Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Campli - Relazione di fine mandato 2014

772 views

Published on

Campli - Relazione di fine mandato 2014

Published in: Government & Nonprofit
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Campli - Relazione di fine mandato 2014

  1. 1. “IL LAVORO SVOLTO ALLA GUIDA DEL COMUNE DI CAMPLI” Resoconto dell’attività amministrativa 2009-2014 della maggioranza in Consiglio Comunale Il nostro Comune
  2. 2. Il Comune è tornato al Lavoro! Campli è in buone mani! Care e cari Camplesi, sono orgoglioso di presentare il nostro lavoro di Ammini- stratori svolto in questi cinque anni di governo al Comune di Campli. Un lavoro che abbiamo fatto con tanta passione e presenza costante per assicurare e miglio- rare i servizi a tutti i cittadini. In questi anni abbiamo affrontato tante emergenze: dal sisma del 2009 che ha coinvolto molti edifici anche a Campli, all’alluvione del 2011 che ha interessato maggiormente S.Onofrio e Floriano, fino alla nevicata eccezionale del febbraio 2012 che è stata gestita in maniera esemplare nonostante la vastità del territorio. Sono stati momenti difficili che siamo riusciti a superare grazie alla collaborazione di tutti, a partire dai cittadini camplesi che volevo ringraziare! E’ grazie a questa voglia di “fare” che abbiamo mantenuto la promessa di un cambiamento vero rispetto all’immobilismo del passato. Con onestà devo dire che la molteplicità dei servizi a carico del Comune e le aspettative dell’utenza sono cresciute molto, mentre sono drasticamente diminui- te le risorse a nostra disposizione. La vostra giusta richiesta di maggiori e migliori servizi, si scontra purtroppo con i minori introiti finanziari del nostro Comune, dovuti ai pesanti tagli praticati sia dal Governo che dalla Regione Abruzzo. Nonostante ci siamo trovati ad amministrare in uno dei peggiori periodi di crisi economica, in questi cinque anni abbiamo realizzato importanti opere che atten- devano di essere compiute o completate da molto tempo, senza trascurare le attività di carattere sociale, culturale e sportivo. Basti pensare all’introduzione della raccolta differenziata, attesa da quanti anni? Questa amministrazione ha avuto la forza di avviare difficili procedure di gara e di affidare ad una società la gestione del servizio. Oggi con successo tutti possiamo verificare come nel territo- rio comunale la raccolta differenziata funzioni perfettamente e che Campli non è più la “discarica” della Provincia di Teramo dove i cittadini dei comuni limitrofi
  3. 3. venivano a riversare i propri rifiuti. Ma ci siamo occupati anche e soprattutto di un problema annoso: la posizione debitoria. In questi cinque anni sono stato presente in Comune tutte le mattine. Una grande quantità di lavoro e di tempo l’ho dedicata alle problematiche che il Comune aveva in corso al momento del nostro insediamento. Un impegno oscuro, che il cittadino non vede ma che ci ha permesso di risolvere situazioni lasciate colpevolmente in attesa di una rispo- sta e che cagionavano ulteriori debiti e danni. Quando ci siamo insediati, il Comune era pignorato e in molti procedimenti veniva condannato in contuma- cia. Dopo aver pagato centinaia di migliaia di euro di debiti, dopo aver sanato con INPDAP e INPS i contributi assicurativi per i dipendenti comunali (avete capito bene, non si pagavano) oggi il Comune di Campli può finalmente guarda- re al futuro con ottimismo. Posso oggi affermare che la nostra amministrazione non ha generato nuovi debiti che avrebbero ipotecato il futuro dei camplesi. Mi auguro che le altre importanti iniziative che nei mesi prossimi vedranno la luce, possano essere alcune di quelle che tutti voi aspettavate da tempo. Con i più cordiali saluti. IL SINDACO Ing. Gabriele Giovannini
