata viene distribuita con la funzione di farcapire ai bambini l’importanza della parola scritta come memoria storica dellaclasse .1 2
  10. 10. MERCOLEDÍ 7 NOVEMBRECONFRONTO COLLETTIVO TRA DUE DISEGNI RAFFIGURANTIIL CILIEGIO( disegni eseguiti dopo la prima visita)Stralcio di discussione• ALESSIA: Il numero uno ha il tronco marrone più scuro e il due più chiaro.• ALICE B: Il numero uno cha le foglie un po marroncine, il due tutte verdi.• ARIANNA: Lalbero numero uno cha le foglie marroni che cadono, il duecha lerba.• LUCIA: Lalbero numero uno ha tanti rami e il due ce ne ha pochi.• GIULIA: Lalbero numero uno ha tante foglie sopra e il numero due ce ne hapoche.• LINDA: Il numero uno ha la forma “V” e il due non ce lha, il tronco cha laforma a “V”.• EMMA : Lalbero numero uno è molto più alto e il due è un pochino più corto.• MATILDE G: Il tronco del numero uno è più scuro, quello del due è più chiaro.• VINCENZO: Lalbero numero uno ha le foglie e il due ce nha un po. Lalberonumero due cha un bel sole e lerba e il uno non ce li ha.• ZENO : Lalbero numero uno cha più rami e il numero due cha meno rami.
  11. 11. • ARIANNA: Lalbero numero uno cha le foglie appuntite, il numero due cha le foglietutte attorcigliate.• GIULIA: Lalbero numero uno cha le foglie che stanno cadendo, invece il numerodue non ce le ha che stanno cadendo, son tutte sopra lalbero.• ALESSIA: Lalbero numero uno cha i rami con attaccate tante foglie, cioè i ramipiccolini con attaccate delle foglie e invece il numero due non cha tanti rametticome lalbero numero uno.• EMMA: Lalbero numero uno ha tante foglie marroncine, il numero uno ne ha poche esono tutte verdi.• EDOARDO D: Lalbero numero uno cha i rami, alcuni sono un po ciccioni e il numerodue ce li ha fini.• MAESTRA: Quale parola è più precisa che “fini”?• VOCI VARIE: Leggeri... Sottili.• MAESTRA: Sì … sottili!• MICHELLE: I rami alcuni sono sottili e alcuni no.
  12. 12. • GIULIA : Lalbero numero uno cha il tronco marrone e anche il numero due chaanche lui il tronco marrone... è una somiglianza.• ALESSIA: Lalbero numero uno ha alcune foglie piccole e alcune grandi e il dueinvece le ha tutte grandi• ARIANNA: Lalbero uno cha il tronco marrone e anche il due.• GIULIA: Alcune foglie dellalbero uno sono verdi e quelle del due sono tutte verdi, èuna differenza.• ALESSIA: No è una somiglianza, perché se hai detto che cha le foglie verdi e anchequello lì cha le foglie verdi allora... è una somiglianza!• GIULIA: Però non ce le ha tutte verdi quindi non può essere una somiglianza.• MAESTRA: Allora, sentite un po... una bambina dice che questa potrebbeessere una somiglianza e una dice che potrebbe essere una differenza, chi haregione, secondo voi?• MATILDE G: Per me ha ragione lAlessia perché le foglie sono uguali perché sonotutte e due verdi.• MAESTRA: Quindi potrebbe essere una somiglianza che entrambi hanno...”tutte” le foglie verdi? O come si potrebbe dire questa somiglianza?• ARIANNA: “Alcune” foglie verdi... Lalbero uno cha alcune foglie verdi e lalberodue cha tutte le foglie verdi.• MAESTRA: Se dici “tutte” è una differenza o una somiglianza?• VINCENZO: Somiglianza.
