Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

La fotografia sui social network

1,650 views

Published on

  • Be the first to comment

La fotografia sui social network

  1. 1. La fotografia ai tempi della rete: i social network <br>Workshop organizzato da @NessunoPress a Brescia il 22 Novembre 2014<br>
  2. 2. COSA SONO I SOCIAL MEDIA?<br><br>Social Media è un termine generico che indica le tecnologie e le pratiche online che le persone adottano per condividere contenuti testuali, immagini, video e audio.<br><br>Nei social media la comunicazione è un dialogo interattivo<br><br><br>≠ dai mass media: tv, stampa, radio<br>
  3. 3. comunicazione unidirezionale <br>monologo (da uno a molti)<br>
  4. 4. comunicazione pluridirezionale <br>dialogo (da molti a molti)<br>
  5. 5. NUMERI <br>1. Facebook: 1,3 miliardi di utenti <br>2. Google+: 300 milioni di utenti <br>3. Linkedin: 300 milioni di utenti registrati <br>4. Twitter: 290 milioni di utenti <br>5. Instagram: 200 milioni di utenti<br>
  6. 6. DATE <br>• 1994. Nasce il primo social network della storia del web, Geocities <br>• 1995. Nasce TheGlobe.com, social network senza limiti di tipo geografico <br>• 2002. Nasce Friendster, con il concetto di &quot;amicizia attraverso il web&quot; <br>• 2003. E' l'anno del lancio di Myspace, basato sulle affinità musicali <br>• 2004. Nasce Facebook<br>
  7. 7. PERCHE' HANNO COSI' TANTO SUCCESSO? <br>Nel 2012 Facebook è diventato il terzo stato nel mondo<br>
  8. 8. UTENTE vs PERSONA<br><br><br>Nell'era dei Social Network ogni singola persona è:<br><br>- un'agenzia di comunicazione<br><br>- un editor digitale<br><br>- un distributore di link<br>
  9. 9. PERCHE' ESSERCI? E COME? <br>• perchè ci sono tutti <br>• perchè se non ci siete, non potete sapere come parlano di voi (bene o male) <br>• perchè ora sappiamo dov'è pubblico e possiamo interagirci direttamente <br>• perchè possiamo scegliere che immagine dare di noi <br>• perchè possiamo liberare la creatività senza costi<br>
  10. 10. PAROLE CHIAVE <br>• sincerità e autenticità (Il web è fatto di persone) <br>• sintesi e curatela (Siamo già in iper-comunicazione) <br>• costanza (manifestare la propria presenza) <br>• qualità (essere ricordati come veri professionisti) <br>• ----&gt; Fiducia e Autorevolezza<br>
  11. 11. SIAMO QUELLO CHE COMUNICHIAMO! <br>“Non basta essere nati borghesi, bisogna vivere da borghesi” @Sartre<br>
  12. 12. ERRORI <br>• auto-celebrarsi <br>• essere insistenti <br>• stare zitti (il fulcro è nella conversazione) <br>• lamentarsi / insultare <br>• nascondersi<br>
  13. 13. STRATEGIE DIGITALI <br>• definire il progetto <br>• scegliere la lingua (IT vs ENG) <br>• condividere informazioni <br>• creare un coinvolgimento <br>• sentirsi parte della community<br>
  14. 14. SICUREZZA / Terms and conditions<br><br>In generale la titolarità del contenuto rimane all'utente ma l'azienda può usarlo in diversi modi.<br>
  15. 15. CASE HISTORY – Daniel Morel vs AFP e Getty Images<br>
  16. 16. &quot;Qualunque fotografo che usi i social network per distribuire le proprie foto autorizza implicitamente ed espressamente la distribuzione delle proprie foto solo sulle piattaforme in cui le inserisce.<br>In ogni caso un utilizzo totalmente estraneo al mondo dei social, come quello di andare sulla carta stampata, diventa un uso che deve essere autorizzato e concordato.&quot;<br>Avvocato Spataro www.civile.it<br>
  17. 17. POSSIBILI SOLUZIONI <br>• compilare l'infofile  <br>• inserire il watermark  <br>• creare una gabbia grafica attorno alla foto <br>• inserire un biglietto da visita dentro alle foto ad uso promozionale <br>• oppure lavori alla Duane Michals?! (vedi slide successiva) <br>