  4. 4. Sei Grandi Obiettivi Raggiunti Risanamento  Casse  Comunali Introdotta  la Raccolta Differenziata Messa  in Sicurezza delle Scuole Rilancio Opere Pubbliche Apertura  Asilo Nido Campli Avvio  Toponomastica Transazioni effettuate Comune di Campli / Provincia degli Abruzzi dei Frati Minori San Francesco della  Penna: tale atto di conciliazione ha posto fine ad un contenzioso decennale sorto  tra il nostro Comune e il predetto Ordine Religioso. Si è dato in godimento alle  Monache Benedettine di San Marco, il convento di San Bernardino  per 99 anni,  chiudendo il contenzioso con richiesta di risarcimento di € 240˙000.  Tra gli impegni assunti dalle monache vi sono: 1. il versamento al Comune dell'importo di € 150˙000; 2. la riapertura al culto dell’annessa chiesa; 3. la disponibilità a far visitare il chiostro all’interno del convento; 4. mettere a disposizione dell’Amministrazione Comunale una sala conferenze da  realizzarsi nell’ambito dell’area del convento. In questi anni un grosso lavoro è stato fatto per diminuire il  contenzioso otte- nendo accordi vantaggiosi per l’ente. Ecco alcuni esempi:  Comune di Campli - Comunità Montana:  transazione effettuata per il mancato pagamento di somme riferibili al servizio di  raccolta e smaltimento rifiuti (anni 2003-2008) e pari ad € 490˙000. Comune di Campli - CO.TU.GE  (Consorzio Turistico Monti Gemelli):  Atto  di  estinzione  del  debito  nei  confronti  del  Consorzio Turistico  dei  Monti  Gemelli CO.TU.GE. € 36˙136.
  5. 5. Finanziamenti Ottenuti per 2.850.000 di euro    Polo scolastico di Marrocchi Finanziamento Ente finanziatore Recupero Rimborso danni  per alluvione 2011  ex scuole  di Garrufo e Guazzano Scuola elementare Campli centro Scuola media Campli Efficientamento energetico Manutenzione viabilità comunale Rendicontazione lavori messa in  sicurezza sisma-scuola Castelnuovo Sistemazione delle vecchie fontane   comunali Chiesa S.Maria degli Angeli Fondazione Centro Marziale Necropoli di Campovalano Scuola infanzia Castelnuovo Zona Industriale Campovalano Regione Abruzzo Senato della Repubblica Progetto europeo “Recultivator” Carta della sismicità comunale Microzonazione sismica Area di sosta per camper e turisti Progetto verde urbano Impianto sportivo di Marrocchi Corso informatico over 65 Fondazione G. Marziale  Regione   Abruzzo Commissario ricostruzione sisma  Regione Abruzzo Ministero dell’Istruzione Provincia di Teramo 100.000 € Provincia di Teramo Consorzio B.I.M. Commissario ricostruzione sisma  Fondi PIT Provincia di Teramo  Fondazione Tercas Unione Europea Gal Appennino Teramano Regione Abruzzo Associazione Camperisti   Regione Abruzzo Regione Abruzzo Regione Abruzzo Importo 325.000 € 600.000 € 300.000 € 180.000 € 350.000 € 100.000 € Viabilità Molviano-Fichieri-Morge Regione Abruzzo 100.000 € 100.000 € Marciapiedi-fognature  S.Onofrio Cassa Depositi e Prestiti 120.000 € 80.000 € 80.000 € 75.000 € 80.000 € 35.000 € 30.000 € Progetto per la sistemazione dei  sentieri montani ed aree picnic Gal Appennino Teramano  32.000 € 30.000 € 20.000 € 16.000 €   11.000 € 5.000 € 81.000 €