  13. 13. • MAESTRA: Se dico : ”lalbero 1 ha alcune foglie verdi e il 2 ce le ha tutteverdi” … è una somiglianza o una differenza?• VOCI: Differenza.• ALESSIA: Quello che ha detto la Giulia è vero ma perché lei ha risposto che hale foglie verdi allora io ho risposto...” Sì, è una somiglianza”, sono “delle” foglieverdi e allora lei ha detto che ha le foglie verdi e io ho risposto che è unasomiglianza. Lei dice di no ma se lei dice così è una somiglianza!• GIULIA: Ma se dici che in uno ci sono “tante” foglie verdi e dellaltro “tutte”verdi, non vuol dire che è una somiglianza. Non puoi dirla come somiglianza. Seera una somiglianza dicevo che ce le aveva tutte ma non ho detto così quindi nonpuò essere una somiglianza.• EMMA: Io ho capito che quando la Giulia aveva detto che il numero uno avevadelle foglie verdi poi aveva detto che pure il due ce le aveva... è una somiglianza .Visto che ha detto che le foglie sono tutte e due verdi quindi deve essere perforza una somiglianza.• MAESTRA: I due alberi si somigliano visto che hanno... cè una parolina...• EMMA: Che hanno le foglie verdi tutti ne due.• MAESTRA: Tutte verdi?• EMMA: No però il numero uno ce le ha pure marroncine e gialle con i puntinineri, si somigliano per le foglie verdi.
  14. 14. Enrico : faccio prima il gambo , poi faccio una riga drittache sale un po’ su dal gambo . Quando sono arrivato in cimaalla punta vado da una parte e faccio il bordo con i dentiniverso il basso , un po’ curvando. Poi salgo dall’altra parte ecurvo e faccio i dentini sul bordo e arrivo fino alla punta .Poi faccio tante righette da una parte e dall’altra dellariga drittaSi richiede il disegno dal vero delle foglie diciliegio. Prima di disegnare , il bambino dettaall’insegnante il suo progetto del disegno. Questamodalità forza il bambino a porre attenzione allavera forma della foglia. Mentre l’insegnantesegue individualmente in questa attività gli altridisegnano le foglie con tante tecniche diverse
  15. 15. Seconda visita : giovedì 10 gennaioL’uscita viene preceduta dalla richiesta di formulazione di ipotesi individualicon domande del tipo :“ Secondo te il ciliegio sarà cambiato o sarà come l’altra volta?”Perché?(verifica empirica delle ipotesi prodotte)
  16. 16. La mia ipotesiAlice B :Il ciliegio sarà bello, le sue fogliesaranno gialle con i puntini neri , alcune di essesaranno secche ed altre saranno cadute. Sulciliegio ci saranno 5 o 6 ciliegieVerifica dopo la visita :Avevo ragione perché sono cadute le foglie e eranoun po’ attaccate all’albero e per terra . Le foglie con ipuntini neri non c’erano Non c’erano 5 ciliegie rosse, però ce n’erano 3 secche . Ho visto i 2 rami a v , poile gemme , poi basta.
  17. 17. La mia ipotesiClaudia :Sarà un po’ cambiato ,sono cadute tantefoglie e l’albero non ne ha più perché è inverno e ininverno le foglie cadono .Il tronco avrà dei punti conun po’ di muschio , perché agli alberi il muschio vienesia d’inverno che d’estate , anche l’altra volta c’era, poco ma c’era. Alcuni rami forse saranno nuovi esaranno più corti e più sottili, alcuni più grossi e piùspessi perché sono cresciuti primaVerifica dopo la visitaAvevo ragione perché le foglie sono cadute ,Però ne sono rimaste poche sull’albero cheerano secche. L’altra volta , quando siamoandati a vedere l’albero , un po’ di muschioc’era , però ce n’era di più oggi. C’erano deirami sottili, sottili , che sembravano nuovi.Sui rami c’erano molte più gemme dell’altravolta e soprattutto c’erano , sulla punta , agruppetti e da sole. Il tronco era molto ruvidoe aveva delle spaccature come la prima voltache lo abbiamo visto
  18. 18. Il ciliegio l’acero la betullaIl limone L’ abeteTerza visita giovedì 14 marzoDopo aver contato i giorni passati dalla seconda visita con diverse strategie si richiede nuovamenteun’ipotesi previsionale sul come saranno gli alberi nel giardino della maestra Marusca Questa volta ,peril ciliegio, vengono lette due ipotesi contrastanti , di chi si aspetta di trovare le ciliegie sull’albero echi sostiene che l’albero non sarà cambiato , e vengono messe in discussione richiedendo ai bambiniuna verifica di tipo argomentativa.
