Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Libri consigliati Knowledge Management

517 views

Published on

I libri che si possono leggere per le lezioni di knowledge management 2018 nel corso Digital Humanities dell'università di Pisa.

Published in: Education
  • Be the first to comment

Libri consigliati Knowledge Management

  1. 1. Università di Pisa, 2018 Knowledge management L’economia della conoscenza e le digital humanities
  2. 2. 14:15 – 19:15 15:00 – 19:15 08:30 – 12:30 venerdì 23 marzo management e conoscenza giovedì 29 marzo media ecology venerdì 13 aprile futuro e innovazione giovedì 26 aprile design thinking venerdì 27 aprile informazione e comunicazione giovedì 3 maggio piattaforma e codice venerdì 4 maggio lavoro del futuro giovedì 24 maggio autori del proprio progetto
  3. 3. Argomento Discussione Esercitazione venerdì 23 marzo management e conoscenza la gestione della prima fonte di valore Che progetto si può fare intorno a questo? giovedì 29 marzo media ecology l’ambiente digitale dello sviluppo Che progetto si può fare intorno a questo? venerdì 13 aprile futuro e innovazione i drivers of change: e l’interpretazione Primo progetto giovedì 26 aprile design thinking come si progetta l’innovazione Secondo progetto venerdì 27 aprile informazione e comunicazione che cosa vogliamo per la qualità Terzo progetto giovedì 3 maggio piattaforma e codice il valore persuasivo delle piattaforme Quarto progetto venerdì 4 maggio lavoro del futuro come ci si prepara: hard e soft skill Quinto progetto giovedì 24 maggio autori del proprio progetto chi scrive la nostra autobiografia Tutti gli altri progetti eventualmente
  4. 4. L’informazione è un ordine L’universo è fatto di materia, energia e informazione. Mentre l’entropia domina la dimensione della materia e dell’energia, l’informazione corrisponde all’ordine nel quale sono posti gli elementi. Il pianeta Terra è un grande concentrato di ordine.
  5. 5. La conoscenza nella comunità La conoscenza individuale è minima. La grande parte della conoscenza esiste in una dimensione plurale, nella quale le persone, le comunità, le collettività possiedono aspetti che messi insieme
  6. 6. L’ambiente con i media I media definiscono il contesto ambientale nel quale gli umani conoscono il mondo e si comprendono con strumenti analoghi a quelli che si imparano per conoscere quello che un tempo era considerato l’ambiente naturale
  7. 7. Le sorgenti del valore Nell’epoca della conoscenza il valore si concentra sull’immateriale. Il senso profondo dell’attività di gestione ne viene trasformato
  8. 8. Economia e conoscenza Nell’epoca della conoscenza il valore si concentra sull’immateriale. Che cosa avviene dopo l’epoca post-industriale
  9. 9. Valore e conoscenza Nell’epoca della conoscenza il valore si concentra sull’immateriale. Perché questo è favorevole alla struttura a rete
  10. 10. Il discernimento Come l’etica e l’epistemologia convergono nella costruzione di uno spazio pubblico, civico
  11. 11. Intelligenza collettiva Come si progettano sistemi di interazione tra persone che possano migliorare il modo di pensare insieme
  12. 12. L’umanità nel digitale Non più soltanto archivi informatici ma la vita nell’epoca dell’internet pervasiva https://mitpress.mit.edu/sites/default/ files/titles/content/ 9780262018470_Open_Access_Edition.pdf
  13. 13. Umano a molte dimensioni Gli esseri umani si sviluppano contemporaneamente in diversi contesti e di fatto sono insieme esseri collettivi, comunitari e singolari: plurali. La società non è la somma degli individui. L’individuo non è il solo elemento costitutivo dell’evoluzione economica e sociale
  14. 14. Evoluzione e tecnologia Si può comprendere la dinamica della tecnologia con gli strumenti sviluppati per comprendere la dinamica dell’evoluzione

×