  6. 6. I Conti in tasca al Comune 2009 2010 2011 2012 2013 € 98.242,40 € 473.000,00 € 191.000,00 € 105.000,00 € 73.734,59 DEBITI FUORI BILANCIO PAGATI UN DOVERE NEI CONFRONTI DELLE GENERAZIONI FUTURE € 941.000,00 2009 2010 2011 2012 2013 (stima) € 241.000,00 € 291.000,00 € 445.000,00 € 603.000,00 € 600.000,00 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE GESTIONE OCULATA DEL DENARO PUBBLICO € 2.180.000,00 2005 - 2006 - 2007 - 2008 - 2009 2010 - 2011 - 2012 -2013 -2014 € 370.000,00 € 175.000,00 CHIUSO IL BILANCIO SENZA MULTE AUTOVELOX MINORI SANZIONI PER GLI AUTOMOBILISTI PARI A € 195.000,00 2009 2010 2011 2012 2013 € 1.546.428,84 € 1.610.183,28 € 1.386.695,21 € 1.082.669,68 € 817.701,23 TRASFERIMENTI STATALI DAL 2009 AL 2013 IL COMUNE HA AVUTO MINORI TRASFERIMENTI PER € 728.000,00 2009 2010 2011 2012 2013 € 3.400,00 € 27.818,14 € 60.000,00 € 129.684,67 € 130.500,00 SPESE LEGALI PAGATE PAGATE TRANSAZIONI E PARCELLE PER SPESE LEGALI PARI A € 351.000,00
  7. 7. Tassazione della casa: la più bassa  della Provincia di Teramo Introdotta la differenziata  su tutto il territorio comunale percentuale record di  smaltimento  dal 6% al 65%     I risparmi ottenuti nel 2013 non potevano  essere applicati alle tariffe dell’anno in  corso cioè nel 2013.  Nel 2014 diminuirà il costo     complessivo del servizio rifiuti Con la Tares abbiamo previsto per il 2013 delle premialità consistenti in:  - Riduzione di 250 euro per i nuclei familiari che decidono di adottare    un cane ospitato presso i canili convenzionati. - Riduzione dal 10% al 30% rispetto ai parametri nazionali a favore    delle famiglie più numerose. - Riduzione del 10 % per i nuclei familiari che praticano il compostaggio    domestico.   In 23 comuni su 47 della Provincia di Teramo è stata pagata a Mini Imu Fiscalità Comunale Nessun camplese ha pagato la Mini-Imu allo Stato grazie a  questa amministrazione comunale                                                    (risparmio medio 50-100 euro a famiglia) IMU prima casa ai minimi (0,04%) per 2 anni consecutivi (2012 e 2013)         (risparmio medio 50,00 euro a famiglia) IMU seconda casa (0,076%) ai minimi per 2 anni consecutivi (2012 e 2013)         (risparmio medio 100,00 euro a famiglia) Adesso Prima
  8. 8. Edifici Scolastici 3. Completati gli interventi funzionali alla riapertura della scuola secondaria di primo grado (ex scuola media) “Niccola Palma” di Campli con impegno ulteriore del bilancio comunale. Costo 30.000 euro a carico del bilancio comunale. 4. Installazione di climatizzatori nella scuola materna di Marrocchi al fine di alleviare il decennale problema del comfort termico nei mesi primaverili ed estivi. Costo 10.000 euro a carico del bilancio comunale. 5. Nel plesso della scuola dell’infanzia di Campovalano sono state apposte tutte le tende alle finestre delle aule e del refettorio come previsto dalla normativa vigente, essendo l’unico plesso sprovvisto da sempre. 6. Allestimento e messa a norma dell’aula Multimediale della scuola primaria e secondaria del plesso di S.Onofrio. 1. Miglioramento sismico della scuola primaria (ex elementare) in Campli centro che ha permesso di ottimizzare la situazione sismico- statica delle relative strutture oltre al rispetto della normativa antincendio da sempre carente. Costo 240.000 euro concessi dalla Regione Abruzzo. 2. Sistemazione e completamento della ristrut- turazione della scuola dell’infanzia in località Castelnuovo per un importo di circa 80.000 euro ottenuti grazie all’interessamento dei Senatori Micheloni e Legnini. 7. Allestimento e messa a norma dell’aula Video della scuola primaria e secondaria del plesso di S.Onofrio. 8. Realizzati i lavori per l’allestimento dell’aula Informatica della scuola primaria di Campli e quelli per l’aula Multimediale della scuola media di Campli. Inaugurazione per la riapertura della scuola media Campli Aula multimediale scuola Campli
