Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Corso per giudici di campo LITAB - Balestre da banco e manesche

1,656 views

Published on

Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

● Analisi degli accorgimenti necessari per lo svolgimento
degli eventi in sicurezza
● Conoscenza dei regolamenti per le manifestazioni di tiro
con balestra da banco
● Conoscenza dei regolamenti Federale LITAB nelle
discipline da Banco e da Braccio
● Conoscenza delle balestre, martinetti, verrette e bersagli

Published in: Government & Nonprofit
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Corso per giudici di campo LITAB - Balestre da banco e manesche

  1. 1. 1
  2. 2. Relatore Maestro d’arme Giordano Palpacelli Editing Giovanni Toraldo Mauro Tolomei 2 Relatore Maestro d’arme Mauro Tolomei Foto Archivio Contrade S.Paolino Balestrieri Fiorentini Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
  3. 3. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Scopo del corso ● Analisi degli accorgimenti necessari per lo svolgimento degli eventi in sicurezza ● Conoscenza dei regolamenti per le manifestazioni di tiro con balestra da banco ● Conoscenza dei regolamenti Federale LITAB nelle discipline da Banco e da Braccio ● Conoscenza delle balestre, martinetti, verrette e bersagli 3
  4. 4. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei La Balestra 4
  5. 5. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei 5 Piastra, Arco e Corda
  6. 6. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Il teniere 66
  7. 7. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Dispositivi di mira 7 Diottra Tabella
  8. 8. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Sicura 8 Pomello di carico
  9. 9. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Noce 9 Occhione
  10. 10. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Cosa si intende per “Sicurezza” La sicurezza applicata al tiro con la balestra comprende tutte le regole derivanti dalla legge, dagli atti normativi e dal buon senso per lo svolgimento in sicurezza di ogni evento di tiro con la balestra. Nella sicurezza non va dato niente per scontato, “è impossibile che succeda” Vanno considerate tutte le situazioni, anche le più improbabili, sul campo e sulle attrezzature. 10
  11. 11. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Sicurezza sui materiali Buone norme a carattere generale ● Evitare il “fai da te” ● Usare materiali idonei per l’uso a cui sono destinati ● Curare la manutenzione di balestre, verrette e martinetti Verrette ● controllare periodicamente il corretto incollaggio del puntale ● Scartare verrette con difetti o danneggiamenti ● Controllare la presenza della spina elastica (evitare l’uso di chiodi ) NDR nella manesca la spina non è obbligatoria ! 11
  12. 12. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Arco con fascia di sicurezza 1212
  13. 13. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Esempio di martinetto dotato di dispositivi di sicurezza 13
  14. 14. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Esempio di martinetto a cui è stato aggiunto un dispositivi di sicurezza 1414
  15. 15. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Soggetti coinvolti (1/2) Sinteticamente si possono individuare tre soggetti contemporaneamente presenti nell'area interessata dal tiro con la balestra, ciascuno dei quali caratterizzato da un diverso livello di consapevolezza, e mosso da diversi interessi ed esigenze: Il balestriere, il pubblico, il passante. a) il balestriere è colui che partecipa attivamente alla gara di tiro, informato ed adeguatamente formato sui pericoli, rischi e sulle procedure da seguire; all'interno di questa categoria rientra anche il personale a supporto dei balestrieri e della manifestazione, come il "maestro d'armi", il giudice di gara, ed il personale d'ausilio per il regolare svolgimento della gara. 15
  16. 16. b) Il pubblico è colui che assiste alla manifestazione, dotato solamente di un generico e basico livello di informazione. c) Il passante è colui che, trattandosi di aree aperte al pubblico, si può trovare nell'area interessata dalla attività privo di un qualsiasi livello di informazione 16 Soggetti coinvolti (2/2)
  17. 17. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Riduzione del Rischio Per la riduzione del rischio è condizione necessaria limitare le interferenze tra i tre soggetti sopra indicati. Sarà opportuno procedere preliminarmente attraverso una separazione fisica delle aree accessibili ai diversi soggetti, ed istituire un sistema di controllo e gestione dei transiti. Quanto alla separazione delle aree: deve essere individuata una “area sensibile" all'interno della quale potrà essere consentito l'accesso al solo soggetto balestriere, a persone quindi adeguatamente informate e formate sui pericoli, rischi e procedure a cui attenersi durante lo svolgimento della gara e durante le fasi immediatamente precedenti e successive. A sua volta l'area sensibile sarà suddivisa in cinque aree tecniche: 17
