Necessary revolution estratto last rid

824 views

Published on

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
824
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Necessary revolution estratto last rid

  1. 1. Management del XXI secolo The Necessary Revolution Peter Senge A cura di Luigi Spiga© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  2. 2. Immagina un mondo nel quale gli eccessi di energia di unattività fossero usati per riscaldarne unaltra. Dove gli edifici necessitano di sempre meno energia intorno al Mondo, e dove vengono progettati edifici commerciali rigenerativi, quelli che producono più energia di quella che consumano. Un mondo nel quale prodotti e processi rispettosi dellambiente fossero più efficienti di quelli che producono sprechi. Un mondo nel quale grandi imprese come Costco, Xerox, Nike e numerose altre stanno formando partnership con organizzazioni ambientaliste e di giustizia sociale per assicurare una migliore cura della Terra e luoghi di vita migliori nel Mondo che si sviluppa. Ora, smetti di immaginare, quel Mondo sta già emergendo!© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  3. 3. © Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  4. 4. Che tipo di rivoluzione Tanti tipi : politiche, cruente … tecniche, filosofiche … <<presa di coscienza collettiva di nuove possibilità che cambiano tutto, come le persone vedono il mondo, i loro valori, come la società definisce il progresso e si organizza, come operano le istituzioni>> Così furono Rinascimento e Rivoluzione industriale I segni : una serie crescente di crisi ambientali e sociali … anche a causa del surriscaldamento globale e del CO2© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  5. 5. Che tipo di rivoluzione Non è una rivoluzione cruenta, potrebbe essere simile alla Rivoluzione Industriale del ‘700, è la necessità di una INNOVAZIONE RIVOLUZIONARIA, per ripristinare una situazione di equilibrio a livello economico, sociale e ambientale.© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  6. 6. Che tipo di rivoluzione Perché se lo SVILUPPO TECNOLOGICO degli ultimi 100 anni non ha avuto eguali in tutta la storia dell’uomo, siamo lontano dall’aver replicato le esperienze di equilibrio come la democrazia nell’ Atene del ‘400 a.c. o la globalizzazione fatta con l’ Impero romano.© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  7. 7. “Penso che ci siano delle buone ragioni per suggerire che l’Era moderna è finita. Oggi molte cose indicano che stiamo andando verso un periodo di transizione, quando sembra che qualcosa è sulla via di finire e qualcos’altro sta dolorosamente venendo alla luce. E’ come se qualcosa stia collassando, decadendo ed esaurendosi – mentre qualche altra cosa, ancora indistinta, stia nascendo dalle macerie.” Vaclav Havel© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  8. 8. Parte 1. Presa di coscienza Parte 4. del problema Vedere i Sistemi Commons Parte 2. Astronave Terra Primi esempi di soluzione Parte 5. Collaborare oltre i confini Il Sistema, una stanza Parte 3. Parte 7. Come iniziare Realtà, nuovi occhi Il futuro ad affrontare Commitment punto di arrivo il cambiamento Parte 6. Rischi e opportunità Dal problem solving al creare nuove opportunità Posizionarsi Living Systems Engagement Cosa fa la Vison Costruire il proprio caso© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  9. 9. u Conclusioni, nuovi inizi DallEra Industriale allEra Post-Industriale© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  10. 10. Capitolo 1 - Un futuro che attende le nostre scelte Capitolo 2 - Come siamo arrivati a questa tesi Capitolo 3 - La vita al di là della bolla Capitolo 4 - Nuovo modo di pensare, nuove opzioni© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  11. 11. 200 uomini - 2,5 miliardi di uomini Cina – India Fossili - Carne Per i settori : Legame - energia e trasporti crisi sociali - cibo e acqua e ambientali - rifiuti e tossicità Partendo da nuove Risposte inadeguate : forme di pensiero es. etanolo da mais Una minoranza di Mentalità reattiva uomini sta cercando inadeguata nuove idee per il Pianeta ... Nessuna Era dura per sempre Sottoutilizzo Ultimi 30 anni di tayloristico industrializzazione delle menti Lera industriale Lera del ferro Ma globalizzazione e Resistenza al sta finendo per la non fini per interdipendenza cambiamento consapevolezza ... mancanza di ferro ... cambiano tutto http://computingforsustainability.wordpress.com/2009/03/15/visualising-sustainability/© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  12. 