  9. 9. Edificio non utilizzabile a causa dei precedenti lavori che non prevedeva- no il completamento del piano terra Struttura sprovvista di un’aula multi- mediale Edificio utilizzabile a seguito di intervento comunale con propri fondi pari ad euro 40.000 Completamento impiantistico che ha permesso la piena fruizione dell’aula multimediale Edifici Scolastici Scuola Media Campli Asilo - Edificio scolastico Castelnuovo Prima Adesso AdessoPrima Locali non funzionali nell’ala più vecchia della struttura Attività didattiche svolte in locali non agibili Infiltrazioni di acqua piovane nell’edificio Area esterna abbandonata ed utiliz- zata come deposito di materiali edili. Era inoltre presente un distributore di benzina in disuso Cucina di piano inadeguata Pasti serviti e consumati all’interno delle aule Locali compromessi dall’utilizzo temporaneo da parte della Scuola Media Trasferimento delle attività didattiche nell’ala di nuova realizzazione più accogliente con opere di sistemazione per euro 30.000 Perfezionamento dell’agibilità della nuova struttura Ripristino della copertura con risoluzio- ne del problema dell’infiltrazioni Realizzazione di un campo da calcetto per i bambini dell’intero quartiere, opera attesa da decenni Allestimento definitivo ed entrata in funzione dei nuovi e moderni locali da cucina Completamento ed allestimento dell’arredo dei locali destinati alla refezione Manutenzione straordinaria con ripristino dei locali ad oggi predisposti per il nuovo asilo nido con investimento di circa 20 mila euro
  10. 10. Prima Adesso Refezione Scolastica FESTIVITA’: In occasione delle feste natalizie, pasquali e carnevale, il menù si arricchirà di un dolce a sorpresa COMPLEMESE: La cucina preparerà una torta per festeggiare i compleanni dei bambini della scuola nati in quel mese CUCINA APERTA: Un evento pubblico dove potersi incontrare, vedere la cucina ed i prodotti utilizzati. Il giorno dell’evento verrà comunicato con una Circolare della Scuola BIOLOGICO: Inserimento di alimenti e/o prodotti a “Km zero, Dop, Igp, Equo solidali”, rispetto a quelli richiesti dal Capitolato d’Appalto. Inoltre sono state introdotte Diete Speciali come: diete in bianco, diete etiche e religiose COLLABORAZIONE: Di fronte ad una richiesta delle famiglie, vi sarà il contatto diretto con il titolare della Ditta Appaltatrice del servizio e con l’Amministrazione Comunale SOLIDARIETA’: Verranno forniti pasti gratuiti per le famiglie in difficoltà economiche INOLTRE IL NUOVO BANDO (2014-2015-2016) SULLA REFEZIONE PREVEDE ULTERIORI E SIGNIFICATIVE MIGLIORIE RISPETTO AL PASSATO Vietati i controlli ai genitori Mancanza di organo esterno di controllo Bando vecchio con capitolato senza cibo biologico ed a chilometro zero Dieta minima prevista nei capitolati Nessuna informazione alle famiglie Assenza totale di controlli su qualità dei cibi Trasporto cibi con mezzi non idonei ed a norma Alimenti di diversa qualità tra le mense di Campli, Campovalano e quella di Marrocchi A Campli e Campovalano la frutta non veniva fornita ed i bambini la portavano da casa La colazione era a totale carico delle famiglie Attivata la commissione mensa Nominato nutrizionista da parte della ditta appaltatrice Nuovo bando che prevede dieta con prodotti a chilometro zero e biologici Maggiore attenzione alla qualità dei cibi Prevista la realizzazione di un sito e di una brochure per la refezione Maggiore controllo e severità sulla qualità dei cibi Fornitori con mezzi idonei al trasporto delle merci Alimenti e menù uguali per tutte le sedi della scuola materna Frutta prevista per tutte le sedi della scuola materna Colazione servita con totale inserimento nel menù settimanale