  18. 18. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei – zona di deposito balestre – zona di carico – zona di tiro – area di tiro – area di rispetto 18 Aree Tecniche
  19. 19. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Esempio di Campo di tiro (balestra da banco) 19
  20. 20. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Esempio di Campo di tiro (balestra manesca) 20
  21. 21. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Zona di deposito Balestre Zona dove il Balestriere può lasciare la propria balestra di solito divisa a Box . La balestra rimarrà in questa zona (scarica) e sarà portata nella zona di carico immediatamente prima del tiro Zona che deve essere accessibile ai soli Balestrieri 21
  22. 22. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei 22
  23. 23. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Pericolo per il balestriere durante lo svolgimento della pratica sportiva di tiro Tale condizione è insita nella specifica attività sportiva. Per limitare il livello di rischio è necessario attenersi a quanto indicato nei regolamenti federali del tiro con la balestra e alle buone regole di comportamento sotto esposte. 23
  24. 24. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Zona di Carico ● Distinta e separata dagli altri spazi, la zona di carico è il luogo preposto alla carica delle balestre ● E’ l’unica zona in cui il balestriere dovrà effettuare le operazioni di carica della propria balestra utilizzando l'apposito martinetto ● La balestra dovrà essere saldamente impugnata dal balestriere, appoggiata a supporto stabile o tenuta da un suo aiutante ● Nessuna persona dovrà sostare nello spazio adiacente all'arco che viene caricato ● Da evitare l'uso di abbigliamento non consono (mantelli, drappi) ● Una volta che il balestriere ha terminato il caricamento, dovrà inserire la sicura, riporre il martinetto e impugnata la balestra in modo corretto, la porterà sulla propria panca e attenderà istruzioni 24
  25. 25. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Martinetto ● Dopo ogni operazione di carico, deve essere riposto, e mai lasciato dove è d’intralcio al balestriere successivo nella zona di carico 25
  26. 26. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei 26
  27. 27. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei 27 Caricamento scorretto
  28. 28. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei 28 Caricamento corretto
  29. 29. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Impugnatura corretta 29
  30. 30. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei 30 Impugnatura scorretta
  31. 31. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei 31 Caricamento scorretto
  32. 32. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei 32 Caricamento corretto
  33. 33. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Lubrificazione della Piastra La piastra può essere lubrificata dopo il caricamento, ma in questo caso dovranno essere utilizzati dispositivi tipo “calzanetto” che abbiano uno spessore tale da permettere di mantenere le dita in posizione superiore alla corda, oppure l’operazione deve essere eseguita prima dell’operazione di carico. 33
  34. 34. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Corretta Lubrificazione 34
  35. 35. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Corretta Lubrificazione 35
  36. 36. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Corretta posizione sul pancaccio 36
  37. 37. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Corretta posizione sulla linea di tiro 37
  38. 38. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Corretta posizione sulla linea di tiro 38
  39. 39. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Area di tiro (incocco Balestra Banco) 1. L'area di tiro deve sempre rimanere libera durante il tiro 2. Il giudice di campo dovrà, dopo aver controllato visivamente che l'area e gli accessi alla stessa siano liberi e sotto controllo, dare il comando Campo Libero. 3. I balestrieri pronti per il tiro provvederanno all'incocco della verretta 4. Il giudice di campo darà allora il comando Balestre Cariche 5. Il maestro d'armi o il balestriere che sta dietro ad ogni balestriere deve alzare il braccio destro dopo che il proprio balestriere avrà scoccato la verretta 6. Il giudice di campo, controllato che tutte le balestre abbiano scoccato e che ogni Maestro o balestriere abbia il braccio alzato, terminerà la serie con il comando di Campo Chiuso 7. il balestriere al tiro deve rimanere fermo fino a che tutti non hanno scoccato 39