  18. 18. ...perchè non fare un meta-racconto del proprio lavoro? <br>photo series by Duane Michals<br>
  19. 19. PIATTAFORME <br>• Networking: Facebook, Linkedin, Google+ <br>• Microblogging: Twitter <br>• Condivisione immagini: Instagram, Eyeem, Snapchat, Pinterest <br>• Condivisione video: Instagram, Vine, YouTube <br>• Bookmarking : Delicious, Digg, Stumbleupon<br>
  20. 20. Nel sondaggio di Photoshelter del 2013<br>&quot;What Buyers Want From Photographers&quot;<br><br>Il 35.4% degli agenti trova i fotografi attraverso un social media. Di questi, il 56% su Facebook.<br><br>&quot;Se hai un bel sito e non lo dici a nessuno, ti ostacoli da solo&quot;<br>
  21. 21. FACEBOOK <br>• Profilo personale: come mi presento, immagine del profilo con il mio volto <br>• Pagina: per lavoro e progetti. (Il reach dal 40% è all'11 %) <br>• Gruppi: sono luoghi di confronto e scambio <br>• Come manifestare la propria presenza: like, share, comment <br>• I post, gli hashtag e i tag<br>
  22. 22. AUMENTARE LA VISIBILITA' DELLA PAGINA <br>• scegliere la foto cover con cura <br>• raccontare la storia dietro alle foto che si caricano <br>• interagire, la conversazione è la base dei social <br>• inserire il proprio sito sull'immagine della cover <br>• Mostrare il &quot;dietro le quinte&quot;<br>
  23. 23. Strategie delle migliori pagine (per Photoshelter) <br>• Condividere contenuti con regolarità <br>• Fare domande interessanti <br>• Mostrare foto &quot;coinvolgenti&quot; <br>• Promuovere il proprio lavoro <br>• Avere personalità<br>
  24. 24. &quot;Inserire album di foto, foto singole e video aumenta del 180%, 120% e 100% l'interazione&quot;<br><br><br>Mashable, blog di tecnologia e social media<br>
  25. 25. Twitter <br>creare connessioni col mondo professionale<br>
  26. 26. TWITTER <br>• Menzioni @  <br>• Hashtag # <br>• Retweet  <br>• Preferito <br>• Risposta<br>
  27. 27. A differenza di Facebook dove i post possono essere visti da meno del 10%<br>dei follower di un account,<br>i tweet vengono visti da tutti.<br>
  28. 28. 140 caratteri per: <br>• condividere il proprio Whereabouts <br>• discutere di argomenti relativi alla fotografia  <br>• connettersi con nuovi clienti e brand <br>• cercare con gli hashtag nuove storie <br>• tenere aggiornati i follower sui propri progetti <br>
  29. 29. ACCRESCERE L'ENGAGMENT <br>• Twittare ritwittare, condividere articoli, citazioni, link a foto, a blog, a video <br>• Contribuire alle conversazioni. Twitter non è un luogo di self-promotion! <br>• Regola 1 a 10: 10 tweet riferiti ad altri ed 1 a sè stessi. <br>• Condividere consigli di lavoro <br>• Controllare quali sono gli hashtag più popolari e inserirsi nella conversazione<br>
  30. 30. &quot;L'obiettivo di Twitter non è avere tanti follower ma connettersi con le persone giuste.&quot; @KenKaminesky<br><br><br>&quot;Ricorda che Twitter è una piattaforma Social. Social media significa che ti siedi, interagisci, parli con le persone, trovi nomi nuovi, condividi la tua storia. E' un modo per parlare l'un l'altro.&quot; @zarias<br>
  31. 31. GALATEO DEL TWEET <br>• Non esagerare coi tweet. Se no uno pensa, ma quando fa le foto? <br>• Non dimenticare di ringraziare sempre chi ha condiviso un tuo tweet <br>• Non usare twitter come luogo dove finiscono i post di facebook <br>• Non seguire solo fotografi, segui anche potenziali clienti <br>• Non condividere troppi pensieri/riflessioni personali<br>
  32. 32. Instagram <br>come usarlo in modo professionale<br>
  33. 33. Come per tutti i social media,<br>bisogna valutare se<br>la reale possibilità che venga rubata la foto<br><br>è maggiore<br><br>dei benefici del poter far conoscere il proprio lavoro<br>
