Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Misano linee programmatiche-agg con modifiche cf lg

940 views

Published on

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Misano linee programmatiche-agg con modifiche cf lg

  1. 1. !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !! ! ! LINEE!PROGRAMMATICHE!M5S!MISANO!ADRIATICO!pag.!1! L i n e e p r o g r a m m a t i c h e Movimento 5 Stelle Misano Adriatico ! ! LINEE!PROGRAMMATICHE!M5S!MISANO!ADRIATICO!pag.!2! ! Sommario ! Lettera aperta ai misanesi!..................................................................!3! Comunicazione,!sovranità!popolare!e!partecipazione!attiva!.....................!4! Ambiente!...................................................................................................!6! Territorio,!Urbanistica!e!Viabilità!...............................................................!8! Amministrazione,!bilancio!e!!sviluppo!economico!N!finanziario!.................!9! Turismo!....................................................................................................!11! Sociale,!Sicurezza!e!Sanità!.......................................................................!12! Punti!in!condivisi!con!i!comuni!del!territorio!...........................................!15! Il Movimento 5 Stelle a Misano Adriatico!.........................................!17!
  2. 2. !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !! ! ! LINEE!PROGRAMMATICHE!M5S!MISANO!ADRIATICO!pag.!3! Lettera aperta ai misanesi Sono un'attivista del Movimento Cinque Stelle di Misano Adriatico, e per la prima volta in vita mia ho deciso di dedicarmi alla collettività. Sto facendo qualcosa di MERAVIGLIOSO, un progetto per Misano che piano piano si sta realizzando, assieme ad atri cittadini che come me hanno deciso di non stare più a GUARDARE. Lavorando assieme agli altri mi sono accorto di quanto le mie poche competenze possano VALERE e possano rafforzarsi godendo dello SCAMBIO COLLETTIVO. Ci sono diversi Gruppi di Lavoro (GDL): Sociale, Ambiente, Urbanistica e Territorio, Economia e Bilancio, Comunicazione, Sviluppo e Partecipazione Attiva. Il lavoro si svolge in sedute settimanali aperte a tutti. A volte si lavora sino a tarda notte. Ogni GDL collabora alla stesura di una parte del progetto che confluirà nel Programma del MoVimento per le amministrative di Maggio. Fra qualche settimana l'attività dei GDL del M5S di Misano Adriatico sarà conclusa, ed io non vedo l'ora di poter divulgare il frutto del nostro lavoro. Intanto proseguono le serate a tema e i Meet-Up settimanali, dove il lavoro dei vari gruppi si armonizza con le istanze di tutti, in un fecondo lavoro di squadra. Siamo cittadini che ascoltano i cittadini. TUTTI potranno essere protagonisti della nuova MISANO CHE VALE. ! ! LINEE!PROGRAMMATICHE!M5S!MISANO!ADRIATICO!pag.!4! ! Comunicazione, sComunicazione, sovranitàovranità popolare e partecipazione attivapopolare e partecipazione attiva Comunicazione come punto di partenza e obiettivo fComunicazione come punto di partenza e obiettivo fondamentaleondamentale Il cittadino deve essere promosso da semplice utente finale ad operatore attivo della vita politica ed istituzionale. E perciò necessaria una comunicazione metodica, efficace e di facile accesso che lo porti a conoscenza di ciò che riguarda il proprio paese e il quartiere in cui vive e che lo renda partecipe nella sua comunità. La comunicazione sarà per questo oggetto di studio, pianificazione e sviluppo tecnologico, portando così gli standard di trasparenza e partecipazione dai semplici livelli di legge a livelli certificati “a cinque stelle”. •• Piano di Comunicazione Integrata e Consigli di QuartierePiano di Comunicazione Integrata e Consigli di Quartiere La partecipazione attiva verrà facilitata e regolamentata attraverso uno strumento che agevoli la comprensione di ogni processo istituzionale (consiglio comunale, giunta, commissioni) ricorrendo quanto più possibile alla multicanalità, allo scopo di coinvolgere il singolo cittadino, a prescindere dal suo grado di istruzione e comprensione. I Consigli di Quartiere saranno strumenti focali per la messa in atto di un piano comunicativo e integrato nel binomio amministrazione-cittadino e fungeranno da canale preferenziale per conoscere e chiamare a raccolta le persone con le loro domande e proposte, nell’intento collettivo di conseguire maggiore condivisione, partecipazione e trasparenza. •• Un linguaggio semplice e comprensibile a tuttiUn linguaggio semplice e comprensibile a tutti Il nostro obiettivo è parlare ai cittadini un linguaggio semplice, chiaro e rispettoso della capacità di comprensione soggettiva. Gli atti di programmazione ad ampia ricaduta come il PSC (Piano Strutturale Comunale), POC (Piano Operativo Comunale) e RUE (Regolamento Urbanistico Edilizio) devono essere spiegati a tutti in modo efficace e chiaro prima che gli stessi producano effetti. L’utilizzo di un linguaggio semplice e chiaro, ci aiuterà a
