Lidia cultrera

621 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
621
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Lidia cultrera

  1. 1. La Sicilia
  2. 2. <ul>La Sicilia è la più estesa isola del Mar Mediterraneo, la settima d'Europa, la quarantacinquesima del mondo. Come ente amministrativo è denominata Regione Siciliana, così come appare sul suo statuto, che è legge costituzionale della Repubblica italiana. È una regione autonoma a statuto speciale. Ha come capoluogo Palermo ed è abitata da oltre 5 milioni di persone: ciò la rende, nonostante le grandi dimensioni, l'isola maggiore più densamente popolata del Mediterraneo dopo Malta. È l'unica regione italiana ad annoverare due città fra le dieci più popolose del paese: Palermo, quinta, e Catania, decima. È la regione più estesa d'Italia (25.711 km²) e la sua isola maggiore. </ul>
  3. 3. Storia <ul>La Sicilia entra nell'età storica con la colonizzazione greca.La civiltà dei discendenti dei Greci stabilitisi in Sicilia (Sicelioti) è analoga a quella della Grecia propriamente detta. La formazione fondamentale è la “polis”, la città; anche quando si formano Stati più vasti, questi sono pur sempre aggregati alla città.La Sicilia fu, al pari della Magna Grecia, un centro di cultura greco: ricordiamo Archimede, Caronda, Empedocle, Epicarmo, Gorgia, Sofrone e Stesicoro. Splendida fu la fioritura artistica, specialmente nell'architettura religiosa. Tra la fine del secolo VII e il principio del VI sorsero i primi templi a Siracusa, Agrigento per esempio; nel corso del VI si ebbero le grandi costruzioni dei templi dorici.Il primo posto per importanza politica in Sicilia fu Siracusa, che divenne antesignana nella lotta con Cartaginesi ed Etruschi. </ul>
  4. 4. <ul><li>Oltre ad un'epoca greca la Sicilia fu dominata ed influenzata da:
  5. 5. Epoca Romana;
  6. 6. Epoca Barbarica e Bizantina;
  7. 7. Epoca Islamica;
  8. 8. Epoca Normanna;
  9. 9. Epoca Angioina;
  10. 10. Epoca Aragonese;
  11. 11. Epoca Borbonica. </li></ul>
  12. 12. Geografia <ul>La Sicilia è l'isola più grande del mar Mediterraneo. A nord si affaccia sul mar Tirreno, a est è divisa dalla penisola italiana dallo stretto di Messina ed è bagnata dal mar Ionio e a sud-ovest è divisa dall'Africa dal canale di Sicilia. La Sicilia ha una forma &quot;triangolare&quot; i cui vertici sono:Capo Peloro (o Punta del Faro) a Messina, al vertice nord-orientale, Capo Boeo (o Lilibeo) a Marsala, al vertice nord-occidentale, Capo Passero a Portopalo, al vertice sud. A causa della sua posizione, a cavallo delle due importanti placche tettoniche, la regione e le isole circostanti sono interessate da un'intensa attività vulcanica. I vulcani più importanti sono: Etna, Stromboli e Vulcano. Il territorio della Sicilia comprende anche diverse isole minori, quali l'arcipelago delle sette Eolie o Lipari e Ustica a nord, e quello delle tre Egadi ad ovest nonché, a sud, le isole di Pantelleria, Lampedusa, Linosa, e altre minori. </ul>
  13. 13. E' una regione prevalentemente collinare (per il 62% del territorio), mentre per il 24% è montuosa e per il restante 14% è pianeggiante (la pianura più grande è la piana di Catania).
  14. 14. Province Siciliane: <ul><li>Palermo;
  15. 15. Agrigento;
  16. 16. Caltanissetta;
  17. 17. Catania;
  18. 18. Enna;
  19. 19. Messina;
  20. 20. Ragusa;
  21. 21. Siracusa;
  22. 22. Trapani. </li></ul>
  23. 23. Popolazione della Sicilia per provincia Popolazione Popolazione (ab) Superficie (km²) Densità (ab/km²) Provincia di Agrigento 454.462 3.042 149,39 Provincia di Caltanissetta 271.839 2.124 127,98 Provincia di Catania 1.087.749 3.552 306,23 Provincia di Enna 172.885 2.562 67,48 Provincia di Messina 653.647 3.247 201,30 Provincia di Palermo 1.246.614 4.992 249,72 Provincia di Ragusa 316.448 1.614 196,08 Provincia di Siracusa 403.160 2.109 191,16 Provincia di Trapani 436.239 2.459 177,40 Totale Sicilia 5.043.083 25.710 196,15
  24. 24. <ul><li>“ La Sicilia è il paese delle arance, del suolo fiorito la cui aria, in primavera, è tutto un profumo... Ma quel che ne fa una terra necessaria a vedersi e unica al mondo, è il fatto che da un'estremità all'altra, essa si può definire uno strano e divino museo di architettura”. Guy de Maupassant
  25. 25. “ L'Italia senza la Sicilia non lascia immagine nello spirito: soltanto qui è la chiave di tutto”. Goethe
  26. 26. “ Unni l'aceddi ci vanu a cantari e li sireni ci fanu l'amuri” </li></ul>

×