I cv dei nominati dal Governo

10,415 views

Published on

I curricula vitae dei nuovi Presidenti e Amministratori Delegati delle partecipate pubbliche nominati dal Governo

Published in: News & Politics
1 Comment
1 Like
Statistics
Notes
  • hello, my name is miss lynda i am a single girl i like to make new friends please contact me by my Email address > weahlynda@hotmail.com
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
No Downloads
Views
Total views
10,415
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
9,698
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
1
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

I cv dei nominati dal Governo

  1. 1. Emma Marcegaglia Nata a Mantova nel 1965. Laureata in Economia Aziendale a pieni voti presso l’Università Bocconi. “Bocconiana dell’anno” per il 1996. Master in Business Administration presso la New York University. Presidente dell’Università Luiss Guido Carli e Amministratore Delegato di Marcegaglia S.p.A., azienda leader nel settore della trasformazione dell’acciaio. Presidente di Mita Resort S.r.l., società che gestisce il villaggio turistico Forte Village a Santa Margherita di Pula (CA) e Consigliere di Bracco S.p.A. e Gabetti Property Solutions S.p.A. In passato ha ricoperto l’incarico di Presidente di Confindustria (dal maggio 2008 al maggio 2012), di cui è stata anche Vice Presidente con delega per le infrastrutture, l’energia, i trasporti e l’ambiente dal maggio 2004 al maggio 2008. In precedenza, dal 1994 al 1996 è stata Vice Presidente Nazionale del Giovani Imprenditori di Confindustria, diventandone poi Presidente dal 1996 al 2000, nonché Presidente dello YES (Young Entrepreneurs for Europe) dal 1997 al 2000. Ha inoltre ricoperto la carica di membro del Consiglio di Gestione del Banco Popolare e del Consiglio di Amministrazione di FinecoBank S.p.A.
  2. 2. Claudio Descalzi Nato a Milano nel 1955, si laurea in Fisica nel 1979 presso il Politecnico di Milano. Inizia la sua carriera in Eni nel 1981 come Ingegnere di giacimento. Successivamente diventa Project Manager per lo sviluppo delle attività nel Mare del Nord, in Libia, Nigeria e Congo. Nel 1990 è nominato Responsabile delle attività operative e di giacimento in Italia. Nel 1994 assume il ruolo di Managing Director della consociata Eni in Congo e nel 1998 diventa Vice Chairman & Managing Director di Naoc, la consociata Eni in Nigeria. Dal 2000 al 2001 ricopre la carica di Direttore dell’area geografica Africa, Medio Oriente e Cina. Dal 2002 al 2005 è nominato Direttore dell’area geografica Italia, Africa e Medio Oriente, ricoprendo inoltre il ruolo di Consigliere di Amministrazione di diverse consociate Eni dell’area. Nel 2005 diventa Vice Direttore Generale di Eni - Divisione Exploration & Production. Nel 2012 Claudio Descalzi è il primo europeo ad aver ricevuto il prestigioso premio internazionale Spe/Aime "Charles F. Rand Memorial Gold Medal 2012" dalla Society of Petroleum Engineers e dall’American Institute of Mining Engineers (Aime). E’ stato Chief Operating Officer di Eni - Divisione Exploration & Production dal 30 luglio 2008 al 14 aprile 2014. E’ inoltre Presidente di Assomineraria e Vice Presidente di Confindustria Energia.
  3. 3. Maria Patrizia Grieco Nata a Milano nel 1952 e laureata in Legge presso l’Università Statale di Milano, Maria Patrizia Grieco inizia la sua carriera nel 1977 presso la direzione Legale e Affari Generali di Italtel, diventandone responsabile nel 1994. Nel 1999 diventa Direttore Generale di Italtel con il compito di riorganizzare e riposizionare l’azienda, di cui diventa Amministratore Delegato nel 2002. Da settembre 2003 a gennaio 2006 ricopre il ruolo di Amministratore Delegato di Siemens Informatica, società capogruppo in Italia di Siemens Business Services. Diventa membro dell’Executive Council di quest’ultima a livello mondiale. Da febbraio 2006 diventa Partner di Value Partners e Ad del Gruppo Value Team che opera nel settore della consulenza e dei servizi It in Italia e all’estero con circa 2.700 professionisti. A novembre 2008 viene nominata Amministratore Delegato di Olivetti; nel giugno 2011 ne assume inoltre la Presidenza mantenendo entrambe le cariche fino al marzo 2013. Da marzo 2013 è Presidente Esecutivo di Olivetti. Dal giugno 2013 è componente del Consiglio di Amministrazione di Italgas S.p.A. Membro del Consiglio di Amministrazione di Save the Children da dicembre 2010, è stata anche membro del Consiglio di Amministrazione di Ferretti S.p.A., della Triennale di Milano e dello European Advisory Board di Guidant, società leader nel settore degli apparati medicali. E’ stata amministratore di Fiat Industrial S.p.A. dal 5 aprile 2012 fino all’integrazione della società in Cnh Industrial.