  19. 19. Giada : Il ciliegio sarà diverso , per me ha ancoratante gemme , e le foglie , dato che ce n’eranotre, non ne saranno rimaste più. Ci sarà ancora ilramo fatto a V e anche quello a sorriso . Le ciliegiesecche ce ne saranno pochissime . Gli altri alberiavranno poche foglie, invece il limone avrà ancoratante foglie, ma un pochino gli saranno cadute, perché se al ciliegio tutte gli saranno cadute, dato che il limone ce ne ha sempretante, qualcuna l’avrà persa. L’abete non gli ècaduto niente e poi non gli sarà diventato niente disecco , perché l’abete non gli diventa niente diVerifica : Il ramo a sorriso c’era ancora come ilramo a V. Le gemme ce n’erano tantissime e anchei rametti piccoli. Di foglie non ce n’erano , diciliegie nemmeno , perché fa ancora un po’ freddo.Il limone di foglie ne aveva ancora tante e l’abetene aveva tanti di aghi , non ne ha perso nessuno.All’acero canadese di foglie non ce ne aveva più, aveva solo i suoi cardi secchi e la betulla nonaveva niente foglie.Nel prato c’erano tanti fiori e abbiamo trovatoanche due lombrichi.
  20. 20. Zeno : Il ciliegio sarà con poche foglie ,delle ciliegie sotto l’albero , che sarannosecche . Ci saranno delle ciliegie secchesui rami e tante ciliegie fresche . Cisaranno poche foglie verdi e tante gialleper terra . Ci saranno tanti rami senzafoglie , ci saranno anche dei rami storti.L’acero e la betulla avranno poche foglie, l’abete e il limone ne avrannoabbastanza tante perché non possonorimanere senza foglieVerifica empiricaHo detto giusto che l’abete e il limone avevanoabbastanza tante foglie , cioè l’abete tanti aghi . Nonavevo ragione sul ciliegio perché non aveva le ciliegie, non avevo ragione nemmeno perché avevo detto checi aveva poche foglie , invece non ce le aveva. Nonavevo ragione perché la betulla e l’acero non ce leavevano le foglie . L’acero e la betulla non erano ugualialla seconda visita perché avevano le gemme piùgrandi.
  21. 21. Quarta visita Giovedì 11 Aprile
  22. 22. Matilde G. : Il ciliegio non sarà cambiato,a giugno, forse, gli verranno le ciliegie. Avrà sempre le gemmettepiccole , non avrà nemmeno una ciliegia e nemmeno unafoglia perché cambiano quando viene caldo … tipo inestate. Il tronco e i rami non saranno cambiati perchécambiano in estate , ora è difficile perché , forse, ha leradici che non lo fanno crescere .L’acero ,forse, avràperso i riccetti , forse avrà di più gemme. Alla betulla, forse, gli sarà spuntato qualche fiore , le foglie no .L’abete sarà sempre lo stesso , perché lui è unsempreverde . Il limone , anche lui, è come l’abetesempreverde, forse avrà più limoni perché l’altra volta neaveva solo uno, saranno gialli … alcuni gialli e alcuni verdi ealcuni un po’ gialli e un po’ verdi.Verifica empirica: Non avevo ragione perchénon era uguale all’altra volta, perché gli sonocresciuti 11 fiori, 3 erano ancora da sbocciaree 8 sono sbocciati e le gemme sono più grosse eun po’ si stanno aprendo . Avevo ragione chenon c’erano le foglioline e le ciliegie. Non avevoragione che l’acero aveva perso i ricci , perchéce ne aveva ancora 3 o 4 . Non avevo ragioneperchè la betulla aveva le foglioline e non c’eraqualche fiore. Avevo ragione che l’abete nonera cambiato perché è sempreverde. Per illimone avevo ragione sulle foglie , ma non avevoragione perché aveva un solo limone e non piùlimoni.
