EURISTICHE ASSOCIATIVE TRA    VARIABILI COGNITIVE DEI DISTURBI     ALIMENTARI E CREDENZE SULLA              FORMA FISICA  ...
FRAMEWORK TEORICO                    Vincoli del funzionamento cognitivo umano                                 categorizza...
FRAMEWORK TEORICO                         Euristica della Rappresentatività   “Linda ha 31 anni, è nubile, estroversa, mol...
FRAMEWORK TEORICO Disturbo Comportamento Alimentare: compensazione illusoria alla percezione di mancanza di controllo e al...
DOMANDA di RICERCA             Se studi correlazionali sottolineano l’associazione tra              perfezionismo e DCA me...
OBIETTIVO e IPOTESI       Obiettivo:         Verificare l’esistenza di euristiche intuitive associanti il         perfezio...
METODOStudio semi-sperimentaleCampione: soggetti genere femminile non-DCA, n. 21 età media = 18 anni (d.s.=0,66 anni) + n....
3 profili personalità perfezionista nel dominio ordine/pulizia e lavoro (randomizzati)                                    ...
RISULTATI                                                       Valori più bassi = maggiore probabilità                   ...
RISULTATI                                                            Valori più bassi = maggiore probabilità              ...
RISULTATI                                     10                                     9      Probabilità "Veronica magra"  ...
DISCUSSIONE• Associazione euristica tra la credenza forma corporea magra e prototipo diperfezionismo nel dominio di “ordin...
DISCUSSIONE• Associazione euristica tra perfezionismo e magrezza confermata nell’ambito diordine/pulizia ma non in ambito ...
CONCLUSIONIPunto di partenza esplorativo: Rilevanza di tali evidenze basate su studio semi-sperimentale per      process...
Grazie per l’attenzione!            lindaconfalonieri@gmail.com09/04/13               L. Confalonieri    15
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Euristiche associative tra variabili cognitive e credenze sulla forma fisica

298 views

Published on

Published in: Health & Medicine
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
298
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
6
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Euristiche associative tra variabili cognitive e credenze sulla forma fisica