  3. 3. !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !! ! ! LINEE!PROGRAMMATICHE!M5S!MISANO!ADRIATICO!pag.!5! non dimenticare nessuno, potenziando e focalizzando vari mezzi di comunicazione (portale web, volantinaggio, serate a tema, forum di discussione e consigli comunali aperti). Ogni Consiglio di Quartiere sarà dotato di accesso internet e di corsi base (specialmente per persone anziane) per dare modo a tutti di usare gli strumenti di partecipazione attiva basati sulla tecnologia dell’informazione digitale. •• ReferendumReferendum propositivopropositivo senza quorumsenza quorum Abbiamo raccolto firme tra i cittadini con le quali abbiamo richiesto la modifica dello statuto comunale con l’introduzione del referendum propositivo d’iniziativa popolare senza quorum, per permettere ai cittadini di decidere direttamente e tempestivamente su specifiche questioni che interessano la comunità. I cittadini avranno in questo modo la possibilità di incidere in via diretta nella vita politica del Comune. •• Consiglio comunaleConsiglio comunale aperto e cittadiniaperto e cittadini ““protagonisti”protagonisti” Nell’ottica di una partecipazione e coinvolgimento sempre maggiore dei cittadini alla vita politica della nostra città, prendiamo l’impegno a realizzare consigli comunali aperti, per garantire la possibilità di intervenire a seguito del dibattito consigliare sui singoli emendamenti presentati e diffondendo poi il dibattito in streaming, sia sul sito del comune (come avviene ora) sia su un canale youtube. •• Le nomine negli enti e nelle partecipate: selezioni pubblicheLe nomine negli enti e nelle partecipate: selezioni pubbliche sulla base disulla base di comprovati requisiti dicomprovati requisiti di competenza e merito.competenza e merito. Divieto di doppi incarichi.Divieto di doppi incarichi. Premesso che sulla base degli indirizzi stabiliti dal consiglio il sindaco provvede alla nomina, alla designazione e alla revoca dei rappresentanti del comune presso enti, aziende ed istituzioni e delle società partecipate. E' importante che queste nomine vengano ricoperte da figure professionali competenti e non già a logiche partitiche, come è sempre avvenuto fino ad oggi. Saranno avviate procedure selettive al fine di selezionare le migliori professionalità. In tutte le sedi in cui il Sindaco non ha potere diretto di nomina promuoveremo il medesimo principio delle procedure selettive pubbliche. ! ! LINEE!PROGRAMMATICHE!M5S!MISANO!ADRIATICO!pag.!6! ! AmbienteAmbiente •• Raccolta differRaccolta differenziataenziata -- progetto rifiuti zeroprogetto rifiuti zero Il nostro obbiettivo è quello di aumentare la raccolta differenziata (in alcuni comuni più virtuosi è già arrivata al 90%), creando anche posti di lavoro e riducendo l’indifferenziato, incentivando il cittadino con il risparmio diretto in bolletta. Occorre puntare sulla crescente rappresentatività che il Movimento sta assumendo a livello di coordinamento provinciale e regionale, verso una revisione e rinegoziazione ragionata dei rapporti con i concessionari di servizio pubblico per lo smaltimento dei rifiuti e della manutenzione e nettezza urbana, al fine di liberare risorse economiche da orientare verso una parziale re-internalizzazione dei servizi, attuabile attraverso il potenziamento e la regolamentazione dei patti di cittadinanza. •• Il nostro mareIl nostro mare -- fonte di ricchezza per tuttifonte di ricchezza per tutti Il nostro mare è una fonte di ricchezza e di vitale sostentamento per le nostre attività. Esso va salvaguardato, curato, e tutelato per far diventare Misano una vetrina sempre più attraente in Europa e nel mondo. Orientare gli sforzi allo studio e realizzazione di soluzioni eco compatibili, per limitare il fenomeno erosivo e ripopolare fauna ittica, per un’incremento della biodiversità migliorando nel contempo la fruizione dell’ecosistema marittimo, attraverso progetti non invasivi e capaci di produrre attrattiva e divertimento (piattaforme mobili, gonfiabili o ponti mobili, ancorati nel substrato di ripopolamento ittico, rift marino). Il