L’HUB nazionale per il pensiero del XXI secolo  Italy      su Apprendimento, Leadership e ManagementSoL Italy National For...
L’HUB nazionale per il pensiero del XXI secolo    Italy         su Apprendimento, Leadership e ManagementSoL Italy Nationa...
World is Changing !Seagram building – New York 1958§    Mantenere la stabilità e l’ordine§    Ridurre la complessità§  ...
World is Changing !Museo Guggenheim - Bilbao – 1997§    Forme disperse, ma correlate§    Rete§    Dinamismo§    Ordine...
2.0 1.0
Management Innovation ExchangeIl movimento MIX è stato promosso Gary Hamel e i 35 della“Renegade Brigade, tra i quali Pete...
Dimensione dellefficacia manageriale    Amplificare    lo sforzo                                        Innovazione       ...
I due Paradigmi del ManagementMANAGEMENT SCIENTIFICO   MANAGEMENT EVOLUTIVO   MECCANICISTICO,          SISTEMICO, DELLA   ...
I due Paradigmi del Management
L’HUB nazionale per il pensiero del XXI secolo    Italy         su Apprendimento, Leadership e ManagementSoL Italy Nationa...
Learning Organization Concepts1938 - In his book Experience and Education, John Dewey publishesthe concept of experiential...
The Purpose of Global SoL Organization :"Gathering, leveraging and disseminating profoundknowledge for systemic change and...
L’HUB nazionale per il pensiero del XXI secolo    Italy         su Apprendimento, Leadership e ManagementSoL Italy Nationa...
Contesto evolutivo dell’Italia : culturale, educativo, organizzativo, manageriale, civico,evoluzionista, teoria sistemica,...
I tre ambiti consequenziali di attività1 – Ispir-Azione                   2 – Tras-Form-Azione                            ...
L’HUB nazionale per il pensiero del XXI secolo    Italy         su Apprendimento, Leadership e ManagementSoL Italy Nationa...
Humberto MaturanaTheory of Cognition<<Noi siamo tutti ciechi,biologicamente ciechi.Noi non vediamo il mondointorno a noi.N...
I 4 livelli del System Thinking                      Eventi visibili                Modelli di comportamento              ...
Barriere allapprendimento e al cambiamento                                pensare         1. non riconoscere              ...
Un Mondo sempre più Complesso
Un Mondo sempre più ComplessoTipo di                Bassa         Alta           ProcessoComplessità            Complessit...
Creativo
Partecipativo
Sistemico“Come le nostre azioni creano la realtàe come possiamo modificarla”.
Theory U           Ricaricare                                       Realizzare       modelli del passato                  ...
L’HUB nazionale per il pensiero del XXI secolo    Italy         su Apprendimento, Leadership e ManagementSoL Italy Nationa...
Per non finire come i Dinosauri …«L’uomo, con la sua condotta sbagliata, ha interferitograndemente con la natura. Ha devas...
Per non finire come i Dinosauri …Cosi scrisseJohann Wolfgang von Goethenel 1832
The Necessary RevolutionBOLLA         ERA INDUSTRIALE               ERA POST-INDUSTRIALE        O DELLE MACCHINE          ...
The Matrix of Economic EvolutionStage           Coordination     Nature          Labor         Capital             Technol...
Report : Un Mondo che non esistehttp://youtu.be/NWebc7RTGqM
Allora … siamo pronti per avviare insieme,anche in Italia, questo profondo processo dicambiamento che parte dai singoli, p...
Grazie per l’attenzione e la partecipazione                  1902, il primo Clipper con 5 alberi …                  e 5 ci...
So l italy   presentation 9 luglio
So l italy   presentation 9 luglio
So l italy   presentation 9 luglio
So l italy   presentation 9 luglio
So l italy   presentation 9 luglio
So l italy   presentation 9 luglio
So l italy   presentation 9 luglio
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

So l italy presentation 9 luglio

420 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
420
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
7
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