  11. 11. Opere Pubbliche Investiti gia’ 550 mila euro sulle strade in arrivo altri 980 mila euro 11. Paterno 12. Piancarani 13. S.Onofrio 14. Boceto - Villa Tofo 15. Marrocchi-Lucignano 16. Contrada Trinità 17. Nocella 18. Villa Camera 19. Contrada Case Maloni 20. Pagannoni 1. Battaglia 2. Campli capoluogo 3. Fondovalle di Campli 4. Campovalano 5. Cesenà 6. Cognoli 7. Floriano 8. Garrufo 9. Guazzano 10. Molviano 1. Manutenzione straordinaria del manto stradale nelle frazioni di Molviano, Gagliano e Trinità per circa 100.000 euro ottenuti dalla Regione Abruzzo. 2. Manutenzione straordinaria del manto stradale nelle frazioni di Plicati, Mar- rocchi e di gran parte della Fondovalle di Campli per circa 100.000 euro ottenuti dal Consorzio B.I.M. 3. Ripristino, in somma urgenza ed a tempo di record, dei danni provocati alla viabilità comunale dagli eventi alluvionali del marzo 2011 sull’intero territorio comunale (Fondovalle di Campli, Floriano, contrada Marchionne, Campiglio, Villa Camera, Morge ed altre) per oltre 350.000 euro. In arrivo una manutenzione straordinaria della viabilità sull’intero territorio comunale: Lavori in corso per la realizzazione dei marciapiedi a S.Onofrio
  12. 12. 4. In corso di ultimazione la realizzazione dei marciapiedi di S.Onofrio con la raccolta delle acque bianche. Fondi comunali pari ad euro 120.000 recuperati grazie ad un’attenta attività di ricognizione dei residui di vecchi mutui comunali. Previsto l’asfalto e la risagomatura di gran parte della viabilità del centro di S.Onofrio. Opere Pubbliche EDILIZIA CIMITERIALE 1. Ampliamento del cimitero della frazione Campovalano con realizzazione di 112 nuovi loculi al fine di soddisfare un’ esigenza decennale della comunità locale. 2. Realizzazione di un nuovo padiglione di circa 200 loculi presso il cimitero di Campli. ALTRI INTERVENTI 1. Recupero della ex scuola elementare in località Guazzano e Garrufo da desti- nare ad alloggi temporanei dei nuclei familiari interessati dal disagio abitativo post-sisma del 6 aprile 2009 per euro 325.000 tramite Fondi della Protezione Civile Nazionale. 2. Acquisizione al patrimonio comunale di un’area privata per la realizzazione di uno spazio pubblico in frazione Paduli al fine di soddisfare una forte e decennale richiesta della comunità locale. AdessoPrima Ex scuola Garrufo Ex scuola Garrufo AdessoPrima Marciapiedi S.OnofrioMarciapiedi S.Onofrio
  13. 13. Ulteriori Opere Pubbliche In arrivo ulteriori interventi: apertura Asilo Nido e campo sportivo di Marrocchi 1. Ampliamento ed efficientamento dell’illuminazione pubblica che comporterà la messa a norma dei punti luce esistenti tramite il finanziamento Europeo deno- minato “PROGETTO PARIDE”. Previsto anche un sistema di video sorveglianza del territorio comunale e la valorizzazione dell’illuminazione nei centri storici. 2. Ottenuto finanziamento ed avviati i lavori per il recupero funzionale della ex Chiesa di S. Maria degli Angeli di Campli che ospiterà una sala Polifunzionale, di cui la città di Campli oggi è sprovvista, oltre ad punto di accoglienza turistica. 3. Apertura dell’asilo nido di Campli (periodo marzo- giugno 2014). 4. Attivazione delle “Case dell’acqua” a Campli e S.Onofrio e prossimamente in località “La Traversa”. 5. Manutenzione del corso di Campli su cui si è già intervenuto più volte con la riparazione di parti della pavimentazione. 6. Sistemazione nel campo sportivo di Marrocchi e affidamento della gestione. 7. Sistemazione di un campo da calcetto nella frazione di Campovalano. Come sarà Immagine della Chiesa Santa Maria degli Angeli Campli Immagine della Chiesa Santa Maria degli Angeli Campli Asilo Nido Castelnuovo di Campli