  23. 23. Quinta visita : venerdì 19 aprile
  24. 24. Testo individuale
  25. 25. Dopo la lettura di alcuni testi individuali viene costruito un testo collettivo classe prima ARaccontiamo i cambiamenti osservati nella quinta visita al ciliegio(venerdì 19 aprile)Il ciliegio è cambiato tanto perché ha tanti fiori e tante foglie, alcune rosse, alcune verdi e alcune unpo rosse e un po verdi, laltra volta non ce le aveva perché aveva tante gemme ancora chiuse e soltanto11 fiori.I fiori hanno la forma della stella senza le punte, sono arrotondati in cima,in ogni fiore ci sono 5 petali che sono bianchi, piccoli e a forma di cuore.Dentro ogni fiore ci sono dei bastoncini con le punte gialle.I fiori sono a gruppetti di tre e hanno uno stelo perché, quando nascono, le ciliegie non sono attaccate alramo ma hanno un gambetto.Al centro del fiore si vede il pistillo. I fiori sono morbidi e profumati.Cerano tante api che giravano tra i fiori per succhiare il nettare e per prendere il polline. Le api siappoggiano sui fiori e il polline giallo gli rimane attaccato al pelo e si sporcano, quando vanno su un altrofiore, lo “sporcano” con il polline che hanno addosso ma prendono altro polline e così avanti... si dice cheimpollinano i fiori e così possono venire le ciliegieLe foglie avevano la punta e i bordi seghettati, alcune erano piccole, altre medie e altre grandi. Hanno laforma lanceolata, dentro ci sono tante nervature grandi e piccole. Le foglie erano leggere, erano agruppetti sparsi sui rami.Il “ramo a sorriso” era fiorito e aveva delle foglie.Il tronco era uguale allaltra volta,era ruvido e aveva un po di muschio, era pieno di formiche e ceraanche un ragno.Il limone aveva un limone nuovo e le foglie uguali allaltra volta.Labete era uguale con un fiorellino piccolo e delle gemme sulle punte dei rami.Lacero aveva le foglie nuove, piccole e verdi che sembravano a forma di stella o di mano, sono fogliepalmate. Lacero non era cresciuto, era uguale allaltra volta.La betulla aveva anche lei le foglie nuove, erano verdi e piccolissime a forma di cuore.
  26. 26. Attività a gruppi :Descrivo il ramo di ciliegio fiorito:Il ramo è piccolo e ha molti fiori bianchi , ha molte foglie verdi e seghettate , hanno tutte ilgambetto rosso- marrone e sono a mazzetti. Anche i fiori sono a mazzetti , hanno 5 petalibianchi , leggeri e delicati , dentro hanno dei fili con tante palline gialle in cima , hanno il gamboverde per stare attaccati al ramo , perché sennò sarebbero caduti tutti . Il ramo è ruvido e bellomarrone . Le gemme si sono esplose e hanno fatto uscire i fiori e le foglioline . Il ramo di ciliegioè elegante.