coordinamento romagnolo del Movimento è molto attivo su tali problematiche con progetti e idee sempre più coese. •• Riqualificare l’esistenteRiqualificare l’esistente Vogliamo la riqualificazione delle aree disagiate e dismesse, nel rispetto del risparmio energetico, usufruendo degli incentivi economici su base nazionale ed europea, mediante lo sfruttamento di tecnologie eco sostenibili. Vogliamo aree verdi più qualificate e sicure, al centro della vita sociale e di relazione delle comunità, della vita culturale e ricettiva, dello sport e del turismo ludico. Le politiche in campo urbanistico ed edilizio dovranno convergere con le necessità di sviluppo e riqualificazione dei parchi, piste ciclabili, aree verdi attrezzate, percorsi agrituristici ed enogastronomici sfruttando nuove politiche di comunicazione, inclusione e coinvolgimento delle realtà territoriali. •• EnergiaEnergia pulitapulita L’uso razionale delle fonti energetiche è un punto cardine del programma nazionale del Movimento. L’energia assume per le attività umane un valore da ispirare a moderne teorie di ecologia e sostenibilità. L’aumento indiscriminato delle aree urbanizzate non è stato accompagnato nel tempo da una progettazione compatibile con le normative di risparmio energetico Illuminazione pubblica a led per un risparmio energetico, e maggior diffusione dei mezzi elettrici, alimentati da fonti rinnovabili a basso impatto ambientale, stipulando accordi con società
  4. 4. !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !! ! ! LINEE!PROGRAMMATICHE!M5S!MISANO!ADRIATICO!pag.!7! produttrici di auto elettriche a emissioni zero e per il noleggio dei mezzi sul nostro territorio. Siamo per una Misano che utilizzi energia pulita e che premi chi la utilizza. •• Acqua PubblicaAcqua Pubblica Acqua pubblica a sostegno per la vita di tutti, analizzata e sicura; recupero delle acque piovane nelle abitazioni per un risparmio idrico ed economico. ! ! LINEE!PROGRAMMATICHE!M5S!MISANO!ADRIATICO!pag.!8! ! Territorio, Urbanistica e ViabilitàTerritorio, Urbanistica e Viabilità •• PSC partecipato ePSC partecipato e i “Consigli di quartiere”i “Consigli di quartiere” I “Consigli di quartiere” nasceranno per creare un punto di riferimento per tutti i cittadini che saranno supportati e tecnicamente informati in riferimento alle proprie necessità. Essi potranno così collaborare al miglior funzionamento della pianificazione e gestione del territorio. •• Piano di diagnosi degliPiano di diagnosi degli immobiliimmobili esistenti per unaesistenti per una giusta edgiusta ed efficaceefficace riqualificazioneriqualificazione deldel territorioterritorio Per una efficace pianificazione che punti sulla reale riqualificazione del patrimonio edilizio esistente si partirà da una diagnosi accurata degli edifici dal punto di vista energetico, strutturale e architettonico. La partecipazione diretta dei cittadini è punto fondamentale per la costruzione di un quadro conoscitivo generale. Un vero e proprio stato di fatto generale che ponga le solide basi per una pianificazione più omogenea e qualitativa. •• IncentiviIncentivi per unaper una riqualificazione intelligenteriqualificazione intelligente ee una maggiore qualitàuna maggiore qualità energetica edenergetica ed abitativaabitativa L’elaborazione del nuovo strumento urbanistico (PSC) dovrà puntare ad incentivare la riqualificazione del patrimonio edilizio esistente e sue infrastrutture, partendo dalla lettura del territorio, per promuovere l’obiettivo di un tessuto edilizio con prestazioni energetiche e strutturali al livello delle attuali normative e senza uno spreco inutile di aree verdi preziose e di ulteriore territorio agricolo. •• Rilancio dell’ediliziaRilancio dell’edilizia:: regole più semplici ed innovativeregole più semplici ed innovative.. Il nuovo regolamento edilizio (RUE) dovrà risolvere il problema della sovrapposizione e compresenza di normative nazionali e regionali fra loro in contrasto, che impediscono lo snellimento degli interventi del settore edile e che ne ostacolano la ripresa. L’incentivazione agli interventi di adeguamento o di demolizione e ricostruzione, secondo criteri di sostenibilità e efficienza garantiranno, oltre ad una ripresa notevole dell’edilizia e delle entrate comunali reimpiegabili sul territorio, una sostanziale e reale riqualificazione dell’esistente che gioverebbe maggiormente alla sicurezza, al risparmio energetico, alla valorizzazione del patrimonio immobiliare, contribuendo ad accrescere lo stato di benessere generale.
