Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Reazioni avverseReazioni avverse
all’anestesia localeall’anestesia locale
Lorenzo DamiaLorenzo Damia
““ In realtà le reazioni avverseIn realtà le reazioni avverse
agli anestetici locali presentanoagli anestetici locali pres...
Famiglie di anesteticiFamiglie di anestetici
 Esteri dell’acidoEsteri dell’acido
benzoicobenzoico ( cocaina,( cocaina,
me...
COMPLICANZECOMPLICANZE
LocaliLocali
GeneraliGenerali
Complicanze localiComplicanze locali
 Rottura agoRottura ago
 Dolore all’atto dell’iniezioneDolore all’atto dell’iniezio...
Complicanze localiComplicanze locali
 EdemaEdema
 Necrosi dei tessutiNecrosi dei tessuti
 Morso del labbroMorso del lab...
Complicanze generaliComplicanze generali
 Reazioni a carattere sistemicoReazioni a carattere sistemico
 Reazioni correla...
Reazioni a carattere sistemicoReazioni a carattere sistemico
Intendiamo tutte quelle reazioni che purIntendiamo tutte quel...
Reazioni correlate ai componentiReazioni correlate ai componenti
 I vasocostrittoriI vasocostrittori
 I metabisolfitiI m...
I vasocostrittoriI vasocostrittori
 Servono a prolungare l’effetto e aServono a prolungare l’effetto e a
ischemizzare il ...
Le reazioni avverse aiLe reazioni avverse ai
vasocostrittorivasocostrittori
 Dovute ad esagerata risposta individualeDovu...
I metabisolfitiI metabisolfiti
 Prevengono l’ossidazione deiPrevengono l’ossidazione dei
vasocostrittorivasocostrittori
...
I metabisolfitiI metabisolfiti
 Il 20% dei soggetti con poliposi nasale,Il 20% dei soggetti con poliposi nasale,
asma e i...
I perossidi benzoati (parabens)I perossidi benzoati (parabens)
 Sono utilizzati come conservanti perSono utilizzati come ...
Reazioni correlate conReazioni correlate con
l’anesteticol’anestetico
Reazioni tossiche prevedibiliReazioni tossiche prev...
Reazioni tossiche prevedibiliReazioni tossiche prevedibili
 Sono dose dipendenteSono dose dipendente
 Dovute a sovradosa...
Le tubofialeLe tubofiale
 Ogni tubofiala da 1,8 ml al 2% contieneOgni tubofiala da 1,8 ml al 2% contiene
36mg36mg di anes...
Dosi massimeDosi massime
 Mepivacaina 3%Mepivacaina 3%
senza vasocostrittoresenza vasocostrittore
6,6 mg/kg6,6 mg/kg
 Fi...
Reazioni tossiche prevedibiliReazioni tossiche prevedibili
 A carico del SNC: acufeni, vertigini,A carico del SNC: acufen...
Reazioni tossiche imprevedibiliReazioni tossiche imprevedibili
 Idiosincrasie ( convulsioni ed arrestoIdiosincrasie ( con...
Approccio diagnostico e preventivo perApproccio diagnostico e preventivo per
la valutazione di possibili allergie all’ALla...
AnamnesiAnamnesi
 Reazioni precedentiReazioni precedenti
 Sostanze utilizzate (conservanti,Sostanze utilizzate (conserva...
AnamnesiAnamnesi
 Momento di insorgenza dei sintomiMomento di insorgenza dei sintomi
 Descrizione dettagliata dei sintom...
Test diagnosticiTest diagnostici
Test in vitroTest in vitro
Test in vivoTest in vivo
Test in vitroTest in vitro
 Non sono affidabiliNon sono affidabili
 Per gli AL non è possibili ricercare IgEPer gli AL n...
Test in vivoTest in vivo
 Prick test con anestetico indiluitoPrick test con anestetico indiluito
sull’avambracciosull’ava...
Test in vivoTest in vivo
(raccomandazioni)(raccomandazioni)
 L’intervallo tra una somministrazione e l’altraL’intervallo ...
Test in vivoTest in vivo
 Per i bisolfiti il metodo più usato è laPer i bisolfiti il metodo più usato è la
somministrazio...
A cura del dott. Lorenzo DamiaA cura del dott. Lorenzo Damia
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

of

Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale Slide 1 Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale Slide 2 Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale Slide 3 Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale Slide 4 Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale Slide 5 Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale Slide 6 Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale Slide 7 Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale Slide 8 Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale Slide 9 Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale Slide 10 Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale Slide 11 Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale Slide 12 Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale Slide 13 Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale Slide 14 Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale Slide 15 Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale Slide 16 Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale Slide 17 Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale Slide 18 Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale Slide 19 Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale Slide 20 Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale Slide 21 Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale Slide 22 Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale Slide 23 Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale Slide 24 Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale Slide 25 Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale Slide 26 Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale Slide 27 Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale Slide 28 Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale Slide 29
Upcoming SlideShare
Epilessia
Next
Download to read offline and view in fullscreen.