  14. 14. Politiche Sociali 1. Attivazione di una politica di prevenzione del disagio, di miglioramento quali- tativo dei servizi effettuati, tramite una migliore gestione delle risorse. 2. Riordino dell'organizzazione dello sportello del servizio sociale, focalizzando gli interventi per obiettivi. 3. Parziale informatizzazione del lavoro svolto dal Servizio Sociale. 4. Progettazione di due nuovi Piani di Zona (Luglio 2011, Dicembre 2013). 5. Creazione di una rete umana e informatica delle risorse sanitarie e di volonta- riato che si occupano di sociale nel territorio camplese. 6. Attivazione di un servizio volontario di avvocati camplesi per l'amministra- zione di sostegno per persone in forte stato di disagio. 7. Potenziamento qualitativo e quantitativo delle colonie marine (da 80 bambini a 130). 8. Terme per anziani: organizzati soggiorni in Slovenia, Ischia, Parma,Trentino, Latina. 9. Attività informativa su temi sociali attraverso seminari su abuso sessuale, tossi- codipendenza, alcolismo, malattie gereatriche, malattia mentale. 10. Prima, seconda e terza annualità del progetto di “Counseling Scolastico” ossia la creazione di uno sportello scolastico gratuito presso l'Istituto Comprensi- vo di Campli con uno psicoterapeuta al servizio delle famiglie, degli insegnanti e degli alunni. 11. Organizzato un corso per la formazione di badanti domestiche, con sostegno economico alle famiglie che le regolarizzano. 12. Sostegno economico alle famiglie numerose con 3,4,5, figli a carico. 13. Partecipazione al Forum sulle Fattorie Sociali presso la Provincia di Teramo. 14. Attivazione dello sportello per neo mamme nell'anno 2013 sulla depressione in gravidanza. 15. Attivazione di tre bandi di Borse Lavoro per persone in stato di disagio. Nel 2013 è stato dato sostegno economico a trenta disoccupati camplesi e nel 2014 ad altri diciannove.
  15. 15. Politiche Territoriali Ambiente, cultura turismo, giovani, protezione civile 1. Allestito il tumulo multimediale nella necropoli di Campovalano grazie al recupero delle somme pari a circa 80.000 euro, finanziamenti messi a disposi- zione dalla Fondazione Tercas. 2. Approvazione del Piano di Protezione Civile comunale, fondamentale per affrontare emergenze e calamità di cui il Comune era sprovvisto da sempre. 3. Adesione al progetto del Ministero dell'Ambiente “Il Sole a Scuola” con la richiesta di realizzare 4 impianti fotovoltaici su altrettante scuole del territorio. 4. Partecipazione al progetto comunitario per il Turismo Religioso che ci ha visto vincitori e che vedrà anche Campli inserito in un circuito di promozione cultura- le nazionale ed internazionale, grazie ad un contributo UE di 300 mila euro. 5. Adesione all’iniziativa nazionale di Legambiente “Puliamo il mondo”, che ha visto la partecipazione di diverse associazioni e molti cittadini camplesi. 6. Organizzati numerosi eventi musicali (Campli Festival, Campli Borgo della Musica, Festival in onore di Primo Riccitelli, Concerti di Natale) ed anche mostre con artisti di fama internazionale come Mark Kostabi, Giosetta Fioroni. 7. Opere per migliorare il rendimento energetico di diversi edifici scolastici comunali e nel palazzetto dello sport di Piane Nocella. Costo 100.000 euro ottenuti grazie all’adesione al progetto denominato “Patto dei Sindaci”. 8. Organizzato nella piazza centrale del capoluogo, in collaborazione con l'Istituto Comprensivo ed il Coro Parrocchiale di Campli, la manifestazione “150 gli anni dell’Italia”, evento di grande impatto scenico ed emotivo, che ha visto la massic- cia partecipazione dei cittadini camplesi. 9. Affidata la gestione dell’Ufficio Turistico per il rilancio di Campli e dell’intero terri- torio comunale. Tumulo Necropoli Campovalano Ufficio Turistico Campli