  5. 5. !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !! ! ! LINEE!PROGRAMMATICHE!M5S!MISANO!ADRIATICO!pag.!9! Promozione dell’autorecupero nelle politiche residenziali e nePromozione dell’autorecupero nelle politiche residenziali e nel socialel sociale Vogliamo proporre nuovi modelli cooperativi, capaci di focalizzare risorse e mezzi collettivi, sulla diffusione delle tecniche di autorecupero dell’esistente per dare risposta all’emergenza abitativa popolare diventando anche strumento per la formazione di manodopera qualificata. edilizia non possono prescindere, oltre che dall’impatto ambientale, anche dalle numerose e articolate questioni economiche e sociali strettamente connesse. •• Riconversione alla “GreeRiconversione alla “Green Economy” per iln Economy” per il Recupero eRecupero e la rigenla rigenerazioneerazione dei materiali riciclatidei materiali riciclati Il riutilizzo intelligente di capannoni dismessi nel settore del riciclo/recupero dei rifiuti creerà un nuovo settore di sviluppo con benefici ambientali ed economici per la cittadinanza, ponendo le basi per la diffusione di una nuova economia parallela basata sulla Green Economy. •• VValorizzazione e allargamento del “Parco mare nord” per la creazione dialorizzazione e allargamento del “Parco mare nord” per la creazione di percorsi di sport e wellnesspercorsi di sport e wellness Tra le proposte che noi facciamo, come cittadini pronti ad ascoltare, mettiamo anche le nostre idee: proponiamo di allargare l’area verde del “parco mare nord” per realizzare servizi di svago, esercizio sportivo e wellness in affiancamento alla possibilità di creare una struttura di servizio e rappresentativa d’eccellenza con funzioni pubbliche e private da adibire a servizio di albergatori e della comunità, come “fiore all’occhiello” ed immagine qualificante e moderna del dinamismo turistico ed ecologico misanese. •• PotenziamentoPotenziamento dei percorsi ciclabili, corridoi ecologicidei percorsi ciclabili, corridoi ecologici ee areearee attrezzateattrezzate susugli assi principali di scorrimentogli assi principali di scorrimento Incentivare percorsi naturali e di svago all’aperto nonché di una viabilità lenta funzionale e comoda, garantendo arredi urbani e cartellonistica stradale per rendere i luoghi di Misano più riconoscibili e maggiormente fruibili ai turisti e ai cittadini, contribuendo alla riqualificazione dell’immagine generale della città. AmministrazioneAmministrazione, bilancio e sviluppo economico, bilancio e sviluppo economico -- finanziariofinanziario •• Lavoro,Lavoro, svilupposviluppo economico e tecnologicoeconomico e tecnologico Dare nuovo slancio alle attività produttive con attenzione particolare alle politiche di distretto, mediante il sostegno all'imprenditorialità giovanile ed innovativa, alla formazione sul posto dei lavoratori e al patrocinio delle associazioni di categoria per la diffusione della green- economy. Potenziamento e snellimento dell'azione amministrativa, sfruttando molteplici forme di finanziamento fra cui i fondi europei per lo sviluppo e l'innovazione del territorio orientati ad innovativi concetti di smart-city e smart-grid. ! ! LINEE!PROGRAMMATICHE!M5S!MISANO!ADRIATICO!pag.!10! ! •• Riqualificazione dei centriRiqualificazione dei centri commerciali urbanicommerciali urbani Lavorare in un ottica di controtendenza al fenomeno della “serrata” dei piccoli esercizi commerciali e locali pubblici, favorendo la rigenerazione del tessuto commerciale di vicinato ed elaborando un piano quadro di recupero e rivitalizzazione dei “centri cittadini” attraverso la riqualificazione ambientale e la razionalizzazione degli spazi urbani. •• Agenda Locale e CooperazioneAgenda Locale e Cooperazione Creazione di un'Agenda Locale permanente finalizzata alla cooperazione pubblica e privata su progetti innovativi in ambiti turistici ed economici, puntando sul potenziamento dei rapporti intercomunali per la promozione, potenziamento e manutenzione delle