So l italy presentation 9 luglio

  1. 1. L’HUB nazionale per il pensiero del XXI secolo Italy su Apprendimento, Leadership e ManagementSoL Italy National Forum Milano, 9 luglio 2012
  2. 2. L’HUB nazionale per il pensiero del XXI secolo Italy su Apprendimento, Leadership e ManagementSoL Italy National Forum1. Contesto emergente2. Global SoL3. Progetto SoL Italy4. Filosofia, Discipline, Pratiche5. Nuovi modelli di societàMilano, 9 luglio 2012
  3. 3. World is Changing !Seagram building – New York 1958§  Mantenere la stabilità e l’ordine§  Ridurre la complessità§  Razionalità§  Controllo emozioni e sentimenti§  Spazio cartesiano§  Massima efficienza§  Catena di montaggio§  Organizzazione tayloristica RAZIONALISMO
  4. 4. World is Changing !Museo Guggenheim - Bilbao – 1997§  Forme disperse, ma correlate§  Rete§  Dinamismo§  Ordine emergente e transitorio§  Creatività e innovazione§  Contaminazione§  Complessità in divenire§  Imprevedibilità TEORIA DELLA COMPLESSITA
  5. 5. 2.0 1.0
  6. 6. Management Innovation ExchangeIl movimento MIX è stato promosso Gary Hamel e i 35 della“Renegade Brigade, tra i quali Peter Senge.I sei principi base del Manifesto del MIX del 2010:Cura lAnima,Scatena Capacità,Favorisci il rinnovamento,Allarga le menti,Distribuisci il potere,Cerca lequilibrio.
  7. 7. Dimensione dellefficacia manageriale Amplificare lo sforzo Innovazione Manageriale Passione Creatività Iniziativa Management 2.0 Intelletto Diligenza taylorismo Obbedienza Aggregare lo sforzo (Connessione e Collaborazione)
  8. 8. I due Paradigmi del ManagementMANAGEMENT SCIENTIFICO MANAGEMENT EVOLUTIVO MECCANICISTICO, SISTEMICO, DELLA RIDUZIONISTA COMPLESSITA 1910 2010 2020
  9. 9. I due Paradigmi del Management
  10. 10. L’HUB nazionale per il pensiero del XXI secolo Italy su Apprendimento, Leadership e ManagementSoL Italy National Forum1. Contesto emergente2. Global SoL3. Progetto SoL Italy4. Filosofia, Discipline, Pratiche5. Nuovi modelli di societàMilano, 9 luglio 2012
  11. 11. Learning Organization Concepts1938 - In his book Experience and Education, John Dewey publishesthe concept of experiential learning as an ongoing cycle of activi1947 - Macys Conferences organized by Margaret Mead, GregoryBateson and Lawrence Kubie bring “systems thinking” to theawareness of a cross-disciplinary group of key intellectuals.1975 - “Management change” consultant Charlie Kiefer, Forresterstudent Peter Senge, and “creative process” researcher/artist RobertFritz design the “leadership and mastery” seminar that becomes thefocal point of their new consulting firm, Innovation Associates.1984 - Senge, Arie de Geus, Hanover Insurance CEO Bill O’Brien,Analog Devices CEO Ray Stata, and other executive leaders form alearning organization study group, meeting regularly at MIT.http://jaycross.wordpress.com/2006/12/24/senge-dance-of-change/
  12. 12. The Purpose of Global SoL Organization :"Gathering, leveraging and disseminating profoundknowledge for systemic change and well being"
  13. 13. L’HUB nazionale per il pensiero del XXI secolo Italy su Apprendimento, Leadership e ManagementSoL Italy National Forum1. Contesto emergente2. Global SoL3. Progetto SoL Italy4. Filosofia, Discipline, Pratiche5. Nuovi modelli di societàMilano, 9 luglio 2012
  14. 14. Contesto evolutivo dell’Italia : culturale, educativo, organizzativo, manageriale, civico,evoluzionista, teoria sistemica, teoria della complessità, risveglio spirituale Evoluzione del pensiero post-taylorista : management innovation del MIX politico Evoluzione del pensiero post-razionalista : teoria quantica, teoria Associazione SoL Italia : persone, imprese, organizzazioni, istituzioni Change Lab Collana Nazionali Management promossi da SoL Evolutivo e con sponsor programma primari sensibili al cambiamento Sistema diffusione libri tradotti SoL Italy Percorsi formativi annuali co- Retreat internazionali co- organizzati con organizzati con i partner partner globali di internazionali e soci nazionali SoL Founding SoL SoL – Sol Evolution 2.0 – Presencing Institute – Dialogos ALIA Institute – Berkana Institute - Art of Hosting – Barrett Value Center – SoL Europe
  15. 15. I tre ambiti consequenziali di attività1 – Ispir-Azione 2 – Tras-Form-Azione 3 – Attiv-Azione
  16. 16. L’HUB nazionale per il pensiero del XXI secolo Italy su Apprendimento, Leadership e ManagementSoL Italy National Forum1. Contesto emergente2. Global SoL3. Progetto SoL Italy4. Filosofia, Discipline, Pratiche5. Nuovi modelli di societàMilano, 9 luglio 2012
  17. 17. Humberto MaturanaTheory of Cognition<<Noi siamo tutti ciechi,biologicamente ciechi.Noi non vediamo il mondointorno a noi.Noi vediamo il mondo chesiamo preparati a vedere>>