  40. 40. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Area di tiro (incocco Balestra Manesca) 1. L'area di tiro deve sempre rimanere libera durante il tiro 2. Il balestriere si porta nella propria zona di tiro e aspetta il comando del giudice di campo “agganciate” o “Caricate” 3. Carica la balestra fronte tiro e l’appoggia alla transenna in posizione orizzontale. 4. Incoccata la verretta, solleva la balestra in posizione orizzontale portandola alla spalla prende la mira e sgancia 5. Attende che tutti i balestrieri abbiano eseguito le loro volate, senza recare disturbo in alcun modo. 6. Al comando “liberi” si allontana dalla propria piazzola di tiro 40
  41. 41. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei 41 Errata manovra d’imbraccio
  42. 42. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Area di tiro: pericolo dall'area sensibile verso l'area per il pubblico 1/2 Consiste nel pericolo che il dardo lanciato dalla balestra esca dall'area sensibile, invadendo l'area per il pubblico. La riduzione della possibilità di accadimento di tale evento viene ottenuta attraverso i seguenti accorgimenti: ● Il tiro avviene con la balestra fissata su apposito banco, per mezzo di un perno metallico denominato occhione. ● Il fissaggio limita i movimenti della balestra eliminando quelli accidentali, rispetto al modello da spalla ● Tali movimenti sono contenuti in uno spicchio con apertura di 6°. ● Il Direttore Giudice di campo / Maestro d'Arme ha l'onere di verificare la corretta stabilità del banco. 42
  43. 43. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Area di tiro: pericolo dall'area sensibile verso l'area per il pubblico 2/2 ● Presenza di una scanalatura nella balestra, come guida per il dardo, in modo da contenere l'errore di traiettoria all'interno del cono di tiro del punto precedente dovuto alla possibilità di spostamento della balestra. ● Inserimento del dardo nella apposita scanalatura solo dopo aver inserito il dispositivo di sicurezza contro lo sgancio involontario della balestra, e solo dopo che la balestra sia stata adeguatamente posizionata sul banco di tiro. ● Delimitazione dell'area di tiro, con una apertura >15°, opportunamente sovradimensionata rispetto al cono di tiro di cui sopra. ● L’area di tiro deve essere libera da ostacoli che, se colpiti, possano impartire ai dardi traiettorie incontrollate 43
  44. 44. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Dispositivi di sicurezza (1/2) La separazione tra l'area sensibile e l'area per il pubblico dovrà essere segnalata e realizzata mediante transenne in grado di realizzare una barriera stabile ed atta ad impedire intromissioni involontarie verso l'area sensibile. ● Sistema di controllo e gestione dei transiti: gli accessi all'area sensibile dovranno essere in numero limitato, un solo accesso alle zone di carico e zone di tiro; ● L'accesso sarà chiaramente segnalato e dovrà essere consentito solamente a personale in possesso di specifica autorizzazione dell'organizzazione. Il controllo di tale procedura sarà onere del Giudice di Campo. 44
  45. 45. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Dispositivi di sicurezza (2/2) ● Le aree per il pubblico immediatamente adiacenti alla recinzione devono essere sotto il diretto controllo di specifico personale ausiliario, facente capo al Giudice di Campo, con lo specifico compito di controllare il pubblico, impedirne comportamenti potenzialmente pericolosi in relazione allo svolgimento della gara e segnalare tempestivamente Giudice di Campo qualsiasi situazione di pericolo imminente. 45
  46. 46. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei 46 Esempio di cartello di segnalazione
  47. 47. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Pericolo dall’area per il pubblico verso l’area sensibile Consiste nel pericolo di invasione da parte del pubblico dell'area sensibile durante le operazioni di tiro. ● Per limitare al massimo la possibilità di accadimento di un tale evento, l'area sensibile deve essere adeguatamente recintata. La recinzione deve essere stabile, chiaramente segnalata e controllata da addetti. ● La procedura di tiro potrà iniziare solo successivamente in condizioni di "campo libero" dichiarata dal Giudice di campo / Maestro d'Arme sulla base di specifiche indicazioni da parte di personale ausiliario avente il compito di controllare le aree per il pubblico adiacenti la recinzione. ● Il personale ausiliario dovrà avere due bandiere: VERDE come dichiarazione di "campo libero"; ROSSO per "assenza di campo libero". 47
  48. 48. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Incoccaggio errato 48
  49. 49. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Incoccaggio errato 49