dotazioni ecologico-ambientali e delle infrastrutture turistiche territoriali. Promuovere il coinvolgimento delle realtà civiche locali, i comitati e i centri di quartiere al perseguimento degli obiettivi comuni definiti in agenda. •• Riorganizzazione degli apparatiRiorganizzazione degli apparati Riorganizzare la “macchina comunale” con approccio funzionale, razionalizzando i servizi e creando l’infrastruttura informativa e tecnologica necessaria allo sviluppo delle politiche di innovazione previste nei vari settori del nostro programma. Creazione di una carta dei servizi per una riorganizzazione finalizzata ad una maggiore partecipazione attiva, quale affermazione e rilancio di un rinato senso civico. •• Nuovo piano economico e Bilancio PartecipatoNuovo piano economico e Bilancio Partecipato Un nuovo piano economico-finanziario, e un bilancio partecipato, dinamico e trasparente, capace di sfruttare nuove risorse basate su strumenti di finanza pubblica locale, orientati al piccolo risparmio e ai mercati finanziari, al microcredito e alle fasce deboli, alla socializzazione e valorizzazione e ri-capitalizzazione del patrimonio immobiliare pubblico con concorso privato ricorrendo anche a sistemi di finanziamento obbligazionario comunale o sovracomunale con emissioni legate alla realizzazione di progetti e piani di ammodernamento di infrastrutture ed opere, per edilizia pubblica o convenzionata.
  6. 6. !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !! ! ! LINEE!PROGRAMMATICHE!M5S!MISANO!ADRIATICO!pag.!11! TURISMOTURISMO •• AAgenziagenzia UUnicanica per ilper il TTurismourismo ee PPortaleortale UniUnicoco del Turismodel Turismo Creazione di una agenzia per il turismo, consorziando in un’unica idea la rappresentanza del comune, i soggetti economici che compongono il tessuto delle imprese turistiche e i cittadini. Compito fondamentale dell’agenzia sarà quello di concertare il superamento della frammentazione del settore che nel tempo ha causato l’indebolimento del sistema economico turistico misanese. Attraverso una riprogettazione più funzionale ed efficiente del sito internet istituzionale comunale, si potrà accedere all’informazione turistica settoriale di riferimento sulla reale offerta economica di tutti gli operatori, con aggiornamenti in tempo reale su disponibilità di camere e prezzi. Una vera vetrina accessibile e efficiente che renderà il nostro comune veramente all'avanguardia. Il “portale unico del turismo” dovrà essere preciso, multimediale, accessibile a tutti, innovativo, ed aperto ai social media nonché utile al reale incontro tra domanda ed offerta. Una sfida che grazie all'innovazione tecnologica e ad un piano di comunicazione integrata porterà a risultati di efficienza degni del nostro sistema turistico. Il “portale” dovrà ispirarsi ai caratteri storici e culturali delle origini della nostra comunità. •• Riqualificazione dell’esistenteRiqualificazione dell’esistente Importante e fondamentale, in virtù di un utilizzo consapevole, sarà la valutazione e la riqualificazione dell'esistente dal punto di vista architettonico ed ambientale, la salvaguardia e la riqualificazione della costa e dell’ambiente marino. In questo modo l'amministrazione metterà a disposizione le proprie strutture e le proprie risorse verso un unico progetto competitivo, incisivo e innovativo altamente attraente per il turista. Un immagine solida e unita di Misano per la soddisfazione anche del turista più esigente. •• Unioni di ProdottoUnioni di Prodotto Patrocinare e incentivare le “politiche di distretto” in ambito turistico, per la creazione di pacchetti per turisti unificati in cui l’azione organizzatrice del comune può collaborare con il coinvolgimento di soggetti esterni ed operatori del settore. Un esempio può essere l’organizzazione di intrattenimenti itineranti all’interno di tutto il territorio comunale ed extracomunale mediante partecipazione all’Agenda Locale di Cooperazione. •• Green WayGreen Way e Turismo Ecosostenibilee