  1. 1. EURISTICHE ASSOCIATIVE TRA VARIABILI COGNITIVE DEI DISTURBI ALIMENTARI E CREDENZE SULLA FORMA FISICA Confalonieri, L. 1, 3, 4 , Ruggiero, G.M. 1 Alighieri, S. 2 , Sacco, M., 1 Cattaneo, S. 1 1 Studi Cognitivi, Milano 2 Studi Cognitivi, Modena3 Dipartimento Scienze Umane “Riccardo Massa”, Università di Milano Bicocca 4 Dipartimento Salute Mentale, A.O. “Guido Salvini”, Garbagnate M., Milano
  2. 2. FRAMEWORK TEORICO Vincoli del funzionamento cognitivo umano categorizzazione e Valutazione della probabilità che certi token (eventi, caratteristiche, esemplari) appartengano a una certo type o categoriaRagionamento estensionale, Ragionamento euristico intuitivorazionale formale violazione della regola congiunzionebasato su leggi di probabilità: e euristica della rappresentatività:es. Regola congiunzione: “la probabiltà di un evento è valutata in base al gradoP (A&B) < P (B) corrispondenza/somiglianza tra un esemplare (token) e una categoria(Kyburg, 1983; Zadeh, 1978) (type)”; Tversky & Kahneman, 1983 09/04/13 L. Confalonieri 2
  3. 3. FRAMEWORK TEORICO Euristica della Rappresentatività “Linda ha 31 anni, è nubile, estroversa, molto  Sportellista 3 brillante e laureata in filosofia. banca Quando era studentessa, era molto interessata ai problemi di discriminazione  Femminista 1 e di giustizia sociale, e partecipò anche a dimostrazioni anti nucleari”  Femminista & 2 sportellista banca Per valutare la probabilità che Linda appartenga a una categoria (femminista, sportellista di banca) gli individui valutano la TIPICALITA’ della DESCRIZIONE di LINDA RISPETTO A DIVERSE CATEGORIE: • più elevata tipicalità per “femminista” (A) • A&B “Sportellista & femminista” PIU’ RAPPRESENTATIVO rispetto a “B” “Sportellista” VIOLAZIONE DELLA REGOLA della CONGIUNZIONE09/04/13 L. Confalonieri 3
  4. 4. FRAMEWORK TEORICO Disturbo Comportamento Alimentare: compensazione illusoria alla percezione di mancanza di controllo e all’ossessione relativa a un’autostima percepita come perfezionisticamente inadeguata focalizzata sul cibo e forma corporea (Fairburn, Shafran, & Cooper, 1999). Legame tra perfezionismo patologico e disturbi alimentari, mediato da una bassa percezione di controllo e bassa autostima (Sassaroli, Gallucci, & Ruggiero, 2007) Generalmente verificato da studi correlazionali mediante questionari autosomministrati (Sassaroli, Gallucci, & Ruggiero, 2008; Sassaroli & Ruggiero, 2010)09/04/13 L. Confalonieri 4
  5. 5. DOMANDA di RICERCA Se studi correlazionali sottolineano l’associazione tra perfezionismo e DCA mediato da bassa percezione di controllo e bassa autostima Esistono processi euristici che generano contenuti cognitivi associanti personalità perfezionista e credenze sulla forma fisica di magrezza ? Quale credenza sulla forma fisica ha maggiore probabilità di essere associata al prototipo di personalità perfezionista?09/04/13 L. Confalonieri 5
  6. 6. OBIETTIVO e IPOTESI Obiettivo: Verificare l’esistenza di euristiche intuitive associanti il perfezionismo in diversi domini e le credenze sulla forma fisica Ipotesi: Si ipotizza che prototipi di personalità perfezionista siano associati con maggiore probabilità a credenze sulla forma fisica di magrezza rispetto a credenze sulla forma fisica sovrappeso (contenuto euristico) Questo contenuto euristico deriverebbe dall’utilizzo di processi cognitivi intuitivi euristici più che da forme di ragionamento formale e razionale09/04/13 L. Confalonieri 6
  7. 7. METODOStudio semi-sperimentaleCampione: soggetti genere femminile non-DCA, n. 21 età media = 18 anni (d.s.=0,66 anni) + n. 19 età media = 28 anni (d.s. = 2,01)Compito sperimentale: versione modificata del compito di Kahneman & Tversky(1982) per la valutazione della probabilità nell’ambito della cognizione sociale• Presentazione dei profili di personalità perfectioniste (alti standards, timore deglierrori; Frost et al., 1990)• valutazione della probabiltà di frasi (randomizzate) riguardanti la persona descrittanel profilo:  frase razionalmente coerente con il profilo: “la persona si comporta coerentemente per raggiungere standard perfezionistici”  frase riguardante la forma corporea di magrezza: “la persona è magra”  frase riguardante la forma corporea sovrappeso: “la persona è grassa”  combinazione di frase razionalmente coerente con il profilo & magra  combinazione di frase razionalmente coerente con il profilo & grassa 09/04/13 L. Confalonieri 7