  50. 50. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Incoccaggio errato 50
  51. 51. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Incoccaggio sicuro 51
  52. 52. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Campo Libero - Balestra Carica 52
  53. 53. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Campo di tiro - Balestra Banco ● I pancacci dovranno essere posizionati a interasse di ml 1.30. ● La distanza dai pancacci, misurata dalla parte frontale dell’occhione ai bersagli dovrà essere di ml 36 ( ndr Il regolamento non parla di come deve essere valutata tale distanza se inclinata o orizzontale, ma trattandosi di una distanza percorsa da un proiettile ritengo che tale distanza sia da considerare come “misura inclinata”.) ● Dislivello fra la base dei pancacci e il centro dei bersagli deve essere di ml 2,50 (regolamento LITAB). 53
  54. 54. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Campo di tiro - Balestra Manesca ● Le piazzole di tiro, devono essere larghe metri 1,20 minimo, per la gara a braccio, e metri 1,50 minimo, per le gare con appoggio; delimitate anteriormente da una apposita ed adeguata balaustra di altezza tra 90 e 110 cm., per la specialità a braccio ● I bersagli devono essere posti ad una distanza di metri 20 dalla linea di tiro ed un’altezza di metri 2 dal piano di Tiro. Eventuali variazioni dovranno essere concordate con il direttivo della LITAB nella riunione autunnale, e comunque essere comprese tra metri 18 e i metri 30 di distanza; e tra i metri 2 e i metri 7 in altezza, dal piano di Tiro 54
  55. 55. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Balestra da banco 1/5 La balestra è regolata dal nostro regolamento LITAB ● l’arco deve essere realizzato in un unico pezzo di acciaio, munito di una sicurezza detta salva-arco, costruita sia in acciaio che in cuoio e lacci, purché integrale (2.1.2) ● La balestra dovrà essere verificata e punzonata prima dell'inizio della gara e potrà essere oggetto di verifica fino all'omologazione del punteggio (2.1.5 e 2.1.6) 55
  56. 56. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Dispositivo di mira anteriore (tabella) 2/5 La tabella deve corrispondere alle specifiche del paragrafo 2.1.3: ● La Tabella deve essere del tipo a piastra fissa con piastrina porta punto, anche intercambiabile (ma non sulla pedana di tiro), e privo di ogni possibilità di regolazione. ● Il punti di mira possono essere identificati con una sigla, un numero o con diversi colori. ● Sono proibiti sistemi di illuminazione, fori, vernici fluorescenti, carta millimetrata e coordinate di ogni tipo. ● i punti di mira non potranno essere inseriti ad una distanza inferiore a 3,0 cm dall'asse della piastra della balestra, come stabilito con verbale della commissione tecnica del 16 febbraio 2014 56
  57. 57. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Dispositivi di mira 57 Diottra Tabella
  58. 58. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Dispositivo di mira Posteriore (diottra) 3/5 Il Dispositivo di mira Posteriore deve corrispondere alle specifiche del paragrafo 2.1.4 ● Il dispositivo di mira posteriore deve essere fisso, senza viti di regolazione e con un solo foro per la mira ● Sono ammesse viti o dadi di montaggio, purché debitamente serrati e non movibili ● Sono ammessi più fori purché, al momento del tiro di ogni balestriere, ne rimanga aperto uno solo, con controllo del Giudice di Campo. La lunghezza del foro o spessore non può superare i 10 mm (compreso eventuale svasatura o invito) ● Non possono essere poste sul dispositivo lenti, diottre, reticoli, dispositivi fluorescenti e tunnel parasole. I mirini dovranno comunque essere realizzati in modo da consentire la regolazione del tiro con il solo spostamento del punto di mira sulla targa anteriore. 58
  59. 59. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Verrette 4/5 Le verrette devono rispondere alle specifiche del paragrafo 2.2 ● Le verrette dovranno essere “punzonate” prima dell'inizio della gara ● Dovranno essere realizzate in legno naturale in unico pezzo ● Il puntale non potrà essere più lungo di mm 110 ● Il diametro minimo delle verrete è di 22 mm e di 30 mm massimo ● la lunghezza complessiva di una verretta deve essere compresa fra i 40 e i 60 cm ● Il giudice di campo dovrà inoltre verificare che su ogni verretta sia scritto il nome del balestriere e la città di appartenenza 59
  60. 60. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Dispositivo LITAB per verifica verrette 60
  61. 61. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Punzonatura Balestre 5/5 Le balestre devono essere verificate con particolare riguardo per : ● Noce ● Leva di sgancio ● Aperture sulla diottra: soltanto una utilizzabile ● Punto di mira in tabella e sua posizione rispetto alla piastra ● Presenza di segni di riferimento sul punto di mira (visibili dal buco della diottra) ● Posizione del punto di mira rispetto al centro della Piastra (minimo 3 cm) 61