Turismo Ecosostenibile Coinvolgere, organizzare e sviluppare settori dell'economia turistica dell'entroterra, finora poco considerati quali reali componenti di crescita dell’economia turistica ecosostenibile, che crediamo fondamentali, soprattutto per il recupero delle tradizioni non solo gastronomiche, ma anche etnologiche, da tramandare ed esportare nelle immagini e nei souvenir dei turisti. Parte importante per il recupero delle tradizioni sarà la collaborativa esperienza di organizzazioni come lo “slow food”, od anche i vari consorzi di prodotti locali presenti nel territorio. ! ! LINEE!PROGRAMMATICHE!M5S!MISANO!ADRIATICO!pag.!12! ! Sociale, Sicurezza e SanitàSociale, Sicurezza e Sanità •• Incremento delle risorse economicheIncremento delle risorse economiche -- graduale ma progressivograduale ma progressivo -- deglidegli stanziamenti di parte corrente del bilancio per le politiche del sociale.stanziamenti di parte corrente del bilancio per le politiche del sociale. Aumenteremo gli stanziamenti di risorse finanziarie per le fasce deboli. Ciò avverrà: - attraverso l'incremento delle risorse finanziarie di parte corrente del bilancio del comune; - attraverso politiche di efficientamento dell'organizzazione; - attraverso la stipula di apposite convenzioni con altri comuni, tipicamente idonee a determinare importanti recupero di risorse. •• Istituzione di Centri d’AscoltoIstituzione di Centri d’Ascolto Attraverso i centri d’ascolto il comune si farà garante per una maggior interattività con i cittadini relativamente agli aspetti della qualità della vita sociale, relazionale ed individuale. Questo permetterà di conoscere le vere esigenze del territorio e sarà possibile creare progetti che nascano da un'approfondita ricerca del tessuto sociale. Il fine sarà promuovere l’integrazione, la crescita e la partecipazione di ogni cittadino. •• Supporto ad enti eSupporto ad enti e associazioniassociazioni Una buona amministrazione, oltre a promuovere e sostenere l’associazionismo, deve collaborare con le realtà locali già costituite e che solitamente esprimono le vere esigenze dei cittadini. Attraverso il Piano della Comunicazione Integrata il comune dovrà occuparsi anche di creare una rete che possa metterle in comunicazione fra loro per il raggiungimento del fine comune e il sostegno di ogni individuo. •• Banca del TempoBanca del Tempo Un progetto in cui le persone possono mettere a disposizione le loro professionalità, le loro capacità e il loro tempo libero per costruire una vera rete di sussidiarietà sociale comunale. La filosofia della Banca del Tempo può comprendere anche la partecipazione a progetti innovativi
  7. 7. !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !! ! ! LINEE!PROGRAMMATICHE!M5S!MISANO!ADRIATICO!pag.!13! di “consulenza diffusa” verso la cittadinanza attraverso i “centri d’ascolto” di quartiere. •• Politiche GiovaniliPolitiche Giovanili Analisi delle problematiche, dei bisogni, delle aspettative e delle tendenze dei giovani. Promuovere lo sviluppo della cooperazione giovanile e delle varie forme di aggregazione tramite creazione o potenziamento di strutture polivalenti (sale per il co-working, e fab- lab, laboratori di informatica e sviluppo). Prevedere la partecipazione dei giovani, neodiplomati e neolaureati alle fasi progettuali e sperimentali dell’innovazione amministrativa per non disperdere il loro sguardo, e le loro preziose competenze, permettendogli di crescere e incidere concretamente sul loro futuro. •• IstruzioneIstruzione Attraverso un piano di recupero di strutture già esistenti, si potranno creare spazi per un nuovo tipo di istruzione: educazione all'aperto, orti scolastici, spazi per allevamento animali, educazione civica e ambientale. Adibire strutture a botteghe artigianali, teatri, cercando di incentivare ed educare alla responsabilità, attraverso l'autogestione, da parte di gruppi di studenti, anche al di fuori degli orari scolastici. Garantire un servizio dopo scuola che possa