12. 2. Come siamo arrivati a questa tesi Rivoluzione industriale 4 ordini di problemi Erosione obiettivi di lungo Sistema economico complesso Obiettivo CO2 : 80-20© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  13. 13. I 4 effetti della rivoluzione industriale 1. rifiuti e scarti dellindustria 2. rifiuti e tossicità dei consumatori e del commercio 3. Utilizzo risorse non rinnovabili 4. Utilizzo eccessivo risorse rinnovabili (suolo, pesca, foreste)© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  14. 14. Coltivazione Risorse naturali PRODOTTI Estrazione consumo Produzione Rifiuti Rifiuti Risorse non rigenerative Accumulo di rifiuti Processo illimitato ? Sino al 1970 circa non ci si poneva il problema.© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  15. 15. Aria Pulita Salute vs Stress Acqua potabile Sicurezza vs Paura Terreni fertile Armonia sociale vs Sfiducia Impollinazione Pace vs Conflitto inesoravile Crescita Clima stabile Sistema Crescita ecologico Sistema Rigenerazione sociale Rigenerazione Coltivazione Risorse naturali PRODOTTI Estrazione consumo Produzione Rifiuti Rifiuti Risorse non rigenerative Accumulo di rifiuti© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  16. 16. La sfida 80-20 del CO2 La risorsa comune più rilevante al Mondo E già tardi, perché gli effetti hanno un ritardo, e forse è già stata sorpassata la soglia di collasso Protocollo di Kyoto : -  80 % emissioni -  entro 20 anni© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  17. 17. Oltre la “Machine Age” Industrial age, Machine age, Machine thinking : incrementare efficienza e produttività Post industrial age, Natura age : La natura e non la macchina è il modello di pensiero (sistemi autopoietici, biomimicra, cradle to cradle) Vantaggio culturale equiparato a nuove tecnologie La natura da risorsa a input SoL : imparare ad imparare© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  18. 18. Natural Capitalism I 4 principi : 1. Incrementare radicalmente la produttività delle risorse, 2. Riprogettare lindustria su linee biologiche, 3. Creare uneconomia dei servizi e dei flussi, 4. Reinvestire i profitti di questi tipi di miglioramento.© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  19. 19. The Natural Steps for Business Le 4 condizioni per la sostenibilità : 1. Le sostanze estratte dalla crosta terrestre non possono aumentare sistematicamente nella natura, 2. Le sostanze prodotte dalla società non possono aumentare sistematicamente nella natura, 3. La base fisica della produttività e diversità della natura non può essere deteriorata, 4. Le persone non sono soggette a condizioni che minano sistematicamente la loro capacità di incontrare i loro bisogni.© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  20. 20. 3. La vita al di là della bolla Jared Diamond – Collapse Caso Maya Caso Islanda La bolla industriale Problemi inattesi© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  21. 21. Isola di Pasqua : finiti tutti gli alberi !© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  22. 22. Maya … 2012 ! Non si estinsero, regredirono tornando nelle foreste dopo il collasso delle città per eccesso di sfruttamento di risorse comuni© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  23. 23. Sahel : da savana a deserto pochi decenni fa© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  24. 24. © Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  25. 25. Peter Senge : The Necessary Revolution BOLLA ERA POST-INDUSTRIALE ERA INDUSTRIALE DELLA NATURA E DELLUOMO O DELLE MACCHINE Combustibili fossili energia Sole Produzione globalizzata cibo Locale Molta distruzione materiali No distruzione Standardizzazione varietà Diversità Massimo guadagno benessere Relazioni© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  26. 26. I 7 falsi miti dell’era industriale 1. Lenergia è economica e infinita 2. Cè sempre spazio per mettere i rifiuti 3. Gli uomini non possono alterare lintero ambiente 4. Gli uomini sono la specie principale sulla terra 5. Le risorse di base sono infinite 6. Produttività e standardizzazione sono fattori chiave 7. La crescita del PIL riduce le iniquità sociali© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  27. 27. La vita fuori dalla “bolla” 1.  Surf the flux 2.  Zero to Landfill 3.  Stiamo prendendo in prestito il futuro dai nostri figli : dobbiamo restituirglielo ! 4.  Siamo solo una meraviglia della natura : tutto è interdipendente 5.  Dai valore ai servizi della Terra : arrivano gratuiti 6.  Abbraccia la varietà, costruisci comunità 7.  