1 Like

Share

Download to read offline

Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale

Download to read offline

Lorenzo Damia, medico odontoiatra che opera presso due studi di cui è titolare, a Milano e in provincia di Bergamo, approfondisce la tematica delle reazioni avverse all'anestesia locale in odontoiatria

Related Books

Free with a 30 day trial from Scribd

See all

Related Audiobooks

Free with a 30 day trial from Scribd

See all

Lorenzo Damia: reazioni avverse all’anestesia locale

  1. 1. Reazioni avverseReazioni avverse all’anestesia localeall’anestesia locale Lorenzo DamiaLorenzo Damia
  2. 2. ““ In realtà le reazioni avverseIn realtà le reazioni avverse agli anestetici locali presentanoagli anestetici locali presentano un’incidenza del 6%”un’incidenza del 6%”
  3. 3. Famiglie di anesteticiFamiglie di anestetici  Esteri dell’acidoEsteri dell’acido benzoicobenzoico ( cocaina,( cocaina, meprilacaina)meprilacaina)  Esteri dell’acidoEsteri dell’acido paraaminobenzoicoparaaminobenzoico (benzocaina,(benzocaina, butetamina,butetamina, butacaina,butacaina, cloroprocaina)cloroprocaina)  AmidiAmidi (dibuicaina,(dibuicaina, bupivacaina,bupivacaina, lidocaina, prilocaina,lidocaina, prilocaina, mepivacainamepivacaina,, articaina, etc )articaina, etc )
  4. 4. COMPLICANZECOMPLICANZE LocaliLocali GeneraliGenerali
  5. 5. Complicanze localiComplicanze locali  Rottura agoRottura ago  Dolore all’atto dell’iniezioneDolore all’atto dell’iniezione  Bruciore all’atto dell’iniezioneBruciore all’atto dell’iniezione  Anestesia persistente: parestesiaAnestesia persistente: parestesia  TrismaTrisma  EmatomaEmatoma  InfezioneInfezione
  6. 6. Complicanze localiComplicanze locali  EdemaEdema  Necrosi dei tessutiNecrosi dei tessuti  Morso del labbroMorso del labbro  Paralisi del nervo faccialeParalisi del nervo facciale  Lesioni intraorali post-anesteticheLesioni intraorali post-anestetiche
  7. 7. Complicanze generaliComplicanze generali  Reazioni a carattere sistemicoReazioni a carattere sistemico  Reazioni correlate all’anestetico localeReazioni correlate all’anestetico locale  Reazioni correlate ai componenti a cui èReazioni correlate ai componenti a cui è associato l’anestetico localeassociato l’anestetico locale
  8. 8. Reazioni a carattere sistemicoReazioni a carattere sistemico Intendiamo tutte quelle reazioni che purIntendiamo tutte quelle reazioni che pur alterando l’emostasi del paziente nonalterando l’emostasi del paziente non sono correlate direttamente consono correlate direttamente con l’anestetico o suoi componenti ( lipotimie,l’anestetico o suoi componenti ( lipotimie, crisi ipertensive, tachicardie parossistiche,crisi ipertensive, tachicardie parossistiche, etc)etc)
  9. 9. Reazioni correlate ai componentiReazioni correlate ai componenti  I vasocostrittoriI vasocostrittori  I metabisolfitiI metabisolfiti  I paraidrossi bisolfati (paraben)I paraidrossi bisolfati (paraben)
  10. 10. I vasocostrittoriI vasocostrittori  Servono a prolungare l’effetto e aServono a prolungare l’effetto e a ischemizzare il campo operatorioischemizzare il campo operatorio  Possono determina pallore con astenia,Possono determina pallore con astenia, ipertensione, tachicardia, etcipertensione, tachicardia, etc
  11. 11. Le reazioni avverse aiLe reazioni avverse ai vasocostrittorivasocostrittori  Dovute ad esagerata risposta individualeDovute ad esagerata risposta individuale  Conseguenti ad un elevato e rapidoConseguenti ad un elevato e rapido passaggio in circolo in seguito adpassaggio in circolo in seguito ad iniezione intravasale, zona infiammatainiezione intravasale, zona infiammata  Correlate con l’assunzione di farmaciCorrelate con l’assunzione di farmaci inibitori delle monoamminoossidasiinibitori delle monoamminoossidasi