coprire durante la settimana le fasce orarie scoperte, utilizzando ludoteche, spazi compiti e laboratori. Educazione alla musica e al canto. Organizzazione di un servizio di Pedibus comunale. •• SicurezzaSicurezza e telecontrolloe telecontrollo Lotta e prevenzione alla criminalità attraverso differenti strategie: - migliore illuminazione stradale; - videosorveglianza in punti strategici attraverso piani di sviluppo tecnologico della rete telematica in ottica smart-grid; - presidio del territorio sia diurno che notturno (con conoscenza del primo soccorso), sia nei vari distretti territoriali sia sulle spiagge nella stagione estiva; - dotazioni di elevata tecnologia per incrementare l'efficienza dei controlli attraverso dotazioni agli agenti di Polizia Municipale della migliore tecnologia disponibile (collegamenti diretti per ogni operatore delle banche dati). - L'istituzione e l'organizzazione di volontari in congedo per permettere di liberare le forze dell'ordine per compiti più importanti. - Formazione specifica delle politiche della sicurezza all'interno dei distretti scolastici da parte di rappresentanti delle forze dell'ordine, per sensibilizzare ed educare i bambini alla sicurezza stradale e civica. •• Sanità ed educazione sanitariaSanità ed educazione sanitaria Promozione di iniziative orientate all’educazione e formazione del cittadino per un corretto utilizzo del Servizio Sanitario Nazionale onde evitare congestione e conseguente decadimento dei livelli di servizio dello stesso. Dotazione di defibrillatori automatici nei punti ! ! LINEE!PROGRAMMATICHE!M5S!MISANO!ADRIATICO!pag.!14! ! nevralgici della città, con individuazione e formazione del personale addetto. Campagne di Educazione Sanitaria basata sulla prevenzione primaria (alimentazione sana, attività fisica, astensione dal fumo) promuovendo stili di vita salutari e scelte di consumo consapevoli. Istituzione di un Programma di Primo Soccorso nelle scuole Sensibilizzazione dei medici di medicina generale e della cittadinanza alla prescrizione e utilizzo di farmaci generici/principi attivi, equivalenti a quelli di marca, ma meno costosi.
  8. 8. !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !! ! ! LINEE!PROGRAMMATICHE!M5S!MISANO!ADRIATICO!pag.!15! Punti inPunti in condivisicondivisi con i comuni del territoriocon i comuni del territorio PARTECIPAZIONEPARTECIPAZIONE: POTERE AI CITTADINI.: POTERE AI CITTADINI. IL RUOLO DEI CITTADINI NON PUÒIL RUOLO DEI CITTADINI NON PUÒ PIÙ ESSERE CONFINATO AL SEMPLICE RUOLOPIÙ ESSERE CONFINATO AL SEMPLICE RUOLO DI ELETTORI OGNI 5 ANNI.DI ELETTORI OGNI 5 ANNI. Noi interrogheremo il cittadino:Noi interrogheremo il cittadino: -- per conoscere iper conoscere il suo bisogno;l suo bisogno; -- per conoscere le sue priorità;per conoscere le sue priorità; -- per presentare proposteper presentare proposte;; -- SEMPRE E COMUNQUESEMPRE E COMUNQUE perper spendere i suoi soldispendere i suoi soldi tutte le volte chetutte le volte che l'approvazione di una spesa supel'approvazione di una spesa supera l'esercizio del mandato.ra l'esercizio del mandato. CON QUALI STRUMENTI?CON QUALI STRUMENTI? 1) Democrazia partecipativa, tramite piattaforme web, al fine di recipire le istanze piu sentite dei cittadini; 2) Costituzione della consulta pubblica, partecipazione diretta dei cittadini a progetti comunali che poi vengono approvati dall'organo politico; 3) Referendum consultivi senza quorum. •• GESTIONE MACCHINA COMUNALEGESTIONE MACCHINA COMUNALE E CONVENZIONI TRA COMUNIE CONVENZIONI TRA COMUNI 1) Riduzione dei costi - attraverso convenzioni con altri enti - per la gestione di tutti i servizi non rivolti direttamente all'utenza. (es. convenzioni per la condivizione dei segretari comunali, per la gestione del personale...) 2) I dipendenti pubblici dovranno essere impiegati per almeno i due terzi per fornire assistenza ai cittadini. 