  4. 4. Francesco Starace Nato a Roma nel 1955. Ingegnere Nucleare, laureato al Politecnico di Milano, dopo una brevissima esperienza nel Nucleare Italiano, ha iniziato una carriera nel campo dell’Ingegneria e Costruzioni di Centrali Elettriche , con ruoli crescenti all’interno di società prima del gruppo Ge e successivamente del gruppo Abb. Ha vissuto all’estero per diversi anni, sia negli Stati Uniti, sia in Arabia Saudita, Egitto, Bulgaria Prima di entrare in Enel nell’autunno 2000, risiedeva in Svizzera ed era responsabile globale per tutte le attività di Vendita e Realizzazione di Centrali Ccgt e Turbogas del gruppo Abb e successivamente Alstom. In Enel è stato Responsabile della Area di Business Power all’interno della divisione Generazione ed Energy Management dalla sua creazione, successivamente Direttore della Divisione Mercato e ha ricoperto fino al 14 aprile 2014 il ruolo di Direttore della Divisione Energie Rinnovabili e Amministratore Delegato di Enel Green Power.
  5. 5. Giovanni De Gennaro Nato a Reggio Calabria nel 1948. Nel 1973 entra nell’Amministrazione dell’Interno, nei ruoli dei Funzionari di Pubblica Sicurezza. Nel 1994 è nominato Prefetto di prima classe e nel 2000 Capo della Polizia e Direttore Generale della Pubblica Sicurezza. E’ stato Direttore Generale del Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza (Dis) dal 2008 al 2012 e poi Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega ai servizi di informazione e sicurezza. Dal luglio 2013 al 14 aprile 2014 è stato Presidente del Gruppo Finmeccanica con attribuzioni riguardanti le Relazioni Internazionali, i Rapporti Istituzionali, le Relazioni Esterne, la Comunicazione, la Sicurezza di Gruppo e l’Internal Audit.
  6. 6. Mauro Moretti Nato a Rimini nel 1953 e laureato con lode in Ingegneria Elettrotecnica all’Università di Bologna nel 1977, nello stesso anno ha vinto il concorso pubblico per i ruoli direttivi di quella che era un tempo l’Azienda Autonoma Ferrovie dello Stato. Da allora la sua carriera professionale si è svolta tutta nella stessa Società in cui ha ricoperto numerosi incarichi in diversi settori di attività ed in varie Società del Gruppo Ferrovie dello Stato. Nello scenario internazionale, Mauro Moretti è: • Presidente dello European Management Committee dell'UIC (Union Internationale des Chemins de Fer) da dicembre 2013 • Vice Presidente UIC (Union Internationale des Chemins de Fer) da marzo 2009 • Membro Executive Board dell'UIC da marzo 2009 • Co-Chairman ltalian Egyptian Business Council da settembre 2012 In ambito nazionale, ricopre inoltre i seguenti incarichi: • Componente della Giunta di Confindustria da ottobre 2006 • Componente del Consiglio Direttivo di Confindustria da ottobre 2009 • Componente Comitato Tecnico Europa (Confindustria) da settembre 2012 • Componente della Giunta di Assolombarda da maggio 2007 • Componente del Consiglio Direttivo Assolombarda da luglio 2009 • Vicepresidente con delega alle Grandi Infrastrutture dell'Unione Industriali Napolida dicembre 2010 • Componente Consiglio Direttivo Unindustria da ottobre 2012 • Presidente del CIFI (Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani) dal 2004 • Membro della Giunta ANIE (Federazione Nazionale Imprese Elettrotecniche ed Elettroniche) da gennaio 2003 • Membro del Comitato Scientifico della Fondazione Politecnico di Milano da marzo 2012 • Consigliere Generale Fondazione SLALA da febbraio 2008 • Presidente della Consulta del progetto FIGI (Facoltà Ingegneria Grandi Imprese) dell'Università La Sapienza di Roma da gennaio 2013 • Sindaco del Comune di Mompeo in provincia di Rieti, dal 2004. Precedenti