  12. 12. I metabisolfitiI metabisolfiti  Prevengono l’ossidazione deiPrevengono l’ossidazione dei vasocostrittorivasocostrittori  Inibitori di numerosi reazioni enzimaticheInibitori di numerosi reazioni enzimatiche  Sono ampiamente utilizzati nell’industriaSono ampiamente utilizzati nell’industria alimentare per le loro proprietàalimentare per le loro proprietà
  13. 13. I metabisolfitiI metabisolfiti  Il 20% dei soggetti con poliposi nasale,Il 20% dei soggetti con poliposi nasale, asma e intolleranza all’ASA sonoasma e intolleranza all’ASA sono intolleranti a questi prodottiintolleranti a questi prodotti  Non sono ancora chiari i meccanismiNon sono ancora chiari i meccanismi patogeneticipatogenetici  Possono causare rinite, broncospasmo,Possono causare rinite, broncospasmo, orticaria, angioedema, etcorticaria, angioedema, etc
  14. 14. I perossidi benzoati (parabens)I perossidi benzoati (parabens)  Sono utilizzati come conservanti perSono utilizzati come conservanti per numerosi AL ( ora in disuso) e comenumerosi AL ( ora in disuso) e come bateriostaticibateriostatici  Si trovano in vari farmaci, cibi e cometiciSi trovano in vari farmaci, cibi e cometici  Determinano reazioni IgE mediateDeterminano reazioni IgE mediate
  15. 15. Reazioni correlate conReazioni correlate con l’anesteticol’anestetico Reazioni tossiche prevedibiliReazioni tossiche prevedibili Reazioni tossiche imprevedibiliReazioni tossiche imprevedibili
  16. 16. Reazioni tossiche prevedibiliReazioni tossiche prevedibili  Sono dose dipendenteSono dose dipendente  Dovute a sovradosaggio assolutoDovute a sovradosaggio assoluto  Dovute ad alterata risposta a posologiaDovute ad alterata risposta a posologia abituale (iniezione intravasale, iniezione inabituale (iniezione intravasale, iniezione in zona infiammata, etc)zona infiammata, etc)
  17. 17. Le tubofialeLe tubofiale  Ogni tubofiala da 1,8 ml al 2% contieneOgni tubofiala da 1,8 ml al 2% contiene 36mg36mg di anesteticodi anestetico  Ogni tubofiala da 1,8 ml al 3% contieneOgni tubofiala da 1,8 ml al 3% contiene 54mg54mg di anesteticodi anestetico
  18. 18. Dosi massimeDosi massime  Mepivacaina 3%Mepivacaina 3% senza vasocostrittoresenza vasocostrittore 6,6 mg/kg6,6 mg/kg  Fino a un massimo diFino a un massimo di 400 mg400 mg  Per un uomo di 70 KgPer un uomo di 70 Kg alal max 7 tubofilalemax 7 tubofilale  Mepivacaina 3% conMepivacaina 3% con vasocostrittore 6,6vasocostrittore 6,6 mg/kgmg/kg  Fino a un massimo diFino a un massimo di 400 mg400 mg  Per un uomo di 70 KgPer un uomo di 70 Kg alal max 11 tubofilalemax 11 tubofilale
  19. 19. Reazioni tossiche prevedibiliReazioni tossiche prevedibili  A carico del SNC: acufeni, vertigini,A carico del SNC: acufeni, vertigini, confusione, tremori, convulsioni, coma econfusione, tremori, convulsioni, coma e arresto respiratorio.arresto respiratorio.  A carico dell’apparato cardiovascolare:A carico dell’apparato cardiovascolare: bradicardia, vasodilatazione, ipotnsione,bradicardia, vasodilatazione, ipotnsione, collasso e arresto cariacocollasso e arresto cariaco
  20. 20. Reazioni tossiche imprevedibiliReazioni tossiche imprevedibili  Idiosincrasie ( convulsioni ed arrestoIdiosincrasie ( convulsioni ed arresto cardiorespiratorio da lidocaina,cardiorespiratorio da lidocaina, metaemoglobinemia da procaina)metaemoglobinemia da procaina)  Reazioni allergiche ( da ipersensibilità di IReazioni allergiche ( da ipersensibilità di I e IV tipo)e IV tipo)