3) Dimezzamento entro il primo anno di mandato dei tempi di rilascio di: Dia, Scia, Permessi di costruire; 4) Orari di apertura degli sportelli in funzione delle esigenze espresse dai cittadini; 5) Investimento della professionalità dei dipendenti comunali e massima valorizzazione della competenza, del merito e della professionalità. 6) Introduzione di sistemi di customer satisfaction; •• SSERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALEERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE Proporremo ai cittadini l'attivazione di servizi pubblici per soddisfare i bisogni della collettività. MISANO CAMPUS Attivazione di servizi post scuola per aiutare i genitori a gestire la vita familiare e quella lavorativa. (Sia per le scuole elementari sia per le scuole medie) •• SOCIALESOCIALE 1) Attivazione delle convezioni con altri comuni per aumentare la qualità dei servizi erogati abbattendo la spesa; 2) Coinvolgimento per l'individuazione delle priorità nelle spese pubbliche (bilancio partecipato con specifico riferimento alle spese di investimento); 3) Consiglio comunale aperto alla partecipazione dei cittadini; ! ! LINEE!PROGRAMMATICHE!M5S!MISANO!ADRIATICO!pag.!16! ! •• SSICUREZZAICUREZZA Promuoveremo le politiche della sicurezza, anche attraverso azioni coordinate con altri comuni, al fine di implementare e razionalizzare le forze dell'ordine sul territorio secondo logiche del bisogno (criticità del territorio, numero degli eventi, caratterizzazione stagionale, tasso oggettivo di criminalità del territorio) e non già meramente numeriche. Al fine di promuovere l'efficientamento, il coordinamento, e la razionalizzazione delle forze dell'ordine sul territorio e la loro implementazione. (Cosa è inaccetabile? La presenza sul territorio della Provincia di Rimini di 226 agenti per tutto il territorio provinciale pari alla Provincia di Forlì); •• RIDUZIONE DEI COSTIRIDUZIONE DEI COSTI 1) I costi di struttura di Enti e partecipate pubbliche si riflettono immediatamente sui bilanci di ogni singolo Comune, sul quale gravano pro quota. Interverremo con forza per la drastica riduzione dei costi di struttura di tutte le partecipate pubbliche. 2) Promuoveremo azioni condivise per la chiusura di Agenzia Mobilità Rimini, il cui costo di struttura è di poco al di sotto del milione e 500 euro all'anno. Ciò in quanto le funzioni del Trasporto Pubblico Locale confluiranno in AMBRA (Agenzia Mobilità per la Romagna). 3) Revisione del contratto di servizio tra il gestore e agenzia mobilità AMBRA (al fine di addivenire alla riduzione dei costi del TPL che gravano sui cittadini).
  9. 9. !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !! ! ! LINEE!PROGRAMMATICHE!M5S!MISANO!ADRIATICO!pag.!17! Il Movimento 5 Stelle a Misano Adriatico ! Il movimento 5 stelle a Misano Adriatico è nato oltre 1 anno fa, poco prima delle elezioni nazionali 2013 da un gruppo di cittadini Misanesi stufi dei privilegi dei politici. L’obbiettivo principale è quello di attuare la sovranità popolare attraverso la democrazia partecipativa (tutti devono poter contare, nessuno deve rimanere indietro). Facciamo politica per passione, ognuno di noi resterà al massimo per 2 mandati e poi tornerà a lavorare come un comune cittadino. Il nostro programma è stato scritto nel rispetto dell’etica del Movimento 5 Stelle, sulla base delle indicazioni che abbiamo ricevuto dai cittadini. Ci proponiamo di coinvolgerli nelle scelte e nelle decisioni che riguardano il territorio. Se la tua voce è rimasta delusa dalla politica di questi anni e se vuoi dare il tuo contributo al cambiamento per il futuro della tua città, partecipa al cambiamento! Adesso l’alternativa c’è! I NOSTRI RIFERIMENTI blog e sito web: www.misano5stelle.it facebook: www.facebook.com/misano5stelle meetup: www.meetup.com/lista-civica5stelle-misanoadriatico curriculum candidati: www.misano5stelle.it/chi-siamo/lista-candidati/ programma elettorale intero: www.misano5stelle.it/programma Alle prossime elezioni VOTATE PER VOI !!! Proponiamo un’amministrazione dalla parte dei cittadini e delle realtà economiche locali.

×