  62. 62. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Esempio di “noce” non impernata 62
  63. 63. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Esempio punto di mira valido 6363
  64. 64. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Esempio punto di mira non valido 6464
  65. 65. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Balestra Manesca 1/6 La balestra è regolata dal nostro regolamento federale (capitolo 4 regolamento litab) ● Nella disciplina con appoggio è consentito l’uso di palvese d’appoggio o di altro sistema a colonna regolabile e non, ma soltanto in altezza. ● b) l’arco deve essere realizzato in un unico pezzo di acciaio, può avere una sezione massima mm 50 x 10 e una lunghezza massima di cm.90, deve essere munito di una sicurezza chiamata salva-arco costruita in lamierino di acciaio od in cuoio e lacci, purché integrali. 65
  66. 66. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Balestra Manesca 2/6 ● c) Il fusto della balestra (o teniere) deve essere ricavato da una trave in legno avente lunghezza max 110 cm. e non inferiore a 60 cm.. Lo spessore non deve essere superiore a 6 cm. L'altezza del Teniere non deve mai superare i 10 cm. (questa misura non è da intendersi come misura minima e massima dell'altezza complessiva del teniere, ma come misura rilevabile in qualsiasi punto della lunghezza del fusto). ● Il Teniere può essere composto da un unico pezzo, o da tavole accoppiate longitudinalmente, come riportato in molteplici documenti storici. La forma e lo stile del Teniere, deve essere riconducibile alla balestra antica all’italiana. 66
  67. 67. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Balestra Manesca 3/6 ● Al Teniere non possono essere fatte giunzioni trasversali, o applicati supporti/riporti che favoriscano l'imbracciatura della balestra al momento del tiro e/o della mira. ● Non possono essere applicate appendici fisse e/o mobili (poggia mano o sottobraccio) atte a consentire un ulteriore ausilio al tiro. 27/03/2012 17:44 Pagina 2 di 7 2 E' ammesso l'eventuale allungamento del calcio della balestra, per la personalizzazione del fusto alla spalla del balestriere che ne fa uso. E' ammessa la curvatura del calciolo, purché la dimensione della curvatura non sia superiore a 1,5 cm. (vedi figura). 67
  68. 68. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Balestra Manesca 68
  69. 69. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Balestra Manesca 4/6 ● d) Il dispositivo di mira anteriore (distale) deve essere di tipo a piastra fissa con o senza piastrina portapunto anche intercambiabile (non sostituibile o manovrabile sulla pedana di tiro) e privo di ogni possibilità di regolazione. ● I punti di mira possono essere identificati con sigla, soprannome, numero, di vari colori o materiali. Sono proibiti sistemi di illuminazione, fori vernici, fluorescenti, carte millimetrate e coordinate di qualsiasi tipo. 69
  70. 70. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Balestra Manesca 5/6 ● e) il dispositivo di mira posteriore (prossimale) deve essere del tipo fisso, senza viti di regolazioni. La lunghezza del foro o spessore, non può superare i mm. 10, compreso l’eventuale invito o svasatura. Non possono essere posti sul dispositivo lenti, diottre, reticoli, dispositivi fluorescenti e tunnel parasole, per la miglioria della mira. 70
  71. 71. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Balestra Manesca 6/6 ● f) la leva di sgancio della balestra, deve essere priva di regolazioni a vite, capaci di aumentare e/o diminuire l'efficacia del punto di appoggio del Cane della leva, sul perno della Noce di sgancio. Il Cane della leva di sgancio, deve avere un appoggio di almeno 2-3mm di altezza sul perno della Noce. La misura del punto di appoggio del Cane, potrà essere rilevato dalla Giuria e/o dal Giudice di Campo in qualsiasi momento della gara, per mezzo di un calibro messo a disposizione dalla Compagnia Organizzatrice. 71
  72. 72. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Balestra Manesca - Verretta 1/3 ● a) La verretta o dardo di tipo LITAB, deve essere realizzata in legno in un unico pezzo a sezione rotonda, con puntale in acciaio conico avente la lunghezza massima di mm. 80 (sono vietati qualsiasi altro tipo di puntali), con impennatura (costituita da due penne orizzontali) in materiali naturali; sono pertanto vietate le penne in plastica. Può avere un solo punto di riferimento per la mira (chiodino sull’ogiva) e, se interamente verniciata, dovrà avere una zona libera e pulita dalla quale si possa stabilire il materiale di realizzo. Deve essere di lunghezza non superiore ai cm. 50; con diametro all’ogiva, minimo di mm. 18 e massimo di mm. 22. 72
