Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Facebook-marketing

4,754 views

Published on

Una panoramica sugli strumenti che Facebook mette a disposizione di un marrketer: dai gruppi, alle pagine, agli eventi ai Social Ads, fino alle applicazioni.
Una carrellata di casi di utilizzo di FB per incrementare la awareness, aumentare la reach, sperimentare e testare nuovi prodotti, creare relazioni tra e con i vostri clienti

Published in: Education, Business, Technology

Facebook-marketing

  1. 1. Facebook Mark ti F b k M rketing Marzo 2009 Leonardo Bellini
  2. 2. Facebook Marketing In circa 1 anno Facebook è pa passato dai primi 100 siti al p mondo come traffico al 5° post secondo Alexa.com, to superando Myspace nell’aprile 2008 p yp pe Circa 130 milioni di iscritti nel giugno 200 Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  3. 3. Le variabili demog grafiche in Facebook 56.3% sono donne 58.4% hanno un’istruzione alm meno a livello superiore 14% non sono bianchi 34% lavorano come profession nal, manager, nelle vendite, nella settore formazione o nell’area tecnica – 12% sono studenti a tempo pieno 12% hanno figli sotto i 16 anni Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  4. 4. Facebook demogr raphics Facebook ora rivendica il fatto che + della metà dei suoi utenti e sono al di fuori dei college, e che la fascia demografica a a crescita + elevata sono coloro dai 25 anni in su Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  5. 5. Facebook demogr raphics best practice Cerca di anticipare questo cam mbiamento nel profilo d’età Modifica i tuoi piani per tenere conto dei fattori demografici Non fidarti troppo di q pp quello che ha funzionato finora, e specialmente se consideri gli sstudenti di college o i neofiti over 35 Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  6. 6. Facebook marketing - obiettivi Incrementare la awareness e la reach: global brand recognition, recognition portare nuovi lead espandere la customer base d, d base, far decollare il traffico verso il sito web Mirare a mercati distinti Mi ti di ti ti Fare test marketing per esplo orare nuovi mercati e valutare idee di prodotto Forgiare le relazioni tra e co i clienti: FB offre un canale on unico per aziende interessate a creare community basate sui clienti in connessione con i lor brand preferiti ro Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  7. 7. Facebook e gli St F bk li Strumenti ti Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  8. 8. Le Facebook Page Sono profili business-friendly, p piattaforme per comunicare direttamente con gli utenti Sono gratuite e facili da lanciar con template personalizzati re Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  9. 9. Facebook Page – le caratteristiche Una pagina include grafica/lo ogo, ogo descrizione azienda e il azienda, Wall dove gli utenti possono p postare commenti Elementi aggiuntivi: – Foto e Video postati dall’azie enda, così come Applicazioni che permettono agli user di carica foto e video alla pagina delle are discussioni – Recensioni uno spazio dedicato per i fan per condividere le Recensioni, loro opinioni – Notes: una sorta di blog che permette i tag, le immagini ed tag importazioni automatiche da un blog esterno – Eventi che informano i fan s prossimi eventi mediante inviti Eventi, sui alle hp dei loro profili Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  10. 10. Foto, Video e Page d DELL di Gli utenti possono diventare fan di una Pagina; quando l Fanno la Pagina app pare all’interno del loro Profilo Individuale sotto “Inf ed un commento è postato sul Inf fo fo” loro WALL. I post de wall sono pubblicizzati agli amici ei g grazie ai News Feed che avvisano gli amici d g Le PAGE sono ind dicizzate e accessibili, non occorre e Iscritti a FB per rag p g gg g ggiungerle Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  11. 11. Facebook Page e Social Ads Le Facebook Page possono anche contenere i Social Ads della nostra azienda se abbiam attivato una campagna su mo Facebook La reportistica sulle statistic è disponibile per tutte le che Facebook Page: – impressions – Clicks – user engagement (come i Wall posts, I video plays, etc.), – fan demographics Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  12. 12. acebook Groups Prima delle Facebook page c’e erano i Gruppi… Principali differenze: Gli utenti aderiscono ai Gruppi come membri, alle Page come Fan I Gruppi sono elencati a blocch senza grafica o profilo hi, utente I Gruppi non sono necessariam mente aperti a tutti gli utenti ( p ,p (Aperti, privati, segreti, limitati a un network) ,g, ad ) I gruppi sono ricercabili solo s Facebook su Molte applicazioni, come le No e gli Eventi non possono applicazioni ote essere aggiunte al Group Profile Le statistiche sui Gruppi non sono disponibili Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  13. 