incarichi nel gruppo FSI • Presidente di Italferr S.p.A. da maggio 2007 ad agosto 2010. • Responsabile ad interim Direzione Centrale Sistemi Informativi da agosto 2008 a ottobre 2008. • Responsabile ad interim Direzione Centrale Strategia Pianificazione e Sistemida gennaio 2008 ad agosto 2008. • Amministratore Delegato di Rete Ferroviaria Italiana SpA (RFI) da luglio 2001 a settembre 2006. • Consigliere di Amministrazione di FS Società di Trasporti e Servizi per Azioni da febbraio 2001 a giugno 2001. • Direttore della Divisione Infrastruttura di Ferrovie dello Stato SpA da luglio 1998 a luglio 2001. • Consigliere di Amministrazione di TAV S.p.A. (Treno Alta Velocità) (dicembre 1997- luglio 2004).
  7. 7. • Responsabile ad interim Direzione Produzione della Divisione Infrastrutture da novembre 1999 ad aprile 2000. • Consigliere di Amministrazione di Grandi Stazioni SpA (aprile 1998-aprile 1999). • Direttore dell'Area Strategica di affari "Rete" di Ferrovie dello Stato SpA da dicembre 1997 a luglio 1998. • Responsabile della Task Force che ha definito il progetto di Divisionalizzazione di Ferrovie dello Stato SpA, per l'attuazione della Direttiva Europea 440/91(1997). • Direttore dell'Area Strategica di Affari “Materiale Rotabile e Trazione” di Ferrovie dello Stato SpA da luglio 1996 a dicembre 1997. • Consigliere di Amministrazione di Italferr S.p.A, società di Ingegneria di Ferrovie dello Stato SpA (dicembre 1993-aprile 1997). • Responsabile settore Materiale Rotabile e Trazione da ottobre 1995 a marzo 1996. • Condirettore dell'Area Trasporto di Ferrovie dello Stato SpS Amministratore Unico dell'Immobiliare F.S. Toscana srl (settembre 1994-dicembre 1996). • Amministratore Unico dell'Immobiliare P.S. Emilia Romagna srl (settembre 1994- dicembre 1996). • Amministratore Delegato di Metropolis S.p.A., società di servizi di gestione e valorizzazione del patrimonio immobiliare di Ferrovie dello Stato SpA, da febbraio 1994 a marzo 1995. • Responsabile della Divisione Patrimonio di Ferrovie dello Stato SpA da gennaio 1994 a giugno 1994. • Direttore della Divisione Sviluppo Tecnologico e Materiale Rotabile di Ferrovie dello Stato SpA da marzo 1993 a gennaio 1994. • Vicario del Responsabile della Divisione Tecnologie e Sviluppo di Sistema dell'Ente Ferrovie dello Stato da dicembre 1991 a marzo 1993. • Responsabile di "Ricerca del nuovo Sistema di Trazione Elettrica per l'Alta Velocità-Alta Capacità Italiana" (1991). • Nomina a Dirigente dell'Ente Ferrovie dello Stato (30.12.1986) e contestuale responsabilità di Capo Divisione del Servizio Impianti Elettrici (fino a 1991). • Capo Sezione Collaudi di Bologna del Servizio Impianti Elettrici delle Ferrovie dello Stato (ad interim da 1981). • Capo Sezione Officina Trazione Elettrica di Bologna del Servizio Impianti Elettrici delle Ferrovie dello Stato ( da agosto 1978 a dicembre 1986). • Funzionario addetto a Sezione del Ufficio Impianti Elettrici di Bologna delle Ferrovie dello Stato (1978). Precedenti incarichi internazionali • Presidente del CER (Community of European Railway and Infrastructure Companies) da gennaio 2009 a dicembre 2013. • Consigliere di Amministrazione di Lyon Turin Ferroviarie S.A.S. (ottobre 2001-settembre 2007) • Consigliere di Cargo Svizzera Italia (marzo 1998-febbraio 1999) • Presidente del Consiglio di Sorveglianza Galleria di Base del Brennero-Brenner Basistunnel BBT SE (dicembre 2004-febbraio 2006) • Membro del Consiglio di Sorveglianza Galleria di Base del Brennero-Brenner Basistunnel BBT SE (dicembre 2004-novembre 2006) • Procuratore/Mandatario per il Gruppo Economico di Interesse Europeo (GEIE) ALPETUNNEL Torino-Lione (giugno 1999-gennaio 2002) • CoPresidente della Délégation Interationale pour les Affaires du Chemin de Fer du Simplon (1999-2008)