  18. 18. I 4 livelli del System Thinking Eventi visibili Modelli di comportamento ripetitivi, Trend Principi sistemici, Strutture sottili Modelli Mentali, Ortodossie
  19. 19. Barriere allapprendimento e al cambiamento pensare 1. non riconoscere 2. non dire quello quello che vediamo che pensiamovedere dire 4. Non vedere quello 3. Non fare quello che facciamo che diciamo fare
  20. 20. Un Mondo sempre più Complesso
  21. 21. Un Mondo sempre più ComplessoTipo di Bassa Alta ProcessoComplessità Complessità Complessità richiestoDinamicaCausa ed effetto Pezzo per Sistema come Sistemicosono distanti nel pezzo un tutt’unotempo e nello spazioSocialeGli attori hanno Esperti e Stakeholders Partecipativodifferenti punti di autoritàvista e interessiGenerativaCi sono modelli Pratica Pratica Creativodisruptive di esistente emergenteinnovazione e Management 2.0cambiamento Art of Hosting Fonte: A.Kahane 5 Discipline Theory U Change Lab
  22. 22. Creativo
  23. 23. Partecipativo
  24. 24. Sistemico“Come le nostre azioni creano la realtàe come possiamo modificarla”.
  25. 25. Theory U Ricaricare Realizzare modelli del passato operando dallinsieme del tutto sospendere incorporare MenteVdG Vedere aperta Prototipare il nuovo con occhi freschi unendo testa, cuore e volontà ridirigere Cuore disporreVoC aperto Sentire Cristallizzare dal territorio visione e intenti Volontà lasciar andare lasciar venireVoP aperta Presencing connettersi alla Fonte Chi sono Io? Quale è il mio compito?
  26. 26. L’HUB nazionale per il pensiero del XXI secolo Italy su Apprendimento, Leadership e ManagementSoL Italy National Forum1. Contesto emergente2. Global SoL3. Progetto SoL Italy4. Filosofia, Discipline, Pratiche5. Nuovi modelli di societàMilano, 9 luglio 2012
  27. 27. Per non finire come i Dinosauri …«L’uomo, con la sua condotta sbagliata, ha interferitograndemente con la natura. Ha devastato le foreste e, diconseguenza, ha perfino modificato le condizioniatmosferiche e il clima. A causa dell’uomo, alcune specie dipiante ed animali si sono estinte completamente, pur essendoessenziali nell’economia della Natura. Ovunque la qualitàdell’aria risente di fumi e simili, e i fiumi sono inquinati.Queste cose e molto altro costituiscono per la Natura seriepenalizzazioni che l’uomo oggigiorno non considera per nullama che sono della massima importanza, e mostranoimprovvisamente il loro effetto negativo non solo sullepiante, ma anche sugli animali, giacché questi ultimi nonhanno la resilienza e la forza di resistenza dell’uomo.»
  28. 28. Per non finire come i Dinosauri …Cosi scrisseJohann Wolfgang von Goethenel 1832
  29. 29. The Necessary RevolutionBOLLA ERA INDUSTRIALE ERA POST-INDUSTRIALE O DELLE MACCHINE DELLA NATURA E DELLUOMO Combustibili fossili energia Sole Produzione globalizzata cibo Locale Molta distruzione materiali No distruzione Standardizzazione varietà Diversità Massimo guadagno benessere Relazioni
  30. 30. The Matrix of Economic EvolutionStage Coordination Nature Labor Capital Technology Leadership Consumption0.0 Traditional Mother Nature Self- Natural Capital Traditional Community SurvivalTraditional community sufficiency wisdom(Mythical)1.0 Regulation and Resource Serfdom, Human Capital Tools Authoritarian TraditionalState hierarchy Slavery Agricultural (sticks) (needs driven)centric Revolution(1 sector,Traditional)2.0 Markets and Commodity Labor Industrial Machines Incentives Consumerism:Free Market competition (commodity) Capital 1st Industrial (carrots) Mass(2 sectors, Revolution consumptionEgo-centric)3.0 Social Networks and Regulated Labor Financial capital System-centric Participative PartlyMarket negotiation commodity (regulated) (externality Automation: (norms) conscious(3 sectors, blind) 2nd Industrial consumptionconflicting, RevolutionInterestgrp.)4.0 Co- ABC : Cultivated Entre- Cultural Human-centric Co-creative Collaborativecreative Awareness- Commons preneurship Creative Capital Technologies: (collective Conscious(3 sectors, Based (externality 3rd Industrial presence) Consumptionco-creating, Collective aware) RevolutionEco-centric) action
  31. 31. Report : Un Mondo che non esistehttp://youtu.be/NWebc7RTGqM
  32. 32. Allora … siamo pronti per avviare insieme,anche in Italia, questo profondo processo dicambiamento che parte dai singoli, passa perle organizzazioni, ed impatta sulla società?
  33. 33. Grazie per l’attenzione e la partecipazione 1902, il primo Clipper con 5 alberi … e 5 circoli di rafforzamento del vento (effetto venturi) … 18,5 nodi !

×