13. Suggerimenti per cr reare un gruppo su Facebook F bk • F t leva sugli amici Fate l li ii esistenti • U t i vostri contatti email Usate ti t tti il La giusta configurazione: il • Create relazioni con i nuovi titolo, la categoria, la membri: ci saranno membri descrizione pertinente con il che non sono tuoi amici… brand • Utilizzate comunicati stampa Siate trasparenti e offrite e Post sui blog info per essere contattati • Mantenete il contenuto (website, telefono, fresco ubicazione) Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  14. 14. Facebook Applicatio ons ermettono di creare esperienze interattive, giochi con il tuo e rand, programmi di regali virtua etc. ali, n’applicazione p integrare il t sito web o una applicazione g pp può g tuo pp sistente, come un’app. per il mo obile o per il desktop (tramite le B API) ) ichiede spesso l’intervento di un FB developer, necessita di un n ost esterno su cui ospitare l’app p ppp plicazione olo gli utenti registrati posson aggiungere la tua applicazion no uando lo fanno viene loro chies di aggiungere tale App ai loro sto rofili affinché i loro amici la poss sono vedere e ricevere notifiche mail e aggiungerla ai bookmark gg g k e apps aggiunte sono pubblicizzate sul Wall dell’utente ,anch e gli user possono bloccarle Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  15. 15. Facebook Social Ads • Includono sia i banner posti ai maargini del Profilo utente sia gli i inline banner, annunci che app i paiono come contenuto t t spoonsorizzato all’interno dei New Feeds in connessione ws con le azioni sociali degli altri n g amici • Ent trambi le opzioni perrmettono una estrema targgettizzazione: – e sesso, residenza, interessi, età, college, datore di lavoro, etc. c Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  16. 16. Facebook Case studies F b kC t di Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  17. 17. Incrementare la aware eness e la reach: Lenovo Electronics Lenovo, h usato F L ha t Facebook i b k in connessione Con altri media online e la sua C sponsorizzazione Ai A giochi olimpici 2008 per generare global awareness for il suo brand e la linea di prodotti IdeaPad costruire un riconoscimento globa ale Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  18. 18. Incrementare la aware eness e la reach: La L campagna si b i basava sull programma di un atleta blogger c si allenava per le Olimpiadi Olimpiadi. Ecco l’applicazione del Team Usa su Facebook Oltre che a mostrare i blog, l’applicazione permetteva agli Utenti di partecipare in luoghi virt per i fan, seguire I Risultati degli eventi, contare le g medaglie, e inviare Incoraggiamenti virtuali Permetteva anche di scaricare ale Coupon digitali costruire un riconoscimento globa Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  19. 19. Incrementare la aware eness e la reach: Gli utenti erano incorraggiati a invita i itare I l loro amici ad ii d aggiuungere l’applicazione Furono anche usati Bannner per p promuovere l’app. Lenovo Profile Box L’applicaz zione Team USA è stata vista + di 1,8 Milioni d volte e scaricata da 250.000 utenti di provenien da 120 paesi nti Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  20. 20. Incrementare la a awareness e la reach: Sharp Electronics s Campagna p lanciare AQUOS LCD e generare per Awareness p il suo ruolo nel campo per dell’innovazio e della ricerca per energia solare one Fu creata una App “Life changing Box Game” per generare Buzz mediante concorsi e minisiti Con premi a sorpresa ange Your Power, Change Your Plan net” nd “Change Your TV, Change Your Lif fe Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  21. 21. Incrementare la awa areness e la reach: Sharp Electronics Ogni giorno d durante la Promozione gli utenti Promozione, gareggiavano per vincere 10 premi a sorpresa o poi rivelatesi essere schermi piatti, sistemi home Theater etc. Se l’amico vinceva un premio anche la persona c l amico premio, L’aveva invita vinceva lo stesso premio ato Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  22. 22. stendere l’ebusiness n sociale space: nel 23Greetings.com 23G ti 123Gre ti 123G eetings.com è un servizio di e-card ii d gratuitoo. L obiett L’obiettivo era far crescere la propria base utenti, Grazie a Facebook. L’azienda lanciò un App. che Suppor tutte le 200.000 cartoline disponibil rta sul sito. sito. L’app. r pp ricorda anche i compleanni degli p g amici ccon Messag inviati sia tramite i profili sia via ggi email Entrambi i profili possono aggiungere a b p o posso o agg u ge e l’app. a loro profilo Marzopromuovere il brand al e 2009 Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni
  23. 23. ncrementare la reach p per rainreactions.com rainreactions com Br i rainreaction è una i ti innovativa società ti i tà di rcerca di mercato che sviluppa Brrainstorming professionali Ha deciso di utilizzare FB per a es spandere il suo team formato dalla Geenerazione Y. Ha prima creato un gruppo e poi ha a lanciato una applicazione: Most Creative People on Facebook Un competizione tra I partecipanti a na br rainstorming, e degli utenti + attivi 10.000 utenti registrati, 480.000 inviti, 1,2 milioni di voti ,2 Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  24. 24. TravelChannel: una strategia creativa per far d f decollare il t ffi ll l traffico al sito web l it b ruppo con +di 7400 f di fan, circa 8500 gi i iocatori d t i durante l 4 settimane d ll t le tti della ampagna. Crescita virale. urante le prime 6 settimane: + di 225 utenti attivi, 1,7 milioni di rapiti.. 5K Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  25. 25. erena Software: un ca anale praticabile nche per il B2B h renaSoftware desiderava informare i propri utenti del rilascio di un ovo prodotto, un’app. che combina dati con elementi visuali; zienda aveva già usato FB come in g ntranet aziendale. app. “I am a Super Masher” ruotava attorno ad un video interattivo a n forte potenziale virale e incoragg giava gli utenti ad interagire per ere + i f sul prodotto sw, partecip info l d tt t ipare ai gruppi di discussione e i i di i oltrare ad amici. + di 1,1 milioni di v view, 8000 utenti hanno cliccato e ggiunto il sito web, molti hanno scaricato il white paper e il trial Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  26. 26. ndiePix: raggiungere u segmento in un aniera efficiente ( st-effective) i ffi i t (cost ff ti ) IndiePix è un ditributore indipenden cerca modi per coinvolgere i propri c Clienti, Clienti un gruppo molt segmentato C Ha H creato un Gruppo, per connetter pp , p Comunicare con i propri fan e filma C Indipendenti. Il gruppo permette di visualizzare Documentari e di avere anteprime d D eventi grazie all’applicazione Event e Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  27. 27. Oneday one Job: sperimentare nel targeting One O day, One Job è un’azienda onli specializzata nel trovare lavoro per s studenti di college s Oltre a creare una Pagina, l’azienda O attivato Ads targettizzando i senior a g della Ivy League e senior da altre 40 d top t school, sia con CPC sia con CP Ha H creato un’app. per gli studenti Il candidato poteva creare il proprio profilo e ricevere dei click che p portavano al suo profilo su LinkedIn p Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  28. 28. Making cool connectio ons: il caso CISCO Cisco voleva espandere la sua C presenza nei social media e decide p provare FB per lanciare il suo nuov p Router R Cisco vedeva FB come un mezzo pe C evidenziare il fattore cool e mettere e mostra la parte divertente dell’azien m dell azien Cisco ha creato un Gruppo “Cisco C pp Support Group for Uber User Internet S Addicts” A I moderatrori d l gruppo usavano gli d t i del li evennti e I concorsi per promuovere I e componenti della campagna (canale c Quiz tra gli utenti Youtube, etc.) Y Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  29. 29. Costruire Community g globali: Cirque de Soleil Cirque de Soleil creò nel 2008 una C Page con pagine separate per P ciascuno dei suoi 7 show stabili, c permettendo ai fan di stabilire la p propria affinità con i loro show p preferiti p Ha H creato poi apps per consentire a fan f di caricare le loro foto video, , scrivere recensioni sugli show. s Gruppi di discussione sono stati us G per ti l p stimolare la interazione e l it i promuovere l’app. “Get Cirqued”. p Permette di scoprire mediante un Q P sia s + affine al mood dell’utente CIRQUE du SOLEIL App Widget Box x 23.000 Page fan, 187 recension + di 400 foto dei fan Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  30. 30. Ernst & Young uti ilizza Facebook come canale di recruitin ng Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  31. 31. Suggerimenti Facebook marketing richiede “ “comunicare” e non pubblicizzare bbli i Diventa parte della Facebook e experience – Più con i contenuti che con la pubblicità a Attingi dalle ragioni p cui i tuoi amici amano condividere g g per Ascolta, impara, non aver paur di sbagliare ra Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  32. 32. Facebook Marketing – Leonardo Bellini - n Marzo 2009
  33. 33. 14 marzo 2009: la nuova Home Page a Circa 175 milioni di iscritti nel mondo Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  34. 34. Testi consigliati – Soc cial Media • Secretes of S i l Medi S t f Social M di • Social Media Marketing Marketing 1 hour a day How to Use Online Conversations and C t C ti d Customer • L’onda anomala Communities to Turbo-Charg Interagire e collaborare con i Your Business! Di Paul Gillin consumatori ribelli di Charlene Li e Josh Benoff • Facebook marketing Leverage Social Media to g Grow Your Business, di Steve Holzner • Social Corp Social Media Goes Corporate (Voices That Matter), di Joel Riferimenti: Postman Facebook Marketing Charlene Li –Forrester research Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009
  35. 35. GRAZIE PER L’ATTENZ ZIONE • Leonardo Bellini – Consulenza e servizi o di market g digitale ting g • Autore di Fare business con il Web – Lupetti Editore • Ho curato l’edizione italiana di: o l edizione • Web In aazienda – ETAS • N i è me li - ETAS Noi eglio • Blog: ww ww.digitalmarketinglab.it • Website: www.dml.it Facebook Marketing – Leonardo Bellin - ni Marzo 2009 35

×