  8. 8. • Membro del Comitato Regolamentare della Direttiva V.E. 96/48 per la Interoperabilità delle Reti Ferroviarie dell'Unione Europea (1998) • Membro del Board Italian Egyptian Business Council da gennaio 2009 a settembre 2012 • Vice Presidente del CER (Community of European Railway and Infrastructure Companies) da gennaio 2007 a gennaio 2009 • Membro dell' Executive Board dell'UIC da settembre 2006 a dicembre 2006 • Presidente Forum Infrastructme Union International Chemins de Fer (giugno -settembre 2006) • Presidente del Comitato Scientifico di Email Speed 2005, il quinto Congresso Mondiale • di Alta Velocità Ferroviaria, per l'UIC (Union Internationale des Chemins de Fer) (agosto 2004-dicembre2005) • Responsabile del Dipartimento "Development" della Commissione Infrastruttura dell'Union International Chemin de Fer (giugno 1999-giugno 2001) • Membro del Comitato di Redazione di Ingegneria Ferroviaria Precedenti incarichi nazionali • Rappresentante di Federtrasporto all'interno della Giunta di Confindustria da maggio 2007 ad aprile 2012 • Membro del Comitato Direttivo della Società Italiana Gallerie (2002) • Membro del Consiglio Direttivo del Consorzio CESIT, Centro Studi e Ricerche Sistemi di Trasporto Collettivo, (febbraio 2001-febbraio 2007) • Membro del Consiglio Direttivo dell' ISTIEE, Istituto per lo Studio dei Trasporti nell'Integrazione Economica Europea, ( 2001 -2006) • Membro del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici ( 2000- 2006) • Membro della Commissione Superiore Tecnica del CEI (gennaio 1993-gennaio1995) • Consigliere del Comitato Elettrotecnico Italiano (CEI) (gennaio 1992- gennaio 1997) • Membro della Sezione Rischio Trasporti della Commissione Nazionale per la Previsione e Prevenzione dei Grandi Rischi (2000 -2006) • Componente Consiglio Direttivo Assolombarda da luglio 1999 a luglio 2000 • Membro Comitato Tecnico Confederale Infrastrutture Logistica e Mobilità Confindustria da ottobre 2010 a maggio 2012 • Vice Presidente UNINDUSTRlA con delega per Infrastrutture, Logistica e Mobilità (ex UIR Unione Industliali Roma) (da gennaio 2011 a settembre 2012) • Vice Presidente della Unione Industriali della Provincia di Roma con delega Infrastrutture, Logistica e Mobilità da novembre 2008 a dicembre 2010 • Vice Presidente della Unione Industriali della Provincia di Roma ( novembre 2004¬dicembre 2008) • Vice Presidente AGENS, Confindustria, da luglio 1998 a novembre 2005 • Membro di Giunta dell'Unione Industriali di Brescia (1997-1999) • Membro Segreteria Nazionale FILT CGIL (1986 -1990)
  9. 9. Luisa Todini Nata a Perugia nel 1966 e laureata in giurisprudenza, è stata manager di alto livello nell'azienda di famiglia, la Todini. Nel 1994 è stata eletta eurodeputata per le liste di Forza Italia. È membro della Fondazione Italia-Usa dal 2008. Dal 2010 al 2012 è presidente della Fiec (Federazione dell’Industria Europea delle Costruzioni). È stata eletta consigliere di amministrazione della Rai il 5 luglio 2012, in quota Lega Nord/PdL. E' presidente della Todini costruzioni SpA e membro del Cda di Salini Costruttori SpA.
  10. 10. Francesco Caio Nato a Napoli in 1957, si è laureato in Ingegneria al Politecnico di Milano nel 1980 . Nel 1985 ha conseguito un MBA presso l’Insead di Fontainebleau in Francia. Dal 2008 è Vice Chairman della banca di investimenti Nomura Int.l a Londra . Nel 2008 e 2009 è stato consulente ai governi inglese e italiano per la definizione di piani di politica industriale per lo sviluppo di reti di telecomunicazioni a banda larga. Nella sua carriera ha ricoperto ruoli di capo azienda in gruppi mutlinazionali operanti nei settori delle telecomunicazioni, delle tecnologie e dei beni durevoli Dal 2003 al 2006 CEO di Cable & Wireless – telecomunicazioni fisse e mobili in più di 25 Paesi - (Londra). Dal 2000 al 2006 CEO di Netscalibur servizi internet per imprese (Londra e Milano) Dal 1997 al 2000 Amministratore Delegato di Merloni Elettrodomestici S.p.A (oggi Indesit Company) a Fabriano. Dal 1993 al 1996 Amministratore Delegato di Omnitel – primo operatore privato di telefonia mobile in Italia (oggi Vodafone Italia) e poi Amministratore Delegato di Olivetti . Dal 2009 è consigliere indipendente di Invensys (Londra) . E’ stato consigliere indipendente di Motorola (Chicago) dal 2000 al 2003 e di Equant (New York/Amsterdam) dal 1997 al 2000.
  11. 11. Catia Bastioli Nata a Foligno (PG) nel 1957 e laureata in chimica presso l’Università di Perugia, nel 1993 entra in SpA, azienda chimica di cui diventa amministratore delegato. Nel 2008 riceve la laurea honoris causa dall'Università di Genova.

×