  27. 27. 30 ottobre10 gennaio14 marzo11 aprile19 aprileIncolla i cartellini al posto giusto e contacon il calendario quanto tempo èpassato da una visita all’altra
  28. 28. Richiesta di verifica argomentativaVengono lette le ipotesi individuali , e messe in discussione le tretipologie emergenti , cioè solo fiori , fiori e ciliegie verdi , fiori e ciliegierosse .Giulia -secondo me sarà con i fiori perché è passato poco tempoLinda - ci saranno un po’ di ciliegie rosse perché si avvicina l’estateAlice – per me è con le ciliegie rosse perché quando finisce la scuola vienel’estate e crescono le ciliegie e un po’ di foglie verdiAlessia – ho detto i fiori perché il ciliegio ogni volta che andavamo a visitarlolo trovavamo cambiato e ora io dico che ha più fiori dell’altra voltaMichelle – per me il ciliegio non avrà le ciliegie rosse e non avrà le ciliegieverdi , ma per me avrà .. dentro ai fiori avrà le ciliegie verdi , perché tra unpo’ siamo vicino all’estate e le ciliegie cresconoMatilde G – per me non ci saranno le ciliegie rosse, ci saranno i fiori condentro la ciliegina verde, perché fra un po’ inizia l’estate e le ciliegie vengonofuori in estateMatilde M – secondo me non ci saranno le ciliegie verdi e rosse , ci saranno ifiori con dentro le ciliegie verdi , perché tra un po’ è estate e crescono.Federico – avrà le ciliegie rosse e verdi perché fra un po’ è estate e quando èestate vengono fuori le ciliegie perché è caldoZeno – per me ci saranno le ciliegie rosse sul ciliegio perché si staavvicinando l’estate e d’estate è molto caldo e nascono tutti i fiori e leciliegie
  29. 29. Edoardo – secondo me sarà un po’ uguale , avrà tanti fiori e foglie e le ciliegierosse , perché si sta avvicinando l’estate e mi sa che le ciliegie cresconod’estate .Insegnante – ora siamo in estate?Edoardo – no , però forse proprio piccole intendo, ce le avrà piccolineFerdinando – secondo me ci saranno tante ciliegie perché siamo vicini all’estatee ci saranno tante ciliegie , tante foglie e tanti fiori e il tronco ciccione.Arianna – secondo me ci avrà le ciliegie rosse perché , secondo me , questastagione è la stagione delle ciliegie e quindi saranno rosse da mangiareEdo – secondo me sarà con le ciliegie perché arriva l’estate e vengono i fruttiperché fa caldoAlessia – perché nascono le ciliegie ci vuole il sole, infatti la mia pianta che honella seconda casa ad agosto fa tutte le susine , perché c’è caldoGiulia – secondo me , la penso come Alessia , perché se viene il sole e qualchevolta l’acqua nascono i fruttiIns. quindi hai cambiato idea, pensi di trovare il ciliegio con le ciliegie?Giulia – no ancora con i fiori , perché sono passati troppo pochi giorniLinda – dentro ai fiori nascono le ciliegie perché sta quasi diventando l’estateMatilde G – ma Giulia ti ricordi quando eravamo andati al ciliegio l’11 e poi cieravamo riandati il 19 ?Anche lì c’era passato poco tempo, eppure era cambiato, e forse è cambiato anche questa volta Giulia.
  30. 30. Giulia – lo so Matilde, ma se poi non è cambiato? Lo so che sono passatipochi giorni, ma forse per le ciliegie ci vuole più tempo, invece per i fiori civuole più poco tempoZeno –però per le ciliegie verdi non son passati così pochi giorni , perché leciliegie verdi vengono prima delle ciliegie rosse e vengono in primavera leciliegie verdiMatilde G– Giulia le ciliegie verdi possono comunque uscire, quelle rosse no, ma quelle verdi sìGiulia – Matilde è passato poco tempo ,ma le ciliegie non crescono così infretta le ciliegie devono aspettare ……Alessia – per me ha ragione Giulia e un po’ Matilde, perché Giulia ha ragioneperò anche Matilde ha ragione anche lei però di ciliegie verdi ne ha poche, almeno 2 o 3 , invece Giulia ha più ragione perché non possono venire cosìin fretta le ciliegieIns . quindi potrebbe avere alcune ciliegie verdi , hai cambiato idea?Alessia – sì , io dico che avrà un pochino di ciliegie verdiLinda – ma Matilde , le ciliegie non possono venire così in fretta , bisognaaspettare che viene l’estateIns – anche tu hai cambiato idea?Linda – sì , non ci sono le ciliegieMichelle – Linda lo so che le ciliegie crescono in estate , ma se Zeno hadetto che le ciliegie verdi nascono anche in primavera, e allora anche se traun po’ è estate , le ciliegie sì che crescono anche in primavera ….. ma èpassato non poco tempo ma tanto , perché 19 giorni non sono pochi