Nel Villaggio Globale c’è solo una barca, ed il foro ci riguarda tutti© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  28. 28. 4. Nuovo modo di pensare, nuove opzioni I 3 pilastri per creare il futuro: 1 – Come vedere i sistemi più grandi 2 - Collaborare oltre i confini 3 - Creare unl futuro davvero desiderato© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  29. 29. Le 3 capacità centrali dellapprendimento 1. Vedere i sistemi© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  30. 30. Le 3 capacità centrali dellapprendimento 2. Collaborare oltre i confini© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  31. 31. Le 3 capacità centrali dellapprendimento 3. Creare il futuro desiderato© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  32. 32. v Il futuro è adesso Cosa ci insegnano alcune reali esperienze© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  33. 33. Capitolo 5 - Non dubitate di cosa un piccolo gruppo di co-cospiratori può fare : Il caso della Svezia Capitolo 6 - Allineare un settore industriale : il caso Green Building Council Capitolo 7 - Alleati non convenzionali : il caso Coca-Cola e WWF insieme per lacqua© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  34. 34. 5. Non dubitate di cosa un piccolo gruppo di co-cospiratori può fare : Il caso della Svezia Caso Svezia Per Carstedt Green Zone Biofuel region© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  35. 35. Il caso della Svezia Oggi dipende dal petrolio solo al 30 % Nel 1970 dipendeva al 77 % Tutto questo è stato ottenuto con luso dellEtanolo prodotto dalle foreste, non dal mais E questa linnovazione di base che ha cambiato le cose© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  36. 36. w Arrivare alla partenza Basi metodologiche generali© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  37. 37. PERSONE NORMALI, MA CON … ASPIRAZIONI STRAORDINARIE PER UN CAMBIAMENTO PROFONDO Intelligenza organizzativa Intelligenza intellettuale IQ Intelligenza emotiva EQ Intelligenza spirituale SQ© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  38. 38. Capitolo 8 - Rischi e Opportunità : il razionale del business per la sostenibilità Capitolo 9 - Posizionarsi per il Futuro e il Presente : Dupont, CVN, GE Capitolo 10 - Motivare le persone Capitolo 11 - Costruire il tuo caso per il cambiamento© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  39. 39. Fritjof Capra “Solo un superamento del riduzionismo cartesiano ispirato ad una visione olistica ed ecologica del mondo potrà aiutarci a sciogliere i nodi problematici del nostro tempo”© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  40. 40. DX SX© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  41. 41. Il reale mondo reale Ambiente Economia Società Società Ambiente Economia© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  42. 42. I 7 vantaggi competitivi 1. Cè una rilevante quantità di denaro che può essere risparmiata 2. Cè una rilevante quantità di denaro che può essere fatta 3. Si possono soddisfare i propri clienti con un vantaggio competitivo 4. La Sostenibilità è un punto di differenziazione© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  43. 43. I 7 vantaggi competitivi 5.Si può anticipare il futuro del proprio settore industriale 6. Si può diventare un fornitore preferenziale 7. Si può cambiare la propria immagine ed il proprio brand© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  44. 44. Framework del valore sostenibile Domani 3 STRATEGIA STRATEGIA 4 Tecnologia pulita : Visione sostenibile: DRIVERS : DRIVERS : - Disruption Cambio del clima - Tecnologia pulita Esaurimento - Impronta RITORNO : RITORNO : di risorse Innovazione e Percorso di crescita Povertà riposizionamento e traiettoria Valore Interno sostenibile Esterno STRATEGIA : STRATEGIA : Prevenzione Amministrazione DRIVERS : dellinquinamento del prodotto DRIVERS : - Inquinamento Società civile - Consumo Trasparenza di materiali Connettività - Rifiuti RITORNO : RITORNO: Riduzioni di Reputazione e costi e rischi legittimazione 1 Oggi 2© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  45. 45. Framework del valore sostenibile Domani Valore sostenibil Interno e Esterno© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati Oggi