  34. 34. VANTAGGI <br>• pubblicazione e distribuzione diretta al pubblico <br>• contatto con photo-editor e altri professionisti <br>• un numero crescente di modi per accrescere il fatturato <br>• bypassare i canali tradizionali <br>• usare l'account come se fosse la galleria personale<br>
  35. 35. John Stanmeyer @johnstanmeyer<br><br>&quot;Instagram permette di sostenere molteplici aspetti del lavoro del fotografo:<br><br>- il marketing dei libri<br><br>- delle mostre<br><br>- dei workshop<br><br>- delle lecture<br><br>- il workinprogress<br>dei progetti&quot;<br>
  36. 36. Carlie Kiene @inkedfingers<br><br>&quot;Con i social media abbiamo il 100% del controllo della creatività perchè i brand vengono a noi per il nostro stile. Ti pagano e ti dicono &quot;Voglio la tua visione&quot; e questo è il più grande sogno di ogni artista. &quot;<br>
  37. 37. per mostrare il proprio portfolio <br>photo by Francesco Merlini<br>
  38. 38. come daily life di un fotografo <br>photos by Ben Lowy<br>
  39. 39. come meta-racconto del proprio lavoro <br>photo by Anastasia Taylor Lind<br>
  40. 40. Anastasia Taylor-Lind ha documentato le manifestazioni di piazza Maidan, Ucraina<br><br>(video attraverso Bronica) http://blog.ted.com/2014/10/31/intimate-portraits-of-the-men-and-women-caught-up-in-revolution-in-ukraine/<br><br>(backstage)<br>http://www.frequency.com/video/maidan-portraits-from-black-square/160933750/-/5-1825<br><br>(articolo sul Lightbox del Time)<br>http://lightbox.time.com/2014/03/10/ukraine-iphone-videos-instagram/<br>
  41. 41. Vendita delle proprie foto<br><br>per pagarsi l'affitto - @arnold_daniel<br><br>&quot;Hello, I just turned 34 this second. For one day only I am selling 4×6 prints of whatever you want from my Instagram archive for $150 each. I swear I will never sell anything this cheap again.&quot;<br><br>In 24 ore ha ha guadagnato $15mila<br>
  42. 42. &quot;Siamo solo all'inizio della nascita di questo nuovo mercato. Ma ci sono già diversi fotografi che vengono incaricati di coprire gli eventi usando l'account Instagram&quot;<br>Jamie Beck @annstreetstudio<br>
  43. 43. progetti seriali che diventano virali <br>project by @muradosmann<br>
  44. 44. John Stanmeyer @johnstanmeyer<br><br>&quot;Instagram e gli altri social media ti permettono di stimolare la coscienza di migliaia di persone.<br>E senza costi.&quot;<br>
  45. 45. fare progetti partecipativi <br>@everydayafrica<br>
  46. 46. far conoscere il fotogiornalismo <br>#Dysturb<br>
  47. 47. Pei Ketron @pketron<br>866,356 follower<br><br>&quot;Raccomando sempre alle persone di essere coerenti e regolari. Di diventare membri attivi nella community non solo con i commenti ma anche incontrandoli dal vivo. Essere un fotografo che gli altri vogliono seguire e conoscere.<br>L'audience non si accresce da solo in una notte, ma richiede lavoro e dedizione.&quot;<br>
  48. 48. altri social network <br>https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_social_networking_websites<br>
  49. 49. Le immagini si autodistruggono entro 7-10 secondi <br>A Maggio 2014: 700 milioni di foto e video al giorno<br>
  50. 50. Google+ &amp; G+ Foto <br>Google+ è Google (non c'è altro da aggiungere)<br>
  51. 51. il social network per il lavoro <br>si può caricare anche il proprio porfolio fotografico<br>
  52. 52. social network di settore <br>connettere i professionisti della 'media industry'<br>
  53. 53. SERVE ANCORA IL BLOG O IL SITO? <br>• SI! perchè i social sono &quot;solo&quot; canali di distribuzione <br>• È l'unica piattaforma di vostra proprietà <br>• E' l'unico spazio web che vi permette di essere &quot;riconosciuti&quot; <br>• E' il luogo dove siete proprietari delle vostre foto <br>• E' dove potete raccogliere i nomi per le newsletter<br>

×