  31. 31. Matilde G. – Linda e Giulia , io non ho detto mica le ciliegie rosse ? Io hodetto quelle verdi , come ha detto Alessia , io non ho detto mica che vengonotutte le ciliegie verdi , ho detto soltanto poche ciliegie verdi , tipo 4, 3 , 2così …. E però possono crescere in questi pochi giorni , Giulia , perché leciliegie le fanno le api e di api là ce n’erano tantissime e in questa stagione cene vengono tantissimeGiulia – Michelle e Matilde , ma come fanno a crescere se sono passati solo 18giorni? Michelle ma se Zeno ha detto che possono venire in primavera non vuoldire che ha ragione , può darsi che non ha neanche ragioneAlessia – ma Giulia però hai detto che Zeno però non aveva ragione , ma Zenoazzecca sempre , ti puoi fidare di ZenoLinda – Alessia e Michelle ,ma anche se ha detto Zeno che le ciliegie cresconoin primavera , forse alcune non saranno ancora cresciute perché un pochinocrescono in primavera e un po’ anche in estateGiulia – Matilde , Alessia e Michelle, tutti possono sbagliare quindi ancheZeno forse ha sbagliato , non può sempre avere ragione , forse ……Linda – forse abbiamo ragione forse tutti e due , un po’ ci saranno verdi , ungruppettino di verdi e un gruppettino rosse di ciliegie , anche se ho detto chesono verdiMichelle – Linda lo so che quando ci siamo andati in primavera nonc’erano, infatti Zeno non aveva ragione , ma le ciliegie rosse non crescono micain questi pochi giorni ….
  32. 32. Ferdinando – Giulia, ma invece le ciliegie rosse , secondo me , ci sono già , ti sei sbagliataperché ….Ins – perché pensi che Giulia sbagli ?Ferdinando – perché mi sa che Giulia non vuol mangiare le ciliegie perché non gli piaccionoIns- quindi tu pensi che lei dica che non ci sono perché non le vuole mangiare , invece perte ci sono perché tu te le vorresti mangiare ?Ferdinando – sìArianna – ma Giulia , 18 giorni non sono mica così pochi …. sono tantissimi , perché io invacanza sono stata sette giorni e come avere fatto 2 o 3 settimane , quindi 18 sono ildoppio di 7 , quindi , secondo me ,ci saranno le ciliegie rosse perché è passato un mucchiodi tempoZeno – io dico come l’Arianna perché 18 non è così poco e quindi ci possono essere leciliegie verdi e le ciliegie rosseGiulia – Michelle , Matilde, Zeno, Arianna, Alessia e Ferdinando , ma Ferdinando a me mipiacciono le ciliegie,ma non è per quello che ho detto che non ci sono le ciliegie , l’ho dettoperché non possono esserci così in fretta . Arianna , lo so che non è poco , ma per farenascere le ciliegie ci vuole un po’ di più di 18 giorniFerdinando – ha ragione Giulia, ho cambiato , cioè che le ciliegie sono verdi , ce n’è una,secondo me non ci saranno quelle rosse perché ci vuole tanto tempo per le ciliegieLinda – anche se sono dalla parte di Michelle e Matilde ,ma non è che anche se sono dapassare tanti giorni per le ciliegie o pochi giorni,ma nelle ciliegie , quando ci sono i fiori, quando ci sono dentro , non sarà possibile che escono soltanto verdi , escono colorate dirosso, quindi devono rimanere dentro al fiore perché almeno si colorano perchè le api civanno dentroGiulia – Linda , le ciliegie verdi ,sono come le ciliegie rosse,cioè in 18 giorni , magari dopo20 giorni , in 18 giorni non crescono , dopo 20 giorni magari …..

×