  16. 16. Sport e Impianti Completamento e realizzazione di opere propedeutiche alla messa a norma del Palazzetto dello Sport di Nocella che fin dalla sua nascita non aveva mai ottenuto l’agibilità definitiva della struttura. Altri interventi sulla struttura e per la messa in sicurezza sono stati effettuati nel corso degli anni (acquisto di un nuovo tabellone segnapunti elettronico, realizzazione dell’area di separazio- ne tra pubblico e giocatori, realizzazione di un sistema di strutture di prote- zione a ridosso delle panchine delle squadre di basket). Il complesso sportivo è inoltre affidato in gestione alla società “Campli Basket”. Costo dell’intervento 120.000 euro a carico totale del bilancio comunale. Completamento del bocciodromo in località Piancarani con la realizzazione di opere necessarie e non previste (come il quarto campo) al fine di ottenere la piena agibilità della struttura che inoltre è stata data in uso alla società sportiva locale previa stipula di regolare convenzione. Costo circa 20.000 euro a carico del B.I.M. e 40.000 euro di fondi comunali. Realizzazione di un campetto da calcio in località Castelnuovo atteso da numerosi anni dai bambini camplesi, privati finora di idonei spazi per il gioco. Costo intervento 20 mila euro. Sostituzione di tutte le vecchie ed onerose caldaie negli impianti sportivi comunali con sistemi più moderni. Al Palazzetto dello sport di Nocella è stato inoltre installato un sistema di pannelli solari-termici per la co-generazione di acqua calda sanitaria con notevole abbattimento delle bollette del gas. Approvato il regolamento per la disciplina delle Palestre Scolastiche e per il loro utilizzo in orario extrascolastico. Approvate le tariffe per l’utilizzo di tutti gli impianti sportivi. Partecipazione al bando regionale sull’impiantistica sportiva per un intervento sul Centro Sportivo di Marrocchi (tennis, calcetto e spogliatoi). A seguito del nostro ricorso, il TAR (Tribunale Amministrativo Regionale) dovrà valutare la riammissione al finanziamento del nostro progetto che prevede un investimen- to di circa 25 mila euro. Avviati i lavori per la sistemazione del campo in terra tramite un primo inter- vento con erba sintetica nel centro sportivo di Marrocchi. Campetto per i ragazzi di Castelnuovo
  17. 17. Sport e Impianti Bocciodromo Piancarani Palazzetto dello sport Nocella Lavori fermi senza previsione di completamento Progetto con previsione di 3 campi da gioco non utilizzabile per gare nazionali e regionali. Impianto non agibile Impianto senza previsione di una gestione efficiente Ripresa immediata dei lavori e completa- mento funzionali con investimenti propri di bilancio pari ad euro 40.000 Rimodulazione del progetto con la realizzazione del 4° campo da gioco Impianto agibile Affidamento in convezione della struttura alla società “Città di Campli” Inagibile:non si poteva più autorizzarne l’uso neanche con l’ordinanza del Sindaco Capienza limitata Carente delle certificazioni previste per legge Costi fuori controllo Nessuna forma di gestione dell’impianto Sicurezza dell’impianto non a norma Struttura agibile ed a norma Capienza autorizzata per oltre 1600 posti Provvisto di tutte le certificazioni Installati cronotermostati Installata nuova caldaia più efficiente ed un sistema di acqua calda solare Impianto affidato in gestione al Campli Basket Installato nuovo segnapunti elettronico Installata una nuova recinzione Realizzato nuovo sistema di protezione tra pubblico ed atleti Messo a norma l’impianto elettrico AdessoPrima AdessoPrima