  73. 73. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Balestra Manesca - Verretta 2/3 ● b) Sulla verretta deve essere ben leggibile ed identificabile, il nome o soprannome del balestriere e la compagnia di appartenenza, pena l’annullamento del punteggio ottenuto durante la gara. ● c) La verifica sulla conformità delle verrette utilizzate, avviene a fine gara (durante il contraddittorio) essa sarà effettuata su tutte le verrette utilizzate della squadra vincente e del balestriere primo classificato. La convalida delle verrette viene fatta dal contradditorio durante la lettura e convalida dei punteggi. Solo se tutte le verrette esaminate saranno conformi, il risultato sarà omologato. 73
  74. 74. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Balestra Manesca - Verretta 3/3 ● d) Nel caso in cui la squadra o il balestriere verificati, non risultassero conformi, si procederà alla loro squalifica e si passerà alla verifica della squadra o del balestriere successivo. 74
  75. 75. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Bersaglio piano - Rotella 7575
  76. 76. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Bersaglio Piano valido per gara a squadre a. Deve essere realizzato in legno multistrato di pioppo o betulla, di spessore non inferiore a 6 cm, di forma quadrata con lunghezza dei lati di cm.35. Sopra vi verrà incollato un cartello stampato avente un cerchio centrale bianco di diametro pari a cm. 3 con punteggio 30, successivi dieci cerchi concentrici neri alla distanza di cm. 0,5 (mm. cinque) uno dall’altro partendo dal punteggio di 29 a salire di 1 fino al punteggio 20, e successivi nove cerchi concentrici di colore bianco alla distanza di cm. 1 (uno) uno dall’altro partendo dal punteggio 18 e a scalare di due punti fino a raggiungere il punteggio 2. b. Dovrà essere utilizzato il bersaglio unificato LITAB. c. I bersagli in mulitistrato ed i cartoncini dovranno essere intatti e nuovi sia per effettuare i tiri di prova, che per la gara. 76
  77. 77. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Bersaglio Tasso valido per gare individuali 7777
  78. 78. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Bersaglio Tasso valido per gare individuali E’ composto da una rotella in legno (base) di multistrato di spessore non inferiore a 6 cm, a forma circolare con diametro di cm. 40 al centro del quale verrà posto un Corniolo o Tasso a forma tronco di cono con una profondità di cm. 44 e di diametro alla base pari a cm. 8 (indicativo), alla sommità di cm. 17. Alla sommità del corniolo o tasso deve essere incollato la parte centrale del bersaglio in carta descritto al punto a) dell’art. 3.4.1, fino a comprendere il cerchio con punteggio 16. La sommità del corniolo o tasso deve essere realizzata in legno multistrato di pioppo o betulla, di spessore non inferiore a 6 cm, il tutto deve essere fissato con fascia metallica dello spessore di mm. 2 o 3 al corniolo tramite tre zanche. Sono vietati segni di riferimento ed oggetti posti sul bersaglio che siano atti a coadiuvare la mira. La profondità totale del bersaglio deve essere di cm. 50 (cinquanta) TASSATIVO. 78
  79. 79. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Giudice di campo 1/2 I Giudici di Campo, tramite sorteggio da effettuarsi prima dei tiri di prova, saranno abbinati al controllo di altra Compagnia e dovranno verificare che lo svolgimento del Torneo sia ffettuato correttamente, compreso l’uso di materiali regolamentari e l’identità dei gareggianti 79
  80. 80. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Giudice di campo 2/2 3.10.1 La Giuria sarà composta da un Giudice di Campo (di provata esperienza e con buona conoscenza del Regolamento Tecnico) per ogni Compagnia affiliata, i quali saranno in costume inerente la manifestazione. Durante lo svolgimento di tale mansione i giudici di campo non potranno partecipare alla gara. A tale scopo le compagnie potranno nominare due giudici di campo che sovraintenderanno l'uno alla gara a squadre e l'altro alla gara di singolo. 80
  81. 81. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Verifica dei Punteggi 81
  82. 82. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Verifica dei punteggi (1/5) Uno dei compiti più delicati del Giudice di campo è la verifica del punteggio ottenuto dai singoli balestrieri, ed è regolamentato dalle specifiche del paragrafo 3.12 ● La verifica dei tiri e relativi punteggi da parte dei Giudici di Campo avverrà solo a gara ultimata, quando ogni Maestro d’Arme accompagnato dal Giudice di Campo abbinato, avrà provveduto a staccare il proprio bersaglio e deporlo al cospetto della Giuria (Giudici di Campo), dove lo stesso Maestro d’Arme provvederà tecnicamente alla verifica dei punteggi realizzati. 82