  8. 8. 3 profili personalità perfezionista nel dominio ordine/pulizia e lavoro (randomizzati) ESEMPIO: Silvia ha 33 anni, è sposata e lavora come esperta di marketing presso una multinazionale. Non sopporta il disordine e lo sporco né a casa né in ufficio, le piace molto avere tutte le sue cose organizzate ed esattamente al loro posto. Per lei essere una persona estremamente ordinata e organizzata è fondamentale per sentirsi una persona di valore Silvia sistema in continuazione la propria casa  indizio razionalmentecoerente con il profilo Silvia è grassa  frase forma fisica grassa Silvia è magra  frase forma fisica magra Silvia è grassa e sistema in continuazione la propria casa  indiziorazionalmente coerente + grassa Silvia è magra e sistema in continuazione la propria casa  indiziorazionalmente coerente + magra 09/04/13 L. Confalonieri 8
  9. 9. RISULTATI Valori più bassi = maggiore probabilità 10 P< 9 8,15 Silvia magra 8 7,38 7 Silvia grassa Probabilità 6 Silvia sistema in 5 3,9 continuazione la casa 4 Silvia magra e sistema in 3 2,48 continuazione la casa 1,81 2 Silvia grassa e sistema in 1 continuazione la casa P> 0• “Silvia sistema la casa” valutato come massimamente probabile (sig .002): fraserazionalmente coerente• “Magra” più probabile di “Grassa” (sig .000): euristica intuitiva associativa• “Magra e sistema la casa” e “Sistema la casa” considerate come egualmente probabili (sig .737): euristica intuitiva prevale sulla regola di congiunzione probabilistica• “Magra” considerata come più probabile rispetto a “Grassa e sistema la casa” (sig .000): anche in presenza di un indizio razionale i soggetti valutano come più probabile lacaratteristica “Magra” rispetto a “Grassa e sistema la casa” 09/04/13 L. Confalonieri 9
  10. 10. RISULTATI Valori più bassi = maggiore probabilità 10,00 P< 9,00 Veronica magra 8,00 6,81 7,00 Veronica grassa Probabilità 6,00 5,52 4,81 5,05 Veronica controlla 5,00 documenti 4,00 Veronica magra e controlla 3,00 documenti 1,90 2,00 Veronica grassa e P> 1,00 controlla documenti 0,00 ● “Controlla i documenti e le pratiche” valutata come massimamente probabile (sig .001): frase razionalmente coerente ● le differenze tra probabilità attribuita alle frasi “Magra” e “Grassa” NON SONO STATISTICAMENTE SIGNIFICATIVE09/04/13 L. Confalonieri 10
  11. 11. RISULTATI 10 9 Probabilità "Veronica magra" 8 7,55 7 6 5,52 Età 18 5 4 Età 28 Valori più bassi = maggiore probabilità 3 2 1 0 Perfezionismo ambito lavoro 10“Magrezza” valutata come più probabile 9 Probabilità "Silvia magra" 8 riguardo ai profili perfezionistici 7 5,8 sia in ambito del lavoro che 6 Età 18 5 4,05 in ambito ordine/pulizia Età 28 4 3dalle ragazze più giovani rispetto alle più 2 adulte 1 0 (Z -2,52; sig. 011); (Z -1,98; sig. 048) Perfezionismo ambito ordine/pulizia 09/04/13 L. Confalonieri 11
  12. 12. DISCUSSIONE• Associazione euristica tra la credenza forma corporea magra e prototipo diperfezionismo nel dominio di “ordine e pulizia” ma non nel dominioprofessionale: maggiore salienza e tipicalità della credenza sulla forma coproreadi magrezza per il dominio “ordine e pulizia”• Prevalenza di euristiche intuitive su ragiornamento formale: • maggiore attenzione e salienza della credenza magrezza rispetto all’indizio razionale coerente con il profilo perfezionista: attenzione selettiva sulla magrezza che porta ad ignorare l’ indizio razionale se associato alla forma fisica “grassa”; • violazione della regola di congiunzione probabilistica: “Sistema la casa” e “Magra & sistema la casa” considerate egualmente probabili anche se “Magra & sistema la casa” è una combinazione di due caratteristiche 09/04/13 L. Confalonieri 12
  13. 13. DISCUSSIONE• Associazione euristica tra perfezionismo e magrezza confermata nell’ambito diordine/pulizia ma non in ambito del lavoro nel nostro campione di soggetti nonaffetti da DCA: • somiglianze tra specifici aspetti compulsivi di DOC e DCA, in particolare dell’anoressia nervosa (Halmi, et al., 2003; Bastiani, et al., 1996) • associazione tra perfezionismo nel lavoro e magrezza potrebbe risultare presente nei pazienti con diagnosi di DCA: correlazione positiva tra “Insoddisfazione corporea” e associazione euristica tra perfezionismo nel lavoro e magrezza (probabilità attribuita alla frase “Veronica è magra”)• Ragazze più giovani (età media 18) presentano associazioni euristiche piùsalienti rispetto alle donne più adulte (età media 28): periodo critico per esordioDCA (Patton, et al. 1999; Levinsohn, et.al., 2000) 09/04/13 L. Confalonieri 13
  14. 14. CONCLUSIONIPunto di partenza esplorativo: Rilevanza di tali evidenze basate su studio semi-sperimentale per  processo di costruzione di modelli teorici ad oggi supportati principalmente da studi correlazionali  identificazione di variabili cognitive come potenziali fattori di rischio e target di prevenzione primaria Spunti clinici e applicativi: assessment, ristrutturazione, consapevolezzametacognitiva di contenuti e processi euristici associanti perfezionismo emagrezza Step futuri: inclusione di un campione clinico di pazienti con diagnosi diDCA (preferibilmente AN)09/04/13 L. Confalonieri 14
  15. 15. Grazie per l’attenzione! lindaconfalonieri@gmail.com09/04/13 L. Confalonieri 15

×