  18. 18. 1. Sostituzione corpi illuminanti nel centro storico di Nocella. 2. Sostituzione corpi illuminanti spenti (con alimentazione fotovoltaica) nella zona di Fonte a Collina-Colle Arenario. 3. Concesso il comodato gratuito di parte dei locali di servizio della necropoli di Campovalano al Corpo Forestale dello Stato Stazione di Campli , evitando la perdita dello stesso Corpo Forestale sul nostro territorio. 4. Concesso il comodato gratuito alla Parrocchia di S.Onofrio per l’uso ricrea- tivo e sociale dell’area sottostante la chiesa medesima. 5. Concesso il comodato gratuito dell’area verde “Anfiteatro” e della ex scuola elementare all’ Associazione Floriano Futura. Prorogato il comodato per l’utilizzo del campo da calcio di Floriano. 6. Intervento di messa a norma dell’ im- pianto elettrico del cimitero di Guazza- no. 7. Pubblicato l’avviso esplorativo per la concessione in gestione del campo sportivo comunale di Battaglia in disuso ed in abbandono da anni. 8. Firmato il protocollo d’intesa per l’apertura del museo di Arte Sacra. Toponomastica Finalmente anche il nostro territorio darà un nome ad ogni via presente nelle varie frazioni comunali. La commissione consiliare (composta da maggioranza e dalla minoranza) ha elaborato un progetto che prevede: Toponomastica Altre iniziative realizzate in favore del territorio Dopo tanti anni, le vie avranno un nomeBASTA CASE SPARSE 1) L’indicazione di 280 nuovi toponimi (ovvero il nome di un luogo); 2) La realizzazione di una nuova segnaletica (con apposizione di un cartello e di un numero civico per ogni abitazione) per superare le attuali “Via Case Sparse”; 3) La salvaguardia di un patrimonio storico-culturale attraverso l’intitolazione di numerose vie, piazze, luoghi, a personaggi illustri di Campli e non solo. Museo di Arte Sacra Campli
  19. 19. Investimenti e Occupazione Comunicazione Il Comune aveva un sito obsoleto I professionisti del Comune di Campli non avevano alcun strumento multi- mediale per conoscere informazioni di carattere urbanistico-edilizio Il Comune non aveva nessuna pagina Facebook Il Comune non ha mai avuto un sito ufficiale per la promozione turistica del suo territorio Il Comune non aveva alcun strumen- to di comunicazione per i tributi comunali www.campli.it S.I.T. (Sistema Informativo Territoriale) www.campliareagis.it www.facebook.com/Comune Campli Sito Campli Turismo: www.campliturismo.it Cassetto Tributario: https://comunecampli.cassettotributario.it/ Realizzazione di un centro per malati oncologici a PAGANNONI 1. Investimento per circa 5.000.000 euro 2. Plusvalenza per il Comune pari a 175.000 euro 3. Ritorno occupazionale, tenuto conto dell’indotto, pari a circa 100 posti 4. Opere pubbliche (strade, marciapiedi e punti luce) per il centro abitato di Pagannoni 5. Entrate maggiori per il Comune (IMU, TARES, BUCALOSSI) 6. Ulteriore ritorno occupazionale grazie alla creazione di attività complementari al polo oncologico BENEFICI PER IL TERRITORIO: AdessoPrima Progetto del Polo Oncologico
  20. 20. 1 “Il nostro Comune” Numero zero - Direttore Marino Fiorà Tutte le spese per la pubblicazione sono state sostenute personalmente dalla maggioranza in Consiglio comunale Gabriele Giovannini Sindaco Di Stefano Maurizio Vice Sindaco e        Assessore alla sicurezza, alla protezione civile, all’ambiente Di Bonaventura Daniele Assessore ai lavori pubblici Di Domenico Fabrizio Assessore al bilancio Barbieri Daniele Assessore industria e commercio, igiene urbana Fiorà Marino Assessore allo sport, rapporti istituzionali, verde urbano, musei Mariani Sandro Assessore sanità, politiche giovanili, informatica Calabrese Italia Consigliere con delega alle politiche sociali e associazionismo Ciarrocchi Claudia Consigliere con delega agli affari legali e contenzioso Di Marco Flavia Consigliere con delega all’istruzione Piotti Gabriele Consigliere delegato all’anagrafe, elettorale e stato civile LA MAGGIORANZA IN CONSIGLIO COMUNALE

×