  83. 83. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Verifica dei punteggi (2/5) ● Ogni Maestro d’Arme presenterà al Giudice di Campo abbinato il bersaglio per una prima verifica dove verrà considerata la presenza o meno di contestazioni. ○ Salvo questa eventualità, il punteggio relativo a quel bersaglio potrà essere registrato dal Giudice di Campo con la collaborazione tecnica del Maestro d’Arme interessato ● Se esistono motivi di contestazione, le frecce interessate non dovranno essere tolte dal bersaglio per nessun motivo, pena l’assegnazione del punteggio inferiore ● Le contestazioni possono essere decise dalla maggioranza semplice della Giuria, escluso il Giudice di Campo che ha verificato la contestazione, solo nel caso di un numero pari di squadre gareggianti. 83
  84. 84. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Verifica dei punteggi (3/5) ● Qualunque risulti essere il punteggio ottenuto, nel caso che una verretta fuoriesca dal bersaglio, sarà considerato tiro nullo. Sarà considerato valido il punteggio di una freccia che, pur risultando allentata, abbia il proprio estremo sotto al livello del bersaglio (3.12.3) ● Nel caso che l’asta di legno della verretta si stacchi dal puntale, ma lo stesso rimanga conficcato nel bersaglio, sarà considerato valido a tutti gli effetti e quindi omologato, il punteggio ottenuto, purché sia individuabile l’appartenenza del puntale come specificato nell’art.2.2 del presente regolamento (3.12.4) 84
  85. 85. 85
  86. 86. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Verifica dei punteggi (4/5) ● Se una verretta si conficca in un altro puntale, il punteggio ottenuto è pari a quello della prima freccia conficcata nel bersaglio. Nella gara individuale viene classificata in graduatoria subito dopo alla prima freccia. Il corpo unico che si viene a formare rimane di proprietà del secondo tiratore (3.12.5) ● Nel caso che una verretta abbia interrotto la linea di demarcazione dei cerchi sarà conteggiato punto superiore (3.12.6) 86
  87. 87. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Bersaglio con “linea non interrotta” 87
  88. 88. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Linea Interrotta !! La linea si considera interrotta quando non si percepisce più la continuità della riga, considerando punto valido anche quello nel quale il cartoncino seppure non strappato presenta chiaramente una deformazione della linea . In caso di contestazione si procederà alla misurazione con calibro della distanza dal centro - Prima della rimozione della verretta . 88
  89. 89. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Bersaglio con “linea interrotta” 89
  90. 90. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Verifica dei punteggi (5/5) ● Il miglior tiro è determinato dal punto più vicino al centro, misurando, a verretta inserita nel bersaglio, la distanza che intercorre fra il centro perfetto del bersaglio stesso e il lato del puntale a esso più vicino (anche se la freccia dovesse interrompere la linea di demarcazione del punteggio inferiore). ● In caso di parità si procederà alla regola del senso orario prendendo le ore dodici come punti di riferimento migliore. ● Nel caso in cui si verificasse un pari punteggio con frecce che coprono completamente il chiodo, il tiro migliore verrà stabilito misurando, in maniera indiretta, la distanza tra il centro perfetto del bersaglio ed il centro del puntale. ● Nella gara a squadre la freccia migliore di ogni bersaglio sarà lasciata conficcata fino a quando non sarà certa la Compagnia vincitrice (3.12.7) 90
  91. 91. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Regola dell’orologio 9191
  92. 92. Casi particolari: “Trofeo” Esempio di freccia conficcata in altra a sua volta conficcata nel bersaglio. Corniolo : La freccia arrivata seconda prende il punteggio immediatamente successivo alla freccia conficcata nel bersaglio. Rotella: la freccia arrivata seconda prende il medesimo punteggio della freccia conficcata nel bersaglio. La freccia arrivata prima diventa proprietà di quella che vi si conficca. 92
  93. 93. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Abbigliamento ● Il regolamento Litab tratta solo marginalmente questo argomento, quindi va applicato il buon senso! ● Gli occhiali da vista (contemplati nel regolamento) sono utilizzabili, mentre gli occhiali scuri o con lenti fotocromatiche no. ● L’abbigliamento deve essere consono all’evento per tutta la durata della manifestazione ● Evitare abiti larghi o accessori che potrebbero essere di intralcio o creare situazioni di pericolo durante le operazioni di carico o di tiro 93
  94. 94. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Esempio di occhiali con lente scura o fotocromatica 94