  21. 21. Approccio diagnostico e preventivo perApproccio diagnostico e preventivo per la valutazione di possibili allergie all’ALla valutazione di possibili allergie all’AL  Solo in caso di reale necessità (urgenza)Solo in caso di reale necessità (urgenza)  Attenta ponderazione rischio/beneficioAttenta ponderazione rischio/beneficio  A breve distanza dalla proceduraA breve distanza dalla procedura anestesiologica localeanestesiologica locale  Eseguiti in ambiente attrezzato e da personaleEseguiti in ambiente attrezzato e da personale specializzatospecializzato
  22. 22. AnamnesiAnamnesi  Reazioni precedentiReazioni precedenti  Sostanze utilizzate (conservanti,Sostanze utilizzate (conservanti, vasocostrittori,etc.)vasocostrittori,etc.)  Uso contemporaneo di altre sostanzeUso contemporaneo di altre sostanze ( farmaci, lattice,disinfettanti etc )( farmaci, lattice,disinfettanti etc )
  23. 23. AnamnesiAnamnesi  Momento di insorgenza dei sintomiMomento di insorgenza dei sintomi  Descrizione dettagliata dei sintomiDescrizione dettagliata dei sintomi ( possibilmente con documentazione( possibilmente con documentazione obiettiva)obiettiva)  Trattamento praticatoTrattamento praticato
  24. 24. Test diagnosticiTest diagnostici Test in vitroTest in vitro Test in vivoTest in vivo
  25. 25. Test in vitroTest in vitro  Non sono affidabiliNon sono affidabili  Per gli AL non è possibili ricercare IgEPer gli AL non è possibili ricercare IgE specifiche sieriche verso queste sostanzespecifiche sieriche verso queste sostanze  Test di degranulazone dei basofili pocoTest di degranulazone dei basofili poco sensibili e specifici e di notevolesensibili e specifici e di notevole complessità tecnicacomplessità tecnica
  26. 26. Test in vivoTest in vivo  Prick test con anestetico indiluitoPrick test con anestetico indiluito sull’avambracciosull’avambraccio  Piccolo inoculo intradermica 0,1 ml conPiccolo inoculo intradermica 0,1 ml con anestetico eventualmente diluito ( 1:10 oanestetico eventualmente diluito ( 1:10 o 1:100)1:100)  Sottomucosa di 1 ml con anesteticoSottomucosa di 1 ml con anestetico indiluitoindiluito
  27. 27. Test in vivoTest in vivo (raccomandazioni)(raccomandazioni)  L’intervallo tra una somministrazione e l’altraL’intervallo tra una somministrazione e l’altra deve essere di almeno 20-30 minutideve essere di almeno 20-30 minuti  Se l’anamnesi e positiva per reazioni ritardateSe l’anamnesi e positiva per reazioni ritardate l’intervallo salirà a 24-36 orel’intervallo salirà a 24-36 ore  Utilizzare un laccio emostatico prossimalmenteUtilizzare un laccio emostatico prossimalmente alla zona di somministrazionealla zona di somministrazione
  28. 28. Test in vivoTest in vivo  Per i bisolfiti il metodo più usato è laPer i bisolfiti il metodo più usato è la somministrazione di capsule a dosisomministrazione di capsule a dosi crescenti.crescenti.  Per i casi a rischio può essere utilePer i casi a rischio può essere utile concordare con l’anestesista unaconcordare con l’anestesista una premedicazione farmacologica ( adpremedicazione farmacologica ( ad esmpio Metilprednisolone, Ketotifene eesmpio Metilprednisolone, Ketotifene e Cetirizina)Cetirizina)
  29. 29. A cura del dott. Lorenzo DamiaA cura del dott. Lorenzo Damia
  • lorenzodamia

    Jan. 27, 2015

Lorenzo Damia, medico odontoiatra che opera presso due studi di cui è titolare, a Milano e in provincia di Bergamo, approfondisce la tematica delle reazioni avverse all'anestesia locale in odontoiatria

Views

Total views

889

On Slideshare

0

From embeds

0

Number of embeds

3

Actions

Downloads

11

Shares

0

Comments

0

Likes

1

×