Moodle terza parte: i ruoli

12,435 views

Published on

Moodle terza parte: i ruoli

Published in: Education, Technology
0 Comments
3 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
12,435
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3,098
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
3
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Moodle terza parte: i ruoli

  1. 1. Autore: Angelo Panini 3 a PARTE I RUOLI MOODLE
  2. 2. I “ruoli” predefiniti in Moodle sono i seguenti: Il sistema permette anche di creare nuovi ruoli attribuendo in modo nuovo i privilegi già previsti.
  3. 3. L’amministratore ha il compito di impostarne la struttura del sito, gestire la piattaforma, creare i corsi e concedere le autorizzazioni agli altri utenti in funzione del ruolo volto. I "temi" consentono all'amministratore di personalizzare la grafica, i colori, il tipo di caratteri, ecc. del sito . AMMINISTRATORE È possibile aggiungere nuovi moduli di attività anche in installazioni Moodle già esistenti . I pacchetti di lingue consentono la completa localizzazione in oltre 40 lingue. Si possono modificare utilizzando un editor incorporato o aggiornarli via internet. Il primo amministratore, detto principale, viene indicato durante l'installazione . in seguito può a sua volta assegnare tale ruolo ad altri.
  4. 4. L’amministratore gestisce l’home page del corso dove può mostrare i più recenti cambiamenti avvenuti al suo interno, sia per informare che per contribuire a dare un senso di comunità. Schermata standard dell’home page di Moodle come appare ad amministratori e creatori di corsi
  5. 5. L'elenco dei corsi descrive ciascun corso presente sul server, compresa la possibilità di renderli accessibili agli ospiti. È anche possibile categorizzare e ricercare i corsi. Schermata standard dell’home page di Moodle come appare ad amministratori e creatori di corsi in modalità “modifica”
  6. 6. Un docente non può creare un corso ma può impostalo scegliendone i formati e definendone la struttura delle attività per settimana, per argomento o per gruppi di discussione. Successivamente eroga I contenuti del corso e gestisce le attività: Forum, Diari, Quiz, Risorse, Domande, Sondaggi, Compiti, Chat, Workshop . DOCENTE Assegna giudizi sui compiti assegnati e svolti anche in base a scale di valutazione personalizzate. Può controllare, dai report disponibili nel profilo di ogni studente, le connessioni, la loro durata e l'attività svolta in rete .
  7. 7. Schermata standard d’ingresso a un corso come appare ad amministratori, creatori di corsi e docenti La pagina d’ingresso presenta ad amministratori e docenti il riquadro amministrazione per gestire il corso.
  8. 8. Schermata standard d’ingresso a un corso come appare ad amministratori, creatori di corsi e docenti in modalità “modifica” Mediante l’apposito pulsante “attiva modifica” si inseriscono le possibilità di gestione dei diversi riquadri.
  9. 9. <ul><li>l'icona edita permette di creare un oggetto o collegamento </li></ul><ul><li>l’icona serve a cancellare un oggetto </li></ul><ul><li>l’icona serve a spostare un oggetto a destra </li></ul><ul><li>Le icone e servono a spostare in alto o in basso </li></ul><ul><li>l'icona aiuto fa comparire una finestra di suggerimento </li></ul><ul><li>l'icona occhio aperto permette di nascondere un oggetto agli studenti </li></ul><ul><li>l'icona occhio chiuso rende visibile un elemento nascosto </li></ul><ul><li>L’icona assegna l’oggetto a uno o più gruppi </li></ul>Il docente rende visibili commenti delle attività e valutazioni dei compiti svolti dagli studenti in una pagina permettendo di scaricarli.
  10. 10. Lo studente pur avendo meno privilegi degli altri utenti è al centro dell’attività educativa e svolge un ruolo attivo e coinvolgente. Gli studenti si possono collegare, via Internet, a qualunque ora di qualunque giorno, da qualunque computer, per interagire con il proprio corso, e possono specificare il Fuso orario e la Lingua che vogliono utilizzare. Moodle ha supporto per l'interfaccia in quasi 40 lingue. STUDENTE Lo studente deve studiare i materiali, chiedere chiarimenti, dialogare con gli altri e svolgere i compiti e le altre attività previste, anche in gruppo. Gli studenti possono interagire con i docenti e tra di loro, con chat, forum, wiki, posta interna, e possono svolgere attività comuni per gruppi di appartenenza.
  11. 11. I docenti non editor possono insegnare nei corsi e valutare gli studenti, ma non possono creare corsi o modificare le attività degli esistenti. Spesso si attribuisce questo ruolo ai tutor che non insegnano ma seguono gruppi di studenti supportandoli nella loro attività. I creatori di corsi possono creare nuovi corsi e insegnare negli stessi ma non posso gestire la parte generale del sito. GLI ALTRI RUOLI Gli ospiti hanno privilegi minimi e normalmente possono visualizzare alcuni corsi ma non possono interagire in alcun modo con la piattaforma. Il sistema permette agli amministratori anche di creare nuovi ruoli attribuendo in modo diverso i privilegi già previsti, ma questa facoltà non viene molto utilizzata.

×