  46. 46. x Vedere i sistemi La verità dietro la realtà© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  47. 47. Dinamica dei sistemi : retroazione “Come le nostre azioni creano la realtà e come possiamo cambiarla”.© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  48. 48. LIceberg del Pensiero Sistemico Eventi Modelli – Trends Struttura Sistemica (Modelli Mentali)© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  49. 49. Dinamica dei sistemi : I 3 livelli (+1) Eventi (livello reattivo) Modelli di comportamento (livello adattativo) Struttura Sistemica (livello creativo) (MODELLI MENTALI)© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  50. 50. Principio di retroazione Uno dei principali postulati del pensiero sistemico è il principio di retroazione, in base al quale si può affermare che, presi 2 elementi interconnessi A e B, tutto quello che B riceve da A è in una certa misura legato a ciò che B da ad A, A B ESEMPIO : se voglio avere calore e benessere da un focolare devo prima dargli legna da ardere!© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  51. 51. La vera causa dei problemi §  Pogo di Walt Kelly : << abbiamo trovato il nemico … … e siamo noi ! >> Prigionieri del sistema, o del nostro modo di pensare ?© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  52. 52. Capitolo 12 - La tragedia delle risorse comuni : il caso della pesca Capitolo 13 – Lastronave Terra Capitolo 14 - Vedere le nostre scelte© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  53. 53. © Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  54. 54. Il problema mondiale della pesca IPCC 2050 : collasso globale 250% pescato su rigenerato Sardine del pacifico : - 800.000 t. nel 1936 - 100 t. nel 1952© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  55. 55. © Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  56. 56. Il sistema Terra Buckminster Fuller - Spaceship Hearth : “Se vogliamo sopravvivere dobbiamo vedere il pianeta come un unico sistema” Internet : 3-5 % dellenergia mondiale → Google : produzione energia pulita© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  57. 57. LCA – Life Cicle Analisys© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  58. 58. y Collaborare attraverso i confini Allargare lo spazio e il tempo© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  59. 59. Capitolo 15 - Limperativo della collaborazione Capitolo 16 - Convocazione : “mettere il sistema in una stanza” Capitolo 17 - Vedere la realtà attraverso altri occhi Capitolo 18 - Costruire impegno condiviso© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  60. 60. Margaret Mead “Non abbiate mai dubbio che un piccolo gruppo di visionari e impegnati cittadini può cambiare il Mondo : in realtà è quello che è sempre avvenuto”.© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  61. 61. 6 Dalla soluzione dei problemi alla creazione Con limmaginazione vai ovunque. Albert Einstein© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  62. 62. Capitolo 19 - Linnovazione ispirata dai sistemi viventi Capitolo 20 – Scatenare la magia tutti i giorni Capitolo 21 - Non è necessario avere tutte le risposte Capitolo 22 - Dai frutti pendenti a nuove possibilità strategiche Capitolo 23 - Non conta cosa è la visione, conta cosa fa la visione Capitolo 24 - Riprogettare il futuro© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  63. 63. Natura come fonte di ispirazione© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  64. 64. Biomimicry© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  65. 65. Cradle to Cradle Design© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  66. 66. 7 Il futuro punto di arrivo Dopo la prima crisi di “vita o morte” della neonata società globale© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  67. 67. Capitolo 25 – Il futuro delle company Capitolo 26 – Il futuro della varietà delle imprese Capitolo 27 – Il futuro della leadership Capitolo 28 – Il futuro delle nostre relazioni Capitolo 29 – Il nostro futuro© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  68. 68. Joanna Macy Homo Sapiens Sapiens “Many people are also taking into themselves the state of the world“. “Molte persone stanno acquisendo dentro di se stessi lo stato del mondo”© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  69. 69. IQ EQ SQ space power love© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati
  70. 70. Paul Tillich (Adam Kahane) Power is “the drive of everything living to realize itself, with increasing intensity and extensity”. Love is “the drive towards the unity of separated”. POTERE e la forza che guida ogni cosa vivente per realizzare se stessa con crescente intensità ed estensione. AMORE è la forza che guida ciò che è separato verso lunità.© Copyright 2010 - EXCELL - Tutti i diritti di riproduzione riservati

×