  95. 95. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Lenti 95
  96. 96. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Donna che parla al cellulare - Film 1928 96
  97. 97. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Comportamento sul campo di tiro ● Il balestriere che ha tirato deve tornare immediatamente al suo box ● evitare di sostare sugli spazi destinati al passaggio dei tiratori ● sulla pedana di tiro per ogni squadra deve restare il tiratore e il maestro d’arme ● ogni balestriere deve sostare nei box di fronte alla propria balestra onde evitare intralcio e situazioni di pericolo 97
  98. 98. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Sostituzioni Il balestriere di riserva può subentrare al titolare anche durante lo svolgimento della gara,purché non danneggi altri gareggianti mentre si apprestano al tiro. Il balestriere da sostituire, che si trova già sulla pedana di tiro, deve aspettare seduto sul pancaccio che tutti i balestrieri della altre Compagnie abbiano effettuato il proprio tiro, senza danneggiarli con movimenti bruschi o chiamate verbali. Dovrà quindi alzare un braccio. Il tiro perso verrà recuperato dalla riserva o dallo stesso balestriere, al termine dei tiri regolamentari. 98
  99. 99. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Sanzioni in gara - Balestra da Banco(1/4) 1) Squalifica del tiro: è l’esclusione del tiro del singolo balestriere e/o della squadra. L’esclusione nella gara a squadre non comporta l’esclusione automatica nella gara di singolo o viceversa. Si ha per: freccia o balestra non punzonata, per tiro effettuato con “bandiera rossa” sul campo. 2) Richiamo: si ha quando il balestriere tiene un comportamento scorretto per la sicurezza; 3) Ammonizione: è una sanzione più grave del richiamo e si ha quando il balestriere tiene un comportamento scorretto per la sicurezza. Due ammonizioni possono comportare la squalifica, previa sottoposizione del caso alla Giuria; 99
  100. 100. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei 4) Squalifica dalla manifestazione: si può avere dopo aver dato due ammonizioni in una stessa manifestazione o per gravi scorrettezze relative alla sicurezza; 5) Squalifica per un anno solare: si ha per comportamenti gravi del balestriere che ledono i principi LITAB e per comportamenti antisportivi; 6) Radiazione: è la sanzione massima prevista per comportamenti inammissibili del balestriere che ledono i principi LITAB e per comportamenti antisportivi; 100 Sanzioni in gara Balestra da Banco(2/4)
  101. 101. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Le sanzioni previste nei punti da 1 a 4 compreso, sono valide esclusivamente per la manifestazione nella quale sono comminate. Quelle dei punti 5 e 6, naturalmente, seguono la loro durata. Le sanzioni possono essere comminate sia al singolo balestriere che alla squadra, e le decisioni avverranno nel seguente modo: a) La decisione per le sanzioni previste ai n. 2 e 3 sarà presa dal Giudice di Campo prima della proclamazione ufficiale dei risultati; b) La decisione per le sanzioni previste ai punti n.1 e 4 sarà presa dalla Giuria a maggioranza assoluta prima della proclamazione ufficiale dei risultati; c) La decisione sulle sanzioni previste ai punti 5 e 6 sarà presa dall’intero consiglio LITAB in separata sede e previa presentazione di reclamo scritto. 101 Sanzioni in gara Balestra da Banco(3/4)
  102. 102. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei 4.2 Rilevazione sanzioni. Le infrazioni al presente regolamento sono rilevabili da ogni balestriere gareggiante, dal Maestro d’Arme, dai Giudici di Campo e dal Presidente L.I.T.A.B.. I balestrieri dovranno comunicare l’infrazione ad un Giudice di Campo il quale, se riterrà esistente l’infrazione, riferirà alla Giuria. 102 Sanzioni in gara Balestra da Banco(4/4)
  103. 103. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei Le infrazioni al presente regolamento, sono rilevabili da ogni gareggiante che le deve comunicare al proprio Maestro d’arme, il quale le comunicherà alla Giuria di giostra, per i provvedimenti del caso. Le sanzioni si esprimono in: 1. Richiamo; 2. Sospensione; 3. Espulsione; 4. Squalifica; 103 Sanzioni in gara - Manesca (1/4)
  104. 104. Corso per Giudici di Campo LITAB 2018 Giordano Palpacelli - Mauro Tolomei n. 1 Richiamo Verbale (non comporta sanzioni); n. 2 Richiami nella stessa sessione di tiro fa scattare la Sospensione (tutti tre i tiri del balestriere sono nulli); n. 3 Richiami nello stesso Torneo, fa scattare l’Espulsione (con azzeramento di tutti i punteggi totalizzati dal Balestriere in gara Singolo e a Squadra); n. 2 Richiami in Tornei diversi, fa scattare la Squalifica del Balestriere per il Torneo e/o Gara successiva; 104 Sanzioni in gara - Manesca (2/4)
  105. 105. 105

×